Discussione: Il distacco
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 24-01-2010, 23.39.30   #5
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,528
Predefinito

Quindi, in linguaggio bestia , posso non manifestare l'entusiasmo per una cosa e provare una forte passione per questa?

Nel personale ho notato che l'entusiasmo mi ciuccia tanta energia quanto il pessimismo. Se una cosa lascio che mi entusiasmi (cio lascio montare il trasporto e il desiderio in modo esponenziale) finisce sempre che poi per quella cosa perdo d'interesse.

Quindi cerco di mantenermi, quel p che capita, in uno stadio di "piacevole interesse".
(molte volte cos scopro che quella cose non m'interessa per niente....)

Quando Gandhi parla di ritardo intende forse che quando non si distaccati, quando ci si identifica in ci che si f, ci si f travolgere da ogni cosa sia collegata a quello che stiamo facendo? Perdendo cos di vista il reale obiettivo?
dafne non  connesso