Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Ecologia, Altro consumo, Dietrologia etc etc

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 22-03-2012, 10.34.28   #1
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito Quanto costa la spesa?

Io non riesco a capire, i supermercati saranno anche più cari, i prezzi aumentati, mia madre si spende tutta la pensione per la spesa e dice che non gli bastano mai, spesso non arriva manco a fine mese. E parlo di cifre che stanno sopra i 1000 euro al mese.

In casa siamo 3, più animali, e metti che ogni due mesi abbiamo condominio. Considerando che le bollette si pagano tramite banca, quei soldi sono esclusi.

Quindi dove finiscono quei soldi punto di domanda?

Possibile spendere 200 euro a settimana si spesa? Ed anche se fosse al mese sono comunque 800.
La risposta è che la vita è aumentata, però ogni volta tornano a casa con quattro cinque buste di spesa, e non sto parlando di spesa che dura tutta la settimana.

Con mio padre c'erano continui litigi perchè spendeva troppo, ma come faccio a farla risparmiare? Ci litigo in continuazione.
Metti che 100 euro se le fuma in sigarette, ma come è possibile non riuscire ad arrivare a fine mese. Non abbiamo ne mutui, ne affitti, soltanto 120 euro di condominio ogni due mesi.

Mi rispondono che loro comprano solo l'indispensabile, ma a me sinceramente non sembra...

Voi su cosa risparmiate?
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 11.09.37   #2
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

le spese che "sento" principalmente sono quelle di sopravvivenza/alimentare (anche se spaventano meno perche' non c'e' il tempo di fare le superspesone settimanali, si va per supermercati 2/3 volte a settimana per rabboccare), quelle di trasporto e le spese "impreviste", quasi una tantum, che non so come mai non danno tregua. si rompe questo, devi cambiare quello...

direi che da un paio d'anni il risparmio è un ricordo, si gira l'entrata con l'uscita e poco altro.
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 11.19.56   #3
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Lo so che non si risponde ad una domanda con un'altra domanda, ma tu la spesa non la fai mai? Magari tua madre spende in negozi più cari, ma più comodi per lei.
Chi è che gestisce il resto delle uscite (compreso tasse e spese mediche)?
o il problema ce l'avete solo rispetto alla cifra destinata alla spesa in sé e per sé?
Arianna non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 11.51.49   #4
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Quindi dove finiscono quei soldi punto di domanda?
In un sacco di pranzi e cene

Battute a parte è possibile spendere 1000 euro al mese in spesa si, volendosi proprio viziare anche di più. Io personalmente spendo molto meno, ma come dice Arianna ti consiglio di fare tu la spesa qualche volta e farti un'idea..
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 12.29.46   #5
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Poi non che non si possa in qualche modo risparmiare, eh.
Però per individuare il come, tocca capire anche quelle che sono le abitudini e necessità irrinunciabili per la singola famiglia e le opportunità che ha di risparmiare su quelle (vicinanza di supermercati o negozi vari, tempo a disposizione...), oltre che andarci proprio di rinunce.
Arianna non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 12.36.10   #6
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Dovete capire che mia madre è pensionata casalinga, per cui se la faccio io la spesa, è come se le privassi l'unico piacere della vita. Comunque si ce l'accompagno, ma ho altre responsabilità a cui pensare come le spese legali, impicci burocratici ed altre cose.

Oggi dopo un cazziatone, invece di spendere 60 euro ne hanno spese 23. Come mai?

Si, il supermercato è carissimo, ma mia madre soffre da sindrome di inconsapevolezza e del frigo pieno.
L'altra settimana mi sono arrabbiato perchè c'era roba scaduta in casa.

Ora se ogni volta che fai la spesa fai sempre le scorte, e poi manco ti ricordi che roba c'è e ricompri, il problema non è soltanto l'aumento dei prezzi.

Per conto mio, sto cercando anche io di controllarmi e mangiare magari meno, in ogni caso è vero anche che noi mangiamo di qualità frutta, verdura e pesce li compriamo ai negozi, non al supermercato.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 12.41.09   #7
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Si, il supermercato è carissimo, ma mia madre soffre da sindrome di inconsapevolezza e del frigo pieno.
L'altra settimana mi sono arrabbiato perchè c'era roba scaduta in casa.

Ora se ogni volta che fai la spesa fai sempre le scorte, e poi manco ti ricordi che roba c'è e ricompri, il problema non è soltanto l'aumento dei prezzi.
Certo che no. Però a questo punto non è questione di spendere meglio, ma di evitare gli sprechi.
Arianna non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 13.27.01   #8
gibbi
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di gibbi
 
Data registrazione: 15-05-2007
Messaggi: 764
Predefinito

Io sono in pieno turbine da " spese impreviste" , voce generica e plurale purtroppo ......lavatrice da cambiare , bollettona a conguaglio , straordinaria condominiale , patente del figlio, il suo dentista ......a tacere delle piante che vanno tutte sostituite perchè il freddo ha fatto piazza pulita e non posso ripiantarle a ottobre ..... ieri mi sono presa un momento per capire come affrontare sta "cosa" e non senza il magone...faccio tanto per cercare di gestire al meglio la quotidianità e poi arrivano ste mazzate e si chiamano , arrivano tutte assieme ......
gibbi non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 14.04.10   #9
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Posso postarti la mia esperienza Astral.
Appena andata a vivere con colui che oggi è mio marito, spendevo una BARCA di soldi in spesa.
Si parla di 9 anni fa e spendevo 130/140 € a settimana, in un ipercoop, non nella classica bottega magari un po' cara...
Comperavo di tutto, caricavo il frigo all'inverosimile per non parlare del freezer.
Carne/pesce abbondavano (troppo, decisamente troppo), ora viaggio sulle 500 euro al mese in due (ok, io sono a stecchetto per cui... per me si spende poco )
con animali ed animaletti compresi..
Ho scoperto il discount. Tanta roba comunque ma a prezzi decisamente decisamente decisamente inferiori..
Ora la spesa è sulle 60/70 €... a cui va sommata poi la carne ed il pesce ed alcune cose che compero di marca (olio, aceto, detersivo, tonno, pappe gatti e criceti) e vado al supermercato classico.
All'inizio mi dava noia, dovevo prendere delle cose prima da una parte e poi le altre dall'altra, sgarravo spesso acquistando tutto al supermercato ma poi me ne pentivo perché in realtà il sapore e la qualità non erano affatto inferiori, anzi. Sottilette e ravioli non li batte nessuno .

Mia madre invece deve spendere, purtroppo va a piedi al supermercato del paese e si sa che quelli piccoli hanno grandi costi.. Ogni tanto l'accompagno a fare la spesa "grande" e lì risparmia qualcosa.
In definitiva se hai un discount vicino sfruttalo, la mamma ha il frigo e si risparmia considerevolmente.
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 14.44.29   #10
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Si ovviamente io parlo soltanto delle spese generali, perchè i lavori extra che facciamo io e mia sorella, altre entrate o i risparmi vengono "bruciati" per dentisti, avvocati, tasse varie, assicurazioni, benzina, spese della macchina.

Mia madre va ad un discout dove si spende poco, il problema però è la carne ed il pesce che li sono immangiabili e anche a rischio malattie, e un po' la frutta.

Io credo che 300 euro al mese in mia famiglia se non di piu si potrebbero risparmiare.
In ogni caso io sto pensando per esempio se mi conviene farmi la pasta o il pane in casa magari.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 14.52.53   #11
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Quanto va al chilo il pane, da te?
Hai già le attrezzature per farlo, devi comprarle o pensi di farlo a mano?

Il pane in casa, se non abiti in zone dove davvero costa caro è uno sfizio, mica un risparmio.


Quanto alla pasta poi, dipende. Se per lo più andate avanti di ravioli e pasta fresca comprata al negozio, risparmiare risparmi (soldi, non tempo). Se invece usualmente calate giù la barilla o chi per lei, vedi sopra discorso pane.
Arianna non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 15.31.27   #12
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

m'è venuto in mente ora un modo, rileggendo, che io uso non tanto per risparmiare, ma più per tener d'occhio la qualità di quel che consumo e che a te forse potrebbe andar bene, con qualche adattamento.
è un po' da fanatica, però

Dotata di fantastichissimo tritacarne a mano - che prima o poi, spazio e pecunia permettendo, sostituirò con qualcosa di meno faticoso da usare e lavare - ho preso a fare la carne trita in casa, scegliendo i pezzi che più mi paiono adeguati (io però la prendo al super, perché i macellai qua vicino non mi soddisfano comunque). Beh, sorpresa, con un costo pari a volte alla metà del macinato sceltissimo, mi ci viene un trito finanche più magro.

Il che mi ha portato a chiedermi che cappero di pezzi ci mettono, lì dentro e dunque ad infanatichirmi.

Se ci fosse anche nel tuo caso una tal differenza di prezzo, magari...




(e comunque ti chiedo scusa perché mi son resa conto d'aver fatto una cosa tendenzialmente antipatica, fino a questo post: impostare le mie risposte, non alla tua domanda, ma su quello che in realtà sarebbe stato il mio approccio).
Arianna non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 16.45.03   #13
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Non c'è nessun problema, io sto scoprendo il seitan invece, si fa con la farina di glutine e viene tipo hamburger proteico ma vegetale, mi domandavo se farlo in casa per esempio portava risparmi, magari facendo una volta a settimana, per tutta la settimana.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 17.40.59   #14
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Boh, tempo fa ricordo d'essermi imbattuta nella ricetta per farlo, ma non saprei darti altre indicazioni, tanto più che non l'ho mai nemmeno assaggiato.

Ho fatto il pane di segale, suppergiù (nel senso che non avevo la farina integrale di segale) e però mi sa che col costo delle materie prime non c'è tanta differenza.
Pane tipo alle noci o agli omega 3, sì, perché ha un costo spropositato.
Però con quello fatto in casa c'è l'effetto collaterale che ti provoca di brutto, come facevano i macaroni con Alberto Sordi
Arianna non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 18.21.30   #15
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,597
Predefinito

Io ormai dico che per me far la spesa è come mangiare gli anacardi.
Dico sempre "solo un paio, solo un paio" e me ne mangio una scatola

Le ho provate tutte, dalla spesona, alla spesa man mano..la verità è che cucino a ispirazione e quindi capita che il negozietto qui sotto ci guadagni un botto.

Comunque in linea di massima ci sono alcuni settori dove si può risparmiare, tipo sui detersivi o su pasta e pane e altri dove voglio stare attenta come sul pesce, mi fido pochissimo ormai..tant'è che non lo mangiamo quasi mai.

Il settore pasticci è un danno, la bibita per l'uscita da scuola, la merendina in più, il tramezzino o la pizzetta perchè non sò che cucinare, l'ultima novità uscita tra i cracker..ecc

Non sono attenta a ciò che spendo, sono attenta solo sulla spesa grossa, e li sono bravetta..poi pèrò mi dissanguo con i piccoli acquisti quotidiani gestiti al volo e senza pensieri perchè, tanto, son solo 3 euri..hai voglia alla fine del mese quei 3 là più i 2 qua più i 6 la in fondo...un massacro!
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 18.34.01   #16
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Non sono attenta a ciò che spendo, sono attenta solo sulla spesa grossa, e li sono bravetta..poi pèrò mi dissanguo con i piccoli acquisti quotidiani gestiti al volo e senza pensieri perchè, tanto, son solo 3 euri..hai voglia alla fine del mese quei 3 là più i 2 qua più i 6 la in fondo...un massacro!
io pago le spese grosse con carte di credito, domiciliazioni, assegni: lascio traccia.
invece per le spese piccole ho scoperto che funziona meglio se faccio un prelievo "consistente" al bancomat, e poi prendo da li'. spendo 2 euri qui e 3 li', ma quando ho finito i soldi dopo una settimana invece che dopo 2 me ne accorgo...

diciamo che ho due "sistemi di allarme"...
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 18.53.23   #17
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,597
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cubo Visualizza messaggio
io pago le spese grosse con carte di credito, domiciliazioni, assegni: lascio traccia.
invece per le spese piccole ho scoperto che funziona meglio se faccio un prelievo "consistente" al bancomat, e poi prendo da li'.
.

Io la carta di credito l'ho bruciata ho fatto dei danni, dei buchi, atroci.

Il prelievo per me è una tentazione assurda. Se li ho a portata, i soldi, prima li spendo e poi mi dico...oops..

Una cosa che ho imparato a fare invece è monitorare le offerte e cercare di avere massimo due supermercati dove comprare, in genere un discount e un super.
Meno volte entro a contatto con gli scaffali meno rischio di finire i soldi dopo 10 giorni.

Comunque ha ragione Astral gli sprechi sono enormi, io avevo il vizio di buttare via molto. Adesso tengo maggiormente d'occio le scorte del fresco e butto via molto meno
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 19.12.00   #18
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Io la carta di credito l'ho bruciata ho fatto dei danni, dei buchi, atroci.

Il prelievo per me è una tentazione assurda. Se li ho a portata, i soldi, prima li spendo e poi mi dico...oops..

Una cosa che ho imparato a fare invece è monitorare le offerte e cercare di avere massimo due supermercati dove comprare, in genere un discount e un super.
Meno volte entro a contatto con gli scaffali meno rischio di finire i soldi dopo 10 giorni.

Comunque ha ragione Astral gli sprechi sono enormi, io avevo il vizio di buttare via molto. Adesso tengo maggiormente d'occio le scorte del fresco e butto via molto meno
le spese per cui uso la c. credito non sono rinunciabili: grossi pagamenti, tagliandi della macchina, scadenze... le pagherei comunque. invece per la parte "voluttuaria", appunto, uso spesso il contante - c'e' da dire che controllo con costanza il saldo del c/c, quindi anche i pagamenti a debito sono ragionevolmente controllati.

il mio punto è che sono d'accordo con te che sono le tante spese da 15 euro che ti ammazzano, e quelle le faccio in contanti. quando finisco i contanti tendono a finire le spese...
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 21.10.27   #19
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Secondo me un mix tra scegliere il giusto supermercato, le giuste offerte, e non sprecare. Molto spesso ci sono cibi inutilizzati in casa, invece magari non c'è stato bisogno.

Mia sorella ha speso 60 euro per 6 pacchi da mezzo kg di pasta proteica, quando con 60 ci facevamo la spesa per una settimana magari!
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 22-03-2012, 21.13.42   #20
Arianna
Cittadino/a
 
L'avatar di Arianna
 
Data registrazione: 16-03-2012
Messaggi: 137
Predefinito

Sarebbe?
Arianna non è connesso  
Vecchio 24-03-2012, 01.30.39   #21
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,526
Predefinito

Fare la spesa oggi è quasi un lusso per certi prodotti, pero' sono certa che risparmiare qualcosa si può, senza togliere frutta, verdura, carne e pesce comprati al di fuori dei supermercati...

Qualche anno fa compravo tutto all'Iper o comunque al supermercato, ora, faciao come Faltea le cose che posso, le prendo al discount, i detersivi e i prodotti per il bagno li prendo in quei grandi negozi che vendono solo questi e che hanno sempre grosse offerte. Non trovo quasi mai le stesse marche, ma pazienza, cambio detersivi, e di solito non rimango delusa, alla fin fine mi sa che son tutti uguali
Il detersivo peri piatti però non lo prendo al discount perchè mi sono accorta che la qualità è inferiore e ne uso di più.. quindi saluti al risparmio.

E poi qualche taglio qui e là.. appena sposata, usavo un detergente per il bagno, uno sgrassatore per la cucina, lo spray per i vetri.. ora mi adatto alla marca del supermercato e cerco un prodotto che vada bene per pulire tutte le superfici.

Via i deodoranti per gli ambienti, o al massimo uno ogni tanto e non di marca conosciuta..

Via le merendine e i biscottini "sfizio", che ora costano carissimi, e piuttosto sarebbe bene preparare una torta in casa per la colazione.

Insomma, via il superfluo, soprattutto se poi si butta via il cibo.

Il problema sta a farlo capire alle mamme, che, abituate a fare spesa in altri tempi difficilmente taglieranno le spese. La mia fa come la tua Astral, ed è inutile provare a dirle di risparmiare. Sembra un'impresa titanica e soprattutto, scandalizzata, mi dice che compra l'indispensabile. Pero' il frigo (e anche il freezer) è sempre pieno.
RedWitch non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Quanto è facile attaccar briga.... quanto è difficile far amicizia Uno Psicologia moderna e antica 20 14-03-2009 16.28.55
Il Quinto potere, l’influenza della televisione jezebelius Orizzonti della Mente 0 28-02-2009 17.16.52
La spesa a rate Sole Gogna 7 17-02-2008 12.53.54
Quanto e come ti curi? nel tempo è cambiata la cosa? Uno Psicologia moderna e antica 9 28-11-2007 01.35.51
Quanto amore puo’ contenere un cuore? Grey Owl Letteratura & Poesia 1 05-01-2007 14.22.56


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.51.29.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271