Visualizza messaggio singolo
Vecchio 06-06-2008, 10.02.55   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito Ancora sulle regole, implicazioni, concetti

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Delle regole, mi dispiace ma credo che in alcuni casi occorre liberarsene, sta a noi riconoscere quali si e quali no, poichè qualcosa che andava bene per un mio genitore non è detto che per me va bene.
Tuttavia occorre tenere anche il lato positivo: io sono contento che nella mia famiglia mi è stato insegnato in modo corretto a non bere, a non fumare, a non bestemmiare o altro.
Oggi scelgo queste cose non perchè mi sono state inculcate, ma perchè la mia consapevolezza mi dice che hanno fatto bene a darmi questa educazione.
Prendo spunto da questo periodo scritto da Astral su altro 3d per iniziare un nuovo discorso.
Non sono d'accordo, delle regole non c'è mai bisogno di liberarsene, può essere che diveniamo talmente preparati che non ci occorre più osservarle (vederle, farci caso etc..)
nell'esempio fatto da lui oggi Astral non beve esageratamente etc... non perchè sta a pensare ai genitori che lo sgridano, perchè sa che farebbe il suo male, non ha eliminato le regole, non ha più bisogno della loro codificazione ma comunque il suo comportamento può essere definito coerente con quelle originali regole.

Se ci sono regole dal quale liberarsi vuol dire che non erano regole o che la funzione a cui queste tendevano è per noi (non più/non è mai stata) interessante

Credo che come inizio di discorso sia sufficiente...
Uno non è connesso