Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Discorsi da Comari

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 16-06-2010, 12.08.33   #1
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito Temporali

Mi piace osservare il tempo e le stagioni, mi piace prendere nota mentalmente e per quanto la mia memoria me lo consenta, di piccoli cambiamenti climatici.

Da qualche anno mi pare di aver rilevato una diminuzione dei temporali, almeno per quanto riguarda la mia zona. Bassa Lombardia, quindi piena pianura Padana.

Fino a qualche anno fa sin dalla primavera inoltrata iniziavano i temporali, alternando giorni di caldo intenso a refrigeranti e piacevoli temporali. Alcuni forse non li descriverebbero in questo modo per via dei lampi e dei tuoni che ancora li spaventano.
Da qualche anno dicevo questi temporali sono prima diminuiti e poi sono stati sostituiti da giorni di mal tempo con cielo coperto di nuvole che portano piogge torrenziali ma senza ne tuoni ne fulmini.
Fine del temporale inteso come fenomeno atmosferico di qualche ora che finisce segnalando la fine con quel bellissimo semicerchio colorato che chiamiamo arcobaleno.

E' così anche da voi oppure è solo un fenomeno che viviamo qui?

P.S. Sarà che a me piacciono i temporali per cui ne osservo la diminuzione.
P.P.S. Un po' Ot chissà se è un cambiamento che riguarda la terra...abbiamo parlato di cosa è il petrolio...chissà cosa sono i fulmini...()
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 15.04.12   #2
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Si è vero i temporali sono in diminuizione, una volta il temporale di fine agosto segnava la fine dell'estate. Oggi dopo il temporale può ritornare più caldo di prima soprattutto in autunno. Magari in settembre piove e rinfresca dando l'illusione dell'autunno, poi in ottobre ritorna il gran caldo, ancora si va a mare fino a novembre per gli amanti del nuoto.
Anche io sono amante del temporale, dei lampi e tuoni, di quelli che squarciano il cielo in colori e rumori sinistri, quando sembra che stia venendo giù il mondo. Mi sono trovata spesso fuori in balcone a chiudere le persiane o rientrare in fretta la biancheria, ho notato che subisco un fascino irresistibile per questo evento atmosferico che fa tremare tante persone. Mi metto poi al riparo perchè ne conosco la pericolosità, altrimenti starei volentieri a guardare a lungo anche a costo di bagnarmi tutta.
Spettacolare è vedere dai paesi arroccati in alto, come Taormina, i lampi sul mare, se ne vedono tantissimi come fossero effetti pirotecnici illuminando il mare in tempesta.

Sicuramente sta cambiando il clima, e non so fino a che punto questo sia un bene.
diamantea non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 18.12.57   #3
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
...abbiamo parlato di cosa è il petrolio...chissà cosa sono i fulmini...()
bello, giochiamo dai. I fulmini sono generati dalla differenza di potenziale elettrico che si produce tra le nuvole, si forma unn arco voltaico se non erro e la tensione è scaricata a terra.
Quindi, per analogia, direi che c'è un conflitto di potenziale nelle parti alte, aeree, generato dalla differenza di potenziale di due "complessi" che scarica in basso l'energia generata. Chissà...
Ray non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 19.19.03   #4
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Si è vero i temporali sono in diminuizione, una volta il temporale di fine agosto segnava la fine dell'estate. Oggi dopo il temporale può ritornare più caldo di prima soprattutto in autunno. Magari in settembre piove e rinfresca dando l'illusione dell'autunno, poi in ottobre ritorna il gran caldo, ancora si va a mare fino a novembre per gli amanti del nuoto.
Anche io sono amante del temporale, dei lampi e tuoni, di quelli che squarciano il cielo in colori e rumori sinistri, quando sembra che stia venendo giù il mondo. Mi sono trovata spesso fuori in balcone a chiudere le persiane o rientrare in fretta la biancheria, ho notato che subisco un fascino irresistibile per questo evento atmosferico che fa tremare tante persone. Mi metto poi al riparo perchè ne conosco la pericolosità, altrimenti starei volentieri a guardare a lungo anche a costo di bagnarmi tutta.
Spettacolare è vedere dai paesi arroccati in alto, come Taormina, i lampi sul mare, se ne vedono tantissimi come fossero effetti pirotecnici illuminando il mare in tempesta.

Sicuramente sta cambiando il clima, e non so fino a che punto questo sia un bene.
Per il clima in generale credo che nell'arco dei secoli sia normale che cambi, se pensiamo alle varie glaciazioni che nel passato della terra hanno spinto gli uomini a spostarsi per sopravvivere. L'alternarsi di glaciazioni e disgeli credo siano normali.

Mentre i temporali legati alle correnti di aria calda e fredda dovrebbero esistere sempre, ma non essendo una metereologa non ho idea di cosa crea e come si creano queste correnti....

Si siamo anche un po' incoscienti forse a godere di questo fenomeno atmosferico quanto ci sono persone che muoiono fulminate. Beh anche io come te, mi metto al sicuro per godermelo. Ed anche a me piacerebbe restare sotto la pioggia come facevo da ragazzina, magari in quei momenti in cui piove e c'è anche il sole come oggi qui.
Anche in acqua è bello viversi un temporale ma pare però incoscente come cosa mi sa.

Deve essere bello vedere quello che hai descritto riguado a Taormina....
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 19.21.16   #5
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
bello, giochiamo dai. I fulmini sono generati dalla differenza di potenziale elettrico che si produce tra le nuvole, si forma unn arco voltaico se non erro e la tensione è scaricata a terra.
Quindi, per analogia, direi che c'è un conflitto di potenziale nelle parti alte, aeree, generato dalla differenza di potenziale di due "complessi" che scarica in basso l'energia generata. Chissà...
Bello aria calda e aria fredda che si scontrano = conflitto interessante
Che la terra stia crescendo come Essere non è in discussione quindi potrebbe anche starci o mi piace comunque immaginarmi una cosa del genere
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 22.59.25   #6
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio

E' così anche da voi oppure è solo un fenomeno che viviamo qui?
Ricordo molto bene certi improvvisi temporali estivi in campagna, da bambina uscivo quando smetteva di piovere, l'aria si era rinfrescata di colpo, ed era frizzante... l'erba bagnata aveva un profumo particolare (che ancora oggi chiamo "di erba bagnata", appunto ) e quei lumaconi rossi senza guscio (non so come si chiamino di preciso) che spuntavano ovunque... idem da ragazzina , pero' non ricordo che questi temporali iniziassero in primavera, li ricordo dopo il 15 di agosto, quando arrivavano si portavano via l'afa estiva e in settembre iniziavano le piogge autunnali che rinfrescavano ulteriormente...

Nemmeno io mi intendo di metereologia, sicuramente in questi ultimi anni, ho visto delle stagioni un po' anomale, ma non saprei dire se la situazione del clima si sta modificando in maniera profonda... o se è semplicemente la antura.. certo è che l'uomo non fa molto per rispettarla..

RedWitch non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 23.41.57   #7
stefano
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 11-05-2009
Messaggi: 1,322
Predefinito

i lumaconi rossi qui dalle mie parti li chiamano "nerc"
l'atmosfera successiva a un temporale è ricca di energia "orgonica" (chiedasi a master Uno) universale.
stefano non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 23.45.04   #8
stefano
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 11-05-2009
Messaggi: 1,322
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
bello, giochiamo dai. I fulmini sono generati dalla differenza di potenziale elettrico che si produce tra le nuvole, si forma unn arco voltaico se non erro e la tensione è scaricata a terra.
Quindi, per analogia, direi che c'è un conflitto di potenziale nelle parti alte, aeree, generato dalla differenza di potenziale di due "complessi" che scarica in basso l'energia generata. Chissà...
mica detto che sia scaricata a terra.
il flusso di energia fa almeno 3 volte "avanti e indietro" (lo avete mai notato?)
stefano non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 23.48.17   #9
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stefano Visualizza messaggio
i lumaconi rossi qui dalle mie parti li chiamano "nerc"
l'atmosfera successiva a un temporale è ricca di energia "orgonica" (chiedasi a master Uno) universale.
Sì è vero è piena di ioni negativi che rendono l'aria più buona e l'odore, profumo di cui parla Red penso sia proprio dovuto agli ioni.
Ne avevamo parlato già da qualche parte ma non mi ricordo più ahimè
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 23.52.11   #10
stefano
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 11-05-2009
Messaggi: 1,322
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stefano Visualizza messaggio
mica detto che sia scaricata a terra.
il flusso di energia fa almeno 3 volte "avanti e indietro" (lo avete mai notato?)
la folgore poi spesso nasce all'interno di una sola nuvola o tra due nuvole (differenza di potenziale all'interno della stessa o di due nuvole differenti)
pertanto che scarichi a terra ... non è poi un evento così "normale".
stefano non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 23.54.52   #11
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
Ricordo molto bene certi improvvisi temporali estivi in campagna, da bambina uscivo quando smetteva di piovere, l'aria si era rinfrescata di colpo, ed era frizzante... l'erba bagnata aveva un profumo particolare (che ancora oggi chiamo "di erba bagnata", appunto ) e quei lumaconi rossi senza guscio (non so come si chiamino di preciso) che spuntavano ovunque... idem da ragazzina , pero' non ricordo che questi temporali iniziassero in primavera, li ricordo dopo il 15 di agosto, quando arrivavano si portavano via l'afa estiva e in settembre iniziavano le piogge autunnali che rinfrescavano ulteriormente...

Nemmeno io mi intendo di metereologia, sicuramente in questi ultimi anni, ho visto delle stagioni un po' anomale, ma non saprei dire se la situazione del clima si sta modificando in maniera profonda... o se è semplicemente la antura.. certo è che l'uomo non fa molto per rispettarla..

Da ragazzina ricordo il temporla di fine maggio inizio giugno, poi mai uguali le stagioni e i mesi. Ricordo di aver fatto il bagno all'Idroscalo al primo di maggio e avevo 15 anni, e freddolosa come sono, doveva fare un bel caldone.
Però il temporale di agosto qui da noi si dice che rinfresca il bosco nel senso che segna la fine dell'estate e la temperatura non sale più oltre una certa gradazione e quindi fine dell'estate calda da bagni.
Credo che anche la posizione delle regioni o delle città portino cambiamenti climatici e quindi influenzino anche l'attività dei temporali.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 16-06-2010, 23.56.08   #12
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stefano Visualizza messaggio
mica detto che sia scaricata a terra.
il flusso di energia fa almeno 3 volte "avanti e indietro" (lo avete mai notato?)
Non ho capito se ti riferisci al giro delle nuvole prima che il temporale si verifichi?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 17-06-2010, 00.03.22   #13
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stefano Visualizza messaggio
la folgore poi spesso nasce all'interno di una sola nuvola o tra due nuvole (differenza di potenziale all'interno della stessa o di due nuvole differenti)
pertanto che scarichi a terra ... non è poi un evento così "normale".
Si hai ragione, più generalmente allora è la liberazione di energia che da un conflitto porta ad una situazione di equilibrio.
Ray non è connesso  
Vecchio 17-06-2010, 09.38.33   #14
stefano
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 11-05-2009
Messaggi: 1,322
Predefinito

si... e si potrebbe dire che invece scarica a terra quando uno dei due poli è talmente "distante" dall'altro che viene "folgorato" (estremo) sempre ai fini dell'equilibrio.
in natura a mia osservazione avviene ad esempio quando è parecchio tempo che non piove con accumulo notevole di una tipologia (positivo/negativo) e la tipologia in arrivo è di tutt'altro stampo.
il contrasto è talmente forte che per essere riequilibrato genera le folgori più "toste".

così' come se ad essere molto diverse sono le masse d'aria (molto fredda in quota, molto calda al suolo) e ancora non si sono rimescolate... si ha il fenomeno della grandine...
stefano non è connesso  
Vecchio 17-06-2010, 09.48.31   #15
stefano
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 11-05-2009
Messaggi: 1,322
Predefinito

anche qui a mia osservazione infatti la grandine si forma ad inizio temporale o cmq durante il "primo" temporale che si genera per masse d'aria differenti.
successivamente essendosi rimescolata parzialmente l'aria... normalmente piove...anche durante i temporali.
stefano non è connesso  
Vecchio 17-06-2010, 09.54.19   #16
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Anch'io ho la passione dei temporali.
E' una passione che mi trascino da quand'ero piccola, mia mamma aveva l'abitudine di aprire una finestra e chiamarmi per metterci lì ad osservarlo assieme.
Il cielo si tinge di nero e borbotta come un vecchio stanco che si trascina da una parte all'altra perché ha capito tutto ma è troppo tardi. Quell'odore nell'aria di terra bagnata e i campi allagati. Appena finito guardavo attraverso l'aria pulita e i colori erano tutti più vivi, correndo in giro per le strade mi sentivo molto carica.
E poi se si guarda bene non esiste mai un temporale uguale all'altro.
Edera non è connesso  
Vecchio 17-06-2010, 22.19.10   #17
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Piacciono anche a me i temporali, mi piace sentire l’odore aspro che l’aria acquista durante un temporale. Grandi quantità di ozono si liberano dalle nubi ferite da fulmini e saette.
L'ozono quindi si genera anche a causa delle scariche elettriche ed è composto da 3 atomi di ossigeno (O3).

È curioso osservare che l’ozono è tossico e nocivo alla salute quando si trova nella zona bassa dell’atmosfera mentre è di vitale importanza per la vita quando si trova negli alti strati.

Seguendo l'analogia di Ray il fulmine è la liberazione di energia che da un conflitto porta ad una situazione di equilibrio.
Esso genera come elemento di scarto (ozono), un prodotto tossico nelle parti basse dell'atmosfera, mentre è di vitale importanza nelle parti alte.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 20-06-2010, 13.13.26   #18
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

In risposta alle mie parole, ieri è arrivata una perturbazione che si è presentata con un cielo nero che preannunciava tuoni e fulmini, in soldoni ho contato due fulmini con relativi tuoni e poi è da quel momento che piove il cielo è diventato uniformemente grigio e continua a piovere senza tregua.
Per l'amor del cielo, il giardino ne beneficerà ed anche i campi, (i fiumi un po' meno) ma non riconosco questo tipo di tempo come facente parte del clima delle nostre parti. Ok in passato poteva capitare occasionalmente ma è invece da alcuni anni che le cose sono cambiate e si stanno presentando come una costante, motivo per cui ho aperto il 3d.
La temperatura ha fatto un balzo all'indietro e se i giorni precedenti toccavano record stagionali devo dire che lo stanno facendo anche a ritroso.

Sembra che questo tempo, anche negli anni precedenti, abbia a che vedere con mal tempo di un certo rilievo che ha colpito in precedenza altre parti del mondo che poi girando per il nostro globo e perdendo vigore sconvolga un pochino anche il tempo degli altri stati dei vari continenti.
E...addio al temporale per come ho imparato a conoscerlo in passato.

Domani è il solstizio estivo e dovrebbe iniziare l'estate e sul calendario così è sul mio barometro però sono segnati 11 gradi
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20.56.56.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271