Discussione: la rabbia
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 16-06-2004, 10.49.22   #5
siam
In attesa Cittadinanza
 
L'avatar di siam
 
Data registrazione: 30-05-2004
Residenza: umbria
Messaggi: 79
Predefinito

grazie per le vostre risposte...

Molto di quello che ho letto, in realtà, l'ho anche vissuto... soprattutto quanto dice Sissi, la capisco molto bene...anche per me cattivo rapporto con i genitori, soprattutto con mio padre, difficoltà a rapportarmi con gli altri, tendenza a chiudermi in me stessa... Ho cercato di risolvere questo problema cercando di capire le motivazioni delle altre persone...spesso nei loro comportamenti ci leggevo cose che solo io vedevo e spesso non erano giuste...
Ma ora, quello che so di avere fin dalla nascita è una sorta di "rabbia" contro la vita che mi è data da vivere, i continui dolori, spesso molto pesanti... ho anche vissuto la rabbia verso Dio per lunghissimi anni, su cui ho lavorato e spero di aver compiuto qualche piccolo passo...

Forse la rabbia è solo per me stessa, perchè continuo a vedere cose e persone come io le desidero e non per come esse sono realmente... ho rabbia perchè mi illudo e spesso torno a dare la mia fiducia anche a persone e situazioni con cui ti ritrovi, ancora una volta, a dover soffrire...

Non so... forse sono in un momento di cambiamento e non so quale strada prendere... la rabbia, l'amarezza, il dolore vorrebbero farmi allontanare...ma non è così semplice, soprattutto quando hai sulle spalle la responsabilità e il benessere di altre persone, anche fragili...

Il cuore mi spinge da una parte, e sempre il cuore mi impedisce di allontanarmi...che fare?
siam non è connesso