Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Aforismi, Proverbi, Modi di dire

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 22-10-2011, 23.59.55   #1
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito E' la fine del mondo

Dovrebbe essere una cosa terribile, ed invece si dice quando per esempio cucini una pasta e fagioli dal sapore indimenticabile, o quando è una cosa molto bella.

Allora perchè per una cosa buona, bella o fatta bene, si usa dire che è la fine del mondo?
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 23-10-2011, 00.34.29   #2
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,131
Predefinito

Dovrebbe rappresentare una cosa talmente sublime per cui da sola vale il mondo intero, cioè la sua fine.
Ad un livello più profondo però ci sta anche il fatto che quando si raggiunge una tale perfezione ci si libera dai confini di questo mondo che appare ormai inadatto e si sublima ad un livello più alto.
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 23-10-2011, 00.38.35   #3
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,003
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Ad un livello più profondo però ci sta anche il fatto che quando si raggiunge una tale perfezione ci si libera dai confini di questo mondo che appare ormai inadatto e si sublima ad un livello più alto.
Condivido. E' una sorta di "Livello completato", relativamente ad un particolare aspetto.
E' ovvio che quasi sempre, a mio avviso , è un'espressione usata a sproposito, sia per la difficolta nel trovare qualcosa di "perfetto"sia per la difficoltà di essere in grad di accorgersene ed assaporarla in pieno.
__________________
...cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. Se quella battaglia deve arrivare, io la combatterò.

Flectere si nequeo superos, Acheronta movebo
luke non è connesso  
Vecchio 23-10-2011, 00.42.21   #4
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Pensavo si riferisse anche alla fine del mondo, in senso apocalittico, ovvero la fine del mondo dovrebbe essere qualcosa di bello, non solo catastrofi.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 23-10-2011, 01.30.24   #5
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

La fine del mondo è l'inizio di qualcosa d'altro.
Quindi quella cosa dicendo che è finita vuol dire che più di così era impossibile come mondo.
Un po' come quell'altra frase che dice di un ingrediente con un altro che è "la morte sua" nel senso che solo così poteva essere e che meglio di così non si poteva.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Nel mondo dafne Aforismi, Proverbi, Modi di dire 7 06-06-2011 12.06.45
ll mondo piange stella Testi Canzoni 0 25-04-2010 11.32.18
mezzo e fine Sole Aforismi, Proverbi, Modi di dire 10 27-05-2009 17.51.29
Il mondo che vorrei griselda Testi Canzoni 0 08-04-2008 11.04.17
Mezzo e fine - Il fine giustifica i mezzi !? RedWitch Aforismi, Proverbi, Modi di dire 12 20-02-2008 09.14.12


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.58.13.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271