Discussione: Bisogno di sballo
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 21-04-2010, 16.58.28   #3
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,630
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Hai dimenticato di dire: incrociamo pure le dita!

Io faccio tutte queste cose insieme, scruto il loro fb, guardo nelle loro tasche con la scusa della biancheria sporca, indago con amici e tutto il resto.
Il grande ha 21 anni, ora lavora a tempo pieno e non ha molto tempo per le discoteche però ho scoperto che "fuma". Lui dice sempre sporadicamente ma come faccio a esserne così sicura? Prego che sia veramente così, nel fattempo martello con le solite prediche, qualcosa nel cervello resterà. Non mi ha mai dato molti problemi salvo qualche incidente con il motorino e la macchina ma niente di grave a lui, solo al mio sistema nervoso e alla mia tasca! Ma ora che lavora mi deve contribuire alle spese, e se rompe lui paga con tasca sua. Solo responsabilizzandosi cresce tenendosi lontano dai guai.

Il piccolo ha un'indole diversa, è ancora piccolo malgrado i suoi quasi 18 anni. Però quando va in discoteca vede gli altri bere e poi vomitare per bere di nuovo e ne resta inorridito.
Poi insomma lui per dei problemi di salute è cresciuto molto protetto, sa che non può bere o fumare, poi l'ho dovuto spingere fuori di casa per fargli prendere più sicurezza, fare una normale vita da adolescente, però si è preservato da certi pericoli.
Se ci arriverà più grande sarà con più consapevolezza avendo osservato negli altri i risultati, e lui per questo è molto maturo.

E' veramente una brutta siatuazione per i giovani. Credo che la colpa sia anche nostra che diamo loro tutto e subito, senza il piacere-dolore della conquista.
Mio figlio maggiore devo dire che ha sempre lavorato per guadagnarsi qualcosa per il motorino o le sue spesucce. Mi rinfacciava di non averlo mantenuto come certi suoi compagni che hanno avuto anche più del necessario senza lavorare, oggi invece sa che si trova più avanti perchè più maturo e responsabile e ha il piacere di comprare con i suoi guadagni.
Però non è ancora "fuori pericolo".

In questo volere ammortizzare il dolore o le difficoltà della vita di noi genitori velocizziamo la loro crescita ma in effetti gliela rallentiamo, quando saranno grandi scopriranno in maniera brutale le spine della vita.
Bon credo che tutti noi genitori facciamo romanzine e prediche e poi incrociamo chi le dita chi prega ognuno ha i suoi riti immagino perchè se devono fare un'esperienza la faranno nonostante tutto. Come dici giustamente, meglio quando sono più grandi, in modo da avere magari anche la capacità di razionalizzare e poi risolvere eventuali conseguenze.

Sono d'accordo anche sulla responsabilità dei genitori, ma fino ad un certo punto, perchè a volte, anche come descrivi tu, pur essendo gli stessi genitori di due figli, le esperienze che vivono sono diverse perchè ognuno è diverso dall'altro.
Per cui non si sa mai bene cosa fare, una cosa va bene per uno poi la stessa non va bene per l'altro e si rimane spiazzati anche quando si è convinti di aver fatto il meglio che si poteva.
Alcuni genitori ancora oggi non hanno dialogo con i figli, altri sono molto permissivi, altri fanno finta di non vedere perchè non vogliono affrontare problemi più grossi di loro che non saprebbero da che parte prenderli. Altri pensano che meglio che se la cavino da subito da soli e che è tutta esperienza. Insomma è tutta una serie di fai da te farcito di affetto e altro.
Una cosa è certa hanno troppi soldi a disposizione, perchè bere costa e pure il resto, erba compresa, si parla tanto di problemi economici e poi questi ragazzini maneggiano un sacco di soldi per la loro età, cosa che trovo assurda visto che non lavorano, ma le cui madri pare lavorino solo per concedere tutto ciò che è possibile concedere ad un figlio, sicuramente non è così, ma quello che ne può risultare è questo: tutto mi è dovuto.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso