Discussione: Sforzarsi di parlare
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 30-11-2008, 18.41.30   #2
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Essi rottamazione ad oltranza

Mah che ti devo di? comincio dal fondo..a dirla come quelli che sanno (non io eh) č proprio un caso di psicosomatismo suppongo che non ti succeda in casa (forse si se sei arrabbiata) con i tuoi o con le persone che conosci bene altrimenti a quest' ora saresti muta poi mettiamoci un poco di simbologia la gola-voce-parola simboleggia il comunicare..quindi: "vorrei dire ma non posso-vorrei urlare che č uno str... ma non si fa-dovrei dirgli che l' amo..ma poi che penserā di me"....Ma anche : parlare troppo e pentirsi..
E' un circolo vizioso vorresti dire la tua ma hai paura di questo fenomeno..quindi paura-->ansia---> tosse e la storia si ripete che ci siano estranei o situazioni particolari...

il corpo e la psiche hanno una gran bella memoria vero?
essi in psicologia ci sarebbe stata bene anche perchč come tu dici..dalle visite mediche che hai fatto non risulta nada de nada...

(Cavolicchio sapete che ancora oggi mi capita che se mangio con gola e un po' di fretta, mi si blocca li e devo bere e sento un dolore forte come se quel pezzo di cibo mi dilatasse la gola in modo impressionante? Come se stessi per soffocare, poi con l'acqua scende, sforzando, ma scende e va. Ed anche la paura in pubblico di strozzarmi con i liquidi, quello che si definisce andare di traverso.)
Magari non c'entra niente ma bon l'ho tirato fuori.


Ho copiato questa frase per fissare anche in me..quanto i condizionamenti (anche se eravamo piccolissimi) continuano a lavorare...e poi chi l' ha detto che la tosse č la bestia nera del disagio? se č tosse nervosa il digagio č di chi l' ha non in quanto tosse ma in quanto manifestazione di un disagio appunto...

spe mi rileggo e vedo di capirmi




__________________
Dio mi conceda
la serenitā di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non č connesso