Discussione: Anti/sim-patie
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 18-01-2006, 10.09.44   #8
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,603
Predefinito

Eppure a me risulta che pathos è più orientato verso una sofferenza (corporea o spirituale) non intesa come negativa...
Parole comuni derivanti... tutte le varie .....patie (cardopatia, parodontopatia, osteopatia......) patire... patibolo.. e ultima ma non in ordine di importanza... passione...
Del resto non si dice soffrire le pene dell'amore?
Quello che voglio evidenziare è che sia la simpatia che l'antipatia se spinte agli estremi ci mettono in una situazione di tensione... sofferenza..
Se uno mi è antipatico quando lo vedo sono in fastidio.... se mi sta simpatico quando non lo vedo e ci penso sono in fastidio....
Sono nella retta amore-odio due punti intermedi ma che possono avere già valenze importanti.
Dovremmo aprire una discussione a parte sulla soferenza (ne abbiamo sempre parlato in mezzo ad altre ma mai a se...)

Ottimi spunti quelli di Lucignolo... potreste estendere il discorso
Uno non č connesso