Discussione: la rabbia
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 04-11-2007, 20.39.55   #19
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stella Visualizza messaggio
sbagliato reprimere ma con chi mi sfogo
Non reprimere non significa per forza sfogarsi. Anzi sono praticamente la stessa cosa solo in direzioni opposte. Si reprime n dentro, si sfoga in fuori... spesso facciamo entrambi, ma entrambi vengono dalla stessa esigenza: smettere di sentire (o diminuire).

Invece quel che proponeva Uno nel pezzo che hai citato, l'indagine nella e tutto attorno alla rabbia, prevede la non fuga, il continuare a sentire. Ovvio che la rabia non deve prendere il sopravvento, altrimenti l'osservazione salta e vediamo solo l'esterno, ma la tensione massima da noi sopportabile da il massimo dell'osservazione di cui siamo capaci in quel momento.

Questo fa si che a volte qualcosa dobbiamo sfogare per poter agire, ma di solito questo qualcosa gi sfogato quando ci accorgiamo e ci risolviamo ad osservare.
Ray non  connesso