Discussione: Le materie prime
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 08-09-2010, 12.55.46   #1
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito Le materie prime

Ormai stanno sempre più scomparendo. I negozi sono sempre più specializzati e trattano i prodotti finiti, che certo è una bella comodità, però chi dovesse ricercare le materie prime si trova davanti ad un muro quasi insormontabile. I fornitori sono pochi e spesso vendono solo tramite partita iva, quella manciata che tratta anche coi privati sentendo che gli ordini non sono di quantità industriali non rispondono neanche.
L'ultimo esempio è il caminetto che mi sono costruito in giardino, è soddisfacente realizzarlo da soli oltre che farlo esattamente come si vuole. Ho girato per non so quanti fondi edili prima di trovare il materiale refrattario che mi serviva, tutti mi rispondevano che ormai le fabbriche smerciano prodotti preconfezionati da assemblare in loco. Così trovi già tutto pronto ma se ti serve della silice, del caolino, della mica espansa, etc non sai dove guardarti intorno.
Oppure ricordo mio nonno che andava tranquillamente a comprarsi lo zolfo e le altre sostanze per farsi in casa il verderame da spruzzare sulle viti.

Purtroppo siamo noi che abbiamo contribuito a tutto questo. Nella vita sempre più frenetica dove il tempo è denaro per tutti, comprarsi il prodotto già pronto è un bel risparmio, e il mercato si è adeguato in questo senso. Chi mai si terrebbe dello zolfo o della sabbia silicea in magazzino se poi nessuno verrebbe a comprarlo?
Peccato perchè così si perde sempre più il contatto con la terra, forse abbiamo dimenticato che i mattoni e i muri delle nostre case sono fatti di terra ed è la terra che ci da riparo e protezione.
Kael non è connesso