Discussione: Commodore 64
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 14-04-2011, 00.06.21   #10
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,257
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Quando uscì lo spectrum ZX avevo 16 anni e mi piacque per la forma e per il sistema aperto rispetto il commodore C64.
Imparai il primo BASIC a scuola, usavamo dei vecchi lemon II, se ci penso ora mi sembra un'eternità.

Lo spectrum aveva la testiera a membrana, coi tasti in gomma per intenderci ed una porta programmabile, oltre ad avere un prezzo più abbordabile era fatto in modo da poterci fare esperimenti in campo.

Il commodore 64 era una console che in pochi si potevano permettere, ricordo che ci si trovava a casa di amici che l'avevano e si passavano i pomeriggi a giocare.

Forse anche attraverso lo spectrum cominciai ad avvicinarmi al software e a crearlo, cosa che oggi mi permette di guadagnare il pane quotidiano.

Ancora oggi ho in ufficio un plc che utilizza un processore ad 1bit, che detta così sembra poco ma dovreste vedere la sua velocità di elaborazione in logica booleana. Ha in tutto un set di 16 istruzioni ma con queste si riesce a far funzionare un'intera macchina automatizzata!
SI mi ricordo lo Spectrum, nero con una striscia obliqua colorata poi vabbè io ci giocavo solamente ma , come dimostra il tuo esempio, già si potevano fare cose più complesse , per chi aveva la passione, anche un paio di miei conoscenti dell'epoca hanno cominciato così e poi sono diventati esperti nel campo informatico.
luke non è connesso