Discussione: L'idea di Dio
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 27-12-2009, 16.01.04   #28
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Se Bacone intendeva proprio questo si sarebbe limitato a scrivere "E' meglio non avere alcuna opinione di Dio". Punto.

Il fatto invece di aggiungere "...che averne una indegna di Lui" lascia intendere proprio la possibilità che esista un opinione degna, anzi, lo stesso aforima per intero sembra spingere proprio in tal senso, a migliorare le nostre opinioni. Del resto è impossibile non avere alcuna idea su Dio, siamo esseri pensanti, non siamo animali o piante, da quando si nasce è inevitabile che certe domande inizino a muoversi dentro di noi, come la morte, l'esistenza, etc.. sono le classiche domande che ognuno ha dentro di se e non si possono eliminare, si può solo, volendo, far finta che non ci siano.
Questo pone fine alla discussione sul senso da dare all'aforisma. E' evidente quanto dice Kael: specificando l'inopportunità di un'opinione indegna, Bacone automaticamente implica la possibilità di una degna. A meno di supporre che Bacone, invece di scegliere con cura le parole, optasse per un superficiale farfugliamento.
Infatti la mia domanda verteva sull'effettiva possibilità di averne una davvero degna.

Però Kael, se sposiamo la definizione di opinione data da Uno, sarebbe possibile avere un'idea di Dio ma nessun'opinione. Questo magari in caso ci si renda conto che la propria idea di Dio è al momento del tutto inadeguata e si opti quindi, come suggerito da Bacone, per la nessuna opinione.
Ray non è connesso