Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Esoterismo

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 02-04-2010, 20.14.22   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito Si può dare il vero Amore?

Estrapolo da altro 3d una frase per un discorso che abbiamo già fatto in altre forme, ma non direttamente così, come mi ispira il periodo preso da un post di Stella.
Citazione:
Originalmente inviato da stella Visualizza messaggio
[......] di amore reciproco, e l'amore non ce se lo può dare da soli, ma va dato e ricevuto, per farlo circolare.[....]
Come da titolo, si può dare il vero Amore?
O quello che si può dare è la manifestazione, l'apparenza dell'amore, che l'amore vero ci sia o meno?

Non voglio lasciarvi proprio così in balia di un paio di domande retoriche.

Se compro un fiore ad una persona che amo, gli/le do un fiore
Se do un bacio, do.
Se penso il bene di una persona, già è un dare un pò più sottile, ma comunque è dare.

Ma se amo... cosa do?
Potete dire qualsiasi cosa, calore, affetto, ma al massimo sono conseguenze...
L'amore vero e puro non da, non c'è soggetto non c'è oggetto, anche se nell'esistere ci sono entità più o meno individuali, che possono amarsi e quindi possono anche manifestare l'amore nei modi che dicevamo sopra.

Adesso si mi fermo per non affossare il discorso.
Uno non è connesso  
Vecchio 02-04-2010, 20.28.22   #2
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Ma se amo... cosa do?
Se amo agisco in un certo modo.
In effetti l'amore non dà, meglio sarebbe dire fa.....
stella non è connesso  
Vecchio 02-04-2010, 21.31.21   #3
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Se per vero Amore intendiamo il fanciullo bendato nato da Venere e considerato Dio non credo che sia possibile identificarlo o quantificarlo con un dare.
In effetti la domanda non è semplice anche perchè è sotto esoterismo, quindi si potrebbe specificare ulteriormente.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 02-04-2010, 21.46.33   #4
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,003
Predefinito

A volte penso che l'Amore esista, ci sia se uno lo Cerca e lo Vuole, si può essere connessi ad esso e magari la persona che si ama è il tramite per questo collegamento , poi il fatto di avere una maggiore o minore connessione, il modo e la qualità della manifestazione, dipende da noi stessi, da come siamo in un certo momento .

Un pò come se uno vuol sentire un sapore dolce, magari lo zucchero è più indicato del sale per farcelo sentire, così come una persona avrà caratteristiche per noi più idonee delle altre, poi se noi abbiamo la bocca bruciata, non sentiremo niente comunque.

Il sapore dolce, così come l'Amore esiste in quanto tale, ontologicamente, poi ci sono veicoli in grado di "trasportarlo". ", manifestarlo e farcelo gustare, sempre, ripeto, in funzione di come siamo "adeguati".
luke non è connesso  
Vecchio 02-04-2010, 23.17.41   #5
Luce
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-08-2008
Messaggi: 45
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Estrapolo da altro 3d una frase per un discorso che abbiamo già fatto in altre forme, ma non direttamente così, come mi ispira il periodo preso da un post di Stella.


Come da titolo, si può dare il vero Amore?
O quello che si può dare è la manifestazione, l'apparenza dell'amore, che l'amore vero ci sia o meno?

Non voglio lasciarvi proprio così in balia di un paio di domande retoriche.

Se compro un fiore ad una persona che amo, gli/le do un fiore
Se do un bacio, do.
Se penso il bene di una persona, già è un dare un pò più sottile, ma comunque è dare.

Ma se amo... cosa do?
Potete dire qualsiasi cosa, calore, affetto, ma al massimo sono conseguenze...
L'amore vero e puro non da, non c'è soggetto non c'è oggetto, anche se nell'esistere ci sono entità più o meno individuali, che possono amarsi e quindi possono anche manifestare l'amore nei modi che dicevamo sopra.

Adesso si mi fermo per non affossare il discorso.
Da quello che scrivi mi viene che l'Amore vero è..

come se parlassimo di una fonte energetica,alla quale solo pochi (purtroppo)attingono per tanti motivi.
Uno dei quali potrebbe essere che l'amore vero è ad un livello superiore,per cui se non si sale non si può neanche sperimentare?

Mi fa anche pensare ad accettare tutto..
Luce non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 13.26.43   #6
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Come da titolo, si può dare il vero Amore?
O quello che si può dare è la manifestazione, l'apparenza dell'amore, che l'amore vero ci sia o meno?......
A questo non ci avevo pensato e ho difficoltà a coglierne il significato, ho dubbi su cosa sia in effetti l'amore vero.
Avrei detto "mettersi al posto dell'altro"

Citazione:
L'amore vero e puro non da, non c'è soggetto non c'è oggetto, anche se nell'esistere ci sono entità più o meno individuali, che possono amarsi e quindi possono anche manifestare l'amore nei modi che dicevamo sopra.
questo lo collegherei alla citazione di luce:
Citazione:
come se parlassimo di una fonte energetica,alla quale solo pochi (purtroppo)attingono per tanti motivi.
Uno dei quali potrebbe essere che l'amore vero è ad un livello superiore,per cui se non si sale non si può neanche sperimentare?
ma non riesco a individuare il "luogo di questa fonte energetica.
L'amore è per me mettersi al posto dell'altro e come dice stella, fare.

Ultima modifica di webetina : 03-04-2010 alle ore 13.30.35.
webetina non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 13.54.32   #7
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
L'amore è per me mettersi al posto dell'altro e come dice stella, fare.
Puoi per favore spiegare meglio questo "mettersi al postyo dell'altro"?

(tipo per amore mi siedo sulla tua poltrona? )
Ray non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.05.32   #8
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

L' Amore vero...Perchè esiste un Amore falso?
Penso che sia la cosa più difficile da provare (non come sentimento ma come manifestazione umana)..nel senso che tutti amiamo..cuore luce e campanellini..ma amiamo solo qualcuno..qualcosa..e amiamo per un certo periodo poi si cambia registro..Ecco non è Amore vero ma nemmeno amore..è semplicemente cio che l' uomo sa fare..
Quell' Amore del titolo..si potrebbe dare quando si è capito di cosa si sta parlando..(io a vanvera come sempre)..

Se dovessi dare un' immagine sarebbe un' onda..una corrente che invade...come ai concerti che siano classici o rock..ognuno per se..ognuno col suo carattere..lingua o nazione..tuttavia uniti dall' armonia musicale..



(quando sono nervosa riprendo a punteggiare.....di certo non sto amando)
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.10.04   #9
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Dato che non ho risposte aggiungo:
se veramente so amare perchè per primo ho armonizzato tutto me stesso e quindi anche tutte le parti comprese quelle più oscure, allora sono Amore e quindi se dovessi dare Amore non farei che donarmi. E l'esempio per eccellenza della Pasqua ci torna d'aiuto. Ma andiamo oltre, se tutti siamo stati già redenti credo che la donazione sia qualcosa di diverso che non la morte in croce per gli altri. Questo discorso infatti è stato suggellato con quell'avvenimento ed è stato superato, la parte nostra è un'altra. Certo sempre di Amore si parla.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.15.54   #10
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
Dato che non ho risposte aggiungo:
se veramente so amare perchè per primo ho armonizzato tutto me stesso e quindi anche tutte le parti comprese quelle più oscure, allora sono Amore e quindi se dovessi dare Amore non farei che donarmi. E l'esempio per eccellenza della Pasqua ci torna d'aiuto. Ma andiamo oltre, se tutti siamo stati già redenti credo che la donazione sia qualcosa di diverso che non la morte in croce per gli altri. Questo discorso infatti è stato suggellato con quell'avvenimento ed è stato superato, la parte nostra è un'altra. Certo sempre di Amore si parla.
Ma anche se dono me stesso, se per dire mi sacrifico, sto dando me non amore. E' una conseguenza, una manifestazione... do qualcosa per amore. Ma non sto dando amore.
Ray non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.18.08   #11
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Ma anche se dono me stesso, se per dire mi sacrifico, sto dando me non amore. E' una conseguenza, una manifestazione... do qualcosa per amore. Ma non sto dando amore.
Tu dici? Può essere ma allora faccio un esempio, il Sole o una stella qualunque da luce, calore e altre mille cose perchè tutto quello che da fa parte delle sue caratteristiche. Ci siamo su questo concetto oppure no?
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.24.28   #12
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Puoi per favore spiegare meglio questo "mettersi al postyo dell'altro"?

(tipo per amore mi siedo sulla tua poltrona? )
Mi hai illuminato, l'amore è ciò che prova il mio gatto per me!!

quando finisco di ridere ti rispondo
webetina non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.30.46   #13
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
Tu dici? Può essere ma allora faccio un esempio, il Sole o una stella qualunque da luce, calore e altre mille cose perchè tutto quello che da fa parte delle sue caratteristiche. Ci siamo su questo concetto oppure no?
Stai dicendo che se sono luce do luce? Ma una stella non è luce. E' un insieme di cose e di funzionamenti per le quali quel che emette noi percepiamo come luce. Anche dando alla luce un esistenza oggettiva (perchè no?) il dare luce è un effetto di quel che è. Vogliamo pensare che lo fa per amore? Va bene pensiamolo, ma ci da luce non amore.
Ray non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.34.56   #14
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Stai dicendo che se sono luce do luce? Ma una stella non è luce. E' un insieme di cose e di funzionamenti per le quali quel che emette noi percepiamo come luce. Anche dando alla luce un esistenza oggettiva (perchè no?) il dare luce è un effetto di quel che è. Vogliamo pensare che lo fa per amore? Va bene pensiamolo, ma ci da luce non amore.
No, sto dicendo che il Sole per noi è vita, luce, calore e mille altre cose che ancora non conosciamo bene e quindi asserisco che un oggetto come una Stella nei nostri confronti finalizza tutta se stessa in quell'azione, a prescindere da quello che noi effettivamente possiamo recepire. Poi è soltanto un esempio.
Ma in definitiva potremmo pure dire che il sole per noi è deleterio, ci faccia allergia e non lo sopportiamo. Non so se ho spiegato meglio.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.43.08   #15
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Anche dando alla luce un esistenza oggettiva (perchè no?) il dare luce è un effetto di quel che è. Vogliamo pensare che lo fa per amore? Va bene pensiamolo, ma ci da luce non amore.
Non mi è chiaro, mi fa ritornare alla frase di Uno:

Citazione:
O quello che si può dare è la manifestazione, l'apparenza dell'amore, che l'amore vero ci sia o meno?
C'entra forse con questo che ancora non afferro?
webetina non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.46.55   #16
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
il dare luce è un effetto di quel che è. Vogliamo pensare che lo fa per amore? Va bene pensiamolo, ma ci da luce non amore.
Ma in certe circostanze la luce è molto di più di quello che consideriamo amore.
Immagina la terra sempre in ombra. Personalmente vorrei stare sempre dalla parte illuminata a prescindere che altri lo possano chiamare amore o meno.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.49.21   #17
Luce
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-08-2008
Messaggi: 45
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
L'amore vero e puro non da, non c'è soggetto non c'è oggetto, anche se nell'esistere ci sono entità più o meno individuali, che possono amarsi e quindi possono anche manifestare l'amore nei modi che dicevamo sopra.
Riprendo perchè riflettendoci mi è venuto altro su cui ragionare,parto dal presupposto che l'amore esiste,quindi chi più chi meno abbiamo tutti la possibilità di farne esperienza.
Ma da quanto scrive Uno ho l'impressione che sia appannaggio di Individui,che possono amare in modo puro,forse perchè sono puri-purificati anch'essi?

L'amore è la forza positiva maggiore al mondo secondo me,quindi potrebbe essere anche la più sottile forma di energia che può pervaderci..


-Chiarisco il concetto di fonte a cui ho accennato più su,così magari si capisce meglio cosa volevo intendere.
La fonte sarebbe Dio per me,ora non c'è un luogo o una posizione da cui l'amore ci arriva,ma siamo noi a doverci mettere in condizione che da qualunque parte l'amore possa entrare in noi..lui..l'amore esiste,è ovunque sempre.
Come dire che se fossimo capaci ad accoglierlo,un sentimento così puro,potremmo essere anche in una miniera,arriverebbe in noi lo stesso.

Sto ragionando eh,non ho nessuna verità in tasca..

Ultima modifica di Luce : 03-04-2010 alle ore 14.54.47.
Luce non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 14.51.50   #18
Luce
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 27-08-2008
Messaggi: 45
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
No, sto dicendo che il Sole per noi è vita, luce, calore e mille altre cose che ancora non conosciamo bene e quindi asserisco che un oggetto come una Stella nei nostri confronti finalizza tutta se stessa in quell'azione, a prescindere da quello che noi effettivamente possiamo recepire. Poi è soltanto un esempio.
Ma in definitiva potremmo pure dire che il sole per noi è deleterio, ci faccia allergia e non lo sopportiamo. Non so se ho spiegato meglio.
Ciao Ayn, forse sbaglio ma parli delle conseguenze..
Luce non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.19.53   #19
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Luce Visualizza messaggio
La fonte sarebbe Dio per me,ora non c'è un luogo o una posizione da cui l'amore ci arriva,ma siamo noi a doverci mettere in condizione che da qualunque parte l'amore possa entrare in noi..lui..l'amore esiste,è ovunque sempre.
Come dire che se fossimo capaci ad accoglierlo,un sentimento così puro,potremmo essere anche in una miniera,arriverebbe in noi lo stesso.

In effetti ora posso comprendere meglio a cosa ti riferivi.



Per quanto riguarda cosa significa per me mettersi al posto dell'altro, forse avrei meglio potuto dire, non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te, che significa anche un immedesimarsi nell'altro, quindi nei suoi bisogni, ma senza pensare ad averne un ritorno.
Se prendo ad esempio il mio gatto(sono due perchè avesse qualcuno che lo capisse meglio di un umano),io a lui non chiedo nulla, non ne avevo bisogno di gatto quando l'ho salvato, anzi ero decisa a trovargli nel tempo un padrone. Mi sono preoccupata che non fosse un giocattolo per mio figlio. Poi è rimasto, ma quando lo guardo ammiro la sua bellezza, il suo carattere, faccio in modo che abbia al meglio delle mie possibilità ciò che gli serve. Non lo disturbo se dorme, lo accetto se viene a farmi le coccole. A lui non chiedo mai niente che non voglia fare. Penso che circoli l'amore vero tra noi due. Non mi è venuto un esempio migliore, dove non ci sia un minimo di egoismo.

Ultima modifica di webetina : 03-04-2010 alle ore 15.26.07.
webetina non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.21.22   #20
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Luce Visualizza messaggio
Ciao Ayn, forse sbaglio ma parli delle conseguenze..
Li era un esempio che portato all'estremo poteva identificare chi poi "a valle" interpreta certe azioni come Amore e chi invece preferisce definirle Atti o nella fattispecie Proprietà
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.25.04   #21
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
In effetti ora posso comprendere meglio a cosa ti riferivi.

Per quanto riguarda cosa sognifica per me mettersi al posto dell'altro, forse avrei meglio potuto dire, non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te, che significa anche un immedesimarsi nell'altro, quindi nei suoi bisogni, ma senza pensare ad averne un ritorno.
Se prendo ad esempio il mio gatto(sono due perchè avesse qualcuno che lo capisse meglio di un umano),io a lui non chiedo nulla, non ne avevo bisogno di gatto quando l'ho salvato, anzi ero decisa a trovargli nel tempo un padrone. Mi sono preoccupata che fosse un giocattolo per mio figlio. Poi è rimasto, ma quando lo guardo ammiro la sua bellezza, il suo carattere, faccio in modo che abbia al meglio delle mie possibilità ciò che gli serve. Non lo disturbo se dorme, lo accetto se viene a farmi le coccole. A lui non chiedo mai niente che non voglia fare. Penso che circoli l'amore vero tra noi due. Non mi è venuto un esempio migliore, dove non ci sia un minimo di egoismo.
Potrebbe anche essere ma mi sembra che l'Amore tra persone abbia qualcosa in più. Prendo la frase del tipo "ama il prossimo tuo come te stesso", in questo concetto c'è prima il me stesso e poi il prossimo, nel senso che se prima non mi faccio Amore nei miei confronti difficilmente potrei trasmettere questo stesso Amore al prossimo.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.28.14   #22
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
Potrebbe anche essere ma mi sembra che l'Amore tra persone abbia qualcosa in più.
Oviamente , ma non stiamo parlando solo dell'amore tra le persone, credo.



Ho corretto la frase "mi sono curata che non fosse un giocattolo per mio figlio"
webetina non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.29.59   #23
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da webetina Visualizza messaggio
Oviamente , ma non stiamo parlando solo dell'amore tra le persone, credo.
Invece a me sembra di si, che stessimo parlando tra persone.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.32.23   #24
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
Invece a me sembra di si, che stessimo parlando tra persone.
ok, in questo caso avrei esempi di amore meno perfetto, con le persone ci sono aspettative, anche se poche , anche nei confronti di mio figlio.
webetina non è connesso  
Vecchio 03-04-2010, 15.34.04   #25
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Riprendo da piccole puntualizzazioni

Citazione:
Originalmente inviato da Luce Visualizza messaggio
Da quello che scrivi mi viene che l'Amore vero è..
Esatto, fin qui va bene, il pezzo dopo invece no

Citazione:
Originalmente inviato da Era Visualizza messaggio
L' Amore vero...Perchè esiste un Amore falso?
Certo che esiste anche un Amore (maiuscolo o minuscolo) falso.
Io ti Amo per esempio vedi tu adesso se è vero o falso


Citazione:
Originalmente inviato da 'ayn soph Visualizza messaggio
se veramente so amare
Ecco un'altro punto: so
Ma c'è qualcosa da sapere per amare?

Nell'amor profano (debole luce e riflesso del vero Amore) tanto più sai (sia in generale che dell'oggetto dell'amore) tanto meno ami.

Il discorso sul Sole e la luce ci sta, purchè non ci fermiamo sull'irradiazione, sull'emanazione. Il Sole è luminoso che ci sia la Terra o no, che ci sia un asteroide, dieci pianeti, il vuoto etc.
Lui Ama, l'emanazione della luce o altro è una conseguenza, è anche ciò che riusciamo a percepire comunemente, ma non è quello l'amore.

Per questo Amore è, non fare non dare/avere, non è azione. l'azione è una conseguenza.
Uno non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
E' vero? eh? griselda Esperienze 23 23-02-2010 01.30.06
Il primo amore non si scorda mai griselda Aforismi, Proverbi, Modi di dire 22 11-06-2008 20.28.48
Dare la vita Haamiah Psicologia moderna e antica 10 04-12-2006 13.56.38
Amore caro amore bello griselda Testi Canzoni 0 26-10-2006 14.19.04
Jacques Prevert: Questo Amore Red Letteratura & Poesia 5 08-05-2005 18.02.23


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.12.35.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271