Visualizza messaggio singolo
Vecchio 09-04-2007, 11.06.10   #1
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito Santuario Madonna della Corona

Sul Monte Baldo, a pochi km dal lago di Garda, si trova questo misterioso quanto spettacolare Santuario, incastonato nella roccia viva su un precipizio di parecchie centinaia di metri, praticamente sospeso nel vuoto:


Originariamente, nel lontano 1139, si trattava solo di una piccolissima chiesetta sede di eremiti, delle dimensioni di una stanza. Poi, verso il 1437, passò sotto l'Ordine dei Cavalieri di Malta e da lì ad un decennio (1522) si verificò un fatto insolito... La leggenda narra infatti che su questi monti apparve inspiegabilmente il 24 giugno (solstizio d'estate...) una statua della Madonna. Per due volte essa fu trasportata nella chiesa del paese (Spiazzi), ma nottetempo essa ricompariva misteriosamente in quella chiesetta a strapiombo sui monti, come se dovesse restare in quel preciso punto... Si decise così di costruirvi un Santuario, e da allora è sede di numerosi pellegrinaggi per vedere l'Addolorata.

L'unico accesso al Santuario era l'impervio sentiero che dalla valle si inerpicava su per il monte per parecchie ore di marcia, da cui poi partiva la scalinata in pietra con le 7 stazioni raffiguranti i dolori di Maria, chiamata la Via Matris:


Nel 1922 si costruì una galleria che permetteva di salire dall'altra parte del versante e poi sbucare vicino al Santuario.

Il Santuario è tutto scavato nella roccia viva. Due pareti sono costituite dalla roccia stessa, e scendendo si possono visitare i sotterranei contenenti una copia della Scala Santa, il Sacellum Pietatis, e il Sepolcro degli eremiti. Tre teche di cristallo contengono le spoglie mortali dei primi eremiti abitanti in questo luogo ancora perfettamente conservati...

Si tratta certamente di un luogo suggestivo e spettacolare, fosse anche solo per l'ubicazione terrificante a precipizio nel vuoto. Da qualsiasi punto si guarda infatti si sgorge l'abisso, che sembra lì buono e silenzioso in perenne agguato a ricordare la sua presenza... Il silenzio che regna nei monti (anche se purtroppo ormai è diventata un'attrazione turistica particolarmente "rumorosa") e la sua esistenza ormai quasi millenaria ne fa un luogo altamente spirituale, nel quale si percepisce ancora forte una particolare concentrazione energetica che sembra aleggiare tutt'intorno... Si dice (perchè non ne è nota l'origine) che i Cavalieri di Malta discendessero dai Cavalieri Templari (soliti appunto costruire in luoghi particolarmente energetici), e a tal proposito la tradizione narra che la statua della Madonna apparsa su questi monti sia sparita da Rodi durante la conquista turca...

Devo dire che passarci la Pasqua è stata sicuramente un'esperienza che mi ha dato molto, e consiglierei a tutti di farci una visitina quando possibile.

Allego un po' di foto da cliccare per ingrandirle:
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Santuario.jpg
Visite: 886
Dimensione:  52.3 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DSCF1087.jpg
Visite: 760
Dimensione:  78.5 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  d1.jpg
Visite: 696
Dimensione:  103.7 KB  Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  d2.jpg
Visite: 678
Dimensione:  51.9 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  d3.jpg
Visite: 691
Dimensione:  252.9 KB  
Kael non è connesso