Visualizza messaggio singolo
Vecchio 22-02-2012, 09.53.38   #1
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,003
Predefinito Fucilazione di mio padre

Sogno molto, molto forte emotivamente, forse uno dei più forti che abbia mai fatto....

Mi trovo con mio padre, mio zio e mio cugino in una zona di guerra, tipo un paese africano , tra ribelli scontri ecc

Per aver fatto qualcosa che non ricordo bene, tipo visitare una zona vietata, veniamo arrestati e condotti in uno spiazzo davanti un militare.Io e mio cugino veniamo graziati mentre mio zio e mio padre vengono condannati alla fucilazione, che avviene immediatamente davanti al plotone.

Io a tratti guardo, a tratti mi giro, per esempio vedo il capo-plotone che si avvicina ai corpi per dargli il colpo di grazia con un revolver color argento col calcio nero.

Immediatamente dopo mi ritrovo nel mio paese, con mio cugino ed andiamo a dare la notizia a mia madre e mia zia, poi parte la trafila per il funerale, andare dall'agenzia funebre, dove si fanno fare un disegno del viso di mio padre, tipo identikit.
Poi siamo in chiesa, e in un'atmosfera tetra c'è la veglia con le due bare, si intravedono i volti incartapecoriti di padre e zio, poi di nuovo a casa in attesa del funerale.

In tutto questo appare mio padre, che si comporta normalmente, esce addirittura a comprarsi le sigarette, però è più giovane e sembra caratterialmente diverso, più dolce , gentile e sorridente di come è di solito e se non ricordo male ha i piedi scalzi.
IO pur vedendolo e parlandoci so che è morto, infatti ricordo l'angoscia che provavo, il pensiero di dover tirare avanti da solo accanto a mia madre.

In almeno 3-4 occasioni nel sogno provo a pensare che sia solo un sogno, provo addirittura ad addormentarmi per svegliarmi e trovare tutto cambiato, ma niente, mi ritrovo sempre nella stessa tremenda "realtà"....
Solo dopo diversi tentativi alla fine mi sveglio sul serio, verso le 6 di stamattina, quasi col fiatone e c'ho messo quasi un ora per riaddormentarmi.

Prima o poi con uno di questi sogni ci resto secco....
__________________
...cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. Se quella battaglia deve arrivare, io la combatterò.

Flectere si nequeo superos, Acheronta movebo

Ultima modifica di luke : 22-02-2012 alle ore 10.03.25.
luke è connesso ora