Ermopoli

Ermopoli (http://ermopoli.it/portale/index.php)
-   Aforismi, Proverbi, Modi di dire (http://ermopoli.it/portale/forumdisplay.php?f=96)
-   -   accusare il colpo (http://ermopoli.it/portale/showthread.php?t=4434)

dafne 29-06-2008 00.14.21

accusare il colpo
 
Mi è venuto in mente qualche minuto fà ma era una cosa che volevo postare da un pò..benedetta memoria..
Accusare il colpo, non vi suona perlomeno strano? Il verbo giusto in effetti dovrebbe essere incassare il colpo, perchè è quanto accade anche fisicamente, dà il senso, un corpo che ci colpisce e il nostro incassarci (uh..tira vicino all'incazz..si non vi pare?) per tentare in un certo senso di accompagrare il colpo e farci meno male.
Ma accusare? Io accuso qualcuno e non sono certo in uno stato passivo come quello di incassare, anzi, mi suona all'opposto..e poi come posso accusare un qualcosa e di cosa poi? Bon l'ora è tarda ma in effetti, ha lo stesso significato solo che nel tempo la voce popolare ha mischiato l'uso dei due verbi?o in effetti ci sono sotto due significati diversi?
:C:

Astral 29-06-2008 10.09.12

Forse perchè si tratta di colpi che possiamo evitare, ma non evitandoli, li accusiamo, ci accorgiamo della loro presenza ed imprechiamo contro di loro per il dolore.icon_mrgr:

Uno 29-06-2008 10.34.31

La differenza è proprio che incassando quel colpo c'è una certa passività, lo metti già a posto, in cassa, mentre accusandolo ci stai ancora lavorando, sai che quel colpo ti porta tali conseguenze (ad-cause) e di questo lo accusi, ci sono delle cose ancora ir-ri-solte

stella 29-06-2008 19.42.55

Citazione:

Originalmente inviato da Uno (Messaggio 56104)
La differenza è proprio che incassando quel colpo c'è una certa passività, lo metti già a posto, in cassa, mentre accusandolo ci stai ancora lavorando, sai che quel colpo ti porta tali conseguenze (ad-cause) e di questo lo accusi, ci sono delle cose ancora ir-ri-solte

Non so se centra in questo discorso, ma in grammatica il caso accusativo è quello che indica il soggetto che subisce l'azione.

D'altra parte cassare vuol dire chiudere, mettere in archivio, mentre nell'accusare il processo non è ancora concluso.

Penso che accusare un colpo faccia più male che incassarlo, nel senso che si usa più spesso letteralmente per cose psicologiche più che colpi sul fisico, ma anche in questo caso si usa abbastanza spesso.

Ray 29-06-2008 22.05.07

Citazione:

Originalmente inviato da stella (Messaggio 56111)
Non so se centra in questo discorso, ma in grammatica il caso accusativo è quello che indica il soggetto che subisce l'azione.

D'altra parte cassare vuol dire chiudere, mettere in archivio, mentre nell'accusare il processo non è ancora concluso.

Penso che accusare un colpo faccia più male che incassarlo, nel senso che si usa più spesso letteralmente per cose psicologiche più che colpi sul fisico, ma anche in questo caso si usa abbastanza spesso.

Vale anche nel fisico... nel pugilato, incassare ed accusre sono una specie di opposti. Quando un pugile incassa bene accompagna il colpo che riceve, assorbendo buona parte dell'impatto... è come se accettasse il colpo ricevuto. Invece quando il colpo prende di sorpresa il pugile si dice che lo accusa, cuccandosi colpo e contraccolpo (il seguito del colpo che continua a lavorare).

stella 29-06-2008 22.31.06

Citazione:

Originalmente inviato da Ray (Messaggio 56117)
Vale anche nel fisico... nel pugilato, incassare ed accusre sono una specie di opposti. Quando un pugile incassa bene accompagna il colpo che riceve, assorbendo buona parte dell'impatto... è come se accettasse il colpo ricevuto. Invece quando il colpo prende di sorpresa il pugile si dice che lo accusa, cuccandosi colpo e contraccolpo (il seguito del colpo che continua a lavorare).

Quindi accusare il colpo fa male il doppio, perchè non si era preparati a riceverlo, il contraccolpo potrebbe essere la reazione, il seguito che continua a lavorare fa forse più male del colpo in se stesso....

RedWitch 30-06-2008 00.51.36

Citazione:

Originalmente inviato da Uno (Messaggio 56104)
La differenza è proprio che incassando quel colpo c'è una certa passività, lo metti già a posto, in cassa, mentre accusandolo ci stai ancora lavorando, sai che quel colpo ti porta tali conseguenze (ad-cause) e di questo lo accusi, ci sono delle cose ancora ir-ri-solte

Citazione:

Originalmente inviato da Ray (Messaggio 56117)
Vale anche nel fisico... nel pugilato, incassare ed accusre sono una specie di opposti. Quando un pugile incassa bene accompagna il colpo che riceve, assorbendo buona parte dell'impatto... è come se accettasse il colpo ricevuto. Invece quando il colpo prende di sorpresa il pugile si dice che lo accusa, cuccandosi colpo e contraccolpo (il seguito del colpo che continua a lavorare).

Citazione:

Originalmente inviato da stella (Messaggio 56118)
Quindi accusare il colpo fa male il doppio, perchè non si era preparati a riceverlo, il contraccolpo potrebbe essere la reazione, il seguito che continua a lavorare fa forse più male del colpo in se stesso....

Se si accusa il colpo pero' proprio perchè fa perdere momentaneamente l'equilibrio (seguendo l'esempio di ray se il pugile accusa un colpo che non si aspetta, rimane per qualche istante stordito, l'effetto del contraccolpo?.. prima di ritrovare l'equilibrio), se stiamo lavorando su di noi, il fatto di accusare qualcosa (soprattutto psicologicamente) puo' essere un buon campanello di allarme che ci dice appunto che ci sono cose irrisolte.. quindi anche se fa più male di un colpo che sappiamo incassare, puo' essere anche decisamente più utile.. (un colpo che si incassa e si sistema subito non abbiamo bisogno di lavorarlo dopo, mentre quello che si accusa sì)

:C:

Ray 30-06-2008 22.31.57

Citazione:

Originalmente inviato da RedWitch (Messaggio 56124)
se stiamo lavorando su di noi, il fatto di accusare qualcosa (soprattutto psicologicamente) puo' essere un buon campanello di allarme che ci dice appunto che ci sono cose irrisolte.. quindi anche se fa più male di un colpo che sappiamo incassare, puo' essere anche decisamente più utile.. (un colpo che si incassa e si sistema subito non abbiamo bisogno di lavorarlo dopo, mentre quello che si accusa sì)

:C:

Un colpo è u ncolpo, meglio incassarlo che accusarlo, nel senso che non è che se lo incassiamo non ci ha colpito. A mio avviso non si tratta di cose pre-irrisolte o meno, è il colpo che dobbiamo risolvere, se siamo attenti e bravi ad incassare lo risolviamo subito e abbiamo meno strascichi (ci sono comunque, ma dopo sarò più attento e difenderò quella zona dai colpi di quell'avversario, restando nel pugile), se lo accusiamo dovremo lavorarlo dopo. Imparare a incassare è l'arte massima del pugile...

Poi ovvio che possiamo beccare un colpo sopra una parte già dolorante (che mi pareva il tuo discorso) e questo sia incassando che accusando, ma anche qui vale la distinzione, anzi forse di più.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23.46.12.

Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271