Ermopoli

Ermopoli (http://ermopoli.it/portale/index.php)
-   Alimentazione (http://ermopoli.it/portale/forumdisplay.php?f=104)
-   -   Caponatina al forno (http://ermopoli.it/portale/showthread.php?t=6559)

diamantea 03-10-2010 18.31.23

Caponatina al forno
 
La caponativa al forno è una variante della classica, tutta fritta, in quanto più leggera e digeribile e altrettanto buona.

Ci vogliono i peperoni verde-rossi, con la polpa sottile così dopo la cottura la pellicina non da fastidio in numero maggiore degli altri ingredienti.
Poi le melenzane qualità violetta o seta, patate non proprio novelle che tengono la cottura senza sfaldarsi, sedano, cipolla estiva, quella grossa appiattita di colore chiaro da forno, 4 pomodori San Marzano, uva passa, pinoli, basilico, sale olio pepe o peperoncino a piacere e vino cotto o aceto e zucchero.

Si tagliano in una teglia da forno i peperoni a strisce un pò larghe, le melenzane e le patate a dadi, il sedano a dadi grossi, la cipolla affettata non troppo sottile, una manciata di basilico fresco, un pò di pinoli e uva passa già ammollata.
Il tutto si sala, si condisce con olio e mezzo bicchiere di vino cotto, si mescola bene e si inforna a calore forte prima per avviare la cottura e dopo a calore moderato mescolando sempre di tanto in tanto fino a cottura ultimata. Si assaggia di sale, di peperoncino o pepe a piacere, si mette ancora un filo d'olio e un dito di vino cotto, altri 5 minuti di forno ed è pronto.

Nella variante agrodolce, non si mette il vino cotto ma a fine cottura di aggiunge mezzo bicchiere di aceto di vino rosso, o più dipende dalla quantità, con un cucchiaio colmo di zucchero ben mescolato, si lascia cuocere ancora 5 minuti ed è pronto.

Grey Owl 03-10-2010 19.59.09

Che buona deve essere, ricca di sapori e di colori... la preferisco nella variante vino cotto. Il tutto con la mia mera immaginazione che non nego un giorno vorrò concretizzare nella mia cucina trai fornelli ed i miei strumenti, il mio luogo di sperimetni e scoperte culinarie.

Non sarà possibile fare la TUA caponatina in quanto solo l'aria dell'isola modifica tutti i sapori. Poi la mano del cuoco e l'animo con cui prepara il cibo modificano sostanzialmente il cibo, vi è una strana alchimia che unisce il cibo al preparatore dello stesso.

I pinoli e l'uvetta la dicono lunga sulla differente tradizione culinaria che ci separa. Tra la mia terra grassa e umida ai piedi dell'appennino Tosco-Emiliano e la terra arsa dal sole e salina in faccia all'Africa alle pendici del maestoso Etna.


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10.09.23.

Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271