Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Recensioni > Libri

Commenta
 
Utilità Recensione Libri Cerca in questa recensione libro
La strada
 La strada
 - Cormac McCarthy -

  Inviato da Edera
  28-07-2010
Predefinito La strada

«Guardati intorno, - disse. - Non c'è profeta nella lunga storia della terra a cui questo momento non renda giustizia. Di qualunque forma abbiate parlato, avevate ragione».

In uno scenario post apocalittico un uomo e un bambino avanzano sulla strada diretti verso il mare, trascinandosi un carrello della spesa con dentro le uniche loro cose rimaste.
Non si sa cosa sia successo, forse una guerra nucleare o un cataclisma ambientale che ha sconvolto il pianeta, tutto intorno c'è solo grigio, polvere, rovine e gli umani rimasti se ne vanno in giro a predare quel poco che trovano, a volte arrivando ad uccidersi o persino a mangiarsi tra loro.
In America è uscito quest'anno il film, in Italia non lo vedremo mai perché alla critica non è piaciuto.
Un libro commuovente, molto forte ambientato ovunque e in nessun posto, da cui emerge una grande forza salvifica messa in luce dal rapporto padre-figlio reso attraverso dialoghi semplici, riportati direttamente dalla realtà senza essere rielaborati dalla penna dello scrittore. In un intervista McCharty ha dichiarato che per i dialoghi si è ispirato direttamente a quelli che intrattiene abitualmente con suo figlio.
Nella disperazione ciò che dà speranza è l'autenticità dei legami, quando tutto intorno viene distrutto l'amore è l'unica arma, l'uomo e il bambino del libro sono ogni singolo uomo e ogni singolo bambino del mondo.
Un libro che mi è piaciuto moltissimo di cui non narro la trama per non intaccare il gusto della lettura, tutto il racconto si snoda seguendo il viaggio sulla strada, a volte si incontrano altri personaggi, spesso solo altri luoghi e descrizioni che fanno penetrare il lettore direttamente dentro nello stesso mondo dove camminano padre e figlio, dove non rimane nulla se non la loro ineluttabile interdipendenza.


«Ce la caveremo, vero, papà?
Sí. Ce la caveremo.
E non ci succederà niente di male.
Esatto.
Perché noi portiamo il fuoco.
Sí. Perché noi portiamo il fuoco».


Compralo su Bol clicca QUI e aiuterai Ermopoli
Compralo su Webster QUI e aiuterai Ermopoli



Commenta


Utilità Recensione Libri Cerca in questa recensione libro
Cerca in questa recensione libro:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi recensire libri
Tu non puoi commentare
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Libro Inizio recensioni Category Commenti Ultimo messaggio
la strada della felicità dafne Aforismi, Proverbi, Modi di dire 25 30-04-2010 10.37.11
Strada facendo griselda Testi Canzoni 0 26-09-2008 00.25.43
La tenuta di strada...senza auto jezebelius Sogni 2 24-11-2007 22.36.36


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10.12.26.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271