Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Aforismi, Proverbi, Modi di dire

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 17-11-2009, 18.05.32   #1
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito Ama e Fa ciò che Vuoi

Questa bellissima frase è di Sant'Agostino, (In Io. Ep. tr. 7, 8)egli la dice durante la 7 Omelia del 20 aprile del 407 mentre sta commentanto i versetti 4-12 del capitolo 4 dell’epistola giovannea, dove viene affermato che Dio è Amore.
Riporto questo tanto per far capire il contesto.
Ma oltre al Ama e Fa ciò che Vuoi-(Dilige et quod vis fac)
aggiunge successivamente:
«Una volta per tutte dunque ti viene imposto un breve precetto: ama e fa’ ciò che vuoi; sia che tu taccia, taci per amore; sia che tu parli, parla per amore; sia che tu corregga, correggi per amore; sia che perdoni, perdona per amore; sia in te la radice dell’amore, poiché da questa radice non può procedere se non il bene.»

Visto l'altra frase simile in forum di questi giorni ho pensato di riportare quest'altra che trovo sia un ottimo suggerimento per il modus operandi.
Insomma mi pare che si sottolinei l'intento con cui agire.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 17-11-2009, 18.29.59   #2
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Provocazione: però questo vuol dire che l'amore giustifica qualsiasi azione... sia che tu uccide, uccidi per amore, sia che tu picchi, picchia per amore eccetera...
Ray non è connesso  
Vecchio 17-11-2009, 18.47.54   #3
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Provocazione: però questo vuol dire che l'amore giustifica qualsiasi azione... sia che tu uccide, uccidi per amore, sia che tu picchi, picchia per amore eccetera...
Per come l'ho intesa io, anche uccidere può essere per amore quando non è per se stessi. Tipo il discorso che facevamo tanto tempo fa in un tread, acc la mia memoria, dove parlavamo di uccidere qualcuno per salvarne tanti altri.
Non è l'amore egoistico.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 17-11-2009, 18.53.41   #4
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,003
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Provocazione: però questo vuol dire che l'amore giustifica qualsiasi azione... sia che tu uccide, uccidi per amore, sia che tu picchi, picchia per amore eccetera...
Bisognerebbe vedere nei confronti di chi si dovrebbe giustificare , eventualmente, un'azione tipo uccidere o picchiare:
la legge permette giustificazioni di altro tipo( legittima difesa, protezione della propria Nazione ecc), l'amore non è tra queste....

verso noi stessi, alla fine di giustificazioni ne possiamo trovare quante ne vogliamo....magari le mascheriamo con la scusa dell'amore.

Verso Dio, boh forse se si trattasse di Amore vero, incondizionato, una giustificazione ci sarebbe, ammesso che chi arrivi a provare l'Amore possa arrivare al punto di poter uccidere, senza riuscire a trovare altre strade.
luke non è connesso  
Vecchio 17-11-2009, 19.10.55   #5
filoumenanike
Organizza eventi
 
L'avatar di filoumenanike
 
Data registrazione: 05-12-2008
Messaggi: 1,712
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Provocazione: però questo vuol dire che l'amore giustifica qualsiasi azione... sia che tu uccide, uccidi per amore, sia che tu picchi, picchia per amore eccetera...
Ma no...scusa la frase è concisa proprio perchè la difficoltà sta nell'amare con la A maiuscola!
Se uccidi non Ami, se picchi non Ami....fà ciò che vuoi in nome dell'Amore vero, quello di Dio, non quello umano!
filoumenanike non è connesso  
Vecchio 17-11-2009, 19.21.19   #6
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Ma si dai, mi avete convinto.

In effetti dice prima ama e poi fa ciò che vuoi. Si intende quindi "fa ciò che l'amore ti fa volere"... ed ecco che quindi se si tace si sta tacendo per amore, se si parla si sta parlando per amore... e chissà che per amore non si possa anche uccidere se qualcuno te lo chiede.

Facile prima volere e dopo amare. Si potrebbe dire che è sempre raccontarsela, dato che se prima voglio, ciò che voglio non è per amore, anche se magari poi un po' d'amore ci entra. Se invece prima amo, il mio volere sarà determinato dall'amore e la mia azione chiara. Non avrò nessuna necessità di giustificarmela.
Ray non è connesso  
Vecchio 17-11-2009, 19.27.13   #7
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Visto l'altra frase simile in forum di questi giorni ho pensato di riportare quest'altra che trovo sia un ottimo suggerimento per il modus operandi.
Insomma mi pare che si sottolinei l'intento con cui agire.

Grazie Gri per aver aperto questo discorso
La differenza tra le due frasi "Ama e fa ciò che vuoi" e "fa ciò che vuoi" dell'altro thread sta proprio nella parolina "ama"....
La frase di Sant'Agostino ci vuole dire di anteporre l'amore (e preciso l'Amore come ce lo ha insegnato Gesù) a ogni nostra azione, mentre la seconda frase mette l'uomo e le sue pulsioni al primo posto, assumendo così un altro significato che nulla ha a che fare con l'Amore, non tenendo in considerazione la volontà di Dio che è amore nel senso più universerale di questa parola, ma solo la volontà quella umana. Gesù sulla croce, se avesse seguito la propria volontà, avrebbe potuto scendere e convertire tutti in un colpo solo, invece ha sottomesso il proprio lato umano a quello Divino, dicendo: "Non la mia, ma la tua volontà sia fatta".
Questa frase è dettata da un amore più grande che si sottomette con completa fiducia a Dio e al suo Amore.

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Provocazione: però questo vuol dire che l'amore giustifica qualsiasi azione... sia che tu uccide, uccidi per amore, sia che tu picchi, picchia per amore eccetera...
Io penso che se si agisce in base all'Amore come ce lo ha insegnato Gesù non ci sia nessuno spazio per picchiare o uccidere....
L'amore umano può portare a queste azioni con cui di solito ci si giustifica qualsiasi misfatto: "L'ho fatto per amore" ma questo amore è molto diverso dall'Amore che è sottinteso nella frase "Ama e fa ciò che vuoi".
Questo Amore va di pari passo con la carità, che non è il semplice gesto di un'obolo a un mendicante, ma è la comprensione dell'altro perchè è fatto come noi, e se si possiede questo Amore qualsiasi cosa si farà sarà volta bene.

stella non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 07.08.46   #8
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stella Visualizza messaggio
, mentre la seconda frase mette l'uomo e le sue pulsioni al primo posto, assumendo così un altro significato che nulla ha a che fare con l'Amore, non tenendo in considerazione la volontà di Dio che è amore nel senso più universerale di questa parola, ma solo la volontà quella umana.
Anche se sta nell'altro traed, devo dire che non concordo. La frase di Crowley, lungi dal voler innalzare le umane pulsioni, vuole invece innalazare la Volontà e la sua costruzione... volontà che, quando vera, si connette al potere, come abbiamo visto ancora altrove. Questo tipo di volontà, tanto più è sviluppato, tanto più assomiglia a quella divina e tanto più quindi è partecipe dell'amore.
Ray non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 09.22.52   #9
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Anche se sta nell'altro traed, devo dire che non concordo. La frase di Crowley, lungi dal voler innalzare le umane pulsioni, vuole invece innalazare la Volontà e la sua costruzione... volontà che, quando vera, si connette al potere, come abbiamo visto ancora altrove. Questo tipo di volontà, tanto più è sviluppato, tanto più assomiglia a quella divina e tanto più quindi è partecipe dell'amore.
Questa volontà che si connette al potere mi fa pensare alla Volontà di Potenza di cui era un sostenitore Nietzsche, ma qui forse è O.T., oltre che alla frase: Volere è potere.
Ma tornando in tema, se a questa Volontà non si innesta prima quell'Amore di cui parlavo sopra e da cui dovrebbe attingere, non credo che assomigli all'Amore divino, e rischia di trasformare l'uomo in un superuomo che può vedere in Dio e nella sua legge un ostacolo alla realizzazione della propria umana volontà, altrimenti la sua frase sarebbe stata la stessa di S.Agostino.
Volevo sottolineare anche quel termine che hai scritto "assomiglia", in effetti l'energia di tale amore potrebbe essere uguale in quanto a volontà e potenza all'Amore divino da confonderlo con esso, ma non potrebbe mai esserlo se separato da questo Amore, come l'uomo che è solo umano, essendo a immagine e somiglianza di Dio, non dio stesso in terra.
stella non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 10.25.18   #10
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Anche se sta nell'altro traed, devo dire che non concordo. La frase di Crowley, lungi dal voler innalzare le umane pulsioni, vuole invece innalazare la Volontà e la sua costruzione... volontà che, quando vera, si connette al potere, come abbiamo visto ancora altrove. Questo tipo di volontà, tanto più è sviluppato, tanto più assomiglia a quella divina e tanto più quindi è partecipe dell'amore.
Pur avendo incontrato la Magia sul mio cammino, non ho mai voluto leggere quasi nulla di Crowley, perchè il solo pensarlo o guardare i suoi Tarocchi mi dava una sensazione strana, però in effetti la sua frase non era limitata a quelle quattro parole ma era:
"Fai ciò che vuoi sarà tutta la legge, Amore è la legge, amore sotto la volontà"
Forse così rende meglio l'idea.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 13.15.13   #11
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
però in effetti la sua frase non era limitata a quelle quattro parole ma era:
"Fai ciò che vuoi sarà tutta la legge, Amore è la legge, amore sotto la volontà"
Forse così rende meglio l'idea.
Forse così veicola meglio il suo reale pensiero si. Alla fin fine non è così diversa da quella di S. Agostino.
Ray non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 14.19.55   #12
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Forse così veicola meglio il suo reale pensiero si. Alla fin fine non è così diversa da quella di S. Agostino.
Mi sono sempre chiesta, infatti, cosa fa la differenza tra un mago nero e uno bianco, la sua Essenza?
Oppure il bianco e il nero hanno a che vedere con il conscio e l'inconscio?
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA

Ultima modifica di griselda : 18-11-2009 alle ore 14.25.00. Motivo: la frettaaaaaaaaaaaaaaaa! e disagio.
griselda non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 16.19.57   #13
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,038
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
"Fai ciò che vuoi sarà tutta la legge, Amore è la legge, amore sotto la volontà"
Forse così rende meglio l'idea.
Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Forse così veicola meglio il suo reale pensiero si. Alla fin fine non è così diversa da quella di S. Agostino.
Io invece continuo a vederci una grande differenza.
Nella prima, la legge è Fare ciò che si Vuole con la propria Volontà, l'Amore è sottoposto alla Volontà quindi qui comanda la volontà non l'amore, perchè è logico che ciò che si vuole si ama....
Per fare un esempio, se io voglio andare contronatura lo faccio perchè amo andare contronatura e ho il potere di farlo e questa è la legge, e questa legge implica libertà da ogni altro vincolo che non sia il mio volere di fare ciò che amo.
Nella frase "Ama e fa ciò che vuoi" viene anteposta la legge dell'Amore su ogni azione che voglio intraprendere, perciò qui comanda l'Amore sulla volontà, amore che non è sottomesso alla mia volontà ma è al di sopra della mia volontà.

Almeno io la vedo così.

stella non è connesso  
Vecchio 18-11-2009, 16.47.57   #14
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da stella Visualizza messaggio
Io invece continuo a vederci una grande differenza.
Nella prima, la legge è Fare ciò che si Vuole con la propria Volontà, l'Amore è sottoposto alla Volontà quindi qui comanda la volontà non l'amore, perchè è logico che ciò che si vuole si ama....
Per fare un esempio, se io voglio andare contronatura lo faccio perchè amo andare contronatura e ho il potere di farlo e questa è la legge, e questa legge implica libertà da ogni altro vincolo che non sia il mio volere di fare ciò che amo.
Nella frase "Ama e fa ciò che vuoi" viene anteposta la legge dell'Amore su ogni azione che voglio intraprendere, perciò qui comanda l'Amore sulla volontà, amore che non è sottomesso alla mia volontà ma è al di sopra della mia volontà.

Almeno io la vedo così.

Guarda che la frase che a te sembra molto diversa dice che la legge è l'amore, non il volere. E' molto esplicito. L'amore che sta sotto... ciò che sta sotto regge ciò che sta sopra. Non è ovvio che si ami ciò che si vuole se si parte dal volere. Ma lui non parte dal volere...

anzi te la metto in un altro modo: siccome ama allora fa ciò che vuole. Chi non ama non fa ciò che vuole, non ne ha il coraggio.
Forse così la vedi...
Ray non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Se vuoi diventare ricco scrivendo Sole Aforismi, Proverbi, Modi di dire 22 19-03-2012 21.19.43
Io Vorrei... Non Vorrei... Ma Se Vuoi... Grey Owl Testi Canzoni 0 02-04-2008 01.18.09
Cosa vuoi che sia? RedWitch Testi Canzoni 0 20-10-2006 20.18.15
vuoi che scriva *Sissi* Letteratura & Poesia 2 01-08-2005 20.53.56


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10.28.49.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271