Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Esoterismo

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 14-04-2010, 17.23.25   #1
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito Magia e affini

Mi stavo chiedendo se usare la Magia per ottenere effetti anche per fin di bene è sempre sbagliato, come per esempio fare sedute spiritiche o cose analoghe sempre a fin di bene sia sempre sbagliato.
Insomma quello che voglio dire è che queste cose non vanno usate mai a prescindere oppure ci sono dei casi in cui verrebbe permesso?
Altra cosa anche al fine strettamente personale è valido il discorso? Cioè mettiamo che una persona anche spirituale pratichi magia per elevarsi o in pratica raggiungere un livello, è permesso?
No mi veniva in mente ora dato che ho letto un un tema dove si parlava spudoratamente di queste cose anche senza alcuna premura allora ho scritto.
Grazie
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 14-04-2010, 17.52.01   #2
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,189
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
Altra cosa anche al fine strettamente personale è valido il discorso? Cioè mettiamo che una persona anche spirituale pratichi magia per elevarsi o in pratica raggiungere un livello, è permesso?
Ma la magia questo dovrebbe essere: una via tradizionale iniziatica per l'evoluzione spirituale.

Poi ovvio che maghetti vari col numero di tel che inizia per 800 o 144 o quel che è nulla hanno a che fare.
Ray non è connesso  
Vecchio 14-04-2010, 18.18.29   #3
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Ma la magia questo dovrebbe essere: una via tradizionale iniziatica per l'evoluzione spirituale.

Poi ovvio che maghetti vari col numero di tel che inizia per 800 o 144 o quel che è nulla hanno a che fare.
Nulla perchè non usano magia..ma giocano sui tanti creduloni che si son persi capitali dietro ste cose..
Comunque magia o meno..credo che ai vari potter otelma e affini prima o poi gli si presenti un conto da pagare..

A proposito di sedute spiritiche credo che se volessero comunicare avrebbero una linea privilegiata senza scatto alla risposta quindi mi sa che è meglio non disturbare visto che non sono sull' elenco.

__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 14-04-2010, 19.32.51   #4
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Mi sono però dimenticato di dire cosa intendevo per Magia, quello che ho letto parlava di usare un tipo di Magia bianca? Rossa insomma quella collegata al livello superiore o angelico se non erro. Poi ho sentito parlare di testa di animali tipo quelli egizi e il riferimento era che attraverso quello che rappresentano gli animali.
Costruzioni di Divinità e parti sottili di animali, il che non ho collegato bene.
Cosa sarebbe? Menti di razza e serbatoi di memoria. Credo che sia magia finalizzata alla costruzione di dei o egregore ma non so bene il principio.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 08.56.28   #5
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Altra cosa che potrebbe essere sempre magia ma nera, per es. il delitto di Cogne come altri delitti del genere sembra che sia stato effettuato ad hoc, cioè il tutto ricollegato ad un noto politico e fatto passare come interdizione mentale o affini quando in realtà si tratterebbe di un rito dove sarebbero coinvolte le forze della terra teurgiche? Anche conosciute con il nome di elementari?
Dove questa o queste entità possano essere confluite tipo possessione (il termine preciso non lo ricordo) in una persona (per es. che so vicina alla presunta assassina, o lei stessa) la quale avrebbe agito senza avere coscienza diretta? E tutto a favore e per ottenere tramite il sangue il potere?
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 13.20.06   #6
Ombra
Cittadino/a
 
Data registrazione: 11-11-2009
Messaggi: 166
Predefinito

Mi pare di aver letto da qualche parte. La differenza tra magia bianca e nera. E che quella bianca, serviva per l'evoluzione spirituale. Quella nera, invece per questioni egoiche. Dipende dallo scopo insomma. Per così dire, quella bianca è meno fica.
Ombra non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 16.48.51   #7
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,189
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ombra Visualizza messaggio
Mi pare di aver letto da qualche parte. La differenza tra magia bianca e nera. E che quella bianca, serviva per l'evoluzione spirituale. Quella nera, invece per questioni egoiche. Dipende dallo scopo insomma. Per così dire, quella bianca è meno fica.
Ne abbiamo già parlato in passato altrove... devono esserci anche tread che riportano la cosa nel titolo.

In ogni caso almeno qualcosa forse è chiaribile. Se facciamo la tara alla degenerazione moderna e alla totale incomprensione che si è prodotta sulle antiche tradizioni e in particolare su alcune di cui la Magia è forse l'emblema, siamo costretti a buttare a mare quasi tutto quello che gira in tema e che nn è altro che superstizione nel migliore dei casi, ma spesso è pura invenzione.

Magia nera, bianca e rossa, designa il fatto che si lavori col nero, col bianco e col rosso, con una distinzione del tutto analoga a quella dell'alchimia.
Il che significa che in un percorso si dovrebbe lavorare su tutte e tre, a fasi. Male e bene non c'entrano nulla, o meglio qualsiasi cosa può essere usata male, anche la preghiera (magia bianca per eccellenza) pur se non facilmente.

Anche una cosa sull'ego. Fino a che siamo intrappolati in quello (posto che averne uno sarebbe già buona cosa, di solito lui ha noi) su cosa altro dovremmo lavorare?
Ray non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 17.21.07   #8
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Però io dicevo nel senso che usando la Magia Nera non per me stesso ma sottomettendo entità negative si arrivano a fare certe cose.
Intendevo questo, non un lavoro sulle proprie forze che possono a sua volta essere considerate nere o bianche. Parlavo di altri mondi coinvolti.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 18.27.51   #9
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,189
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
Però io dicevo nel senso che usando la Magia Nera non per me stesso ma sottomettendo entità negative si arrivano a fare certe cose.
Intendevo questo, non un lavoro sulle proprie forze che possono a sua volta essere considerate nere o bianche. Parlavo di altri mondi coinvolti.
Nell'alchimia il lavoro "esterno" compiuto in laboratorio è collegato a quello "interno" compiuto su se stessi. In realtà è tutto interno, se non ci limitiamo a considerare il corpo di carne, ma il collegamento permette di usare anche le mani.

Quello della magia non è dissimile come discorso. Si opera "fuori" ma per analogia si opera anche dentro, così come quando ho operato dentro sono in grado di farlo anche fuori. Ed ecco che, ad esempio, se riesco a "dominare un demone" quello che in realtà sto facendo è imparare a dominare quella parte di me che corrisponde... insomma lavoro al nero.
Ray non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 19.59.29   #10
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Nell'alchimia il lavoro "esterno" compiuto in laboratorio è collegato a quello "interno" compiuto su se stessi. In realtà è tutto interno, se non ci limitiamo a considerare il corpo di carne, ma il collegamento permette di usare anche le mani.

Quello della magia non è dissimile come discorso. Si opera "fuori" ma per analogia si opera anche dentro, così come quando ho operato dentro sono in grado di farlo anche fuori. Ed ecco che, ad esempio, se riesco a "dominare un demone" quello che in realtà sto facendo è imparare a dominare quella parte di me che corrisponde... insomma lavoro al nero.
Ho capito cosa intendi, c'è sempre il discorso del controllo e del dominio su se stessi che si irradia anche all'esterno e va bene. Ma intendevo quello che per me lo chiamo distorsione, ovvero sottomettere i demoni per ricavarci un profitto o peggio rovinare le persone. Come deve essere inteso questo aspetto come ho detto oppure no?
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 22.51.14   #11
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,189
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
per ricavarci un profitto o peggio rovinare le persone.
Qualunque cosa usi a questo fine... direi che non c'è neanche bisogno di commentare.
Ray non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 22.53.41   #12
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Qualunque cosa usi a questo fine... direi che non c'è neanche bisogno di commentare.
infatti era una domanda retorica ma l'ho fatta per sottolineare la differenza.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 23.15.30   #13
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,189
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
infatti era una domanda retorica ma l'ho fatta per sottolineare la differenza.
Eh bon, ma se parliamo di tiro a segtno sportivo e tu mi chiedi si ma se usiamo la pistola per rapinare una banca come va e come non va è ovvio che non va bene.
Così come è ovvio che la pistola è più semplice usarla male che il pallone da basket. Ma non per questo si deve giocare solo a basket e niente a tiro a segno.

Ma se vogliamo capire anche solo un minimo qualcosa sulla magia dobbiamo cercare di liberarci da tutta sta roba, o perlomeno relegarla dove deve stare, ossia fuori dall'ambito Tradizionale.
Ray non è connesso  
Vecchio 15-04-2010, 23.30.20   #14
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Eh bon, ma se parliamo di tiro a segtno sportivo e tu mi chiedi si ma se usiamo la pistola per rapinare una banca come va e come non va è ovvio che non va bene.
Così come è ovvio che la pistola è più semplice usarla male che il pallone da basket. Ma non per questo si deve giocare solo a basket e niente a tiro a segno.

Ma se vogliamo capire anche solo un minimo qualcosa sulla magia dobbiamo cercare di liberarci da tutta sta roba, o perlomeno relegarla dove deve stare, ossia fuori dall'ambito Tradizionale.
Certo, ma rimarcarlo non credo che sia un male, anzi rafforza e toglie ogni dubbio.
E' sbagliato sentire il parere altrui per confrontarlo anche se si sa già a priori?
E poi è un discorso non scontato, ci sono persone che sono convinte realmente che quello sia un modo per.....per cosa non saprei ma è così.
'ayn soph non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La magia Ombra Esoterismo 48 27-08-2011 10.59.55
Notte di San Lorenzo e desideri, spunto sulla magia Uno Esoterismo 19 02-09-2009 13.28.03
Materiali nella Magia pratica Uno Esoterismo 39 20-06-2009 21.14.56
La Magia dei Nomi Kael Esoterismo 21 28-04-2006 11.56.52


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.42.10.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271