Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica > Sogni

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 27-10-2011, 01.02.16   #26
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Allora potrei dirti Griselda, di dargliela comunque la possibilità, non si sa mai, magari oggi non accetta, ma domani potrebbe accettare, se aspetti che le persone siano sempre pronte a ricevere non dovremmo dire nulla, a meno che non sei un maestro spirituale.

Comunque ripeto, se c'è il rispetto e le cose si dicono in un certo modo, se l'altro non accetta qualcosa è un suo problema, d'altronde se pubblica un sogno sul forum un motivo c'è.
Io per esempio i sogni che non voglio che qualcuno metta bocca, non li pubblico
Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
In molti miei interventi sull'interpretazione di sogni ho scritto premesse su premesse. Mi paravo l'arrière ponendo dei se e dei ma, però esprimevo la mia interpretazione del sogno e spesso anche cercavo di dare spunti su quello che il sogno aveva suscitato in me.

Se in quelle occasioni avessi frapposto tra il mio pensiero e quello che scrivevo il dubbio di fare danni oppure di non essere sufficentemente "pulito" per veicolare un messaggio puro e scevro da influenze soggettive... beh

Serve buona volontà e la sincera intenzione di dare il proprio contributo, il resto viene da se. E non importa poi fare la tara su quanto sia stato utile, l'importante è averci messo del proprio con la sincera intenzione di partecipare a quel processo.

Poi ci stà che nel mio caso facessi (e faccio) premesse para-Coulomb essendo il mio passato recente lastricato di sparate al vetriolo o raid elefanteschi nelle cristallerie, porcellane e affini.
Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Voglio chiedervi, o richiedervi, di fare attenzione a quando tentate l'interpretazione dei sogni altrui.
Si può fare del male alle persone, si può indirizzare male qualcuno che ci ascoltasse etc...
Ripeto anche di stare attenti alle facili sostituzioni, un simbolo non si può interpretare sempre nello stesso modo, altrimenti non sarebbe un simbolo e ci basterebbe un dizionario simbolo->italiano, italiano->simbolo.
Non è neanche corretto interpretare un sogno sulla base di quello che ci pare di conoscere di una certa persona.

Quindi, per finire chiedo a chi sogna e scrive qui i propri sogni, e quindi si espone, di prendere tutte le interpretazioni con le molle e valutarle con attenzione senza assimilare nulla in maniera automatica.
Scusate eh non voglio insistere, ma comprendere, quindi vi domando e queste parole di Uno come le interpretate?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 08.10.32   #27
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Bhe, c'è poco da interpretare e tutto da leggere.

Mi pare che si chieda di prendere le interpretazioni "con le molle" e di non prendere tutto come oro colato. In pratica quello che ho cercato di dire nel mio intervento.
Ho sempre detto che non mi ritengo il detentore del sapere sui sogni altrui nè ho pubblicato tomi sull'argomento ma non per questo mi astengo da dare il mio contributo come la sezione chiede.

Forse la questione è un'altra, chi si espone scrivendo del proprio sogno ha il timore di cosa possa venire fuori. Ha tutte le ragioni per aver timore, magari l'argomento è delicato. E chi scrive non deve mai dimenticare che di cose delicate si parla e quindi deve cercare di evitare interpretazioni azzardate e influenzate dal giudizio che ha nei confronti di quella persona ma rimanere nell'ambito dell'interpretazione del sogno.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 10.20.57   #28
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

E' qualcosa che comunque non va fatto in modo superficiale, o si ha veramente qualcosa da dire, oppure non intervenire. A me sembra però più una questione di intenti: se uno interviene perchè deve "sfoggiare" capacità interpretative al costo di fare male all'altro, a quel punto è meglio non intervenire.

Secondo me però la responsabilità è 50% e 50%.

Non so quella paura Griselda di ferire l'altro, o di dirgli qualcosa a cui non è pronto, mi sembra che possa nascondere qualcos'altro. Se io ho paura di dire qualcosa a qualcuno che non è pronto, inanzitutto sto ritenendo già che quello che ho da dire io sia importante e sconvolgente, quindi sto dando un valore meno relativo alla mia interpretazione.

Le interpretazioni sono personali, e da quello che vedo e leggo, nella maggiorparte dei casi, ci sono troppe proiezioni personali delle persone che interpretano, è per questo che io non posto quasi mai.
Viceversa l'analisi del sogno in chiave psicanalitica, è tutta altra cosa.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 11.44.14   #29
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Quando ho scritto "far del male" non intendevo ovviamente che uno possa rimanerci male dell'interpretazione o simili. Se l'interpretazione è corretta, se mette la persona sulla giusta strada è bene darla anche se questa ci rimane male perchè non la vuole sentire.
I problemi nascono quando si danno interpretazioni soggettive (mettiamo pure che ci sia sempre un pizzico di soggettività, l'oggettività totale è merce rara, ma ci sono percentuali e percentuali) che se prese in considerazione portano su percorsi interiori che invece che far andare avanti bloccano o fanno tornare indietro.
Insomma chi tenta le interpretazioni si metta una mano sulla coscienza e chi le ascolta valuti sempre se le sente buone o no.
L'intento buono è già una buona cosa, ma senza uno sforzo di far le cose bene in certi casi (tipo questo) può non essere sufficiente e talvolta anche dannoso.
Uno non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 13.02.43   #30
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Quando ho scritto "far del male" non intendevo ovviamente che uno possa rimanerci male dell'interpretazione o simili.

Hai fatto bene a chiarire perchè neppure io intendevo questo
Quote:

Se l'interpretazione è corretta, se mette la persona sulla giusta strada è bene darla anche se questa ci rimane male perchè non la vuole sentire.
Condivido infatti credo che fosse stato frainteso il mio pensiero
Quote:

I problemi nascono quando si danno interpretazioni soggettive (mettiamo pure che ci sia sempre un pizzico di soggettività, l'oggettività totale è merce rara, ma ci sono percentuali e percentuali) che se prese in considerazione portano su percorsi interiori che invece che far andare avanti bloccano o fanno tornare indietro.
Ecco questo è importantissimo per me
Quote:

Insomma chi tenta le interpretazioni si metta una mano sulla coscienza e chi le ascolta valuti sempre se le sente buone o no.
L'intento buono è già una buona cosa, ma senza uno sforzo di far le cose bene in certi casi (tipo questo) può non essere sufficiente e talvolta anche dannoso.
Questo mi fa propendere per la soggettività del lavoro, cioè ognuno deve lavorarci da sè e qui vorrei sottoineare che poi alla base credo che più si è letto il forum più si è cercato di mettere in pratica e più si chiariscono i passi e poi anche altre cose tra cui anche certe cose nei sogni.
Che improvvisarsi non è cosa buona anche se ci spinge il desiderio di aiutare l'altro scevro dall'esibizionismo del voler dimostrare.
Scusa Uno ho usato il tuo intevento per chiarirmi delle cose grazie
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 14.57.31   #31
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Questo mi fa propendere per la soggettività del lavoro, cioè ognuno deve lavorarci da sè e qui vorrei sottoineare che poi alla base credo che più si è letto il forum più si è cercato di mettere in pratica e più si chiariscono i passi e poi anche altre cose tra cui anche certe cose nei sogni.
Che improvvisarsi non è cosa buona anche se ci spinge il desiderio di aiutare l'altro scevro dall'esibizionismo del voler dimostrare.
Scusa Uno ho usato il tuo intevento per chiarirmi delle cose grazie
Scusa Gris, ma ora le mie idee si sono confuse un pò.
Tu hai postato un sogno ed hai ricevuto degli interventi, forse ti è stato fatto inconsapevolmente del male?
Poi qualcuno ha postato un sogno e tu sei intervenuta, pensi forse di aver inconsapevolmente causato del male?
Hai notato in te o in altri improvvisazione?
Non mi spiegherei altrimenti il riprendere il quotato di Uno, che lo scrisse in un particolare frangente.

Ora dici che è meglio la soggettività del lavoro sul sogno, questo vuol dire che è meglio non intervenire sui sogni degli altri? O quanto meno in quelli tuoi?
diamantea non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 15.39.04   #32
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Scusa Gris, ma ora le mie idee si sono confuse un pò.
Tu hai postato un sogno ed hai ricevuto degli interventi, forse ti è stato fatto inconsapevolmente del male?
Poi qualcuno ha postato un sogno e tu sei intervenuta, pensi forse di aver inconsapevolmente causato del male?
Hai notato in te o in altri improvvisazione?
Non mi spiegherei altrimenti il riprendere il quotato di Uno, che lo scrisse in un particolare frangente.

Ora dici che è meglio la soggettività del lavoro sul sogno, questo vuol dire che è meglio non intervenire sui sogni degli altri? O quanto meno in quelli tuoi?
Spetta....aiut scherzo eh
Tu cosa hai capito da ciò che ha scritto Uno?
Io quello che ho scritto....per chiarimento ulteriore: nono nei miei sogni non scrive nessuno ahahahah quindi no non è per quello.
Non è facile spiegare poi è una cosa che sento io.
Ti faccio un esempio se mi riesce senza riferimenti ad alcuno:
metti che uno è ansioso e nel spiegargli un sogno o scappa qualcosa che lo gli fa aumentare la sua ansia inutilmente perchè egli non sa ancora come lavorarci e non si osserva. Non è peggiorativo?
Meglio non mi viene
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 16.19.25   #33
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Spetta....aiut scherzo eh
Tu cosa hai capito da ciò che ha scritto Uno?
Io quello che ho scritto....per chiarimento ulteriore: nono nei miei sogni non scrive nessuno ahahahah quindi no non è per quello.
Non è facile spiegare poi è una cosa che sento io.
Ti faccio un esempio se mi riesce senza riferimenti ad alcuno:
metti che uno è ansioso e nel spiegargli un sogno o scappa qualcosa che lo gli fa aumentare la sua ansia inutilmente perchè egli non sa ancora come lavorarci e non si osserva. Non è peggiorativo?
Meglio non mi viene
Non ho capito nulla mi spiace.
Scusa Gris, facciamo un lavoro costruttivo, ti va?
Ti chiedo chiarimenti perchè all'inizio hai rivolto a tutti la domanda ma con un'idea ben precisa che è rimasta nella tua testa e a me ora confonde giusto perchè io ho risposto nei sogni e sai, visto che parli di soggettività di interventi, io desidero fugarmi ogni dubbio sulla mia persona almeno.
Stai facendo ipotesi su situazioni che potrebbero verificarsi o ti stai attenendo ai fatti odierni? Ti è accaduto qualcosa in questi giorni di post sui sogni per cui ti sono venuti dubbi su di te o su chi ti ha o ha risposto sui sogni?
Facciamo uno sforzo a non vedere il riferimento personale per forza come un'accusa ma solo come un confronto affinchè si possa prendere consapevolezza su ciò che non vediamo in noi stessi.
Ti dico con franchezza che avendo risposto anch'io sul tuo sogno e su quello di Tina potrei pensare anche che il problema stia con me.
Meglio fugare subito, che dici? Poi sai il tuo contributo intuitivo può essere interessante.
diamantea non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 17.11.24   #34
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Non ho capito nulla mi spiace.
Scusa Gris, facciamo un lavoro costruttivo, ti va?
Sono sempre disponibile come ad esempio stavamo facendo in Geometria almeno il mio intento era questo
Quote:

Ti chiedo chiarimenti perchè all'inizio hai rivolto a tutti la domanda ma con un'idea ben precisa che è rimasta nella tua testa e a me ora confonde giusto perchè io ho risposto nei sogni e sai, visto che parli di soggettività di interventi, io desidero fugarmi ogni dubbio sulla mia persona almeno.
Io rispondo ma tu hai letto il posto di Uno che cosa ne hai tratto? Rispondi anche tu.
Quote:

Stai facendo ipotesi su situazioni che potrebbero verificarsi o ti stai attenendo ai fatti odierni? Ti è accaduto qualcosa in questi giorni di post sui sogni per cui ti sono venuti dubbi su di te o su chi ti ha o ha risposto sui sogni?

Facciamo uno sforzo a non vedere il riferimento personale per forza come un'accusa ma solo come un confronto affinchè si possa prendere consapevolezza su ciò che non vediamo in noi stessi.
Ti dico con franchezza che avendo risposto anch'io sul tuo sogno e su quello di Tina potrei pensare anche che il problema stia con me.
Meglio fugare subito, che dici? Poi sai il tuo contributo intuitivo può essere interessante.
Ma Diam ho già fugato ogni dubbio sopra ho detto che non c'erano riferimenti ad altri se ho da dirti qualcosa te lo dico.
Tu ad esempio non hai risposto alla mia domanda cosa ne pensi di quel che ha scritto Uno?
Io secondo il mio parere ho scritto quello che lui ha messo in altre parole.
Poi se proprio vogliamo meglio fermarsi a considerare le parole di Uno piuttosto che le mie lui ha risposto dovremmo essere tutti soddisfatti.
Tu a volte vuoi sapere perchè ho messo un post, perchè ho detto una cosa, a me sembra un autoreferenziare che poi porta problemi.
Io ho sentito dentro di me una cosa, riguarda me e l'ho scritta ed ho anche chiesto ad altri un parere per chiarirmi io.
Ora mi sono chiarita e in sogni non credo che andrò più perchè Uno parla secondo me di oggettività che io purtroppo per ora non sono sicura di poter avere sempre.

Aggiungo: ma tu devi fare come senti tu non come faccio io, i dubbi ti devno venire da dentro non dalle mie parole o se ti vengono guardare perchè ti vengono non chiedere a me di chiarirti....perchè ognuno ha la sua coscienza come dice Uno a fine post
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA

Ultima modifica di griselda : 27-10-2011 alle ore 17.19.12. Motivo: ho aggiunto l'aggiunta
griselda non è connesso  
Vecchio 27-10-2011, 17.52.56   #35
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Uno è stato talmente chiaro, sia prima che ora, che non saprei meglio spiegare ciò che ha detto con parole mie. Ho capito esattamente ciò che ha detto ma già dal precedente post. Non avevo dubbi in merito anche se questo non vuol dire che so metterlo in pratica sempre e con tutti e per questo mi sono sentita in diritto/dovere di chiarire eventuali errori da parte mia nei tuoi confronti o di altri.
Per il resto mi fa piacere che hai chiarito i tuoi dubbi con Uno e che io nulla c'entro con questi tuoi dubbi. Ti ringrazio per averlo ribadito.
diamantea non è connesso  
Vecchio 06-01-2012, 23.16.37   #36
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Bon come da invito tuo, Uno, a scrivere qui prendo la palla al balzo anche perchè spero così di comunicarmi....

E' tanto che cerco di comprendere bene cosa sono i sogni...tu dici che è un modo per conoscerci...

Osho, tratto da una sua conferenza, diceva che sognano solo le persone che hanno creato in sè una personalità, una maschera. ( una serie di piccoli io?)
Che se andassimo in una tribù dove non esiste ne cultura, ne civiltà, ne religione li il sogno sarebbe sconosciuto. Evidentemente la personalità, le maschere, sono necessarie per vivere in un tipo di mondo civilizzato.....dove siamo condizionati da esso.

Osho sosteneva di non sognare e spiegava questa mancanza in lui rispetto alla gente comune, come una mancanza in lui di repressione. Di conseguenza dico io di maschere e personalità fittizie. Lui evidentemente era quel che era senza problemi.
E nella conferenza lo conferma dicendo che lui faceva quel che voleva, che se aveva un desiderio lo esaudiva, che lui non badava agli altri che il fare senza badare alle conseguenze, che il vivere senza paure e il concedersi quel che si desidera in pratica vuol dire evitare di reprimere e che questo fare non ha necessità del sogno.

Allora il sogno dico io e mi pare l'abbia scritto da qualche parte anche Nike, che è compensatorio di ciò che reprimiamo, siccome non lo viviamo di giorno abbiamo bisogno di fare un sogno di notte che compensi la mancanza.

Dico io che se analizziamo il sogno per bene possiamo arrivare a non reprimere più, sempre che riusciamo ad interpretare suby e comprendere ciò che mandiamo a lui automaticamente, perchè non siamo più in grado di viverlo come sarebbe nella nostra natura selvaggia, se non avessi subito condizionamenti.
Noi automaticamente, dicevo, mandiamo giù e lui ce lo rimanda su sotto forma di sogno e di simbolo.
Simbolo che sta ad indicare il desiderio represso che la paura ci ha fatto reprimere.
Paura di cosa?
Beh quando siamo stati condizionati ciò è stato fatto nel nome della religione, dell'educazione del convivere, della paura altrui, dall'abitudine a portare avanti questi condizionamenti nella convinzione che così deve essere fatto. E questi diventano filtri che la censura interna crea non permettendo di giorno di fare mentre la notte dove un'altra censura ci porta il represso in forma simbolica.

Una volta individuato il represso dovremmo quindi rimetterlo in nel normale vivere quotidiano e qui mi viene in mente che il male minore dovrebbe essere attuato per questo.
Perchè ok non reprimere per non farci del male ma neppure farlo agli altri gratuitamente e solo perchè è bello essere selvaggi credo, almeno se si vuole seguire un cammino, se no che ognun faccia quel che crede e fine delle storie.

Per cui il sogno mica è uno scherzo è un qualcosa che va studiato, meditato...Uno mi pare che dica che bisogna affinare una certa sensibilità e sarebbe interessante capire come fare.
Osho diceva di provare a stare senza mangiare per un paio di giorni e che in quel caso avremo dei sogni culinari di pranzetti lucculliani, o di provare a reprimere il desiderio sessuale e vedere arrivaer sogni erotici...
A me questo suggerisce di provare a non permettermi qualcosa per qualche giorno per vedere se quel che diceva in quella conferenza è vero.
Chissà se potrebbe essere un modo di vedere Suby si comporta e studiarlo un po'....l'unica cosa che mi sorge come dubbio è una frase tua Uno in cui consigli di non reprimere mai nulla ma di desiderare con...uff non ricordo la parola esatta direi però cautela, intelligenza, con modo booh l'andrò a rileggere.
Scusate il papiro ho cercato di tirar fuori quel che usciva
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 09-01-2012, 23.16.03   #37
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Si sogna quel che si desidera è vero
Ogni volta che scrivo un sogno mi sale il desiderio che Ray mi dia degli spunti perchè mi ha molta credibilità ai miei occhi.
Spesso è dentro ai sogni degli altri per elargire spunti o aiutare a ragionare dove non l'interessato non arriva.
E oltre a desiderarlo ci rimango male quando da me non entra nel sogno beh cosa è successo?
Che dai e dai nei giorni scorsi l'ho desiderato così tanto che stanotte è entrato si nel mio sogno ma nel concreto del sogno

Ricordo però poco e niente perchè è suonata la sveglia ed avevo ben poco tempo per restare sul sogno o camminare e restare nel sogno con i pericoli che si incorre ho preferito non restare nel sogno.

Ero nel mio giardino, dietro a dei cespugli, quasi riparata....mi rendevo conto in quel momento del calore del sole, che per essere inverno era più caldo del solito e mi ci crogiolavo...poi mi arriva un pensiero sull'abbigliamento e mi soffermo a pensare che potrei mettermi a prendere il sole e decido di andare a cambiarmi...in quel momento arriva Ray.....sono felice di vederlo...anche abbastanza eccitata perchè è un evento vederlo lì. Mi domanda qualcosa parliamo e poi l'unica cosa che ricordo ora è che mi dice che secondo lui sto meglio con quel vestito "trasparente" era tipo un paio di pantaloni e casacca.


Quel che ne traggo è che secondo questa mi parte maschile è che sto meglio se sono trasparente se mi nascondo meno.

-----------------------
Quindi il desiderio muove il sogno ma poi il nostro interiore lo usa per dirci quello che Noi vogliamo da noi.
Che ne dite?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sogni RedWitch Psicologia moderna e antica 5 22-02-2006 20.15.54
Introduzione alla sezione Uno Parole Connesse ma non Troppo 3 13-01-2006 16.07.26
Introduzione alla sezione Uno Benessere fisico 0 27-12-2005 18.09.22


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20.23.27.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271