Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Discorsi da Comari

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 11-06-2010, 17.31.08   #1
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito Una fiaba moderna

Non sapevo bene dove postarla, è una storia che ho letto domenica scorsa sul giornale locale, ed era scritta da un giornalista che l'ha ricevuta direttamente dal parroco descritto nella storia... era scritta in un modo delicato e narrata proprio come se fosse una fiaba, dei nostri giorni, che non sarò capace di riportare nello stesso romantico modo, ma che comunque vorrei cercare di condividere con voi, e che mi ha portato a qualche riflessione in questi giorni.

Gemma, è una vecchina di 107 anni, che ha vissuto tutta la sua vita in un piccolo paesino nella maremma toscana. Un giorno il parroco del paese riceve una sua telefonata, in cui lei gli dice che voleva confessare i propri peccati. Il parroco va da lei, la confessa e Gemma gli dice che ha voluto farlo perchè l'indomani sarebbe partita per un viaggio. Il parroco le chiede dove mai doveva andare, lei, che per tutta la vita era sempre rimasta al paese... ma la vecchina gli dice che lui sapeva benissimo dove sarebbe andata l'indomani.. nel pomeriggio, Gemma ha riunito tutti i paesani in piazza, dicendo loro poichè sarebbe dovuta partire, non voleva lasciare nessun insoluto , e che siccome la sua memoria non era più quella di una volta, voleva sapere da loro se qualcuno avesse ricevuto un torto da lei, in quegli anni. Nessuno ha avuto nulla da ridire, a quanto pare Gemma, si è sempre comportata bene con tutti, ha condotto la sua vita di contadina e boscaiola in maniera irreprensibile verso chi l'ha conosciuta. Il finale della storia è quasi scontato... Gemma è stata trovata da una nipote che andava ad aiutarla ogni giorno, nel suo letto, morta, tra le mani uno dei suoi pizzi più belli...

L'articolo terminava circa così: "e se qualcuno in tutto questo ci vede tristezza, io ci vedo solo bellezza"...

La bellezza di una vita vissuta nella semplicità della campagna e a quanto pare senza mai fare del male a nessuno. Anche io ci vedo bellezza, e in questo periodo, mi sono accorta, (non che prima non lo sapessi, ma non volevo vederlo ) che il tempo che abbiamo a disposizione non è infinito, anzi, non è poi tutto quel che ci sembra di avere, ma molto meno. Scontato, banale.. ma davvero bisognerebbe ringraziare ogni giorno per quel che si è e quel che si ha e cercare di sprecare meno tempo possibile ...
RedWitch non è connesso  
Vecchio 11-06-2010, 21.54.46   #2
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Ogni cosa che comincia poi finisce, anche dopo 107 anni!
Molto bella questa storia Red, la vecchina è stata raggiunta da un Angelo che le ha annunciato la morte e lei ha accolto la notizia con gioia, e ha salutato tutti chiedendo perdono se mai avesse fatto un torto a qualcuno.
E' vero che c'è molta bellezza in tutto ciò, nella piena accettazione della vita, la morte compresa.
diamantea non è connesso  
Vecchio 12-06-2010, 00.12.04   #3
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Posso fare una battuta cattiva?

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
voleva sapere da loro se qualcuno avesse ricevuto un torto da lei, in quegli anni. Nessuno ha avuto nulla da ridire,
E come potevano? Era la più vecchia...


Ray non è connesso  
Vecchio 12-06-2010, 00.14.42   #4
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Posso fare una battuta cattiva?



E come potevano? Era la più vecchia...


Dici che quelli a cui aveva fatto torti non potevano più parlare?

ecco mi hai tolto tutto il romanticismo della storia!!
RedWitch non è connesso  
Vecchio 12-06-2010, 00.17.41   #5
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
ecco mi hai tolto tutto il romanticismo della storia!!
A me non l'ha tolto neanche il cattivo pensiero... è una buona cartina al tornasole, no?
Proprio una bella storia Red.
Ray non è connesso  
Vecchio 12-06-2010, 00.58.39   #6
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
A me non l'ha tolto neanche il cattivo pensiero... è una buona cartina al tornasole, no?
Proprio una bella storia Red.
No, era solo una battuta (sul serio )..

Comunque grazie dello spunto, è vero che cerco sempre il lato "buono" in tutto e che mi secca vedere l'altro lato, per non dire che lo nego ...

si è una bella storia, soprattutto l'originale, era ricca di qualcosa che , come dicevo sopra la fa somigliare ad una fiaba.

RedWitch non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La nostra fiaba (la piccola fiammiferaia) diamantea Psicologia moderna e antica 127 08-08-2010 14.18.24
Matusalemme secondo la scienza moderna Uno Scienza 5 22-01-2007 13.44.11
L' unica forma di arte moderna che mi piace Arjuna Arte 0 25-11-2006 16.35.21


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18.22.38.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271