Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Discorsi da Comari

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 09-11-2010, 12.33.41   #1
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito Dvd a noleggio addio?

Nell'ultimo anno, hanno chiuso in sequenza le due videoteche dove mi servivo abitualmente per il noleggio dei dvd.. l'ultima un mese fa, prima di chiudere hanno fatto una svendita dei dvd , cosi ho avuto occasione di fare due chiacchiere con chi gestiva il negozio.. chiudeva perchè durante la notte per diverse volte hanno rotto le vetrine (oltre che inzozzare l'area di videonoleggio..) , ma soprattutto perchè ormai, a suo dire, quasi nessuno noleggia più dvd, dato che ormai i film vengono quasi tutti scaricati (illegalmente) da internet. In questi ultimi anni non ho avuto occasione di andare al cinema, e sarà cosi ancora per un po', dunque avevo l'abitudine di noleggiare 1/2 dvd a settimana, adesso per farlo, dovrei andare nell'unica videoteca rimasta, che non mi è comoda e oltretutto è di una grande catena e non so se mi va di fare la tessera li..
Comunque a parte il mio personale, è vero che presto le videoteche verranno rimpiazzate completamente dai film scaricati on line? perchè per farlo, legalmente bisognerà comunque acquistarli, con un costo maggiore del noleggio ovviamente, oppure vedere dei film scaricati illegalmente e di qualità discutibile..
Anche dalle vostre parti le videoteche stanno scomparendo?

Che peccato..
RedWitch non è connesso  
Vecchio 09-11-2010, 12.47.13   #2
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Qui quelle che non scompaiono fanno anche molta vendita. D'altra parte il prezzo dei dvd scende costantemente e molti li comprano direttamente. Per molti film c'è assai poca differenza tra il prezzo d'acquisto e il noleggio. Fanno eccezione le novità, che vengono ancora noleggiate, ma poi appunto vedo le videoteche che si rivendono il dvd da noleggio dopo qualche mese.

In effetti tra vendite, prestiti, internet legale e illegale vedo ben poco spazio per i noleggiatori.
Ray non è connesso  
Vecchio 09-11-2010, 14.52.37   #3
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Il video noleggio non è un grande affare per i gestori anche se l'avvento dei distrubutori automatici aveva reso meno impegnativo, come tempo, il lavoro. Poi però ci sono problemi di gestione e di problematiche relative alla mancata resituzione o ai danneggiamenti vari.
I costi per i negozianti è sempre stato maggiore rispetto agli oggetti destinati alla vendita.
Oggi per poter comprare ancora il negoziante la necessità di liberare spazio e rientrare ancora di qualcosa dato che ci sono film che si pagano da soli ed altri no per cui l'esubero di alcuni coprono gli altri e il guadagno non è mai stato esorbitante se non i primi tempi e nei luoghi dove c'era la possibilità di non subire la concorrenza.
Oggi con l'avvento di internet e le tv private e satellitari ( e la supercatena che ha fatto chiudere tantissime videoteche nelle grandi città ancora prima dell'avvento dei dvd) la concorrenza è diventata altissima per cui nessuno ha più fatto magazzino, si tende a tenere solo il film nuovo e finito di pagare lo si vende. Pare una rappresentazione in piccolo della nostra società consumistica.
Non credo che chiuderanno tutte, a meno che davvero in rete non nascano delle videoteche online approvate dalla legge, ma ho visto che alcune per sopravvivere hanno dovuto allagare i propri orizzonti chi aggiungendo prevendite o altro la fantasia non è mancata e ancora resistono.
Peccato si era un po' come andare in biblioteca a cercareil vecchio tomo....oggi la rete è più comoda ma ci rende,se non, fisicamente più soli, sicuramente più pigri, ma questa è un'altra storia.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 10-11-2010, 18.08.51   #4
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Il video noleggio non è un grande affare per i gestori anche se l'avvento dei distrubutori automatici aveva reso meno impegnativo, come tempo, il lavoro. Poi però ci sono problemi di gestione e di problematiche relative alla mancata resituzione o ai danneggiamenti vari.
I costi per i negozianti è sempre stato maggiore rispetto agli oggetti destinati alla vendita.
Io ricordo la videoteca nel quartiere dove abitavo da ragazza, sempre piena , e con orari impossibili per i gestori (infatti se non sbaglio erano due famiglie a gestire quel negozio), ma poi, effettivamente hanno ridotto drasticamente gli orari e c'erano i distributori automatici. Poi hanno provato mettere distributori di gadget e dvd per adulti in vendita.
Mentre in quella che hanno chiuso di recente, effettivamente tenevano aperto solo 2 ore al giorno, il resto tutto automatico.
Mi chiedo pero' se i costi sono sempre stati maggiori per i negozianti rispetto alle entrate (ho capito bene? non mi è chiarissimo l'ultimo periodo) , che lo si apre/apriva a fare un videonoleggio?

Anche se non è proprio la stessa cosa, ultimamente qui stano fioccando dei mini self service, hanno riadattato vecchi negozi riempiendoli di macchinette che distribuiscono cibi e bevande, sulle pubblicità dicevano che sono come dei minimarket sempre aperti, in realtà vendono solo prodotti "mordi e fuggi", bibite, snack.. e senza la presenza di esseri umani a vendere. Pero' non so quanto possano fruttare onestamente.
Quindi minimi costi, ma anche minimi ricavi?

Citazione:
Oggi con l'avvento di internet e le tv private e satellitari ( e la supercatena che ha fatto chiudere tantissime videoteche nelle grandi città ancora prima dell'avvento dei dvd) la concorrenza è diventata altissima per cui nessuno ha più fatto magazzino, si tende a tenere solo il film nuovo e finito di pagare lo si vende. Pare una rappresentazione in piccolo della nostra società consumistica.
Si a questo non avevo pensato ma in effetti, tranne rare eccezioni, le videoteche che ho visto, difficilmente tengono film più datati e se li hanno se possono te li vendono volentieri.

Citazione:
Peccato si era un po' come andare in biblioteca a cercareil vecchio tomo
Si è vero, è proprio cosi , tra poco mi sa che le videoteche saranno roba da antiquario e rigattiere...

Grazie delle interessanti informazioni Gris
RedWitch non è connesso  
Vecchio 10-11-2010, 18.26.55   #5
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
Io ricordo la videoteca nel quartiere dove abitavo da ragazza, sempre piena , e con orari impossibili per i gestori (infatti se non sbaglio erano due famiglie a gestire quel negozio), ma poi, effettivamente hanno ridotto drasticamente gli orari e c'erano i distributori automatici. Poi hanno provato mettere distributori di gadget e dvd per adulti in vendita.
Mentre in quella che hanno chiuso di recente, effettivamente tenevano aperto solo 2 ore al giorno, il resto tutto automatico.
Mi chiedo pero' se i costi sono sempre stati maggiori per i negozianti rispetto alle entrate (ho capito bene? non mi è chiarissimo l'ultimo periodo) , che lo si apre/apriva a fare un videonoleggio?

Anche se non è proprio la stessa cosa, ultimamente qui stano fioccando dei mini self service, hanno riadattato vecchi negozi riempiendoli di macchinette che distribuiscono cibi e bevande, sulle pubblicità dicevano che sono come dei minimarket sempre aperti, in realtà vendono solo prodotti "mordi e fuggi", bibite, snack.. e senza la presenza di esseri umani a vendere. Pero' non so quanto possano fruttare onestamente.
Quindi minimi costi, ma anche minimi ricavi?



Si a questo non avevo pensato ma in effetti, tranne rare eccezioni, le videoteche che ho visto, difficilmente tengono film più datati e se li hanno se possono te li vendono volentieri.



Si è vero, è proprio cosi , tra poco mi sa che le videoteche saranno roba da antiquario e rigattiere...

Grazie delle interessanti informazioni Gris
Intendevo che un film ha un costo in uscita dalle tue tasche nel senso che tu gestore lo devi acquistare per il noleggio. E che di solito prima i dvd per il noleggio avevano un prezzo maggiore rispetto alla vendita ma di tanto. Faccio un esempio se la cassetta costava 29 milalire per il noleggio costava 130 milalire. Oggi non lo so.

Poi il film deve guadagnare ma prima passa dal recuperare ciò che si è speso e che si definisce rientro della spesa iniziale.

Per rientrare devi noleggiarlo tot volte dopo di che inizi a guadagnare.

Però non è che puoi comprare solo il titolo che va per la maggiore con lui compri dei sotto titoli, scusate il gioco di parole.
Che non saranno richiestissimi e quindi è anche improbabile che si paghino. E che si debbano pagare con altri titoli più imporanti o che la vendita degli stessi dopo qulalceh mese.

Poi ci sono i non resi e quindi l'avvocato se sono tanti.

Poi i rovinati.

Poi l'affitto del negozio, luce, telefono e ragioniere. Le tasse.
E la cosa più importante il tempo che devi dedicarci.

Se sai scegliere e sei un buon luogo di passaggio e non hai concorrenza e puoi investire puoi vivere.

Ma oggi se non aggiungi altro è dura.

Il distributore aiuta a ridurre le spese e il tempo ma ha costi che vanno ammortizzati nel tempo.

Una volta si poteva guadagnare invece dei bei soldini, ma parlo di almeno 23/25 anni fa,
Mi ha fatto impressione scriverlo.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 10-11-2010, 18.39.53   #6
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Intendevo che un film ha un costo in uscita dalle tue tasche nel senso che tu gestore lo devi acquistare per il noleggio. E che di solito prima i dvd per il noleggio avevano un prezzo maggiore rispetto alla vendita ma di tanto. Faccio un esempio se la cassetta costava 29 milalire per il noleggio costava 130 milalire. Oggi non lo so.

Poi il film deve guadagnare ma prima passa dal recuperare ciò che si è speso e che si definisce rientro della spesa iniziale.

Per rientrare devi noleggiarlo tot volte dopo di che inizi a guadagnare.
Grazie adesso è chiaro, e sì credo sia ancora cosi, i costi sono più elevati per le copie da noleggio rispetto a quelle fatte per l'utente finale.
In termini di tempo, credo che anche se il negozio si tiene aperto solo poche ore, ci sia dietro un lavoro più lungo, ed effettivamente oggi sta diventando dura mantenerlo.
RedWitch non è connesso  
Vecchio 10-11-2010, 19.55.16   #7
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Qua da me qualcuno lo fa come dopolavoro.
Negozio tutto automatico con distributori ed il titolare un paio di ore la sera quando ha finito con l'altro lavoro.
Ha anche un senso, tanto lui serve solo per fare le tessere nuove e se c'è un guasto, le persone che lavorano preferiscono averlo aperto la sera etc...

Un altro fa e vende altre cose nel negozio e poi ha più di un negozio riuscendo a distribuire e a ruotare i film "collaterali" di cui diceva Grii in più paesi della zona.
Avere solo un negozio solo noleggio oggi penso sia impossibile, ma comunque è un problema di parecchi tipi di attività.

Online legalmente non è per niente semplice la questione. Ci sono problemi per garantire sufficienti (ma sempre superabili) protezioni dalle copie, il che aggiunto alla licenza dei film fa si che il costo all'utente è sproporzionato.
Forse con il tempo prenderanno piede le famose tv on demand (adesso c'è quasi solo telecom con la iptv), in sostanza paghi un abbonamento e scegli volta per volta il film che vuoi vedere.
Il problema è che difficilmente daranno film come quelli dei dvd a noleggio, li daranno solo dopo anni dall'uscita, poco prima che vadano in tv.. o anche contemporaneamente.

Adesso i film pirati sono di pessima qualità per contenerne il peso, ma se ci portassero in casa adsl a 100mb come stanno iniziando a promettere in altri paesi ci vorrà pochissimo tempo per scaricare un film anche di 3/4 gb.
Se le case produttrici non prendono provvedimenti prima.....
Uno non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Addio Raimondo griselda Palco delle Premiazioni 15 21-09-2010 16.46.53
Cane a noleggio Uno Via dell'Arca di Noè 3 09-05-2008 00.27.31


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14.53.02.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271