Visualizza messaggio singolo
Vecchio 16-12-2008, 21.57.08   #2
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,165
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Dio è onnipotente, onnipresente etc...
Ma quale Dio e perchè?

Se è il Dio in senso Assoluto ok, è onnipotente però non manifesta la sua onnipotenza, come la faccenda delle cellule totipotenti, nel momento in cui decide di creare l'universo (nelle sue varie dimensioni) deve necessariamente perdere parte della sua potenza, è anche della sua onnipresenza etc.. , per quanto il concetto di ologramma possa darci l'idea che questo non avvenga.

Per ora apro solo l'argomento per vedere se vi suscita qualcosa

Io penso che per risolvere questo problema della relatività di Dio, è necessario tenere presente che se Dio è uno in tre persone distinte ma sempre uno, nello stesso tempo è creatore e creato e spirito o Ki o come la vogliamo chiamare energia vitale, tutto ciò è Dio e quindi può essere in tutto l'universo, nel passato nel presente nel futuro e in ciascuno di noi.
Solo così riesco a spiegarmi l'onnipotenza e l'onnipresenza.
Onnipotenza perchè le cellule totipotenti eseguono il programma messo in moto con la creazione, se non lo farebbero potrebbero essere tutto ma non sono niente, senza una manifestazione e una forma.
Invece proprio le infinite manifestazioni e forme di vita esprimono la potenza di Dio...
stella non è connesso