Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Ecologia, Altro consumo, Dietrologia etc etc

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 17-05-2007, 17.14.05   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito Riscaldamento globale e sfruttamenti vari

Ne ho già parlato ma probabilmente non qui in forum, comunque prendendo spunto.. "sono contento" (o forse dispiaciuto per la facilità di manipolazione) che l'ultimo numero di nexus (quest'ultimo è fonte di parecchi spunti) conferma quello che "osservavo".
La teoria del riscaldamento globale è una mezza montatura, mezza perchè sta aumentando veramente la temperatura, ma non è una cosa poi così anomala.
La prova (per chi ne aveva bisogno) sta nelle colonizzazioni vikinghe della Groenlandia (intorno all'anno mille se non sbaglio), dagli studi di queste emerge che in quel periodo la terra ha passato un riscaldamento simile a quello di questo periodo, solo che non c'era Giuliacci a tenere le statistiche
Con questo non voglio dire che l'inquinamento non vada fermato.... ci mancherebbe, sarei un pazzo, dico che sarebbe meglio non cercare di trarre profitto anche da quello... che utopia eh?
Come al solito ci hanno alzato un bel teatrino, la dinamica è sempre la stessa... perchè tu possa pagare scavalcando la razionalità devo indurti un bisogno e una paura per qualcosa su cui da solo non hai controllo è uno dei massimi bisogni.
Il "bello" è poi l'indotto dei furbastri che si accodano, ecco un proliferare di pseudosantoni che inneggiano a catastrofi, ghiacciai che sciogliendoci sommergeranno il globo ..... per creare un nuovo mondo
Lasciamo perdere il fatto matematico che pur sciogliendosi tutti i ghiacciai e piovendo insieme tutta l'acqua nell'atmosfera vorrei vedere se si potrebbe sommergere il globo.... ma sto mondo nuovo nascerebbe solo per una disgrazia??
Beh se due guerre mondiali nel giro di 50 anni ci hanno portato qui, se poi c'era tutto sto amore o se era un pò di solidarietà del mal comune, anche un diluvio totale nel giro di 100 anni al massimo ce lo beviamo come niente e possiamo ricominciare a scannarci
In ogni caso volersi bene quando si sta male è facile.... perchè non ci proviamo stando bene?
Uno non è connesso  
Vecchio 28-07-2007, 22.38.27   #2
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Ho letto in giro che l’innalzamento della temperatura del pianeta possa essere imputata al nostro sole in pratica alla sua attività che in questi anni è andata crescendo progressivamente aumentando l’emissione di energia elettromagnetica nell’atmosfera. A riprova di ciò si dice che gli scienziati abbiano rilevato un innalzamento della temperatura anche su diversi altri pianeti tra cui marte, giove, plutone, tritone.
Tempo fa lessi che il sole è soggetto a cicli anzi si parlava delle sue macchie le cui variazioni più evidenti si verificano in 11 anni, ma non sono a conoscenza se ci siano studi molto più approfonditi in merito.
Se così fosse sarebbe un fenomeno naturale che avviene dai tempi dei tempi in cicli molto più lunghi di quelli osservabili in 11 anni.
Qualcuno ne sa qualcosa?
griselda non è connesso  
Vecchio 30-07-2007, 12.53.12   #3
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Quindi anche il sole è soggetto alla legge dell'ottava quindi può essere che è entrato in ottava superiore?
griselda non è connesso  
Vecchio 30-07-2007, 14.30.05   #4
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

I cicli di 11 anni delle macchie solari circa sono verificabili anche sugli anelli dei tronchi degli alberi tagliati.
Inoltre uno studio, di non ricordo chi, ha evidenziato che in concomitanza con questi cicli avvengono grandi movimenti sociali.
Le ottave, per quanto siano presenti in tutti i movimenti dell'universo le lascerei perdere adesso, creano più confusione che altro.
Una cosa su cui si può riflettere però è che se anche rispetto ai pianeti del suo sistema il sole è fisso, comunque lui e tutto il sistema girano intorno ad altro, quindi a sua volta è soggetto ad altre influenze.
Uno non è connesso  
Vecchio 03-05-2008, 21.25.56   #5
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
I cicli di 11 anni delle macchie solari circa sono verificabili anche sugli anelli dei tronchi degli alberi tagliati.
Inoltre uno studio, di non ricordo chi, ha evidenziato che in concomitanza con questi cicli avvengono grandi movimenti sociali.
Le ottave, per quanto siano presenti in tutti i movimenti dell'universo le lascerei perdere adesso, creano più confusione che altro.
Una cosa su cui si può riflettere però è che se anche rispetto ai pianeti del suo sistema il sole è fisso, comunque lui e tutto il sistema girano intorno ad altro, quindi a sua volta è soggetto ad altre influenze.
Documentandosi un po' si vede come sulla terra nel corso dei millenni ci siano stati periodi di glaciazione e periodi di riscaldamento, dovuti all'attività solare ma anche ai raggi cosmici e non solo:

"Di recente è stato osservato che tutti i pianeti del sistema solare starebbero subendo un aumento della temperatura. I telescopi spaziali attraverso i sensori termici constatano un aumento della temperatura per il pianeta Giove di 10°C come temperatura media. Su Marte l'aumento della temperatura è indicato anche dalla forte diminuzione delle calotte polari e dalla presenza di pozze d'acqua. Anche nei pianeti più lontani come Urano, Nettuno e Plutone si constatano aumenti di temperatura. Fattori estranei alla Terra sembrerebbero quindi influenzare l'aumento della temperatura nel sistema solare, ma è ancora poco chiaro se si tratti dell'influenza del Sole (che ha variato poco la sua attività, ed è molto lontano dai pianeti coinvolti), delle variazioni di quantità della polvere interstellare (che filtra i raggi solari) o siano dovute ad altri fattori ancora sconosciuti." fonte: Wikipedia

Quindi molto probabilmente il nostro sistema solare è influenzato da altro... questo è anche un fatto si cui riflettere, l'uomo ha senz'altro le sue responsabilità sull'inquinamento, ma nulla può fare su forze più grandi in cui siamo coinvolti....
Quindi il surriscaldamento globale non è poi un fatto così anomalo se visto in un'ottica più ampia.
Ciò non toglie che siamo tenuti a rispettare l'ambiente in cui viviamo, ma anche attenti a non farci manipolare in un senso o nell'altro da chicchessia, e anche i mass-media fanno la loro parte in tal senso creando sensazioni di insicurezza per il futuro...
Se l'uomo è sopravvissuto a tanti mutamenti climatici continuerà a sopravvivere, perciò sono ottimista nonostante tanti profeti di catastrofi imminenti....
stella non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cavalli vari Uno Via dell'Arca di Noè 15 17-08-2006 18.07.58


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03.41.34.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271