Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Esperienze

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 09-08-2010, 19.04.51   #1
filoumenanike
Organizza eventi
 
L'avatar di filoumenanike
 
Data registrazione: 05-12-2008
Messaggi: 1,712
Predefinito amici...

Da un po' di tempo non incontravo il mio amico Angelo, sentivo il piacere di chiamarlo e l'ho invitato a venire a trovarmi, fin qui niente di speciale, il bello è che poi mi sono pentita di averlo fatto!
Mi racconta, dapprima, le sue disavventure familiari sebbene sapessi già del suo recente divorzio, comunque scende in particolari, poi mi racconta di un incontro avuto con un conoscente comune e mi dice che sta male, così giovane è stato colpito dall'alzaimer, mi vede che mi rattristo e rincara la dose, un'altra nostra comune amica è morta e poi anche un'altra, che già aveva sofferto molto per la perdita del marito!
Mio Dio, in un momento mi ha parlato di tre decessi e di un malato grave, sono distrutta, mi domando quale sia la loro età, sono purtroppo tutte persone con pochi anni più di me, le vedo ancora sorridenti quando partecipavano con allegria e simpatia alle feste di fine anno o di carnevale, l'ho perse di vista un momento e non ci sono più!
Me la prendo con questo caro Angelo, gli dico che avrebbe potuto informarmi della loro malattia, avrei avuto modo di partecipare alla loro sofferenza e invece così d'un tratto resto davvero inebetita!
Lui sorride e mi rincuora dicendomi che il cimitero è pieno di morti, lo avrei strozzato con tanto affetto!
Le brutte notizie mi hanno messo a terra, egoisticamente ho pensato alla salute, alla possibilità di perderla in pochissimo tempo, mi sono sentita vile, impreparata...ho ripreso il lavoro ma senza tanto entusiasmo...vale così poco tutto di fronte alla morte!
Forse, proprio mentre scrivo sto analizzando i fatti, non dovrei prendermela con Angelo, forse era necessario che qualcuno, stamattina, mi parlasse della morte.
filoumenanike non è connesso  
Vecchio 10-08-2010, 12.22.14   #2
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da filoumenanike Visualizza messaggio
Le brutte notizie mi hanno messo a terra, egoisticamente ho pensato alla salute, alla possibilità di perderla in pochissimo tempo, mi sono sentita vile, impreparata...ho ripreso il lavoro ma senza tanto entusiasmo...vale così poco tutto di fronte alla morte!
In pratica ti ha tolto solo energia l'amico. Ma almeno prima ti ha chiesto come stavi, che novità positive c'erano nella tua vita...?
webetina non è connesso  
Vecchio 10-08-2010, 15.28.00   #3
filoumenanike
Organizza eventi
 
L'avatar di filoumenanike
 
Data registrazione: 05-12-2008
Messaggi: 1,712
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
In pratica ti ha tolto solo energia l'amico. Ma almeno prima ti ha chiesto come stavi, che novità positive c'erano nella tua vita...?
Novità positive...io l'ho cercato per una manifestazione della nostra associazione che si terrà il 14 agosto, all'interno del borgo/castello dove vivo, mi sentivo serena perchè tutto scorreva liscio, lui interverrà con una breve storia di un editore locale, qualche barzelletta e un po' di amici.
Sai Tina non sempre per essere sereni ci servono le novità, a volte occorre solo riposo fisico e psichico, niente tensioni o preoccupazioni, per lo meno è già buona cosa se riesco ad allontanarle dalla mente.
Mi piaceva rivederlo perchè so che sta solo, pensavo che gli avrebbe fatto piacere interessarsi ad una attività ricreativa e partecipare ad una serata sotto le stelle d'agosto!
Hai detto bene, mi ha tolto energia positiva e forse a lui è servito per scaricare su un'amica le sue ansie, come il fulmine che scarica a terra

Ultima modifica di filoumenanike : 10-08-2010 alle ore 15.35.40.
filoumenanike non è connesso  
Vecchio 11-08-2010, 11.43.00   #4
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,497
Predefinito

Scusate la puntualizzazione antipatica, magari può servire.
Non è che lui ha tolto energia positiva a Filo, sicuramente se ne è nutrito ne aveva bisogno ma di suo la nostra Filo non è rimasta concentrata su di se e gli ha aperto la porta lasciandosi risucchiare.

La prossima volta che lo vedi Filo potresti, se vuoi, provare a fare un piccolo esperimento, ma lo puoi fare ogni giorno e ogni ora, prova a concentrarti tutta su di te, ricordati di dove sei, senti i piedi che sorreggono il tuo peso e tutta la gravità che ti fa pesare sui piedi, senti tutto il tuo corpo e tutta te stessa in quel punto di equilibrio. Non sarà difficile ascoltarlo anzi.. se ci provi poi raccontaci come è andata.



EDIT: chiarisco che così ti stai difendendo non stai veramente dialogando.. c'è un thread sull'ascolto attivo in psico che può essere correlata alla tua esprienza.
Sole non è connesso  
Vecchio 11-08-2010, 12.32.21   #5
filoumenanike
Organizza eventi
 
L'avatar di filoumenanike
 
Data registrazione: 05-12-2008
Messaggi: 1,712
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Sole Visualizza messaggio
Non è che lui ha tolto energia positiva a Filo, sicuramente se ne è nutrito ne aveva bisogno ma di suo la nostra Filo non è rimasta concentrata su di se e gli ha aperto la porta lasciandosi risucchiare.

La prossima volta che lo vedi Filo potresti, se vuoi, provare a fare un piccolo esperimento, ma lo puoi fare ogni giorno e ogni ora, prova a concentrarti tutta su di te, ricordati di dove sei, senti i piedi che sorreggono il tuo peso e tutta la gravità che ti fa pesare sui piedi, senti tutto il tuo corpo e tutta te stessa in quel punto di equilibrio. Non sarà difficile ascoltarlo anzi.. se ci provi poi raccontaci come è andata.


grazie Sole, mi succede spesso quanto dici, non sto mai concentrata su di me, mi lascio assorbire, risucchiare le poche energie che mi rimangono, avviene tutti i giorni con mio marito che trova in me la valvola di sfogo di tutte le sue ansie (e sono tantissime in questi ultimi tempi e me le butta addosso giorno e notte, sovrapponendole, incastrandole tanto da risultare difficile rispondergli!)
ora mi trovo a lavoro ma cercherò di sperimentare i tuoi consigli, potrebbero essermi di aiuto, tenterò di sentire tutto il peso sui miei piedi

PS: non capisco, invece, come faccio a difendermi, mi sembra solo di subire, ahimè
filoumenanike non è connesso  
Vecchio 11-08-2010, 13.19.27   #6
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da filoumenanike Visualizza messaggio
Sai Tina non sempre per essere sereni ci servono le novità, a volte occorre solo riposo fisico e psichico, niente tensioni o preoccupazioni, per lo meno è già buona cosa se riesco ad allontanarle dalla mente.
Sono daccordo con te Filo, ho scritto novità positive per rimarcare che ti aveva portato novità solo negative...
webetina non è connesso  
Vecchio 11-08-2010, 13.26.54   #7
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,497
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da filoumenanike Visualizza messaggio

PS: non capisco, invece, come faccio a difendermi, mi sembra solo di subire, ahimè
Intanto prova e vedrai che piano piano scoprirai da te stessa qualcosa

Nel frattempo cercherò di ricordarmi io stessa il consiglio che ti ho dato
Sole non è connesso  
Vecchio 13-08-2010, 05.54.56   #8
Ombra
Cittadino/a
 
Data registrazione: 11-11-2009
Messaggi: 166
Predefinito

A me la cosa ha fatto alquanto sorridere. Sarà che mi chiamo come il signore dell'aneddoto raccontanto da filo (quindi mi sta simpatico a priori), però mi sembrava che volesse sdrammatizzare alla fine, con la battuta dei tanti morti al cimitero. Avvolte basta guardarsi una puntata di zelig su youtube farsi una risata e scrollarsi di dosso tutto, come i cani quando si inzuppano d'acqua. Non te le devi per forza portare dietro, filo.
Ombra non è connesso  
Vecchio 14-08-2010, 11.33.39   #9
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,749
Predefinito

Ieri pomeriggio è toccato a me. La mia amica del cuore dai tempi del liceo che abita da tanti anni al nord è venuta giù in vacanza per 15 giorni. Mi ha telefonato per vederci e salutarci ma con tutti i miei impegni tra lavoro e teatro mi sono ritagliata uno spazio per ieri pomeriggio visto che oggi riparte.
Lei felice era libera ci siamo dati appuntamento per le 19,00. Quando l'ho richiamata per vederci mi disse subito che voleva andare in un negozio di casalinghi vicino casa mia per comprare un regalino alla sorella, ma era a piedi e insomma... ho capito vengo io a prenderti e andiamo insieme!
Ma in questo negozio non ha trovato nulla di suo gradimento, aveva visto una cosa che tanto le era piaciuta nel vicino centro commerciale ma... ok ormai avevo capito che le serviva un'autista, andiamo a curiosare penso solo una mezz'oretta, erano ancora le 19,30, una bella luce e tempo per una breve passeggiata e due chiacchere...
ma nel centro commerciale erano le 21,00 e ancora non si decideva, io energia zero, odio i centri commerciali, mi succhiano energia, al che faccio premura.
Sì sì scusami hai ragione! perde ancora 15 minuti per la carta regalo, poi una chiamata dalla famiglia e la fretta di rientrare, grazie tante ci vediamo alla prossima!

Mi sono sentita derubata di due ore della mia vita e non è la prima volta.
Ho deciso che la prossima volta che viene se vuole salutarmi dovrà farmi visita a casa mia, che è 10 anni che non ci mette piede, visto che sono sempre io ad andare da lei, oppure sono in vacanza per un mese.
Le voglio molto bene per carità però non si fa così. Sono andata a casa scazzata e svuotata.
__________________
"Ogni cosa che tu ami è molto probabile che tu la perderai, però alla fine l’amore muterà in una forma diversa".

Franz kafka
diamantea non è connesso  
Vecchio 14-08-2010, 11.43.48   #10
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,497
Predefinito

Non ti arrabbiare Diam.. ma forse anche lei avrà pensato che in quindici giorni non hai mai avuto tempo per lei se non l'ultimo giorno.. quello canonico per i regaletti.

Ora che ti sei arrabbiata Perchè hai accettato di farle da autista se questa era la sensazione che ti ha fatto? E una volta accettato di farlo perchè hai combattuto contro la tua stessa scelta (perchè hai scelto, non ti ha costretto, potevi dirle che preferivi bere un caffè al sole e far due chiacchiere..)?

Ora che sei molto arrabbiata ti lascio un fioretto di pace

p.s. è lo stesso discorso del thread sullo stress...
Sole non è connesso  
Vecchio 14-08-2010, 12.06.35   #11
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,679
Predefinito

Approfitto del tuo 3D Filo spero non ti dispiaccia.
Mi è successa una cosa domenica scorsa una persona è venuta a trovarmi.
Mi faceva delle domande e poi mentre stavo per spiegare, lei, parlava per me.
Cercavo di dire qualcosa e lei parlava fitto, fitto in modo da non creare uno spazio dove io potessi dire la mia.
Io stavo ascoltando il mio corpo e ad un certo punto avevo lo stomaco che stava per scoppiare e sono sbottata dicendo quasi gridando: beh se mi lasci parlare ti dico come la penso! E lei ancora incalzando mi dice: ma so già quello che vuoi dire ho già capito. Avevo una sorta di rabbia, ma visto che non c'era verso, mi sono alzata e sono andata a fare fatica per scaricare.
Cos'è che mi è successo?
Io mi sono sentita violentata schiacciata oppressa con un senso di mancanza di rispetto enorme.
Perchè certe persone si comportano così?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 14-08-2010, 12.41.03   #12
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,749
Predefinito

Grazie Sole, mi hai regalato un sorriso

Ci siamo sempre volute bene con la mia amica.
Il favore l'ho fatto volentieri, la cosa importante era stare un pò insieme.
All'inizio è stato piacevole curiosare ma poi credo sia una questione di rispetto, buon senso e buona educazione, mia accontentandola nel suo desiderio, sua nel non abusare della mia disponibiltà a oltranza.
Un occhio anche all'orologio e a chi ci sta accanto...
__________________
"Ogni cosa che tu ami è molto probabile che tu la perderai, però alla fine l’amore muterà in una forma diversa".

Franz kafka
diamantea non è connesso  
Vecchio 14-08-2010, 13.19.14   #13
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Approfitto del tuo 3D Filo spero non ti dispiaccia.
Mi è successa una cosa domenica scorsa una persona è venuta a trovarmi.
Mi faceva delle domande e poi mentre stavo per spiegare, lei, parlava per me.
Cercavo di dire qualcosa e lei parlava fitto, fitto in modo da non creare uno spazio dove io potessi dire la mia.
Io stavo ascoltando il mio corpo e ad un certo punto avevo lo stomaco che stava per scoppiare e sono sbottata dicendo quasi gridando: beh se mi lasci parlare ti dico come la penso! E lei ancora incalzando mi dice: ma so già quello che vuoi dire ho già capito. Avevo una sorta di rabbia, ma visto che non c'era verso, mi sono alzata e sono andata a fare fatica per scaricare.
Cos'è che mi è successo?
Io mi sono sentita violentata schiacciata oppressa con un senso di mancanza di rispetto enorme.
Perchè certe persone si comportano così?
In questi casi è buona norma sostituire la propria persona con uno specchio e lasciare che la conversazione continui sullo stesso binario. In fondo noi non siamo necessari e possiamo sfruttare l'occasione per attività più utili e nobili, come grattarsi la pancia o scaccolarsi il naso.
Ray non è connesso  
Vecchio 14-08-2010, 23.30.34   #14
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,679
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
In questi casi è buona norma sostituire la propria persona con uno specchio e lasciare che la conversazione continui sullo stesso binario. In fondo noi non siamo necessari e possiamo sfruttare l'occasione per attività più utili e nobili, come grattarsi la pancia o scaccolarsi il naso.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 15-08-2010, 18.40.22   #15
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
In questi casi è buona norma sostituire la propria persona con uno specchio e lasciare che la conversazione continui sullo stesso binario. In fondo noi non siamo necessari e possiamo sfruttare l'occasione per attività più utili e nobili, come grattarsi la pancia o scaccolarsi il naso.

il problema è che ci si dovrebbe ricordare di grattarsi la pancia o scaccolarsi il naso...
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Attenzione agli amici obesi... RedWitch Discorsi da Comari 16 24-09-2010 18.04.33
parlare con gli amici dafne Sogni 2 30-07-2009 15.53.51
L'opera teatrale...davanti gli amici jezebelius Sogni 0 10-12-2008 01.38.32
L'albero degli amici Amy Letteratura & Poesia 2 11-11-2004 23.37.44


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.50.25.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271