Visualizza messaggio singolo
Vecchio 03-04-2008, 02.42.25   #4
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Come funzionano queste cose?
Non sono medico però posso ipotizzare che la categoria dei medici come in altre categorie (confraternite) ci sia la tendenza a garantire l'impunità del singolo per non creare un precedente in futuri casi simili. Una specie di casta che garantisce una certa protezione al singolo, una sorta di garantismo solidale. Ci si para a vicenda e i panni sporchi vengono lavati (quasi mai) in casa propria. Nel caso del medico condannato è veramente scandaloso che possa ancora esercitare la professione o che comunque non sia stato radiato dall'albo dei medici.

Per quanto riguarda la chiruria estetica penso che vi sia una forte componente economica (businness) data dal fatto che il mercato chiede sempre più interventi estetici e non ricostruttivi. Il seno rifatto, il naso, i glutei, la liposuzione, il lifting, insomma oggi come oggi la chirurgia estetica è sinonimo di ritocchi per migliorare e non per ricostruire parti che si sono rovinate a causa di incidenti o a seguito di operazioni.
Se inizialmente serviva per ricostruire un seno asportato o un naso deforme ad un paziente, oggi vediamo che questo è mutato in un mercato fatto di ritocchi a corpi che di menomato hanno poco, anzi l'assurdo è che si fanno interventi per deformare il corpo.
Grey Owl non è connesso