Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Manifestazione pacifica del nostro volere > Gogna

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 20-12-2011, 17.20.52   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito Serpico

Il "famossisssssimo" nuovo grande fratello by Monti.
Un sistema che sulla carta analizzerà (o lo fa già, booh?) non so quanti milioni di milioni di byte e controllerà tutti i nostri conti bancari e le nostre spese.

Notate bene, non l'ho messo in gogna perchè non sono sfavorevole a prescindere sulla questione, sono sfavorevole sul come il tutto verrà fatto anche se non lo so ancora esattamente.
Punto primo esistono già degli elenchi di possessori di yacht che dichiarano anche meno di 50.000 euro l'anno, direi di iniziare da quelli e di non rischiare (eufemismo, forse) di trovarmi io la guardia di finanza in casa se spendo 300 euro per comprarmi un tv nuovo.
Punto secondo, se quello che so è esatto, prima non è che non si potessero controllare i conti bancari, ma era necessaria una firma di un magistrato. Voglio sperare che il nuovo sistema sia solo automatico ed impersonale, cioè che solo i computer accedano alla mole di dati e segnalino automaticamente le incongruenze. Questo è ciò di cui si parlava al tg, ma non gradirei che un qualunque poliziotto, carabiniere o chi per loro, pur con tutto il rispetto che ho per il loro lavoro, possa, inserendo una sua semplice password personale, controllare ciò che faccio per sfizio.

Rimango comunque sfavorevole perchè so che si spenderanno ancora tanti altri soldi (ma tanti, anche solo per i sistemi informatici fidatevi) e chi evade parecchio continuerà a farlo e chi arranca pure ma ancor più incatenato.

Per quello che mi riguarda non ho problemi, se vogliono vedere ciò che spendo e come lo spendo lo facciano, non c'è nulla di così interessante, ma come dicevo in altro 3d questi sistemi non sono studiati per combattere l'evasione, anzi la incentivano.
Oggi non ancora (per fortuna, diventa pesante la cosa), ma ieri in 4 mi hanno chiesto di non fare fattura e avere uno sconto.
Uno non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 11.05.26   #2
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito

Pare che le interrogazioni a Serpico¹ siano demandate solo ad un nucleo ristretto di persone nella sede centrale dell'agenzia delle entrate. Speriamo.
Inoltre che gli accessi non autorizzati saranno perseguiti penalmente, su questo ho i miei dubbi.
Oggi ho sentito in radio il direttore dell'agenzia delle entrate. Condivido il suo pensiero sul fatto che ci sia molta disinformazione data per informazione certa, però c'è stato un punto dei suoi ragionamenti che non batteva.

Da una parte ha detto, giustamente, che a parole sono tutti bravi a studiare strategie di lotta all'evasione diverse da quelle che usano loro, che tutti dicono di sapere chi sono i grandi evasori ma poi nessuno li dice e che loro sarebbero contenti di avere un elenco preciso.
Dall'altra parlava di un sommerso di non so quanti euro (non ho colto la cifra, ma era enorme) che non capisco su quali basi ha calcolato dato che non sa chi evade.


¹=ironia della sorte, mi ricordo vagamente dei film che adesso definiscono cult, in cui il protagonista poliziotto era soprannominato Er Monnezza ma il suo vero nome (o il nome in codice?) era Serpico.
Uno non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 11.44.03   #3
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,272
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
¹=ironia della sorte, mi ricordo vagamente dei film che adesso definiscono cult, in cui il protagonista poliziotto era soprannominato Er Monnezza ma il suo vero nome (o il nome in codice?) era Serpico.

Naaa, Serpico era il nome der sorcio de er monnezza cioè Nico Giraldi, cioè Tomas Milian.

Il film Serpico era con Al Pacino.

Il vero Serpico , che ha ispirato il film con Al Pacino, se non sbaglio era un poliziotto statunitense che scoprì la corruzione presente tra i colleghi poliziotti.
__________________
in tenebris lux factus sum
luke è connesso ora  
Vecchio 21-12-2011, 11.51.50   #4
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da luke Visualizza messaggio
Naaa, Serpico era il nome der sorcio de er monnezza
Ah ecco, mi ricordavo qualcosa, ma ricordavo male
Ancor più inquietante... un sorcio che rovista e rosica nelle mie cose
Uno non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 14.08.38   #5
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Sono passata all'associazione artigiani per la ditta di mio marito, per portare documentazione, etc etc...
Parlando parlando si finisce sul famosissimo nero, insomma mi dice che la finanza anche se siamo sposati in divisione, può tranquillamente rovistare nel mio conto corrente, quello di mia madre, di mia sorella, di sua madre, di sua sorella...... aaaaaaaaaaaahhhhhhhh
Insomma di tutti. Vabbé che guardino, se non hanno altro da fare...
Ma se così fosse, come fanno a sfuggire i grandi evasori? Dove fanno girare questi soldi?
Se tutto deve essere documentato (mi dicevano che c'era anche prima di queste idee "Montiane") e giustificato, ogni movimento deve avere una corresponsione "logica", allora?

Che vanno in giro come nei film dei gangster con le valige piene di soldi?
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 16.56.08   #6
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
con le valige piene di soldi?
Qualcuno ci sarà, magari non con le valigie ma qualche borsa... ma torniamo al punto che dicevo sopra, come fanno a dire che ci sono tot milioni (o miliardi) di evasione?
Su quali basi? Statistiche?
Uno non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 20.14.08   #7
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,644
Predefinito

Forse sulla base delle entrate e delle uscite dell'Iva per esempio.

Su campioni di categoria come i benei di lusso e la stima delle tasse... si comunque su statistiche altrimenti non ha senso... se sanno quanto è l'evasione sanno pure dove è il buco e da parte di chi.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 21-12-2011, 22.32.31   #8
centomila
Ristruttura la casa
 
L'avatar di centomila
 
Data registrazione: 22-12-2007
Messaggi: 305
Predefinito

I veri evasori non si avvalgono di c/c. Tantomeno italiani.

Usano i paradisi fiscali o altri sistemi ben conosciuti dalla Finanza. Qualcuno lo conosco persino io che sono l'ultima ruota del carro. Anche Report ha fatto delle belle puntate in merito.

Serpico è l'ennesima violazione della privacy. E' paradossale che ovunque vado mi fanno firmare modelli per la salvaguardia della privacy e poi non sono mai stato così controllato come oggi.
__________________
L'unico vero insuccesso nella lotta consiste nello smettere di combattere.
centomila non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 11.22.08   #9
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
può tranquillamente rovistare nel mio conto corrente, quello di mia madre, di mia sorella, di sua madre, di sua sorella...... aaaaaaaaaaaahhhhhhhh
Ohhh sempre meglioooo... Ma perchè al posto di stracciare l'esistenza agli artigiani, non vanno da chi i buchi li fa sul serio, eh.
Edera non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 11.45.37   #10
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito

Questa è come la storia delle intercettazioni. Se avete un parente (ma a questo punto magari pure un amico che vi telefona) che decide di aprire una attività dissuadetelo con la forza a farlo altrimenti vi condannerà al ruolo di parente/amico di quasi sicuro evasore e non si sa mai che la realtà superi la fantasia e vi tocchi anche dimostrare la vostra innocenza.
Esagero?
Prendiamo qualcosa che è radicato nella nostra cultura: le buste ai ragazzi per compleanni, comunioni, cresime... oppure quelle dei matrimoni. Si potrebbe configurare come movimento in nero se non viene fatto un bonifico, se poi la busta la fa l'amico di famiglia magari pure riciclaggio.
Se lo zio (ma magari pure il papà) vi presta l'auto potrebbero condannare lui come prestanome e dire che voi siete mafiosi, collusi o che altro.

Si esagero... ironizzo, ma non dimentico quel pasticcere che è stato multato per essere stato colto in flagrante a mangiarsi un suo cornetto senza essersi fatto lo scontrino.
Uno non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 11.56.39   #11
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Se avete un parente .
L'ho sempre detto che è meglio non avere parenti. Scherzo? Mah. In ogni caso staremo a vedere anche l'evolversi di questa cosa, al limite mi porterete le arance.
Edera non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 13.22.14   #12
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,272
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Edera Visualizza messaggio
Ohhh sempre meglioooo... Ma perchè al posto di stracciare l'esistenza agli artigiani, non vanno da chi i buchi li fa sul serio, eh.
Evidentemente non vogliono, non gli conviene, non glielo permettono.
E' da quando sono bambino che sento chiedere perchè si colpiscono sempre gli stessi.
Quelli che muovono i grandi capitali sono intoccabili o colpibili solo marginalmente, perchè si teme che possano bloccare le loro attività, trasferirle all'estero, con rgavi ripercussioni sull'economia generale, ed allora si cerca di tenerli buoni.
L'artigiano, l'operaio, il pensionato, il piccolo commerciante lì stanno e lì devono restare, se chiudono peggio per loro, non sono certo loro a reggere le fila delle decisioni "politiche", che non vengono quasi mai prese dai politici, i quali si limitano spesso a ratificare decisioni prese da chi gli sta dietro.
Chiedere ai politici di toccare implacabilmente certi settori è come chiedergli di tagliare il ramo sul quale sono seduti.

Magari fanno una legge per aumentare di mezzo punto il prelievo sui grandi capitali facendola mettere a titoli cubitali sui giornali e dopo qualche tempo, ne fanno un'altra per agevolare certi flussi di denaro , questa ovviamente sui giornali non ci finisce quasi mai.....
__________________
in tenebris lux factus sum

Ultima modifica di luke : 22-12-2011 alle ore 13.36.26.
luke è connesso ora  
Vecchio 23-12-2011, 13.42.46   #13
Faltea
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-03-2007
Messaggi: 1,164
Predefinito

Questa mi è venuta in mente pirma:
E se un titolare vuole fare come pensiero di Natale la busta ai dipendenti???
Dove li prende i soldi??
Passi se ne ha 2/3 ma e ne ha 20 e vuole fare ad ognuno una busta da 200€????
Deve fare la formichina e prelevare un po' alla volta, più di 1000€ ora non ti danno più..
Ma non si può....
E cos'è? Il dipendente deve fare la ricevuta per il credito acquisito????
__________________
Non ho bisogno di chi la pensa come me, ma di crescere aprendo la mente a diversi modi di vedere e di pensare.
Faltea non è connesso  
Vecchio 23-12-2011, 13.50.52   #14
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,272
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Faltea Visualizza messaggio
Questa mi è venuta in mente pirma:
E se un titolare vuole fare come pensiero di Natale la busta ai dipendenti???
Dove li prende i soldi??
Passi se ne ha 2/3 ma e ne ha 20 e vuole fare ad ognuno una busta da 200€????
Deve fare la formichina e prelevare un po' alla volta, più di 1000€ ora non ti danno più..
Ma non si può....
E cos'è? Il dipendente deve fare la ricevuta per il credito acquisito????

A prelevare puoi prelevare quanto vuoi, non c'è il limite dei mille.
Al massimo, come accade in certe banche ti fanno firmare una dichiarazione nella quale dichiari per ocsa ti servono o da cosa provengono i versamenti, il tutto per scaricare la banca dagli obblighi e le responsabilità derivanti dalla normativa antiriciclaggio.
__________________
in tenebris lux factus sum

Ultima modifica di luke : 23-12-2011 alle ore 13.55.31.
luke è connesso ora  
Vecchio 23-12-2011, 18.08.09   #15
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Oggi la mia mamma è entrata nella sua banca per prelevare e visto che era li ha chiesto di cambiare 33 euri che aveva in monetine.
Ha dovuto compilare un modulo con tutti i suoi dati dichiarando che aveva dato tot per ricevere tot....mah!
__________________
dafne non è connesso  
Vecchio 23-12-2011, 18.22.02   #16
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Lotta all'evasione ma nessuno si chiede perchè la gente evade forse perchè non lavora, o non arriva a fine mese? Ma tanto i grandi evasori non vengono puniti, come si può dare l'esempio?

Sembra che tra un po' l'unica soluzione è tornare al baratto e non pagare più nessuna tassa, cosi la finiscono.

Mi domando ma lo stato cosa sta facendo con questi soldi che prendi, oltre che pagarci i vitalizi dei politici. Sveglia!
__________________
Astral
Astral non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La socialità dell'uomo ha degli scopi non evidenti? Uno Psicologia moderna e antica 33 02-10-2011 12.27.16


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23.28.08.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271