Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Accademia > Benessere fisico

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 17-10-2011, 19.50.31   #1
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,614
Predefinito Infiammazione lombare

A giugno ho fatto una brutta caduta sbattendo con il sedere a terra. Il dolore è stato così forte che pensavo di essermi rotta le vertebre. Avevo la capacità di reggermi in piedi ma il dolore non me lo consentiva per cui sapevo che non avevo rotto nulla. Al pronto soccorso le lastre hanno evidenziato che una vertebra rotta c'è, ma è una frattura di vecchia data... non so quando forse ero bambina, e probabilmente è questo che ha causato una sorta di appiattimento della curva lombare causando dolore molto forte se capita di cadere.

Dopo questa caduta ho smesso di praticare Hata fino a metà settembre, facevo solo qualcosa per sbloccare il bacino e le spalle che risentivano della postura del bacino ma non ho mai ripreso appieno e continuo a sentire dolore, il che un pò mi demoralizza.

Potrà sembrare abbastanza scontata la risposta e cioè stare a riposo e avere pazienza.. rilassando la parte e rilassando... ma io non so mai cosa sia peggio per me. Stare ferma o fare. In entrambi i casi ne risento molto.

Ha senso prendere arnica adesso per curare qualcosa di vecchio? So che l'arnica può essere presa anche preventivamente, pensavo che prima di praticare potrei prenderne in granuli.

Balsamo di tigre?
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 17-10-2011, 22.53.00   #2
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 3,184
Predefinito

La mia osteopata mi diceva che il corpo memorizza il trauma indebolendo la parte traumatizzata così da favorire recidive.
La digito-pressione lavora su queste memorie corporee favorendo lo scioglimento del ricordo ma occorre trattare la parte a lungo sopportando il dolore iniziale.
Non saprei dire quanto ci sia di vero in ciò però su di me ha funzionato parecchio, ma mi ci sono sottoposta per tre anni di seguito con lunghi cicli e poche pause.
Poi mi è venuto il rifiuto, una specie di sensibilizzazione alla pratica, un giorno ho disdetto l'appuntamento e non l'ho più richiamata, non riesco nemmeno sentire la sua voce al telefono malgrado la raccomando a tutti con i miei saluti sempre grata...
__________________
"Due è meglio di una, la felicità si raddoppia!"
diamantea non è connesso  
Vecchio 17-10-2011, 23.48.28   #3
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,257
Predefinito

Su quali prodotti prendere non so che dire...però in casi come questo potresti provare un bravo fisioterapista o fisiatra, per evitare di ricominciare a muoverti con qualche blocco muscolare conseguente la botta e/o la postura sbagliata.
Va bene che dovresti fare yoga e non sollevamento pesi, però una "sciolta" generale potrebbe giovarti
__________________
in tenebris lux factus sum
luke non è connesso  
Vecchio 18-10-2011, 00.01.53   #4
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,949
Predefinito

Come dice Diam sarebbe utile togliere la memorizzazione dal corpo io vado da un posturologo a farlo quando mi capita, basta una seduta e sei a posto.
Anche se però non è che tutto ritorni alla normalità nel giro di qualche giorno...a me ci ha messo comunque mesi a ritornare a posto.
L'arnica non fa altro che richiamare il sangue nel punto dove è necessaria una ricostruzione, parlo chiaramente della crema, per cura con opercoli o goccie non saprei non li ho mai usati bisognerebbe chiedere ad un esperto. So che per ogni parte del corpo in omeopatia ci sono opercoli o goccie specifiche. Quindi secondo me ti converrebbe sentire un professionista.
Il mio è in gamba ma per te direi che un po' scomodo
In bocca al lupo
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 18-10-2011, 13.27.13   #5
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Sole Visualizza messaggio
A giugno ho fatto una brutta caduta sbattendo con il sedere a terra. Il dolore è stato così forte che pensavo di essermi rotta le vertebre. Avevo la capacità di reggermi in piedi ma il dolore non me lo consentiva per cui sapevo che non avevo rotto nulla. Al pronto soccorso le lastre hanno evidenziato che una vertebra rotta c'è, ma è una frattura di vecchia data... non so quando forse ero bambina, e probabilmente è questo che ha causato una sorta di appiattimento della curva lombare causando dolore molto forte se capita di cadere.

Dopo questa caduta ho smesso di praticare Hata fino a metà settembre, facevo solo qualcosa per sbloccare il bacino e le spalle che risentivano della postura del bacino ma non ho mai ripreso appieno e continuo a sentire dolore, il che un pò mi demoralizza.

Potrà sembrare abbastanza scontata la risposta e cioè stare a riposo e avere pazienza.. rilassando la parte e rilassando... ma io non so mai cosa sia peggio per me. Stare ferma o fare. In entrambi i casi ne risento molto.

Ha senso prendere arnica adesso per curare qualcosa di vecchio? So che l'arnica può essere presa anche preventivamente, pensavo che prima di praticare potrei prenderne in granuli.

Balsamo di tigre?
Io ho trovato giovamento con l'olio del re (zuccari) è un'intruglio che va bene un po' per tutto ma a differenza di altri, questo non promette soltanto.
Diciamo che è una specie di balsamo di tigre, se vuoi usarlo allungalo sempre con un po' di olio di germe di grano.
Con qualche goccia di olio essenziale di camomilla (per rilassare), lavanda e menta puoi fare un impacco per il dolore, magari allunghi il tutto sempre con lo stesso olio oppure un po' di crema neutra in quanto l'olio essenziale puro potrebbe darti noia.
Questo oltre che agire sulla parte offesa, agisce anche sul sistema sottile.
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 18-10-2011, 13.52.12   #6
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,614
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da luke Visualizza messaggio
Va bene che dovresti fare yoga e non sollevamento pesi, però una "sciolta" generale potrebbe giovarti
Cito Luke ma ringrazio tutti per le risposte.
Faccio lo stesso la mia pratica solo che con dolore e già questo è un controsenso nell'hata che non dovrei permettere. Sono parecchio sciolta rispetto alla media in quella zona e qualcosa evidentemente si ribella, boh! Vorrei capire cosa.
In quella zona, per quel che so, viene accumulata aggressività quotidiana, tensione, ed essendo collegata con il diaframma è lo "scarico" dell'emozione del giorno.. ma non so se sia corretto questo, è una riflessione.
Lì è come un accumulatore di adrenalina. Lo scatto lo si fa di reni.. quando si ha paura ci si tende soprattutto lì e si scioglie in pancia.
So che dovrei rafforzare moltissimo gli addominali per equilibrare la situazione e consentire ai lombari di rilassarsi sempre di più, anche se detesto fare attivazioni davanti ma mi toccherà.

L'Hata stesso mi da la giusta postura e il problema è che appunto dandomela esce il dolore che invece altrimenti verrebbe compensato, addormentato... oppure penso ancora ad altro.. posizioni che aprono il davanti vanno a poggiare sul dietro e sono le posizioni che non riesco più a fare.
Mi vien da pensare che forse ho esagerato in queste aperture senza far collaborare armonicamente tutte le parti affinchè avvenisse.
Mi impegnerò maggiormente nel ricordarmi di loro e cercare di compiere piccole compensazioni durante il giorno.
Purtroppo molto probabilmente dovrò smettere si fare certe pratiche e concetrarmi prima su altre per creare una base compensatoria reale.. e poi piano riprendere, l'idea piace poco ad una parte di me, ma non credo di avere molte altre soluzioni oltre a consultare un fisioterapista, uff.

EDIT: non ho letto Falty mere rispondevo che ringrazio e cercherò.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 07-11-2011, 14.51.25   #7
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,614
Predefinito

Per adesso ho sospeso le pratiche di Yoga. Mi limito a certe asana specifiche. Sento che mi manca parecchio ma provo a compensare con altro.
Ho il sospetto che fosse troppo per me e che era necessario dare al corpo il tempo di assimilare certi cambiamenti.
In effetti sto meglio...
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 08-11-2011, 13.10.06   #8
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,949
Predefinito

Stamattina mi sono svegliata pensando a te...e mi è venuto in mente che potresti interessarti alla magneto terapia esistono in commercio dei magneti da applicare sulla parte che soffre dolore ed essi lo rimediano. Ci sono di diverse dimensioni e portano proprio sollievo ma bisogna conoscere i punti un po' come la digito pressione anche se questi non spingono niente ma inviano magnetismo.
So che esistono anche dei macchinari, ma sono per problemi gravi quando la persona ha rotto qualche osso e li necessità di una terapia antidolorifica maggiore e a non questo il caso.
Io di solito trovo giovamento per la cervicale e per l'ernietta che ho in una vertebra mi pare lombare...vedi tu poi...
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 08-11-2011, 14.41.44   #9
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,614
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Stamattina mi sono svegliata pensando a te...e mi è venuto in mente che potresti interessarti alla magneto terapia esistono in commercio dei magneti da applicare sulla parte che soffre dolore ed essi lo rimediano. Ci sono di diverse dimensioni e portano proprio sollievo ma bisogna conoscere i punti un po' come la digito pressione anche se questi non spingono niente ma inviano magnetismo.
So che esistono anche dei macchinari, ma sono per problemi gravi quando la persona ha rotto qualche osso e li necessità di una terapia antidolorifica maggiore e a non questo il caso.
Io di solito trovo giovamento per la cervicale e per l'ernietta che ho in una vertebra mi pare lombare...vedi tu poi...
Grazie
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10.08.46.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271