Discussione: Saviano e la mafia
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 20-03-2011, 12.38.45   #56
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,223
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da filoumenanike Visualizza messaggio
Il giornalista intervistava Benedetto croce da quanto ho capito e Croce non ha mai smentito il fatto.

Per il secondo punto sono d'accordo con te, se abbiamo delle idee dovremmo confrontarci in modo meno preconcetto, certo se devo dare ascolto a qualcuno mi fido di più di coloro che la pensano un po' come me,
Partite da un concetto assurdo, se io dico che la Terra è quadrata e tu non mi rispondi: " ma no Uno che dici? La terra è rotonda" vuol dire che sei d'accordo con me? (e questa è una cosa che alcuni fanno anche qui in forum)
La logica è molto più semplice, Croce in prima persona ha raccontato in suoi scritti la vicenda e non ha mai parlato di quell'aneddoto.
Ma ci vogliamo mettere pure la storia di Riotta?

No perchè non ha senso, io personalmente ritengo che Saviano si sia inventato un lavoro e adesso che ha finito un certo tipo di materiale sta rischiando quel poco di credibilità che aveva. Ovviamente non rischierà mai quella che gli concede chi lo parteggia in nome di una bandiera.

Citazione:
del resto occorre fare la tara a tutti, incluso Saviano, non penso sia un santo in tutto, credo tuttavia e lo ribadisco che parlare di mafia portando alla luce avvenimenti che hanno avuto riscontro in processi, stabiliti da sentenze, è un'azione meritevole se non altro perchè si mette in gioco la vita.

Non è un santo in tutto? Ma perchè lo è in qualcosa? Mah....
Rischio di più io la vita quando faccio certi lavoretti in casa, comunque giustamente ognuno è libero di pensarla come crede.
Uno non è connesso