Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica > Sogni

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 23-03-2011, 15.18.29   #1
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito Allo specchio vestita da sposa

Un sogno breve di stanotte.
Mi trovo nella mia camera da letto ma l'armadio è di mia madre come pure il grande terrazzo che ho davanti la mia cucina è quello di mia madre.
C'è una signora che conosco ben pettinata, si deve sposare la figlia quel giorno. La figlia si trova nel terrazzo che da acqua ai fiori prendendola dalla graziosa fonte che si trova nel terrazzo ed anche lei è ben pettinata per sposarsi.
L'abito da sposa si trova appeso nell'armadio di fuori che pende fino a terra, è pronto per essere indossato. La signora me lo mostra con orgoglio, io lo guardo attentamente, è bianco di bella fattura, è a balze, e si alternano una fila a nastro di raso bianco e una fila di perle preziose e grosse, il corpino è a balze anch'esso ma non è tutto bianco bensì a alternato con balze di colore verde mentre le altre balze bianche hanno piccole roselline di colore rosa. La signora mi invita ad indossarlo, ed io subito lo provo, è la mia misura, poi mi guardo allo specchio e mi giro e rigiro per guardarlo bene, mi sta benissimo indosso, l'abito è stupendo ma soprattutto noto che quel verde e quel rosa e le perle lo rendono un abito originale e particolare, penso se dovessi sposarmi adesso lo vorrei così, con quelle balze leggere e colorate pastello che si muovono come giro su me stessa.
Un ultimo sguardo allo specchio sia davanti che dietro ad ammirarne lo strascico e me lo tolgo, ora la sposa può indossarlo.

Ultima modifica di diamantea : 23-03-2011 alle ore 15.23.27.
diamantea non è connesso  
Vecchio 23-03-2011, 15.40.16   #2
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Vuoi vivere una seconda unione (col tuo nuovo compagno?) ma vuoi che sia più leggera e spensierata rispetto al matrimonio che hai avuto, più romantica e leggera (rosa) e più tranquilla (verde). Mi ricordano i colori di una rosa.

ok mi fermo prima che tua sorella mi picchia
Astral non è connesso  
Vecchio 23-03-2011, 16.35.32   #3
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Astral non fare arrabbiare Tina, io abbaio ma è lei che morde
Mi piace l'immagine della rosa Astral.

Sul colore verde ho trovato questa frase di Jung: "....la segreta presenza del divino spirito della vita in tutte le cose ".
L'ho riportata perchè mi è sembrata significativa per il momento che sto vivendo oltre che per il significato di questo verde che vedo nei miei sogni (poi piacerà a Nike ).

Questo sogno ha molti significati come il precedente che faccio fatica a mettere tutto insieme.
Ci sono molti elementi nel sogno che hanno un loro significato. Intanto la ragazza che deve sposarsi da acqua ai fiori e la prende dalla fonte del terrazzo di mia madre, questa fonte ha pure una statua da cui esce l'acqua e rappresenta la Venere di Botticelli. La fonte ha che fare con l'energia, il rinnovamento. Deve sposarsi, quindi andare incontro al futuro, alla vita adulta... potrebbe essere una nuova parte di me nutrita anche da questa madre premurosa che la da in sposa e si staccherà dal passato e dalla casa della madre, cosa che non ho fatto io in quanto nella mia camera da letto c'è l'armadio di mia madre... L'armadio dove si posano i vestiti, ovvero gli abiti o le maschere che indossiamo per uscire fuori, come a dire che ancora rifletto il modello di mia madre? potrebbe essere...
L'abito da sposa è anch'esso simbolo di crescita, ma anche di morte/rinascita in quanto si passa da uno stadio di giovinezza a quello di maturità, di adulto, si lascia la casa paterna per vivere nella propria casa.
Questo abito poi è nuovo, originale, particolare, è si leggero ma anche prezioso per la presenza delle perle che rappresentano il femminile, la virtù, la purezza. Si alterna ai colori del verde e del rosa che sono anche i colori dell'amore, della speranza, della natura.
Un abito tradizionale ma con aspetti nuovi originali, che non si è mai visto. E mi sta pure bene, della mia misura, è quello che voglio vivere. Forse con il mio attuale compagno una vita nuova, originale. In fondo la mia è una storia per me diversa, che va contro il mio ideale di uomo, un futuro che non riesco a pianificare come normale, tradizionale, canonico non saprei meglio spiegarlo.
Però questo abito è destinato ad un'altra sposa, quella giovane che ha un'altra madre.
Qui direi che l'ho provato, mi piace, mi sta bene, è quello giusto ed ora la sposa cioè la parte di me che sta emergendo, nuova, giovane lo può indossare, forse si sente pronta questa parte a diventare adulta e vivere una sua vita adulta.
C'è lo specchio che un suo significato pure e lo sto sognando da un pò. Lo specchio indica la capacità di vedere noi stessi, l'introspezione ma anche la nostra anima. In questo sogno mi vede bene, sono io in tutto e per tutto e questo mi sembra un buon segno anche se è lo specchio dell'armadio dove mia madre ci si specchia da almeno 40 anni.

Lo so è un pò complicato ma poi se qualcuno mi vuol Rayutare a districarmi meglio...




Ultima modifica di diamantea : 23-03-2011 alle ore 16.39.07.
diamantea non è connesso  
Vecchio 23-03-2011, 18.25.33   #4
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio

Sul colore verde ho trovato questa frase di Jung: "....la segreta presenza del divino spirito della vita in tutte le cose ".
L'ho riportata perchè mi è sembrata significativa per il momento che sto vivendo oltre che per il significato di questo verde che vedo nei miei sogni (poi piacerà a Nike ).
Tea , so di avere una prosa entusiasmante e convincente quando scrivo ma il bacio le devi a Jung non a me .
Anche se e' vero che nel 3d l'autostoppista che ti ha cambiato la vita qualcosa di mio l'ho messo .
Comunque apprezzo e anzi ricambio .
nikelise non è connesso  
Vecchio 23-03-2011, 22.27.59   #5
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Nike ho associato la ragazza futura sposa accanto alla fonte con la Venere di Botticelli alla donna in cantina che vuole emergere con il suo nettare. Il nettare è la fonte dovrebbero avere un nesso. Che ne pensi?
Anche questa madre è un modello di donna che lavora ma fa la madre, mentre quella mia ha molto lavorato ma fatto poco la madre.
Metto due elementi della casa paterna nella mia casa da sposata. La casa dovrebbe rappresentare la nostra sfera intima, sembra che ci sia mescolanza fra la parte adulta e la parte adolescenziale del prima di lasciare la casa paterna.
Sogno l'abito da sposa e prima che lo indossa la vera sposa a cui è destinato la madre lo fa provare a me e mi sta bene, è un abito diverso da quello che tradizionale che tutte le spose giovani sognano, come se ci fosse maggiore coscienza di ciò che desidero veramente al di là del tradizionale.
Non so mi sembra che ci sia un voler approvare la scelta prima di approvarla, di optare a un nuovo status...

Dare acqua alle piante, il nutrire quello che cresce in natura...
diamantea non è connesso  
Vecchio 23-03-2011, 23.30.16   #6
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Inizierei da qui.

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Mi trovo nella mia camera da letto ma l'armadio è di mia madre come pure il grande terrazzo che ho davanti la mia cucina è quello di mia madre.
La camera da letto (sfera intima, grossomodo) è tua, ma il guarda-roba (notare la parola) è di tua madre, come è di tua madre pure l'accesso da cui si guarda all'esterno (terrazzo).
Ray non è connesso  
Vecchio 24-03-2011, 16.17.30   #7
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Inizierei da qui.
La camera da letto (sfera intima, grossomodo) è tua, ma il guarda-roba (notare la parola) è di tua madre, come è di tua madre pure l'accesso da cui si guarda all'esterno (terrazzo).

Dunque guarda-roba dovrebbe riguardare il controllo. Questa volta la porta che da verso l'esterno è spalancata, è di mattina ed entra molta luce nella stanza e illumina ancora di più l'abito da sposa.
Nel sogno mentre provo l'abito da sposa penso che alla ragazza potrebbe non farle piacere che lo indosso prima di lei ma la madre mi autorizza ed io non me lo faccio ripetere due volte.

Mia madre era tipica in questo, le mie cose le faceva provare a mia cugina, poi le prestava pure i miei vestiti, anche i miei orecchini con i brillanti che mi regalò per i miei 18 anni, e poi me li restituì con un brillante in meno perchè l'aveva perso. Certo mia zia non aveva necessità economica di farsi prestare nulla, era solo una questione di possesso e controllo tra loro sorelle. Io ero molto gelosa delle mie cose ma quando mia madre ordinava bisognava ubbidire.

Poi mi stupisco del fatto che la ragazza deve sposarsi ha i capelli già acconciati eppure da l'acqua alle piante sotto il sole, potrebbe sudare, sciuparsi e lo faccio pure notare alla madre ma lei dice che si rilassa mentre aspetta il momento.

Il sogno potrebbe indicare la mia necessità di controllare cosa indossano le mie stesse parti?

Poi l'accesso da cui si guarda all'esterno... dovrebbe essere la modalità con cui osservo l'esterno come quello di mia madre. Ma qui non saprei dare un significato. Mia madre ama molto i fiori ed ogni momento è buono per lei per occuparsene, ma io non sono molto legata a questo, specialmente se ho altri impegni importanti o sono già sistemata per uscire.
In pratica già nella Valanga ma in seguito al sogno di mia madre che uccide il cane mi hai fatto notare che lei è il centro di qualcosa che devo osservare. Potrebbe questo sogno ricollegarsi a quello e guardare il mio bisogno di controllo su ciò che faccio, o sugli atteggiamenti o su come guardo l'esterno che poi quando guarda me in quel modo mi infastidisco.
Osservare il punto centrale della questione, dovrebbe collegarsi al sogno di stanotte che non ricordo se non il fatto che sono stata ad Enna e l'unica cosa che mi fa venire in mente questa provincia è che si trova al centro e pure nel punto più alto dell'Isola, e questo si collegherebbe al sogno della casa piena di finestre che era in salita come fosse al centro di una vasta zona.
Forse sto mischiando molte cose ma questo è salito su leggendoti stamattina e ricollegandomi pure a ciò che ha detto Uno in altro 3d riguardo la palla che rimbalza e a ogni rimbalzo cambia forma e questo è il dato importante che dovrebbe farci interpretare bene i sogni in modo costruttivo, se ho capito bene naturalmente.
diamantea non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Lo specchio Uno Tecniche Evolutive 29 18-11-2010 04.12.21
Allo specchio con mio padre diamantea Sogni 2 22-08-2010 12.38.48
Effetto specchio Haamiah Psicologia moderna e antica 40 10-09-2008 11.10.59
Guardarsi allo specchio, significati Il Folle Psicologia moderna e antica 9 23-09-2007 22.39.05
Allo specchio soul Letteratura & Poesia 16 02-05-2005 22.02.53


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03.20.43.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271