Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Esperienze

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 07-03-2012, 10.17.17   #1
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,597
Predefinito G.d.r.

Va bene svuoto il sacco qua
E' solo una fugace impressione ma credo che il gioco mi abbia fatto sperimentare una cosa importante.

Non mi aspettavo che mi piacesse tanto, all'inizio ho deciso di giocare senza pensarci troppo ai come ai perchè ai quando ecc che di solito mi mangiano viva.
Poi ho scelto un personaggio inusuale. Mi piaceva un sacco la sacerdotessa ma qualcosa dentro mi diceva "ma 'ndò vai?"

Ho assecondato l'istinto e scelto un personaggio che a conoscenze stà a base nulla (o quasi) e a ideali....men che meno.

Lì la prima sorpresa quando Astral mi ha detto che potevo anche essere una sorta di Robin Hood...non ci avevo proprio pensato, avevo visto solo i lati negatvi del personaggio

Poi il gioco mi ha preso, s'è visto , ma la cosa curiosa è che mentre nel mio personaggio avevo la risposta pronta sempre se provavo con quelli delle altre rimanevo a secco.

Ho osservato inoltre che giocando mi sembrava di vedere tutto attorno come una sorta di pulsantiera (ho allertato il C.I.M. non temete) come se ogni cosa o oggetto racchiudesse dentro un cassettino con delle informazioni. Ho velocizzato anche le azioni quotidiane.

Ora lo so che il gioco ha solo veicolato qualcosa e non ne è la causa diretta ma continuava a colpirmi il blocco intuitivo se leggevo gli altri. Ho pensato che fosse perchè Edwin è miamiamia ma all'improvviso ho realizzato che quel personaggio mi permetteva di correre perchè non aveva zavorra.
Non aveva conoscenza, non aveva alti ideali non era minimamente caricato di aspettative dafniane!

Non sò come spiegarlo ma è stato liberatorio.

Di per sè il personaggio può essere assolutamente buono e può apprendere o avere appreso di tutto ma di fatto non è buono non è saggio non è sapiente e..ecco che lo acchiappo...non deve dimostrare niente

Ciò può voler dire che normalmente vivo come se invece dovessi costantemente farlo.

Forte stò gioco
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 07-03-2012, 14.14.18   #2
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,949
Predefinito

Mi sto domandando se posso scrivere anche io qua anche se è l'esperienza Daf o devo aprire un altro topic?
Bon in caso poi lo apro se mi si dice che qui non va bene, io penso di sì ecco perchè ho deciso di scrivere perchè il titolo è giochi di ruolo.

Non ho mai giocato ad un gioco i questo tipo ma mi piace giocare.

Il primo "errore" che ho fatto è stato dato da un problema che mi assale anche nella vita beh questo è chiaro se non ho risolto là figuriamoci qui, ed è il dubbio.

Appena letti i personaggi volevo fare il guerriero per tanti motivi ma più che altro era quello istintivo che mi ci portava.
Poi invece come sempre scelgo il più rappresentativo quello che mi carica di responsabilità che poi però odio non voglio e deve camminare sulla linea più retta dell'universo (ma poverina me chi me l'ha ordinato? Il solito torquemada) Poi però passo il tempo a capire come si comporterebbe e non c'è niente di spontaneo nel suo incedere.
Mi volevo divertire e guarda cosa ho scelto? Una palla al piede
Ma sì ce l'avrò anche dentro ma proprio in fondo al mio essere e quindi ogni volta devo usare la mente per pensare a come farla muovere invece che usarla per fare e come fare oltre che grossa è pure pesante bisognerà che la faccia un po' correre. A volte mi ritrovo a fare delle battute che nel gioco non ci sono e non posso postarle ma sarebbero battute dissacratorie invece che inerenti al gioco è come se dentro di me qualcosa si opponesse e che tengo a bada a forza.
E su questo c'è molto da osservare
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 07-03-2012, 15.21.20   #3
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Voglio anch'io condividere qualcosa, e uso questo spazio che a quanto pare sembra appropriato per tutti coloro che partecipano al gioco.

All'inizio non ero interessata, i ruoli non mi attiravano perchè li pensavo tutti al femminile, già sentivo dentro le mie identificazioni varie ribellarsi, poi quando ho iniziato a leggere lo scenario di Daf sono andata in reazione così ho deciso che era meglio per me impersonare il ruolo maschile visto che non ho identificazioni in esso, mi sento libera di pensare e di agire appropriandomi di tutte quelle qualità che mi piacciono dell'uomo e che in quanto donna non possiedo. Mi piace il gioco e mi piace poter essere un uomo senonchè... Astral, non so per caso o apposta, mi ha messo lo scenario della scogliera, del mare, del sole che si riflette in esso... uno scenario che conosco bene e amo molto, non solo ce l'ho negli occhi da quando sono nata, ma richiama fortemente la mia natura femminile che attratta dall'acqua, dai fondali, dai rifugi segreti, vuole cercare la pietra verde, vuole seguire il bagliore del sole sull'acqua.
Questa cosa all'inizio l'ho visto come manipolativa, la mente che vuole imporsi sul gioco, la fantasia, il divagare, andare ot, ma stamattina mi è venuto in mente che il mare è proprio l'elemento femminile in cui mi sento a mio agio, l'acqua è anche l'elemento del mio segno zodiacale... insomma fosse per me alternerei volentieri il ruolo del guerriero con quello della sirena per esplorare i fondali, del mio inconscio forse, in cerca della pietra verde come il cuore, il bagliore come l'illusione tipicamente femminile.
Mi sembra interessante questo risvolto. Continuo il gioco da uomo, sono curiosa di osservare il resto.
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
Vecchio 07-03-2012, 18.25.05   #4
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,597
Predefinito

Sisi lo spazio è di tutti, figuriamoci, speravo di non essere la sola a voler segnare degli appunti.
E' bello anche vedere che effetto ci fà adesso e poi procedendo.
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 07-03-2012, 18.26.34   #5
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Sisi lo spazio è di tutti, figuriamoci, speravo di non essere la sola a voler segnare degli appunti.
E' bello anche vedere che effetto ci fà adesso e poi procedendo.
Sì hai avuto un ottima idea
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 07-03-2012, 23.58.09   #6
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Se non aprivi tu Daf avrei aperto io, mi sono svegliata con questo pensiero prima di fare TA.

Questo personaggio mi fa stare tranquilla, se invece mi penso per un attimo una guerriera ecco che paura ed altre cose si fanno sentire nello stomaco. Invece da uomo posso affrontare qualunque cosa. Non so se accade questo perchè non sono uomo e non mi compenetro a sufficienza o se veramente un uomo si sente così, più distaccato dall'emotività, dalla paura.
Credo comunque che questo gioco sia venuto al momento giusto, sto lavorando tanto sul principio maschile e questo forse mi permetterà di vedere meglio, di separare meglio questi ruoli, questi principi maschili e femminili. La cautela, le scorte, le vedo peculiarità femminili ad esempio, mentre il dubbio che Arolf mente lo vedo razionalmente maschile.
Certo è che nella storia personale del mio guerriero ho messo i sentimenti, il vissuto ragionando da donna, senso estetico e bellezza, un cuore ferito e in cerca di risanamento e speranza per il futuro, forse rispecchia quello che inconsciamente ricerco in me. Potrebbe corrispondere al mio uomo ideale.
Vedo anche come segno positivo l'essermi affidata alla guida di Astral superato qualche screzio
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
Vecchio 08-03-2012, 20.05.18   #7
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,949
Predefinito

Allora voglio mettere giù come mi sento.
Non ho voglia di giocare, il gioco non mi piace, lo trovo difficile perchè non capisco cosa mi si richiede e nonostante io chieda mi rimane oscuro a questo punto mi nascono naturalmente delle domande del tipo: ma perchè? E mi rispondo che non lo so. L'asino mi si è impiantato e non vuole più andare avanti che pare un mulo.
Ha pure cercato di scaricare colpe in giro e questo non mi va.
Oltretutto Astral ce la sta mettendo tutta e il suo impegno è da tanto di cappello!
Mi rendo conto che ho scelto senza sapere di cosa si trattava a mo di pecorona..
Poi ho avuto fretta e non ho avuto la pazienza di aspettare per vedere come si svolgeva......
Avevo supposto che si giocasse se non tutti almeno in tanti.....

E tra tanti conflitti che vivo direi che uno in meno che posso evitare lo evito se ci sarà da pagare la penale sono a disposizione
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 08-03-2012, 20.17.38   #8
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Si l'ho immaginato Griselda, negli ultimi topic si vedeva che più che non capivi, non ti andava molto, nei primi topic invece ho letto più voglia di partecipare.

Il gioco non è facile, ne immediato e non è per tutti questo l'ho detto.
Ciò non toglie che se un giorno vuoi giocare in gruppo puoi farlo, ma sostanzialmente le regole rimangono quelle.
Per me è una situazione difficile, perchè devo far divertire, ma allo stesso tempo non posso trascendere alle regole.

Anche a me non piace giocare a calcio, ma ci ho provato, semplicemente ho provato.
Sono sicuro però che quel poco che hai giocato, qualcosa ha tirato fuori, e sopratutto all'inizio grazie per la fiducia e la volontà .

Si è vero, prima o poi la dinamica di gruppo si creerà, in fondo il gioco di ruolo è fatto di gruppi, però nessuno aveva mai giocato, e l'individuale permette sia di familiarizzare, sia una maggiore libertà, che in gruppo non si ha.

Il vantaggio del gruppo invece è che forse è piu divertente e che uno ha bisogno dell'altro.

Quindi Griselda se non hai voglia, chiudiamo tranquillamente qui, perchè se per te può diventare un obbligo, io devo seguire 7 avventure.

In ogni caso, se non giochi, mi raccomando leggici
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 08-03-2012, 20.20.31   #9
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Si l'ho immaginato Griselda, negli ultimi topic si vedeva che più che non capivi, non ti andava molto, nei primi topic invece ho letto più voglia di partecipare.

Il gioco non è facile, ne immediato e non è per tutti questo l'ho detto.
Ciò non toglie che se un giorno vuoi giocare in gruppo puoi farlo, ma sostanzialmente le regole rimangono quelle.
Per me è una situazione difficile, perchè devo far divertire, ma allo stesso tempo non posso trascendere alle regole.

Anche a me non piace giocare a calcio, ma ci ho provato, semplicemente ho provato.
Sono sicuro però che quel poco che hai giocato, qualcosa ha tirato fuori, e sopratutto all'inizio grazie per la fiducia e la volontà .

Si è vero, prima o poi la dinamica di gruppo si creerà, in fondo il gioco di ruolo è fatto di gruppi, però nessuno aveva mai giocato, e l'individuale permette sia di familiarizzare, sia una maggiore libertà, che in gruppo non si ha.

Il vantaggio del gruppo invece è che forse è piu divertente e che uno ha bisogno dell'altro.

Quindi Griselda se non hai voglia, chiudiamo tranquillamente qui, perchè se per te può diventare un obbligo, io devo seguire 7 avventure.

In ogni caso, se non giochi, mi raccomando leggici
Leggerò così magari imparo e poi magari mi potrà tornare la voglia di giocare.
Buon lavoro amico mio
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 08-03-2012, 22.50.17   #10
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Mi spiace che esci Gris ma è giusto che fai come ti senti, anzi hai coraggio a dirlo e a farlo.


Intanto metto giù un'altra considerazione su Gekok, il mio uomo guerriero, non ho fatto subito caso che ha a che fare con il fuoco. Tante volte ho detto di non avere fuoco, ma non credo sia corretto dire così, semmai non lo so gestire, non lo conosco e non lo uso nel modo giusto. Mi sembra un segno che abbia scelto come mestiere proprio il fabbro, che usa il fuoco per fondere e poi trasforma. Potrei dire quasi un alchimista, anche se non ho scelto il Mago come personaggio, mi è piaciuto il lavoro manuale, che usa la forza ma anche la tempra, e questo fuoco con cui mi sono convinta non avere dimestichezza.
Intanto ho costruito belle armi ora vediamo se le so usare, sono al mio primo combattimento maschile.
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
Vecchio 08-03-2012, 22.58.46   #11
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Stavo postando gli attributi dei personaggi (forza, costituzione, destrezza, saggezza, carisma) ma non l'ho fatto perchè non volevo crearvi ulteriori confusioni.

Si il guerriero è una figura maschile, i suoi archetipi sono il Sole e Marte, pianeti che rappresentano entrambi il fuoco. Il fuoco che si manifesta sotto forma di coraggio, virilità, forza fisica, ma anche impulsività, aggressività, rabbia.

Il Fabbro anche rappresenta il fuoco, anzi fisicamente ci si lavora proprio, i minerali che si sciolgono e i metalli che si fondono.
Il gioco di ruolo in generale comunque è pieno di riferimenti "nascosti" per cui se li trovate, non vi stupite.

Sicuramente interpretare un'altra personalità (come nel caso anche di Dafne) aiuta un po' a sbrogliare la nostra, magari siamo fossilizzati e cristallizzati.

A me anche sta dando molto, non tanto solo dal punto di vista del divertimento, ma anche come socializzazione, ma questo è il gioco in generale. I bambini fanno amicizia piu facilmente perchè giocano rispetto agli adulti.
In seconda analisi mi sta permettendo di essere più obbiettivo, di essere giudice quando serve, ma non giudicante.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 10-03-2012, 20.35.53   #12
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Come temevo non sono tanto credibile come uomo guerriero, Astral si è ricordato che sono femmina...

Astral se ti va vorrei che condividessi con me come ti senti a rapportarti con una donna in un ruolo maschile.
Non ci sono rimasta male ovviamente, continuo ad essere donna nei panni di un uomo ma per me sarebbe interessante sapere come la vivi tu la storia, se hai difficoltà, se ti rivolgi al personaggio o me. Se ti sta piacendo o ti sta deludendo. Cioè se io fossi davvero un uomo inventeresti qualcosa di diverso oppure è uguale.
Te lo chiedo come semplice scambio per questa cosa che stiamo vivendo insieme.

Nella storia vivo nei panni del mio personaggio e non provo tanto ribrezzo e schifo, se dovessi entrarci da femmina in quell'antro già proverei i brividi di ribrezzo e di paura.
In effetti rifletto che sono sempre io ad agire, quindi c'è una parte di me che sa distaccarsi da queste identificazioni, condizionamenti, sa mantenersi fredda, logica, e va avanti qualunque ostacolo incontra davanti.
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
Vecchio 10-03-2012, 20.49.05   #13
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Nel gioco di ruolo, non è insolito che donne fanno uomini e viceversa.
Credo che all'inizio hai interpretato perfettamente il ruolo, poi durante il combattimento un po' ti sei persa.
Diciamo che il temperamento maschile c'era, e non l'hai estremizzato facendo un personaggio coatto e aggressivo, ma appunto c'hai messo il giusto.


Comunque io mi sono rivolto a te al femminile, perchè ho 7 avventure aperte, e c'è un'altro problema, io come narratore devo rivolgermi sia al giocatore che al personaggio. Quando mi rivolgo per darti un consiglio su come giocare devo farlo al femminile perchè mi rivolgo a Diamantea, quando mi rivolgo a Gekok, lo devo fare al maschile.

Come per te è difficile a volte interpretare, anche per me è difficile ricordarmi.

No, non sono deluso, al contrario, prendi il gioco con entusiasmo, e nonostante qualche piccolezza, hai imparato a giocare presto, ma ciò che mi piace è che non sei automatica, io ti metti delle cose piatte davanti e tu cerchi sempre di approfondire in modo alternativo.

Tu hai il problema del sesso opposto da interpretare, ma non solo... sei un guerriero ( se fossi stata guerriera era uguale) di conseguenza sei abituata a ferite, ed al combattimento.

Tranquilla comunque, il gioco è bello proprio per quello, perchè attraverso il personaggio, ci rivela parti di noi
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 10-03-2012, 21.37.44   #14
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Credo che all'inizio hai interpretato perfettamente il ruolo, poi durante il combattimento un po' ti sei persa.
Mi piacerebbe capire meglio cosa vuol dire che mi sono persa durante il combattimento. Sono stata affrettata, senza lotta? Più femminile che maschile? quindi evitante?
Io sento che vorrei cimentarmi in una vera lotta ma in effetti forse ho ucciso troppo presto, non so... come se volessi evitare lo scontro corpo a corpo, dove misuro la forza fisica con la tempra del carattere, i nervi saldi, il sangue freddo, cavalcando la paura.
Dimmi liberamente le tue impressioni, mi ci voglio calare meglio nel personaggio.

Citazione:
Tu hai il problema del sesso opposto da interpretare, ma non solo... sei un guerriero ( se fossi stata guerriera era uguale) di conseguenza sei abituata a ferite, ed al combattimento.
C'è una verità che mi appartiene in quello che dici, ho sempre avuto il problema di interpretare il sesso opposto, ed è vero che sono abituata alle ferite al combattimento, ma più che fisico il mio è stato morale, psicologico, emotivo, ora invece voglio quello fisico.
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
Vecchio 10-03-2012, 23.44.50   #15
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

No, il combattimento a livello di gioco andava bene, non devi dare il tempo al nemico di colpirti. Mi riferivo al dopo, ai commenti sulle tue ferite, ma secondo me è perchè volevi interpretare il personaggio. Un guerriero può anche urlare per le sue ferite, però forse avrebbe agito con un po' più di ira. Comunque c'è libertà nell'interpretazione, anche il più duro dei guerrieri può avere attimi di paura.

E' il commento, quel mostro mi ha ferito, con la sorpresa che rendeva un po' "strana" la cosa.
Comunque il mio compito è correggere gli errori di meccanica del gioco, non di interpretazione, in quel caso non posso intervenire più di tanto, perchè siete voi a plasmare il personaggio.
Se fai un personaggio duro, e lentamente si intenerisce, è una cosa possibilissima, purchè sia consapevole.

Come hai agito invece all'inizio, finchè sei entrata dentro, mi sembrava di visualizzare veramente un personaggio maschile.
Io non mi ci focalizzerei troppo comunque, a meno che questa cosa che hai tirato fuori ti aiuta, per tuoi lavori interiori.

Sono contento comunque, che stanno uscendo fuori parecchie cose, che poi si possono approfondire nel forum.

A me questo gioco serve, ad ascoltare di più e ad interpretare di meno le persone.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 12-03-2012, 12.51.25   #16
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Io invece interpreto, a quanto pare, un pistino spaccamaroni. Nemmeno sono entrato che già ho iniziato a fare le pulci al narratore.

Mi sto divertendo, oggi rigioco un po' di azioni vecchie, dopo aver letto le precisazioni sulla freccia temporale. O forse no, devo decidere. Le precisazioni mi sono utilissime, ma alla fine mi sa che lascio fluire la storia da dove siamo arrivati ora...
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 12-03-2012, 13.30.51   #17
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Ma sapete che è proprio bello questo gioco?
Si si , piace molto.
Poi m'immagino tutto come fossì là..

Ancora Bravo Astral!!
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 16-03-2012, 13.00.08   #18
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,597
Predefinito

Et voilà, tombè.. Arriva il fratellone e io mi calo le br...etelle di sicurezza

Lo stavo cercando da quando il narratore me l'ha nominato...avrei mollato tutto al fratello, soldi, denaro, pozioni e diario...gli ho praticamente detto fai tu!!

Alla faccia della super spia super sicura diretta e concisa. Vabbeh..stà cosa già l'avevo intravista adesso è decisamente lampante, ho delle serie difficoltà a reggere le mie responsabilità.
Mi fortificherò adesso riprendo a giocare in solitaria.
Vediamo come reggo lo stress
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 16-03-2012, 13.04.56   #19
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

In effetti ne hai due di fratelli, però non ho capito, alla fine Mark t'ha salvato la vita dalle prigioni, però ti sei precipitata da quell'altro
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 16-03-2012, 13.26.22   #20
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,597
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
In effetti ne hai due di fratelli, però non ho capito, alla fine Mark t'ha salvato la vita dalle prigioni, però ti sei precipitata da quell'altro
Mark aveva mamma e papà da guardare e poi vuoi mettere col fascino di essere un mago..?

Comunque stavo proprio riflettendo sulla responsabilità..non è neanche che non me le prendo, non le prendo in maniera costante e quando esaurisco lo slancio (ho diminuito le risposte un pò perchè in effetti ero troppo presa e poi anche un pò perchè m'è passato lo sprint iniziale) cerco qualcuno che mi ridia la spinta, l'indicazione, il suggerimento.

Sicuramente Aurelius ha accolto in sè tutta una serie di aspettative che ho ben radicate in me in riferimento a un certo tipo di uomo.
Si parlava inizialmente di archetipi no? Il fratello qui lo vedrei più come un padre. Avendo io un vuoto in quella figura se me lo ritrovo davanti (la figura di padre) lo rifiuto se invece ne incarna i tratti ma in modo indiretto mi ci avvinghio (sigh).
Potrebbe essere, no?

Azz..e se il personaggio che raccoglie queste aspettative non mi rimanda ciòl che vorrei, l'amore paterno, mi sento rifiutata come dal mio..perchè se anche ignoro quello sento.
Questo spiegherebbe la mia mania di cercare amicizie maschili diciamo stagionate perchè più facilmente possono accogliere e rimandare questo bisogno di accudimento..anche se poi sfocia sempre in pieghe innaturali ma è un altro discorso.
E spiega anche perchè le amicizie diciamo coetanee se si rinsaldano mi generano attrito perchè non possono rimandarmi ciò che mi aspetterei, ovviamente..ammazza com'è perversamente lineare....
__________________

Ultima modifica di dafne : 16-03-2012 alle ore 13.31.51. Motivo: Azz
dafne non è connesso  
Vecchio 21-03-2012, 09.05.53   #21
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Sto vedendo la mia tendenza a prendere tempo, ragionare, trovare strategie per non agire subito. Mi sembra di vedere qui la tendenza evitante di passare all'azione, prendo tempo, cerco strategie mentali su cui battere l'avversario, tengo a freno l'azione maschile nel combattimento.
Poi però quando finalmente agisco, combatto, mi vedo affondare senza pietà punte di lame in punti nevralgici che colpiscono a morte. In effetti non mi interessa lo strazio dell'avversario, mi interessa renderlo inoffensivo, ma ho bisogno di essere attaccata per difendermi.
Questa è una mia tendenza, io ho sviluppato essenzialmente difese, trincee, non strategie di attacco. Devo essere provocata per attaccare per prima altrimenti cerco la strategia mentale, campo dove mi sento più a mio agio, più sicura.
Questo può voler dire che inconsciamente me la cerco se voglio la lotta.
Gekok se la sta cercando bene la lotta dura.
Penso che tenterò attacchi più duri con meno preamboli mentali. Voglio sentire più gusto nel combattimento e più contatto con la forza maschile mentre lotta con l'avversario.
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
Vecchio 21-03-2012, 09.18.30   #22
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Il guerriero infatti è aggressivo, in genere si dice che chi attacca per primo, attacca due volte. Fai bene anche a riflettere e ragionare, però ci sono in certi casi in cui non bisogna esitare.

Riconosco quello che hai scritto, ora potrei dirti che se proprio volevi un dialogo con lui, lo neutralizzavi e poi ci parlavi. Invece tu hai fatto il contrario: ci hai parlato mentre ti stava attaccando e poi l'hai ucciso senza pietà.
Non ti dirò se è giusto o sbagliato, perchè nel gioco non ci sono limiti, però è una buona cosa quello che è uscito fuori.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 21-03-2012, 09.19.24   #23
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Non mi sono persa per strada, ma mi sto prendendo il tempo per entrare nel gioco, oltre che nel personaggio
Ieri, a leggere la storia pensata da Astral, mi son girate in testa tante sensazioni e parole, ma l'idea era di approfondire per bene il funzionamento del GdR prima di postare.
Solo che non mi ci sono potuta dedicare come volevo ed allora ho deciso di iniziare a buttar giù quel che sto immaginando, per poi revisionarlo, se necessario, prima di scriverlo qui.


Però oh, m'hai conciato proprio per le feste, Astral, dalla padella nella brace
Arianna non è connesso  
Vecchio 21-03-2012, 14.06.02   #24
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Quando hai scritto che possono diventare delle storie, allora mi sono messa a leggerne alcune..
Sembrano altre persone ....
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 21-03-2012, 23.31.26   #25
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

Stasera ho visto Gekok più sciolto, deciso, come uomo ha meno inibizioni nel manifestare i suoi bisogni o le sue paure, è sicuro della sua meta, del suo compito e si prepara adeguatamente, ha quel senso di incoscienza che lo spinge verso il pericolo.
Certo negli acquisti vedo ancora il mio occhio femminile di non spendere tutto, tenere sempre qualcosa da parte, non si sa mai. Il mio lato formica, domestico da massaia previdente fa spesso capolino. Comunque sento che comincio ad entrare meglio in questo ruolo maschile.
Speriamo non gli venga voglia di andare a donne, la sotto può trovare solo qualche bella lucertolona
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea è connesso ora  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.42.13.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271