Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica > Sogni

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 08-03-2011, 17.13.23   #1
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito A letto con un uomo per dormire

E' sera e in mezzo alla strada vedo il mio vicino di negozio che vende biancheria intima per donna, che cerca di vedere se la finestra della casa di una persona che conosco bene è illuminata. Le vuol chiedere se lo può ospitare per una notte volendola egli passare separato dalla moglie. Conosco bene la persona, anche se ora mi sfugge il suo volto. So che è buona, ma di sicuro si disturberebbe perchè è un pò tardi. Dico a questo distinto uomo che può passare la notte nella casa della mia nonna, ho le chiavi. Quando vado per aprire, entro per prima e vedo che tutto è in disordine, il letto pieno di polvere e detriti. Imbarazzata dico che non è possibile, che l'ambiente non è accogliente come ero invece sicura che dovesse essere. A questo gli offro di condividere il mio letto, lui dice si. Ci si corica e penso di sentirmi tranquilla, ma subito lui si avvicina e poggia il suo viso sul mio collo tra la gola e il petto e annusa, anzi inspira profondamente come per sentirsi rassicurato dal mio profumo. Ripenso un attimo se sono a posto, si, anche se non mi sono lavata di fresco, avevo anche messo il borotalco la mattina. Rivedo con la mente che sotto la camicia ho anche una maglietta rosa, bella, sottile, che lui può apprezzare. Lascio fare paziente, non vorrei rifiutare qualcosa che sia solamente un gesto gentile come un complimento. Poi gli prendo entrambe le mani, come per sistemarlo nel suo lato così come si fà con un bambino, gli dico di cercare di godersi un buon sonno con la mia compagnia, che io farò altrettanto e tra pochissimi secondi, fiduciosa della efficacia del mio suggerimento, mentre infatti mi tiro su le coperte fino a coprirmi l'orecchio mentre l'altro è sul cuscino. Lui sembra fermo nel suo lato, ma realizzo subito che non potrò dormire, di sicuro mi stresserà. Non ci sarebbe nulla di male stare con un uomo, ma non lui, con cui non mi interessa proprio stare sessualmente, ne in altro modo, nemmeno in amicizia, è solamente una persona che apprezzo perchè ha reso felici sia le donne mature coi bei capi di intimo raffinato, sia le ragazze con l'abito da sposa. Come animo non è vicino al mio, non potrei mai volere di più di essere apprezzata nella mia femminilità ripeto senza nessuna implicazione sentimentale o sessuale.
webetina non è connesso  
Vecchio 08-03-2011, 22.43.19   #2
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Strano sogno, quasi perditempo. Quest'uomo è una brava persona ma l'ultimo con cui penserei di spendere il mio tempo e di dividere il mio sonno. Cosa ha che mi interessa, non ho mai comprato una maglietta intima rosa da lui, e nemmeno altrove, ma da piccola le avevo. Allora centrerà col colore del fiocco dell'altro sogno certamente.
E' un uomo all'antica, con i gusti che mi ha trasmetto mia madre, non mi vesto di rosa ma è un colore che mi piace molto.
Eureka, mi viene in mente che ultimamente lui ha fatto una svendita perchè cambia articoli, e ho preso in saldo un telo bagno di un rosa bellissimo come se non potessi lasciarlo. Abbiamo chieccherato e mi ha detto che le donne non hanno più il gusto di comprare intimo di qualità, ma solo di apparenza, e che costi poco. A dire il vero nemmeno io da tempo compravo più cose tanto care da lui. Perchè una maglietta intima rosa? e perchè a lui? cosa dovevo dimostrare nel sogno? Posso dare peso alla idea di mia sorella, che certi sogni mi rivelano il desiderio di riappropriarmi di un certo rapporto col padre,che è condizionante per gli altri rapporti col maschile.
Su questa linea posso allora dire che quest'uomo mi suscita il desiderio di essere giudicata positivamente come donna, così come si fa col padre, con lo zio maturo, con l'amico di famiglia. La donna giovane, simboleggiata nella mia infanzia e nella adolescenza per cultura dal colore rosa, dai fiocchi rosa, chiede conferma di se stessa, cerca approvazione nello sguardo dell'adulto. Potrebbe arrivare a profumarsi per farsi notare, ad atteggiarsi, ma certamente non per questo vuol essere oggetto di desiderio da questo uomo maturo. Nel sogno non ho nessuno atteggiamento di seduttività, e l'avere indosso sotto la camicia da notte una maglia intima rosa, che da adulta non ho mai portato, potrebbe significare il volere ricordare la ragazza giovane non ancora matura che si cela sotto la normale camicia. Ma non posso fidarmi come vorrei perchè l'ultima volta che mi sentii contenta di essere a posto davanti agli occhi di un uomo maturo, che credevo avesse il ruolo di farmi stare bene con la sua approvazione, questi si rivelò invece l'uomo nero.

Ho voluto un pò forzare, ma non conosco un altro modo per lavorarci, altrimenti questi sogni mi lasciano la seccante sensazione che mentre dormo perdo tempo con cose inutili e senza senso .

Ultima modifica di webetina : 08-03-2011 alle ore 22.45.26.
webetina non è connesso  
Vecchio 08-03-2011, 23.42.36   #3
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
...altrimenti questi sogni mi lasciano la seccante sensazione che mentre dormo perdo tempo con cose inutili e senza senso .
Mi ha colpito questa affermazione, come a dire che se non trovi il senso di un sogno, questi è un sogno inutile?

Ogni cosa che ci accade è funzionale a ciò che siamo in quel preciso momento, ne più, nè meno.

Il colore rosa mi fa pensare all'amore verso se stessi, nella codifica (magari è mia personale soggettiva) dei colori il rosa rappresenta anche l'amore infantile, l'amore puro.

Mi sono venute una serie di domande che ti pongo, magari ti possono aiutare nel comprendere meglio il tuo sogno.

E' interessante che questa persona si trovi in mezzo alla strada di sera che sbircia dentro una finestra in cerca di ospitalità. Pare in un primo tempo bisognoso di ospitalità, ma poi leggo che egli desidera dormire fuori casa lontano dalla moglie? e perchè vuole fare ciò?

Ed ancora, ti offri di ospitarlo nella casa di tua nonna ma ti accorgi che tutto è in disordine.
La figura dell'uomo distinto potrebbe rappresentare la tua idea dell'uomo, una visione idealizzata. La casa di tua nonna ti riporta al passato in cui tu eri ragazzina. Hai le chiavi ma non sapevi come avresti trovato l'interno. Pare che il suby ti metta di fronte al fatto che elementi di quel passato non sono in ordine, che pur avendo le chiavi per accedervi, poi scopri che ci sono detriti e polvere.

Sei imbarazzata, arrivi a dire che non è possibile che eri sicura ed invece l'ambiente non è accogliente come credevi. E per uscire da questo imbarazzo ti senti di ospitarlo nel tuo letto. Il letto è luogo di riposo ma nel tuo caso è anche luogo di sogno e di lavoro interiore in cui cerchi risposte.

Altro passaggio interessante, esce dal prevedibile. Questo uomo ti si avvicina ed entra in contatto con te, col tuo corpo e col tuo profumo. Ma non è fare lascivo, egli cerca da te rassicurazioni. Perchè cerca da te rassicurazioni? Da cosa deve essere rassicurato?

Passi mentalmente in rassegna se sei in ordine per un contatto più profondo e non consideri per il momento la sua richiesta di rassicurazione.
La maglietta rosa che lui può apprezzare nell'eventualità che lui vada oltre? Eppure dopo poco gli prendi entrambe le mani e le sitemi sul suo lato come si fa con i bambini che non tengono le mani apposto. E' un bambino che cerca rassicurazioni, ma perchè lui e non te?

Eppoi cosa può rappresentare una persona che nella vita lo apprezzi per il mestiere che esercita ma non lo vorresti ne come amico e tanto meno in intimità?
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 09-03-2011, 14.11.08   #4
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Mi ha colpito questa affermazione, come a dire che se non trovi il senso di un sogno, questi è un sogno inutile?
Innanzitutto grazie, mi dai molti spunti davvero.
Si Grey in effetti è vita anche quella per me e ne voglio possedere il senso se sposso, fin dove posso. Suby finora ha tartassato me, mi ha veramente dato il tormento per metà della mia vita svegliandomi nel cuore della notte, rendendo le mie giornate lavorative e di madre più che pesanti, oserei dire senza mezza termini, crudeli, ed era la mia unica vita. Ora voglio dargli la caccia io, senza tregua, finchè vivo, non può sempre avere la migliore fetta della torta. Se vuol discutere con me che mi dia sogni interessanti, che mi restituisca tutto ciò di cui mi ha depredato in termini di riposo a cui la natura dice abbiamo diritto tutti . Oppure che mi lasci dormire in pace. Questa domanda mi ha stuzzicato molto, ma positivamente. Sono paziente ma non mollo.
Citazione:
Il colore rosa mi fa pensare all'amore verso se stessi, nella codifica (magari è mia personale soggettiva) dei colori il rosa rappresenta anche l'amore infantile, l'amore puro.
Non so se alla mia età si possono avere sentimenti puri, ma considerando che è la mia parte infantile che parla nel sogno, posso dire in quella situazione volevo solo sentire l'approvazione verso il mio femminile restituendo buona ospitalità a lui che aveva voglia di un contatto femminile tenero più di quanto non lo sia quello della moglie che conosco e che sa di metallico. So bene che nel sogno inconsciamente mi sono preparata la scena nei minimi particolari, e che questa idea l'ho messa in testa al tipo di uomo che mi sono scelta allo scopo, compresa la difficoltà a che lui venga ospitato nella casa della nonna da solo, col chiaro intento alla fine di averlo io come ospite, come fosse una vera cortesia, e non come una mia necessità che invece c'è, che è simile a quella della giovane donna non pronta sessualmente che chiede conferme. Mi correggo, lei è quasi pronta, altrimenti non conoscerebbe già quale sia il modo per essere a posto nei riguardi di un uomo maturo, dalla sessualità matura.
Suby è stronzo e fa di questi giochetti, sto a vedere che potere ho io verso di lui, e mentre lo scrivo so pure che esso è sempre me stessa, è un figlio mio, non gli voglio essere ostile. Desidero solo dialogarvi, non essergli nemica, potremmo convivere pacificamente, lo potrei portare in terrazza e fargli vedere un pò di luce....e ogni tanto scenderò volentieri giù, nelle belle cose che fa lui.
Citazione:
Ed ancora, ti offri di ospitarlo nella casa di tua nonna ma ti accorgi che tutto è in disordine.
Mi verrebbe da pensare che la casa della nonna sia stato un punto di appoggio per suby, potrebbe ora andare in dismessa questa casa. Certo potrebbe sempre sceglierne un'altra meglio mascherata...Come può darsi che si stia lavorando per avere dei risultati decenti....
Citazione:
Questo uomo ti si avvicina ed entra in contatto con te, col tuo corpo e col tuo profumo. Ma non è fare lascivo, egli cerca da te rassicurazioni. Perchè cerca da te rassicurazioni? Da cosa deve essere rassicurato?
Una deformazione magari, non mi sono rassegnata a ricevere consensi dall'uomo mascherando il tutto col mio atteggiamento rassicurante, accuditivo, gentile, che ad ogni uomo piace, ma direi piuttosto ad un uomo non troppo maturo anche se fosse più vecchio di me. Perchè parliamo chiaro se non volevo rischiare, e infatti dimostro che non so reggere il contatto con l'uomo maturo, dicevo , era il caso proprio di non invitarlo, no?
Citazione:
Eppoi cosa può rappresentare una persona che nella vita lo apprezzi per il mestiere che esercita ma non lo vorresti ne come amico e tanto meno in intimità?
Rappresenta probabilmente l'unico modello che ho avuto dell'uomo che sembrava desiderabile come padre guida e modello. Non credo di avere mai incontrato personalmente un uomo migliore, desiderabile perchè lo meriti.

Tante grazie Grey, è stata importante questa chiacchierata. Sono sempre timorosa di essere troppo forte con me stessa, infondo il massacro me lo sono data da sola.
Buona ottima giornata

Ultima modifica di webetina : 09-03-2011 alle ore 14.22.26.
webetina non è connesso  
Vecchio 09-03-2011, 17.01.34   #5
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
Suby è stronzo e fa di questi giochetti, sto a vedere che potere ho io verso di lui, e mentre lo scrivo so pure che esso è sempre me stessa, è un figlio mio, non gli voglio essere ostile. Desidero solo dialogarvi, non essergli nemica, ....
E' un po' che pensavo di dirtelo, anche se contemporaneamente non sono convinto sia il caso. Te lo dico (un po' te l'ha detto Grey), tu facci quel che vuoi/puoi e se sbaglio a farlo peccato.

Questo atteggiamento conscio che sempre più mostri nei confronti dell'inconscio secondo me ti porta fuori strada e rischia pure di diventare deleterio. Lo diventa perchè, per compensazione, non farà altro che replicare al tuo.

Non è figlio tuo, semmai viceversa. Non ti deve nulla, non ha obblighi nei tuoi confronti, non è lì per renderti felice anzi, l'unico "obbligo" che ha è proprio quello di compensare i tuoi atteggiamenti.
Io ti consiglio di rivedere drasticamente questo atteggiamento.
Ray non è connesso  
Vecchio 09-03-2011, 17.21.46   #6
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
Suby è stronzo e fa di questi giochetti, sto a vedere che potere ho io verso di lui, e mentre lo scrivo so pure che esso è sempre me stessa, è un figlio mio, non gli voglio essere ostile. Desidero solo dialogarvi, non essergli nemica, potremmo convivere pacificamente, lo potrei portare in terrazza e fargli vedere un pò di luce....e ogni tanto scenderò volentieri giù, nelle belle cose che fa lui.
Ciao Tina anch'io voglio dirti questo , come ho gia' detto a Tea e cioe' che il sogno compensa cioe' riequilibra .
Allora senza andare per adesso troppo a fondo (ma ci potrai andare tu ) , Lui suby si manifesta in stretta relazione riequilibratrice con il tuo atteggiamento cosciente verso il problema uomo .
Allora solo tu puoi vedere qual'e' il vero atteggiamento cosciente che hai verso questo problema e tale da creare un sogno compensativo di tale contenuto .
E perche' .
Nel sogno e' tutto rassicurante e gentile e poco ''forte '' cosa avverra' mai nella tuo stato cosciente in relazione a questo problema :
_ e' una riproduzione dell'atteggiamento cosciente corretto cioe' che insegui rispetto al problema ,
_ti da' solo varianti rispetto a quello
_o si pone in netto contrasto a quello che nella coscienza vivi e vuoi sempre con riferimento a questa questione ?
nikelise non è connesso  
Vecchio 09-03-2011, 17.37.26   #7
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Ho pensato di essere in una strada percorribile perchè dormo molto piu di primae da qualche mese e il mio intestino funziona senza farmaci. Per me questo è un risultato positivo.
Io sono arrabbiata ci credo davvero che posso affrontare l'inconscio mio come fosse qualcuno da piegare. Idea folle? certamente si se i miglioramenti cadranno di nuovo e lasceranno il posto a cose ancora peggiori di prima. Puoi dirmi se è sbagliato il motivo da cui parto?
Anche a voler guardare con serietà la tua indicazione non saprei nemmeno come e cosa fare. Mi amareggia e mi fa arrabbiare ancora di più sentirmi dire che non avanzo più di tanto, ma anzi che rischio di peggiorare le cose. Peggio di come è stato prima si può solo desiderare di riempirsi di sonniferi e aspettare l'oblio della mente. Ai metodi ci vado per stanchezza, per esasperazione.
webetina non è connesso  
Vecchio 09-03-2011, 17.56.14   #8
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
Io sono arrabbiata ci credo davvero che posso affrontare l'inconscio mio come fosse qualcuno da piegare. Idea folle?
Scusami se dico cose troppo forti, ma ho paura (magari sbaglio) che sia peggio non dirle.
Si, è un'idea folle.

Prova a pensare all'inconscio come ad un tappeto elastico su cui lanci delle palle. Solo che è un tappeto particolare... le palle che ci lanci, scivolano per un tot, in questo scivolamento cambiano colore, materiale e grandezza, e poi rimbalzano su in reazione al lancio.
Non puoi cambiare la natura del materasso, così come non puoi cambiare la realtà a tuo piacimento. Puoi, basandoti sui rimbalzi, farti un'idea delle palle che lanci.
Ray non è connesso  
Vecchio 10-03-2011, 00.37.04   #9
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

La casa della nonna rappresenta molte cose per noi, la prima casa dove siamo nate, il porto sicuro dove rifugiarci e tante altre cosa ancora. Legato al sogno lo associo al fatto che la nonna era nostra educatrice anche in fatto di relazione con l'uomo. Mi ricordo che lei mi diceva come ci si comporta in presenza di un uomo nei diversi ruoli, e soprattutto con il fidanzato e il marito. Il fatto che tu lo voglia portare in casa della nonna può indicare quel luogo dove abbiamo imparato tante cose, e soprattutto come stare lontani dall'uomo nero.
La nonna ci proteggeva, sapeva tante cose che allora non si sapevano fino a quando non si subivano e lei cercava soprattutto con te che eri la grande di passarti messaggi che servivano poi anche alle sorelle piccole.
Trovi tutto in disordine ora, forse perchè tutto è alla rovista dentro di te, oppure sei forte grande ed esperiente abbastanza da portartelo a casa tua nel tuo letto certa di sapere come tenerlo a bada. Oggi l'uomo nero non potrebbe nuocerti più solo con qualche lusinga o consenso sulla tua femminilità. Di fatto l'uomo in questione è molto gentile ed è affabile, conosciuto da moltissimi anni, è una figura innocua per il tuo suby che stai tranquilla se vuole ficcarti il pugnale profondo lo farà senza anestesia che tu lo voglia oppure no. Ne so qualche cosa ma anche tu non te la cavi male! Anzi penso che sia stato clemente fin ora con tutto che gli hai ficcato lì dentro...
Poi vedo dei collegamenti con l'altro sogno dell'ape, il colore ma pure il riferimento all'orecchio che qui copri come a non voler ascoltare quello che invece il padre/re/guida faceva con la principessa.
La maglietta dovrebbe avere un significato. Io ad esempio la sogno bianca, tu rosa ma qui non so come aiutarti, non l'ho ancora capito nemmeno io perchè nei sogni vedo la maglia.
diamantea non è connesso  
Vecchio 10-03-2011, 01.44.06   #10
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Sono abbastanza confusa, poco convinta, forse ho esagerato nel far credere che veramente io creda di avere potere sul mio inconscio. Rileggendo di sicuro vi leggo semmai un grande desiderio di poterlo fare, quello si(dite che suby lo percepisca?). Scrivendo in quel modo era una sorta di tentativo di controllo misto alla idea di risultare simpatica. Malgrado questo si sia capito resta che da più parti mi dite: attenta. Ciò mi taglia le gambe e non capisco cosa mi dia fastidio, o perchè non mi sento compresa.
Nel sogno mi si propongono situazioni che nella realtà non adotto, proprio opposte. E il problema uomo lo sento come il desiderio di una figura di riferimento maschile matura, temperata, che mi guidi ancora oltre ciò che so fare da me stessa. Lo cerco anche all'esterno di me. anche il terapeuta per essere ideale lo vorrei con la tempra del maestro, anziano con la barba bianca. La guida spirituale che avevo da ragazza mi manca.
Queste sono le parole che mi escono e mi prendo anche che pensiate che continuo a essere lontana da ciò che i sogni esprimono. Se le palle che rimbalzano sono così mistificatrici, perchè in realtà non mi sognerei mai di invitare a dormire un uomo per posteggiarlo nel mio letto a meno che non gli sia capitato qualcosa di grave come la casa crollata e le strade allagate, vuol dire che sono molto poco consapevole su chi governa dentro di me.
Per ora qualunque cosa scrivo sento che non sarebbe giusta, quindi rimando a domani e mi tengo la mia maglia rosa, unica cosa che mi conforta, se è simbolo di amore per se stessi. Stasera ne ho proprio indossata una da tempo ignorata, che sono andata a ripescare, e non mi dite che non avrà la sua funzione per favore... Notte a tutti
webetina non è connesso  
Vecchio 10-03-2011, 13.33.06   #11
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
... cosa avverra' mai nella tuo stato cosciente in relazione a questo problema :
_ e' una riproduzione dell'atteggiamento cosciente corretto cioe' che insegui rispetto al problema ,
_ti da' solo varianti rispetto a quello
_o si pone in netto contrasto a quello che nella coscienza vivi e vuoi sempre con riferimento a questa questione ?
Ho riletto più volte Nike le possibilità, non ne saprei scegliere una perchè non riesco a individuare la cosa. Ieri sera avrei scelto "l'opposto", oggi l'atteggiamento "corretto" di ciò che si presenta nella realtà, ma preferisco aspettare l'occasione che me lo faccia comprendere, quindi direi che non lo sò ,che non avevo mai pensato la cosa in questi termini.
Non avevo trattenuto in effetti nemmeno che i sogni siano una compensazione. Forse non solo quello, ma che sia una delle possibilità certamente.
Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Prova a pensare all'inconscio come ad un tappeto elastico su cui lanci delle palle. Solo che è un tappeto particolare... le palle che ci lanci, scivolano per un tot, in questo scivolamento cambiano colore, materiale e grandezza, e poi rimbalzano su in reazione al lancio.
Non puoi cambiare la natura del materasso, così come non puoi cambiare la realtà a tuo piacimento. Puoi, basandoti sui rimbalzi, farti un'idea delle palle che lanci.
Passata la forte reazione , lasciando perdere quanto io creda davvero di avere potere sul mio subconscio anche se vorrei, prendo alla lettera questa metafora della palla che rimbalza, provandoci a vedere le scene in questa ottica che ripeto avevo ignorato pur avendo altre volte appreso che sia così.
Ho un rapporto particolare con il sogno perchè legato al sonno, mio tallone d'Achille per tantissimo tempo. Osservo il sogno più in relazione all'effetto che ha avuto sul mio riposo piu che sul vedere che relazione abbia con la mia coscienza. C'è anche ma è secondario. Solo se il sogno mi ha svegliato mi preoccupo di capire se è legato ad un problema nella misura in cui può disturbare il mio dormire.
Non è una giustificazione alla mia inadeguatezza nell'usare i sogni, ma piuttosto rifletto sul perchè cose ovvie mi sfuggono pur se ci sono quando vengono dette ad altri, è come se lavorassi sotto il pensiero di una preoccupazione fissa: dormire abbastanza.


Il raccontare spesso ha una valenza diversa, scrivo il sogno perchè mi piace, lo associo a vera vita, notturna.
Per esempio non do il valore di problema se sogno uomo in varie circostanze. Mi incuriosiscono le scene, di certo mi affascinano, penso che sto facendo un percorso...mi scoccia se l'uomo che ho sognato non ha le sembianze di quello che mi interessa e magari lo scrivo. Ecco questo è lo spirito con cui utilizzo alcuni sogni. Forse potrei ottenere molte più cose, farne un utilizzo molto più interessante.

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Trovi tutto in disordine ora, forse perchè tutto è alla rovista dentro di te, oppure sei forte grande ed esperiente abbastanza da portartelo a casa tua nel tuo letto certa di sapere come tenerlo a bada. Oggi l'uomo nero non potrebbe nuocerti più solo con qualche lusinga o consenso sulla tua femminilità.
Spero che non sia tutto in rovina dentro di me, ma anche a me è passato per la mente. Ma se lo guardassi con l'ottica della palla che rimbalza ho la sensazione che io abusi di quella casa senza averne maggiore cura. Non so, mi riesce difficile tradurre i rimbalzi e le compensazioni, magari a poco a poco...
E' vero oggi è diverso, però mi porti a ricordare che pur essendo il mio ospite un uomo gentile, apparentemente innocuo, io mi sveglio perchè temo lo stesso di non potere gestire la sua energia, e comunque penso che quell'uomo dissimuli anche desideri nascosti, è un uomo molto controllato direi, pur cortese in modo ineccepibile.
Così ritorno di nuovo al problema sonno e al motivo che mi fa scocciare di averlo sognato. Cioè anzi non mi scoccerò più.

Grazie a tutti per gli scoccianti suggerimenti, da qualche parte devo pur spostare la mia scocciatura...

Ultima modifica di webetina : 10-03-2011 alle ore 13.37.20.
webetina non è connesso  
Vecchio 10-03-2011, 18.42.27   #12
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
Ho riletto più volte Nike le possibilità, non ne saprei scegliere una perchè non riesco a individuare la cosa. Ieri sera avrei scelto "l'opposto",
Anch'io avrei detto che il sogno manifesta un atteggiamento opposto a quello cosciente verso il problema uomo .
E direi anche che piu' c'e' divario tra conscio ed inconscio piu' c'e' una qualche dissociazione e disagio ed e' li che bisogna agire sul divario che va eliminato o attenuato .

Il sogno e' soprattutto una compensazione , cio' vuol dire che non ti dice quello che devi o non devi fare ne' completa lo stato cosciente ma regolarizza , riassesta riequilibra lo stato cosciente .
piu' l'atteggiamento cosciente e' unilaterale , rigido piu' suby e' costretto a bilanciare .
Facciamo un esempio , se tu non volessi conoscere piu' nessun uomo per il resto della tua vita ecco che suby ti farebbe apparire ogni sorta di satiro o immagine fallica a compensazione .
Questo non significa che indichi che quello sia il tuo vero desiderio o che quella sia la tua sola aspettativa .
Ti indica solo che l'atteggiamente cosciente e' squilibrato rispetto la tua vera natura .

Ultima modifica di nikelise : 10-03-2011 alle ore 18.54.26.
nikelise non è connesso  
Vecchio 11-03-2011, 10.52.44   #13
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Anch'io avrei detto che il sogno manifesta un atteggiamento opposto a quello cosciente verso il problema uomo .
E direi anche che piu' c'e' divario tra conscio ed inconscio piu' c'e' una qualche dissociazione e disagio ed e' li che bisogna agire sul divario che va eliminato o attenuato
Sinceramente Nike non lo so se sia l'opposto veramente. Tante volte ho avuto il piacere di intrattenermi in amicizia con un uomo maturo, devo dire solo se suscitava un interesse dove avevo voglia di apprendere, specialmente nel lavoro. Cosi come quando studiavo e mi sono presa a modello un paio di professori che comunque non mi attiravano come uomini , ma dei quali mi piaceva pure la loro energia maschile e me ne servivo per apprendere determinazione, incisività, serietà. Non lo so spiegare. Sono stata alla eterna ricerca del maestro, della guida, e l'ho cercata nell'uomo maturo che non mi suscitasse attrazione, ma ciò è rifiutato quasi puntualmente, tranne rare eccezioni ed ho appreso molto da quel confronto quando mi è stato offerto. Anni fà un collezionista di quadri moderni, un professionista serio e vissuto, mi fu presentato in un evento, fu un magico incontro. Un uomo sereno, pacifico, con un grande amore per ciò che era oggetto della sua passione: quadri e sculture che io non ero in grado di comprendere. Facemmo delle cose non importanti insieme, aveva cercato di coinvolgermi in una collaborazione che scemò dopo pochi mesi perchè la piazza non lo permetteva. Ma quante cose mi insegnò...
Io ero felice, interessata, feci tesoro dei suo consigli. Feci un passaggio di qualità, piccolo o grande che fosse, ma desiderabile sempre per una persona alla quale piace andare un pò avanti. Trattasi di eccezioni per me.

I miei sogni ultimamente sono piene di guide , maestri, uomini maturi, tecnici che fanno lavori di restauro sperimentali. Mio figlio ragazzino.
Demoni, guardiani, re, padri. Così come vedo una schiera di donne: sorelle, madri, nonne, amiche, cugine. Leonesse, tigri femmine, mamme con i cuccioli. Se li valuto tutti insieme fanno capo a popolazione, a parentela, a gente. Mi chiedo a cosa facciano capo. Oppure dovrei guardare ai sentimenti che provo nei sogni.
Insomma ho recepito discorso compensazione, rimbalzo, palla che cambia colore, forma. Ora il difficile è mettere in relazione cosa vivo da sveglia che provoca il rimbalzo e riconoscerlo come meccanismo nel sogno; riconoscere cioè il rimbalzo o la compensazione.

Grazie Nike
webetina non è connesso  
Vecchio 11-03-2011, 18.33.01   #14
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Vorrei tornare a parlare dell'uomo del negozio. Lui ha sempre venduto intimo, ha coccolato le donne con capi di marca di stile e di gusto.
In qualche modo si potrebbe dire che quest'uomo conosce l'intimità delle donne, sa cosa piace alle donne per sentirsi belle e per piacere anche ad un uomo. Le donne si confidano quando devono comprare un coordinato, raccontano a cosa serve, con chi lo indosseranno, se si tratta di un'occasione speciale... poi mentre provano in camerino chiedono consigli. Insomma un uomo che fa questo mestiere è a contatto con l'intimità della donna e deve saper rimanere ad una certa distanza, non lasciarsi tentare dall'attrazione per le donne o perde presto la clientela, malgrado deve complimentarsi con tutte, saperle valorizzare con i capi giusti, capire tante cose del desiderio di vanità di una donna.
Tutta questa premessa per dire che la figura di quest'uomo potrebbe indicare un uomo che conosce i tuoi gusti, il tuo bisogno di mostrare la femminilità, di ricevere attenzioni e complimenti ma che sappia stare al suo posto.
In fondo è quello che ti aspettavi dall'uomo nero, avevi fiducia che comunque ti saresti mostrata lui non avrebbe oltrepassato il limite, non te lo ponevi nemmeno il problema.
Parli più sotto dell'uomo maturo con certe caratteristiche, di guida, di padre, di re, di demone cioè di qualità che si possono trovare dentro un uomo, così le donne nei suoi vari ruoli, un pò come sei stata tu.
Con l'uomo nero c'è stata un'inversione di ruoli, tu sei stata l'adulta che ha resistito e tenuto tutto dentro per mantenere una pace seppur fittizia e hai tenuto d'occhio le sorelle, mentre l'uomo nero in quel momento è stato debole come un ragazzino, senza pensare alle conseguenze, continuando a frequentare la casa come se niente fosse, almeno in apparenza.
Ti sei fatta carico delle responsabiltà che spettavano all'adulto e non ad una ragazzina.
Ora si dovrebbero mettere le cose a posto. La casa della nonna è disordinata, si potrebbe fare ordine, quell'ordine che non potevi fare prima perchè fare ordine può voler dire anche rimettere i debiti ai nostri debitori, ad ognuno il proprio ruolo e responsabilità correlata.
Forse suby vuol verificare se sei pronta a fare questo ordine, se hai ritrovato la fiducia che l'uomo adulto non si lasci tentare valicando quel limite mettendoti davanti colui che della tentazione ne ha fatto un mestiere allenandosi a lungo in tanti anni di attività commerciale senza dare mai adito a scandalo o voci nel paese, quindi anche se ha avuto delle pulsioni ha saputo controllarle.
Il sogno è ancora un incubo, non dormi, lui ti disturba. Forse dovresti prenderlo come una verifica circa la tua fiducia, o la convinzione di aver superato. Poter vedere un uomo maturo, più adulto di te non soltanto come guida, professionista, tecnico che intrighi la tua sete di conoscenza, ma anche come compagno di vita.
Non tutti gli uomini sono neri per fortuna, però se interpreto bene il messaggio di Uno finchè manteniamo lo sfondo possiamo proiettare sempre lo stesso film, qualunque sia la loro età e il loro ruolo.
diamantea non è connesso  
Vecchio 11-03-2011, 23.02.09   #15
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
....la figura di quest'uomo potrebbe indicare un uomo che conosce i tuoi gusti, il tuo bisogno di mostrare la femminilità, di ricevere attenzioni e complimenti ma che sappia stare al suo posto.
Si è un uomo che conosce i gusti delle donne, e anche non sapendo niente di personale su di me, ha esperienza abbastanza per capire il mio tipo. Mi chiedo perchè sognarlo, cosa compensa, o a che cosa fa rilancio. Di fatto nel sogno mi stressa, perchè mi aspetto che vorrebbe per una volta l'intimità che non ha potuto chiedere nella sua lunga carriera alle sue clienti,che esca quindi la sua vera natura finora nascosta. Di certo quest'uomo non mi piace, perchè di notte faccio in modo di portarlo nel mio letto?
Quando un mese fa ho comprato da lui, ero con la mia amica e ci siamo fatti una chiacchierata. Mi ha raccontato della sua carriera, di tutti i capricci delle clienti, della vanità, della smodatezza, della pazienza tante volte messa dura prova. Lo ha fatto diciamo con lo spirito di un simpatico sfogo, ma forse vi ho visto il giudizio, verso le donne , verso me stessa. Così nel sogno l'ho attirato nella solita trappola, dove mi mostro disponibile, rievoco in lui situazioni di accogliente femminilità, ma poi lo metto a posto più in la, gli disattivo le mani.
Questo potrebbe il modo in cui di rimbalzo suby ha reagito al mio atteggiamento finto accettante verso un uomo che infondo in qualche modo ho percepito offendesse la categoria di donne vanitose. Stavo scrivendo suby si mi ha vendicato, ma se ho capito bene esso non si vendica, semmai io gli ho lanciato contro ciò che ho represso in quel momento che ascoltavo e fingevo di essere divertita, e lui di rimando mi mette la situazione stressante nel sonno. Ora provo rabbia verso quell'uomo, ma sento che sia esagerata, lo carico di cattivi sentimenti denigratori verso la donna, che magari lui non prova per niente.

hai scritto altre cose interessanti, ma vorrei soffermarmi un attimo sul meccanismo che forse potrei afferrare, che anche tu so vuoi comprendere. Grazie Tea

Ultima modifica di webetina : 11-03-2011 alle ore 23.06.01.
webetina non è connesso  
Vecchio 11-03-2011, 23.30.04   #16
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
...Così nel sogno l'ho attirato nella solita trappola, dove mi mostro disponibile, rievoco in lui situazioni di accogliente femminilità, ma poi lo metto a posto più in la, gli disattivo le mani.
La storia della trappola mi sembra paragonabile allo sfondo del telo.
Non hai teso nessuna trappola, ma è un convincimento classico della vittima assumersi la colpa di quanto ha subito.
Stavolta suby ti ha permesso di disattivare le mani prima che potessero replicare quello che ti ha tolto la pace anni fa. Amen.
diamantea non è connesso  
Vecchio 12-03-2011, 00.29.59   #17
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Stavolta suby ti ha permesso di disattivare le mani prima che potessero replicare quello che ti ha tolto la pace anni fa. Amen.
Che fretta che hai....
webetina non è connesso  
Vecchio 12-03-2011, 12.11.02   #18
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
La storia della trappola mi sembra paragonabile allo sfondo del telo.
.
Mi chiedo cosa sia lo sfondo del telo e come funziona.
webetina non è connesso  
Vecchio 17-03-2011, 12.26.05   #19
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Stanotte ancora compensazioni, o palle che rimbalzano. Ora sono confusa nel distinguerle.


Nel primo sogno, dopo una giornata di attività piena mi metto a letto, ben arrotolata su me stessa ed assonnata mentre un uomo molto ben vestito, maturo, entra per dirmi che quel tal valore, non ricordo riferito a che cosa, è due. Io quasi non ce la faccio a rispondere, sono già nel torpore. Allora lui mi dice che visto che non do retta, il valore sale a tre. Vado per dire che si ho capito, ma mormora già un quattro,.che potrebbe essere riferito al costo del denaro in un operazione in cui lui ha il potere.Allora alzo la testa da sotto le coperte e con molto tatto dico: va bene signore , domai ne parliamo e mi sarà chiaro meglio e farò come lei vuole. A questo punto torna dalla porta dalla quale stava uscendo e si avvia verso di me con la sicura intenzione di mettersi dentro il mio letto . E' la pretesa per la mia richiesta di rivedere la cosa. Attimi in cui mi si gela il sangue,e mi sveglio restando agitata quasi con terrore per un bel pò.


Nel secondo sogno, è una bellissima giornata di sole, e vorrei dare una mano a delle ragazze che ancora non sanno gestire la loro nuova attività. Propongo una collaborazione trainante con me. Sono felici entrambe e lo dicono ai mariti. Guardo l'ambiente è un pò spoglio e propongo degli aggiustamenti. Mi arriva l'idea di fare un evento, nella vicina piazza, potrei chiedere al maestro un concerto con il coro sì da portare gente e movimentare la vendita. I mariti subito si mettono a disposizione per tutto cio che occorre. Io curerei la parte organizzativa e i contatti, loro la parte pratica, materiale. Fanno a gara per compiacermi però entrambi hanno subito attenzioni eccessive nei miei confrornti. L'uno mi pretende con mio timore, non mi va, ha troppi bisogni. L'altro invece mi attira molto, ed entro in uno stato di agitazione forte perche non mi piace la situazione che si verrebbe a creare. Tre motivi di disturbo: Il lavoro andrebbe a monte, secondo, la competizione tra i due uomini presagisce già molto pericolo, terza cosa non meno importante, desidero essere leale con le due donne che si fidano di me.
Peccato, perchè uno dei due uomini mi suscita molte cose desiderabili. Mi sveglio perchè il sogno non può avere più uno sbocco senza forte conflitto.


Ad essere sincera non mi aspettavo ancora un tale lavorio nei confronti con maschile. Mi si sta proponendo in diversi modi, ogni notte, ma da poco tempo, questo mi fa pensare che sia riferito a qualcuno in particolare con il quale vorrei stare in civili rapporti, ma a tratti mi suscita forti sentimenti. Un misto di cose buone con altre che mi terrorizzano come il dovere lottare o il subire il giudizio.

Ultima modifica di webetina : 17-03-2011 alle ore 12.33.17.
webetina non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Dimensione minima per una camera da letto Uno Lavori di casa 17 04-04-2012 19.10.55
Camera da letto non mia griselda Sogni 41 30-10-2011 02.33.19
Sogno non mio - uomo con l'ascia stella Sogni 6 17-04-2009 23.59.05
uomo migliore e più profondamente uomo jezebelius Aforismi, Proverbi, Modi di dire 2 14-12-2008 03.53.58
Dormire Sole Psicologia moderna e antica 26 08-10-2008 10.41.07


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23.58.19.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271