Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Viaggi

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 28-06-2010, 23.23.29   #1
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,478
Predefinito Vacanze in montagna

Ho la fortuna di poter andare a trascorrere le vacanze in Carinzia che è una regione dell'Austria meravigliosa. Quel luogo a volte sembra immergerti nel mondo delle favole per i suoi boschi, le cascate, i fiumi c'e tanta acqua.
Quest'anno ho fatto una piacevole scoperta e cioè che ci vogliono dai 4 ai 5 giorni per staccare davvero dalla lontana città, per svuotare i pensieri e non pensare più a ciò che si è lasciato sospeso e poi ci vogliono i successivi 10, gradatamente, per integrarsi con i profumi, i rumori e i sapori e i colori della montagna, ogni giorno che trascorre è un legame più forte con la natura che accoglie e ti rigenera mentre nutre ognuno dei nostri 6 sensi.
Per me la montagna non vuol dire scalate in alta quota, che hanno il loro fascino induscutibile per la soddisfazione di arrivare in cima e godere del panorama indescrivibile di una cima di 3000 metri, ma per me il fascino di un bosco è mille volte superiore e per questo fascino bisogna rimanere sotto i 2000 metri. Dopo qualche giorno il bosco inizia ad essere diverso, inizia a parlare, tutto si amplifica i profumi e i rumori sono un tutt'uno con i colori e la natura ti rigenera, ti riporta in silenzio. In un bosco vien quasi spontaneo parlare sotto voce.

Questo è uno dei boschi delle favole: Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  bosco ermopoli.jpg
Visite: 305
Dimensione:  183.3 KB

Molti notano che in montagna quando ci si incontra tra estranei ci si scambia un saluto, non importa in che lingua, si fa un sorriso spontaneo e ci si saluta. Mi son sempre domandata perchè viene così naturale. Intanto penso che molta sia la questione che in montagna se accade qualcosa si ha bisogno dell'altro e questo probabilmente ed istintivamente porta l'uomo a fraternizzare, socializzare discretametne con un saluto e nessuna invadenza, ma poi c'è la rilasatezza che ti scivola addosso alzando il naso a quelle vette. Il piacere di una nuvola che copra il sole cocente ma che non nasconde la brillantezza dell'azzurro terso del cielo ed è naturale fare un sorriso e un saluto all'altro che in una simile comunione di elementi non è più estraneo. provate a fare un sorriso a qualcuno in spiaggia e poi salutarlo ....

In Carinzia ci sono molti parchi nazionali che permettono di avvicinarsi ad una natura non invasa dall'uomo. Ovunque, anche le costruzioni più brutali, sembrano riuscire ad inserirsi in maniera discreta nelle valli e sui versanti dei monti. Gli innumerevoli sentieri escursionistici sono curatissimi etra le malghe che si incontrano spesso si ha la fortuna di trovarne di veramente caratteristiche, che sembrano avere la storia di una leggenda celtica stampata sui tavoli.
In questi parchi nazionali è possibile incontrare animali a distanza ma per fortuna gli spazi sono talmente immensi che in Carinzia esistono due riserve naturali in cui è possibile incontrare gli animali tipici dei boschi in libertà, sono abituati alla presenza dell'uomo e questo permette di poterli avvicinare tanto da dargli da mangiare. E' un'emozione grandissima l'esperienza si una carezza ad un daino o ad un cervo.

Questo però è stato l'incontro più bello, la mamma con il suo cucciolo tanto vicini e tanto tranquilli : Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  stambeccho con cucciolo.jpg
Visite: 284
Dimensione:  144.9 KB

Consiglio una vacanza nei boschi a tutti...
Sole non è connesso  
Vecchio 30-06-2010, 02.01.37   #2
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Grazie Sole, per le belle foto e per il thread, deve essere stata una bella e rigenerante vacanza... i boschi piacciono anche a me, in estate quando sono verdissimi e freschi, ma anche in autunno, quando è tempo di castagne e gli alberi si tingono di rosso

RedWitch non è connesso  
Vecchio 30-07-2010, 11.59.31   #3
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Capisco e condivido il tuo fascino per il bosco. D'estate o d'autunno è molto piacevole passeggiaci in mezzo, sentire gli odori... Purtroppo riesco a fare solo qualche puntatina in montagna, le persone con le quali trascorro le mie ferie più lunghe ad agosto preferiscono di gran lunga il mare. Non mi lamento di certo, tra mare e montagna non saprei quale buttare dalla torre, sono magici entrambi per aspetti diversi. Il 6 agosto infatti partirò per il Salento, non vedo l'ora è la mia prima Pugliavolta.
Però a settembre-ottobre quando i colori del bosco inizieranno a cambiare verso il giallo-rosso qualche domenica spero di riuscire a trascinare qualcuno con me.
Edera non è connesso  
Vecchio 05-03-2011, 21.26.00   #4
centomila
Ristruttura la casa
 
L'avatar di centomila
 
Data registrazione: 22-12-2007
Messaggi: 305
Predefinito

Torno adesso da una settimana bianca e...........non potevo non passare a salutare gli amici di Ermopoli.......

...si anche io amo, amo profondamente la montagna. D'estate, d'inverno, è sempre magnifica! Quante cose belle dona, e quante cose ha sempre da insegnare. Austera e (quasi) severa impartisce lezioni a volte dure, a volte aspre e sempre (almeno nel mio caso) faticose. Ogni errore si paga ma........quanto è dolce, quanto è ricco il premio che dona la montagna!

Sono uomo di pianura e anche se è da quando avevo sei anni che la frequento, anche se la amo profondissimamente, anche se penso di conoscerla un pochino.........resto, purtroppo (o per fortuna) un uomo di pianura. Non arriverò mai alle vette di interazione con lei che solo un uomo di montagna può toccare. Non sarò mai tutt'uno con lei. Non sarò mai dentro la sua inaccessibilità......ma quanto è bella........è lo stesso bellissima..........ancorchè inarrivabile.

E stasera che ho (ancora) dentro di me le sue cime innevate, la sua aria pura, tersa e leggera, e di un azzurro strano e indefinibile (quando guardi il panorama da alta quota), stasera...........desidero condividere con gli amici di Ermopoli un piccolo dono che la montagna mi ha lasciato portare a casa.

Sto ascoltando Supersonic (Oasis) e benchè questa è la millesima volta che lo ascolto è apparso al mio udito un giro di chitarra che avevo, sino ad oggi, bellamente ignorato. Eppure è chiarissimo, decisivo ed inconfondibile nell'economia del brano. Praticamente se lo togli non è più la stessa canzone! E questa percezione è affiorata in una complessiva.....come dire.....consapevolezza psichedelica. E' come se ogni strumento variasse il tempo, il timbro, persino la melodia si.....come dire.....svisa........

Probabilmente è una cosa molto soggettiva che magari non merita la vostra attenzione. Tuttavia resto convinto la montagna ha doni molto, molto particolari per chi si predispone ad accoglierli. E' certamente vero per la natura nel suo complesso ma la montagna, la montagna...........ah la montagna.............
__________________
L'unico vero insuccesso nella lotta consiste nello smettere di combattere.

Ultima modifica di centomila : 05-03-2011 alle ore 21.30.39.
centomila non è connesso  
Vecchio 06-03-2011, 00.35.52   #5
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Quante belle impressioni che hai descritto nel tuo post.. sono convinta anch'io che la montagna, ed in generale la natura offra doni particolari, di cui possiamo nutrirci.

Bentornato Cento!
RedWitch non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La montagna Kael Simboli 17 16-09-2009 12.32.08
vacanze estive con bimbi dafne Viaggi 2 17-04-2009 18.22.10
La discesa dalla Montagna jezebelius Sogni 0 02-12-2007 17.29.52
La montagna di fuoco e di ghiaccio Peterpan Letteratura & Poesia 3 19-11-2004 18.24.39


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10.07.49.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271