Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Manifestazione pacifica del nostro volere > Gogna

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 05-03-2009, 18.54.33   #1
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,528
Predefinito bimbi su ordinazione

Los Angeles
Una nota nonsobenecomedefinirla che si occupa da anni di inseminazione artificiale è in grado oggi di promettere a potenziali genitori i cosiddetti "bimbi su ordinazione".
A quanto pare possono generare feti che hanno caratteristiche fisiche richieste dai genitori oltre che esenti dai geni delle malattie.

Vuoi un maschietto? Occhi blu o grigi? Capelli biondi o castano chiari? Pare un'ordinazione al bar in effetti.

Ma al di là di assomigliare un pò troppo per i miei gusti ai vaneggiamenti di un tale che considerava puri solo certi geni la cosa che mi lascia senza parole è che vengono fecondati diversi ovuli e che poi su quelli viene fatta la selezione per trovare quello che maggiormente risponde ai dati richiesti.

Sono solo io a pensare che sia spaventoso?
Delirio di onnipotenza vera e proprio.

Il primo "ordine" verrà sfornato tra un anno ma è già polemica... ..dove è passata la notizia ovviamente..

Io l'ho sentita per caso alle due e mezza del pomeriggio sul priogramma scientifico della rai (diciamocelo...quanti se lo filano un programma come quello?)

Blah
dafne non è connesso  
Vecchio 05-03-2009, 22.30.29   #2
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

E' spaventosa questa notizia perchè sa tanto di selezione della specie, e anche per il fatto che chi cerca questo tipo di bimbi si suppone che non sia in grado di procreare in modo naturale, quindi coppie dello stesso sesso e così via....
Inoltre trattandosi di più ovuli (di madri diverse suppongo) questi bimbi programmati in laboratorio non avrebbero nessun legame biologico con i genitori, a questo punto la maternità è completamente stravolta, anche trattandosi di coppie eterogenee, almeno uno dei due dovrebbe essere fertile, quindi non ci terrebbe nemmeno un poco che il bimbo abbia qualcosa di sè....

stella non è connesso  
Vecchio 06-03-2009, 23.22.17   #3
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,478
Predefinito

Onestamente non so che pensare, se da una parte potrebbe nascere una razza senza il gene della malattia, dall'altra è assurdo pensarlo da un punto di vista evolutivo dell'uomo, in quanto la malattia ne fa parte. Come tutto alla fine dipende dall'utilizzo che se ne fa.

Ve ne dico un'altra sentita l'altra sera in tv. Sempre con la sperimentazione genetica hanno intenzione di riesumare dalle sue cellule Neanderthal. Si, si proprio l'uomo di Neanderthal.
Dicevano nel servizio che serve un donante e un ricevente perchè la cosa possa essere fatta. Il ricevente sarebbe una donna... Beh, io da donna lo trovo mostruoso, un uso inquietante ed ossessivo della pratica genetica. Allo socpo poi non avere comunque un neanderthal vero perchè la madre portoriente in ogni caso gli trasferirà qulcosa.

Allo stesso modo la madre del bambino su ordinazione gli trasferirà qualcosa di se per cui non è detto che le cose vadano come dicono.
Non si deve e non si può giocare con la natura. Non si ha più la giusta riverenza verso le leggi naturali.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 15.06.42   #4
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Sole Visualizza messaggio
Onestamente non so che pensare, se da una parte potrebbe nascere una razza senza il gene della malattia, dall'altra è assurdo pensarlo da un punto di vista evolutivo dell'uomo, in quanto la malattia ne fa parte. Come tutto alla fine dipende dall'utilizzo che se ne fa.

Ve ne dico un'altra sentita l'altra sera in tv. Sempre con la sperimentazione genetica hanno intenzione di riesumare dalle sue cellule Neanderthal. Si, si proprio l'uomo di Neanderthal.
Dicevano nel servizio che serve un donante e un ricevente perchè la cosa possa essere fatta. Il ricevente sarebbe una donna... Beh, io da donna lo trovo mostruoso, un uso inquietante ed ossessivo della pratica genetica. Allo socpo poi non avere comunque un neanderthal vero perchè la madre portoriente in ogni caso gli trasferirà qulcosa.

Allo stesso modo la madre del bambino su ordinazione gli trasferirà qualcosa di se per cui non è detto che le cose vadano come dicono.
Non si deve e non si può giocare con la natura. Non si ha più la giusta riverenza verso le leggi naturali.
Da parte mia non ci vedo nulla di mostruoso. Anzi. Direi che è più mostruoso far nascere bambini con tare genetiche che li farebbero soffrire per tutta la vita. E' più giusto queso che non cercare modi di correggere queste tare? Il fatto che si possano programmare dimostra l'evoluzione della scienza. Questo porterà non sol oad abbellire gli esseri umani ma anche a sconfiggere tutte le maalttie e piano piano anche la stessa morte. E' mostruoso tutto questo?
Love and light
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 15.59.24   #5
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
Da parte mia non ci vedo nulla di mostruoso. Anzi. Direi che è più mostruoso far nascere bambini con tare genetiche che li farebbero soffrire per tutta la vita. E' più giusto queso che non cercare modi di correggere queste tare? Il fatto che si possano programmare dimostra l'evoluzione della scienza. Questo porterà non sol oad abbellire gli esseri umani ma anche a sconfiggere tutte le maalttie e piano piano anche la stessa morte. E' mostruoso tutto questo?
Love and light
Sinceramente non mi sembra questo il modo corretto di sconfiggere le malattie e le tare genetiche, più corretto sarebbe trovare il modo di curarle in chi ne soffre e fare in modo di eliminarne le cause scatenanti, magari intervendo sui geni responsabili....
La notizia è inquietante per il fatto che anche coppie di genitori perfettamente sani potrebbe togliersi lo sfizio di avere un bimbo su misura per i loro gusti e le loro aspettative, ma in questo modo non potrebbero in tutta onestà chiamare un figlio: "figlio mio" e i figli non potrebbero specchiarsi nei genitori avendo un patrimonio genetico diverso e forse nemmeno li comprenderebbero nel loro modo di pensare, non avendo ereditato pienamente da loro ma da sconosciuti donatori.
stella non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 16.11.41   #6
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,478
Predefinito

Premettendo che condivido quanto dice Stella aggiungo che si, lo trovo mostruoso da un punto di vista Etico, nel senso più alto che posso intuire di questa parola.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 18.43.57   #7
gibbi
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di gibbi
 
Data registrazione: 15-05-2007
Messaggi: 764
Predefinito

Anch'io condivido il pensiero di Stella.

Quando ho letto la notizia ho pensato che non c'era limite all'aberrazione ....perchè le persone che decidono di rivolgersi a questa clinica per avere un bambino oltrechè sano anche con caratteristiche estetiche prescelte , vorrà anche delle garanzie di riuscita ... della serie se il pupo nasce con gli occhi di un colore diverso da quello scelto dai genitori che si fa ? Uno sconto? Un risarcimento danni ? Sarò riconosciuta la facoltà di rifiutarlo perchè non conforme a quello scelto in catalogo?
Si Elohim , anche per me c'è del mostruoso .

Ultima modifica di gibbi : 07-11-2009 alle ore 18.45.58.
gibbi non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 19.24.24   #8
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
? Il fatto che si possano programmare dimostra l'evoluzione della scienza.
Ma non l'evoluzione dell'uomo.

Posto che curare qualche malattia (qualora dovesse esserci) non sarebbe certo male, e nella misura del possibile si fa già, la programmazione delle caratteristiche comporta dei rischi enormi.
Già l'attuale società è quanto di più spersonalizzante l'umano abbia mai (finora purtroppo) prodotto e per conseguenza c'è sempre più gente che sprofonda nell'inerzia (accidia) e indifferernziazione, il bambino del futuro rischia di trovarsi a proiettare la sua identità non più sui genitori, che bene o male si sono uniti in un atto d'amore, ma in un tecnico o in una serie di macchinari computerizzati che hanno deciso le sue caratteristiche individuali.
Siamo alla morte psichica ancora prima di iniziare.
Ray non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 20.47.13   #9
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
Da parte mia non ci vedo nulla di mostruoso. Anzi. Direi che è più mostruoso far nascere bambini con tare genetiche che li farebbero soffrire per tutta la vita. E' più giusto queso che non cercare modi di correggere queste tare? Il fatto che si possano programmare dimostra l'evoluzione della scienza. Questo porterà non sol oad abbellire gli esseri umani ma anche a sconfiggere tutte le maalttie e piano piano anche la stessa morte. E' mostruoso tutto questo?
Love and light
E va beh Elo
E' giusto accettare le idee altrui anche se sono lontane kilometri dalle nostre
Apprezzo che la scienza si evolva ma non a discapito dell' evoluzione dell' uomo..tantomeno del suo equilibrio psicofisico..
Oggi in molti cercano..che sia ricerca o Ricerca (spirituale intendo) poco importa quello che importa è che almeno si cominci.. per molti versi siamo fermi alla preistoria della spiritualità..Metto in piazza la mia ignoranza affermando che secondo me la scienza e fin troppo avanti e credo sia più costruttivo andassero...se non di pari passo..almeno ravvicinati...


Per il resto sono daccordo con gli altri..aggiungo che chi pagherà il conto saranno sempre i bambini
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 07-11-2009, 21.34.32   #10
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

A onor del vero se si cerca l'articolo che da il titolo a questo post, si scopre che non si tratta proprio di ingegneria genetica.

Il dottor Jeff Steinberg del Los Angeles Fertility Institutes spiega che la tecnica utilizzata è la diagnosi genetica preimpianto (Pgd) degli embrioni che permette di individuare quello giusto su una ampia serie di ovuli fecondati.
In questo modo non solo si potrà selezionare un embrione sano, privo di malattie, ma si potrà scartare quelli non rispondenti alle richieste dei futuri genitori fino a quando non si sarà trovato tra i tanti embrioni quello che corrisponderà ai loro desideri.
Già solo questo sistema di selezione lo trovo abberrante, se poi penso che vi sono gruppi di scienziati che fanno esperiementi con l'ingegneria genetica, lo trovo terribile.

OT:
Ad esempio se un gruppo di scienziati, magari finanziato da imprenditori senza troppi scrupoli, si mette a giocare con la doppia elica del dna delle api e ne creasse una specie nuova che liberata in natura diventasse dominante e distruggesse le specie già esistenti (magari programmate geneticamente per impollinare determinate piante di fiori e che distruggono gli altri alveari esistenti). Magari la vita sulla terra come la conosciamo noi, cesserebbe di esistere. E mille altri esempi di creazioni abberranti che con l'ingegneria genetica è possibile fare.
E non mi si dica che l'uomo è pronto per una così grande responsabilità.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 13.14.09   #11
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gibbi Visualizza messaggio
Anch'io condivido il pensiero di Stella.

Quando ho letto la notizia ho pensato che non c'era limite all'aberrazione ....perchè le persone che decidono di rivolgersi a questa clinica per avere un bambino oltrechè sano anche con caratteristiche estetiche prescelte , vorrà anche delle garanzie di riuscita ... della serie se il pupo nasce con gli occhi di un colore diverso da quello scelto dai genitori che si fa ? Uno sconto? Un risarcimento danni ? Sarò riconosciuta la facoltà di rifiutarlo perchè non conforme a quello scelto in catalogo?
Si Elohim , anche per me c'è del mostruoso .
Mi trovo solidale con il pensiero sia di Stella che di Gibbi, infatti la prima cosa che mi è salita dopo aver letto il post era proprio quella conforme a quando compri qualcosa da catalogo.... e se poi da grande non è come lo volevan o che faranno sti genitori? E' orribile e come dice Era quei teneri virgulti sono quelli che ne fanno le spese.
Per quanto riprorta il Gufetto riferito alla selezione....direi che quella naturale se esite ha una sua ragione di esistere ma che l'uomo quando si erge sopra la natura mi davvero tanta paura.
E mi domando inoltre se può l'uomo davvero andare oltre la Natura oppure è la solita illusione ?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 17.42.03   #12
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
E' orribile e come dice Era quei teneri virgulti sono quelli che ne fanno le spese.


I teneri virgulti non ne farebbero affatto le spese. Anzi avrebbero una bella vita, più sana, più lunga, ecc.
Citazione:
Per quanto riprorta il Gufetto riferito alla selezione....direi che quella naturale se esite ha una sua ragione di esistere ma che l'uomo quando si erge sopra la natura mi davvero tanta paura.

Se si andasse a vedere cosa direbbe chi parla della mia firma, la natura è neutra e l'Essere umano può manovrarla con la padronanza genetica. Certo se poi lo scienziato è un defi.... che crea cose dannose. Non è colpa nè della scienza nè della natura.
Citazione:
E mi domando inoltre se può l'uomo davvero andare oltre la Natura oppure è la solita illusione ?
OLtre la natura nel senso di ricreare forme di vita lo può fare. E lo farà. Anzi la Nasa ha già un progetto Terraforming mi pare.
LOve
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 17.46.18   #13
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
A onor del vero se si cerca l'articolo che da il titolo a questo post, si scopre che non si tratta proprio di ingegneria genetica.

Il dottor Jeff Steinberg del Los Angeles Fertility Institutes spiega che la tecnica utilizzata è la diagnosi genetica preimpianto (Pgd) degli embrioni che permette di individuare quello giusto su una ampia serie di ovuli fecondati.
In questo modo non solo si potrà selezionare un embrione sano, privo di malattie, ma si potrà scartare quelli non rispondenti alle richieste dei futuri genitori fino a quando non si sarà trovato tra i tanti embrioni quello che corrisponderà ai loro desideri.
Già solo questo sistema di selezione lo trovo abberrante, se poi penso che vi sono gruppi di scienziati che fanno esperiementi con l'ingegneria genetica, lo trovo terribile.
Io no. Anzi. Meglio che far nascere creature che poi soffriranno tutta la vita.. . Credetemi una vita cosi meglio non viverla.
Citazione:
OT:
Ad esempio se un gruppo di scienziati, magari finanziato da imprenditori senza troppi scrupoli, si mette a giocare con la doppia elica del dna delle api e ne creasse una specie nuova che liberata in natura diventasse dominante e distruggesse le specie già esistenti (magari programmate geneticamente per impollinare determinate piante di fiori e che distruggono gli altri alveari esistenti). Magari la vita sulla terra come la conosciamo noi, cesserebbe di esistere. E mille altri esempi di creazioni abberranti che con l'ingegneria genetica è possibile fare.
E non mi si dica che l'uomo è pronto per una così grande responsabilità.
Su questo concordo in pieno.
Love
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 18.10.30   #14
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio

I teneri virgulti non ne farebbero affatto le spese. Anzi avrebbero una bella vita, più sana, più lunga, ecc.

Se si andasse a vedere cosa direbbe chi parla della mia firma, la natura è neutra e l'Essere umano può manovrarla con la padronanza genetica. Certo se poi lo scienziato è un defi.... che crea cose dannose. Non è colpa nè della scienza nè della natura.

OLtre la natura nel senso di ricreare forme di vita lo può fare. E lo farà. Anzi la Nasa ha già un progetto Terraforming mi pare.
LOve
Rispondo tutto qui sotto.
Direi che sono punti di vista, se un genitore va "contro natura" cercando un figlio non solo sano ma con determinate caratteristiche, direi che l'uomo in questo caso lo scienziato si erge sopra la Natura o almeno tenta di farlo.
Non riesco a capire come tu faccia a sostenere che farebbero una vita più lunga, più sana....e chi lo garantisce? Il nascere sano non è indice di lunga vita e felice.
Sarà che sono convinta che se uno deve o non deve fare un'esperienza non gli serve un genetista.
E dei genitori che vogliono scegliere il colore degli occhi e altro dei propri figli lo ripeto non immagino cosa sarebbero capaci di fare difronte a dei figli che disattendono le loro aspettative. Poveri figli! Tutti i genitori desiderano dei figli sani e va bene ci sono un sacco di esami oggi che si possono fare per cercare di arginare problemi genetici invalidanti. Migliorarsi va bene ma da li a chiedere altre cose che niente hanno a che vedere con quanto detto sopra, non lo condivido anzi direi che ravviso una immaturità da parte di quei genitori, parere mio s'intende.
Non metto indubbio che l'uomo abbia problemi ad andare contro la Natura usurpandola, violentandola e cercando ri reprlicarla in modo da lui considerato migliore...basta accendere i telegiornali per vedere che strada ha preso l'uomo scienziato curvando verso un certo tipo di ricerca e di azione.
Oggi però a parer sempre mio, una parte dell'umanità si sta accorgendo dell'errore e auspico insieme a questi una curva che ci riporti su un retto cammino di Rispetto e di Compresione totale della Natura.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 18.48.35   #15
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,478
Predefinito

So già che è solo un tentativo..

L'uomo non è predisposto ad ammalarsi in quanto uomo, ma lo è perchè una serie di leggi lo dominano, per quanto spaventare possa la cosa. Se si interviene geneticamente su un bambino eliminandogli la possibilità di ammalarsi, questo bambino non si potrà neppure definire vivo. Infatti la malattia è un processo di autoguarigione, un movimento verso, un segnale, un modo di avvisare, un crescere. Se tolgo le segnaletiche dalla strada, poi come so da che parte andare, posso girare a vuoto per anni, alla fine impazzire. Inoltre una volta eliminati i segnali, perchè tali sono anche per la scienza riconosciuta da Elohim, così la medicina spesso chiama le malattie: segnali, in cosa si manifesterà il disagio? Non essendoci più malattie, temo direttamente nella morte. Ma troveranno come geneticamente eliminare la morte.
L'uomo è una macchina autoguarente, solo che deve scoprire come ma se gli togli la possibilità, il mezzo per saperlo, lo uccidi.

Nessuno può dire ad un altro che la sua vita in qualunque modo si svolga valga o meno la pena di essere vissuta, questa è una affermazione francamente che non ha nessun fondamento oggettivo, per cui Elohim non posso crederti, come chiedi che si faccia.
Prendiamo un uomo come Ambrogio Fogar di cui tutti immagino conosciamo la storia, un giorno ha ringraziato il cielo di aver avuto la più tragica delle sue esperienze. Per cui la paura è degli altri. Non si deve mai parlare di chi vive...
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?

Ultima modifica di Sole : 08-11-2009 alle ore 18.54.55.
Sole non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 19.10.13   #16
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Il problema non sta nelle malattie che la scienza è o può diventare in grado di guarire. Quello anzi è un bene. E non concordo con quelli che dicono cose come si va contro natura o addirittura la si violenta o cose simili, perchè allora andiamo contro natura anche quando prendiamo un'aspirina o ci si fa mettere un ferro nella gamba per ricomporre una frattura.
Va bene aiutare la natura nei processi di guarigione... tanto il quid che fa la differenza sta nella consapevolezza e quella può mancare anche se non si prende niente.

Il problema dell'ingegneria genetica non sta nel curare qualche malattia congenita, anzi non mi dispiacerebbe che ci fosse la possibilità di curare da queste malattie i bambini che sono stati concepiti.
Il problema sta nella selezione. L'ingegneria genetica prevede che tra tutta una serie di possibili bambini si prenda quello che ha certe caratteristiche e si tralascino (scartino) gli altri. Si può credere di scegliere la combinazione migliore e si può grossolanamente sbagliarsi. Anche se ci fosse in chi sceglie la buona fede necessaria, cosa che non è... si sceglierebbe in base a bassi presupposti egoistici di preferenza personale e di convenienza, si correrebbe il rischio di impedire la manifestazione di tutta un'enorme quantità di possibilità di cui è impossibile prevedere gli sviluppi.
Inoltre, in termini psicologici (come avevo cercato di accennare più su), non si farebbe altro che rimuovere più profondamente "l'ombra" dell'umano, o si cercherebbe di farlo, con conseguenza disastrose: lo sa chi ha avuto a che fare con contenuti rimossi che riemergono violentemente e la natura troverebbe il modo.

Se l'umano raggiungesse la consapevolezza necessaria ad operare con queste cose si limiterebbe ad accelerare i processi di perfezionamento già insiti nella natura, come cerca di fare l'achimista. Ma partirebbe da ciò che la natura offre. La pre-selezione è un rischio enorme e porterebbe ad una sempre più grande alienazione, forse senza ritorno.
Ray non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 20.54.43   #17
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Il problema di Etica dovrebbe essere messo da parte di fornte ai benefici che porterà la genetica...Se invece si preferisce tenere la morale e malattie e morte... beh fortunatamente non tutti sono d'accordo.

Love
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 21.13.24   #18
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
Il problema di Etica dovrebbe essere messo da parte di fornte ai benefici che porterà la genetica...Se invece si preferisce tenere la morale e malattie e morte... beh fortunatamente non tutti sono d'accordo.

Love
Ma che discorsi fai?
Allora mettiamo da parte l'etica e buttiamo un pò di bombe atomiche in Africa ed in Asia, facciamo scendere di colpo il numero di abitanti ad un paio di miliardi al massimo e otterremmo dei benefici incredibili. Se invece preferisci tenere la fame nel mondo.....

Il mio discorso era ovviamente ironico e provocatorio, ma se ci pensi bene è molto simile al tuo, degli scienziati, con tutti i loro limiti, in laboratorio devono decidere chi può provare la vita e chi no.
Ti ricordo che anche Hitler stava facendo studi simili....

Se fosse già realtà quello che tu speri, tu non saresti qui a discuterne, per tua fortuna non tutti erano d'accordo con ciò con cui credi di essere d'accordo tu.
Uno non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 21.25.26   #19
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Ma che discorsi fai?
Allora mettiamo da parte l'etica e buttiamo un pò di bombe atomiche in Africa ed in Asia, facciamo scendere di colpo il numero di abitanti ad un paio di miliardi al massimo e otterremmo dei benefici incredibili. Se invece preferisci tenere la fame nel mondo.....

No, il mio discorso era diverso. Rispondo un pò OT. Anzi proprio con lo sviluppo genetico si potrà sfamare tutti. Lo si capisce o no? Con la genetica s i può produrre ad esempio piante che producono in condizioni aride ecc.
Citazione:
Il mio discorso era ovviamente ironico e provocatorio, ma se ci pensi bene è molto simile al tuo, degli scienziati, con tutti i loro limiti, in laboratorio devono decidere chi può provare la vita e chi no.
Ti ricordo che anche Hitler stava facendo studi simili....

Ma Hitler era diverso. Qua è per il benessere dei futuri esseri umani.
Citazione:
Se fosse già realtà quello che tu speri, tu non saresti qui a discuterne, per tua fortuna non tutti erano d'accordo con ciò con cui credi di essere d'accordo tu.
Beh ovvia che non sia così... Ma vedremo fra qualche annetto....
Love
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 21.38.03   #20
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
No, il mio discorso era diverso. Rispondo un pò OT. Anzi proprio con lo sviluppo genetico si potrà sfamare tutti. Lo si capisce o no? Con la genetica s i può produrre ad esempio piante che producono in condizioni aride ecc.

L'agricoltura tradizionale e tecniche semplicissime sarebbero già in grado di sfamare tutta la popolazione. Ti dirò... con tutto quello che si getta via non servirebbero neanche coltivazioni in zone aride.
Quote:

Ma Hitler era diverso. Qua è per il benessere dei futuri esseri umani.

Perchè diverso? Lui voleva eliminare tutto quello che non era considerato perfetto secondo i loro parametri, prima facendo pulizia di quello che già c'era e poi tramite scienza, genetica e simili.
Solo con Hitler tu non ci saresti ora...
Quote:

Beh ovvia che non sia così... Ma vedremo fra qualche annetto....
Io sarò qui tra qualche annetto, spero che riuscirai a vedere altro.
Uno non è connesso  
Vecchio 08-11-2009, 22.28.42   #21
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
L'agricoltura tradizionale e tecniche semplicissime sarebbero già in grado di sfamare tutta la popolazione. Ti dirò... con tutto quello che si getta via non servirebbero neanche coltivazioni in zone aride.

Concordo perfettamente purtroppo è la coscienza che manca.

Citazione:
Perchè diverso? Lui voleva eliminare tutto quello che non era considerato perfetto secondo i loro parametri, prima facendo pulizia di quello che già c'era e poi tramite scienza, genetica e simili.

Ma io non intenderei uccidere nessuno di quanti ci siano già. Solo evitare che quanti siano in divenire possano stare male.
Citazione:
Solo con Hitler tu non ci saresti ora...

Qui, hai ragione anche se non ne sapresti il perchè.
Citazione:
Io sarò qui tra qualche annetto, spero che riuscirai a vedere altro.
Vedrò quello che potrò....
Love
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 09-11-2009, 00.38.50   #22
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
Ma io non intenderei uccidere nessuno di quanti ci siano già. Solo evitare che quanti siano in divenire possano stare male.

Metti che oggi la scienza possa fare quello di cui stiamo parlando, cioè scegliere tutte le caratteristiche di un nascituro (e magari senza eliminare gli embrioni). Adesso spostati fra 30 anni. Questa scienza quanti ne ha uccisi di quelli che ci sarebbero?
Allo stesso modo in cui se Hitler avesse avuto campo libero tu non ci saresti ora. Chi siamo per decidere chi ha diritto di vivere e quali sono le condizioni minime di vita giuste?

Dove sta il limite delle scelte genetiche?
Prima la malattia (che da un certo punto di vista potrebbe pure starci, ma ho motivazioni contro un pò dure da ascoltare) poi i capelli e gli occhi, la costituzione, l'intelligenza potenziale etc.. alla fine arriveremo alle collezioni estate inverno. Cara cosa va di moda il prossimo anno? Vanno i bambini biondi con gli occhi azzurri non tanto alti. Urca il mio dello scorso anno, bruno e con gli occhi scuri molto alto è già fuori moda? Lo butto o provo ad aspettare se torna di moda?
Perchè buttare via la ricchezza del patrimonio genetico umano? Perchè appiattirlo? Eliminando la malattia elimini anche le possibili evoluzioni del corpo, perchè in una infinità di combinazioni decidi quelle che sono giuste. So che non riuscirai a capire cosa potrà mai fare di buono la malattia o la malformazione, eppure è un potenziale che si esprime anche quello.

Se due genitori hanno particolari caratteristiche che porterebbero a far nascere bambini malformati bisognerebbe curare quei genitori prima che arrivino a procreare, ma non geneticamente...
-------------------
In ogni caso se fosse possibile un tal controllo genetico si sposterebbe solo il problema. Il dna non è immutabile (visto che non siamo nella sezione scienza posso permettermi di scriverlo) anche se muta solo in condizioni estreme, condizioni che oggi sussistono in minima percentuale, ma di fronte ad una "perfezione" genetica diverrebbero ben più pressanti. In sostanza uno potrebbe nascere geneticamente "perfetto" ma dopo un tot di anni si "guasterebbe" lo stesso.
Quote:

Qui, hai ragione anche se non ne sapresti il perchè.
Ho scritto che non ci saresti tu, io ci sarei comunque e saprei pure perchè non ci saresti tu


p.s. se lasciassi i font di default mi risparmieresti di correggere parecchi post quando ti citano, non è colpa tua, è colpa del software, ma per ora non ci posso fare nulla se non chiederti il favore.
Uno non è connesso  
Vecchio 10-11-2009, 18.11.03   #23
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
p.s. se lasciassi i font di default mi risparmieresti di correggere parecchi post quando ti citano, non è colpa tua, è colpa del software, ma per ora non ci posso fare nulla se non chiederti il favore.
Evito di rispondere se prima non capisco cosa intendi... Non voglio creare disagio. Quando avrò capito scriverò se ci fosse un modo diverso di comunicare da qui. almeno capisco meglio.
Love
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
Vecchio 10-11-2009, 18.14.53   #24
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elohim Visualizza messaggio
Evito di rispondere se prima non capisco cosa intendi... Non voglio creare disagio. Quando avrò capito scriverò se ci fosse un modo diverso di comunicare da qui. almeno capisco meglio.
Love
Dico di non cambiare i font (verdana, arial, times etc) se puoi e per favore, perchè per qualche strano motivo quando ti citano vengono fuori cose strane.
Se li vuoi cambiare per forza cambiali, correggerò io se non stanno attenti.
Uno non è connesso  
Vecchio 11-11-2009, 11.53.42   #25
Elohim
Ristruttura la casa
 
Data registrazione: 23-07-2009
Messaggi: 283
Predefinito

Citazione:
Metti che oggi la scienza possa fare quello di cui stiamo parlando, cioè scegliere tutte le caratteristiche di un nascituro (e magari senza eliminare gli embrioni). Adesso spostati fra 30 anni. Questa scienza quanti ne ha uccisi di quelli che ci sarebbero?
Mai quanti ne fa la natura. E... Quanti sono gli spermatozoi in ogni ... eiaculazione? Quanti arrivano a destinazione (se ci arrivano)?
Citazione:
Allo stesso modo in cui se Hitler avesse avuto campo libero tu non ci saresti ora. Chi siamo per decidere chi ha diritto di vivere e quali sono le condizioni minime di vita giuste?
E dove sarebbe la giustizia? IO sono per la vita i piu sana e senza sofferenza. E' così innaturale? Per me è molto più disumano permettere ancora che si soffra quando si ha la possibilità di non farlo. Chi siamo per Non permettere questo?

Citazione:
Dove sta il limite delle scelte genetiche?
Prima la malattia (che da un certo punto di vista potrebbe pure starci, ma ho motivazioni contro un pò dure da ascoltare) poi i capelli e gli occhi, la costituzione, l'intelligenza potenziale etc.. alla fine arriveremo alle collezioni estate inverno. Cara cosa va di moda il prossimo anno? Vanno i bambini biondi con gli occhi azzurri non tanto alti. Urca il mio dello scorso anno, bruno e con gli occhi scuri molto alto è già fuori moda? Lo butto o provo ad aspettare se torna di moda?
Perchè buttare via la ricchezza del patrimonio genetico umano? Perchè appiattirlo? Eliminando la malattia elimini anche le possibili evoluzioni del corpo, perchè in una infinità di combinazioni decidi quelle che sono giuste. So che non riuscirai a capire cosa potrà mai fare di buono la malattia o la malformazione, eppure è un potenziale che si esprime anche quello.
Forse hai ragione non lo so. Ma So di certo che con la genetica si possono evitare MOlte, se non tutte, sofferernze individuali.
Citazione:
Se due genitori hanno particolari caratteristiche che porterebbero a far nascere bambini malformati bisognerebbe curare quei genitori prima che arrivino a procreare, ma non geneticamente...
E come li puoi curare se non geneticamente? solo una padronanza genetica può debellare tutte le disfunzioni acquisite o congenite ed ereditarie.

Citazione:
In ogni caso se fosse possibile un tal controllo genetico si sposterebbe solo il problema. Il dna non è immutabile (visto che non siamo nella sezione scienza posso permettermi di scriverlo) anche se muta solo in condizioni estreme, condizioni che oggi sussistono in minima percentuale, ma di fronte ad una "perfezione" genetica diverrebbero ben più pressanti. In sostanza uno potrebbe nascere geneticamente "perfetto" ma dopo un tot di anni si "guasterebbe" lo stesso.
Certo ma c'è sempre la possibilità di riparare. Con una grande conoscenza genetica è possibile anche molto altro.

Citazione:
Ho scritto che non ci saresti tu, io ci sarei comunque e saprei pure perchè non ci saresti tu
Hem... potrei saperlo anche io il perchè? Perchè sei sicuramente più giovane o che altro?
Love
__________________
Gli Elohim dissero: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza"
Elohim non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
sensazioni corporee dafne Esperienze 38 21-01-2011 23.14.47
Ordinazione Ray Esoterismo 7 07-04-2008 22.16.10
animali domestici su ordinazione Sole Via dell'Arca di Noè 6 29-11-2007 23.46.23


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05.04.36.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271