Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Alimentazione

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 12-07-2007, 23.22.00   #1
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito In cucina Famolo strano

Famolo strano...nel senso che vorrei inserire
alimenti poco conosciuti...comunque ottimi
e salutari.....

QUINOA

La quinoa è un minuscolo grano...moltomolto
nutriente...ricco di aminoacidi essenziali come
l' arginina e l' histadina...fondamentali per una
dieta equilibrata (n.b. per dieta..non intendo
restrizioni...rinunce...beveroni....ma una seria
educazione alimentare)...è privo di glutine...
quindi adatto ai ciliaci...facilmente digeribile
cosa che lo rende adatto anche per i bambini e
gli anziani.....
Viene coltivata sugli altipiani delle Ande gia ai
tempi degli Incas...che la consideravano "sacra"
perchè la ritenevano portatrice di vitalità e robustezza..
appartiene alla famiglia delle chenopodiacee come
spinaci e rape rosse...
Con l' arrivo dei conquistadores...interessati più
a depredarli dell' oro...la coltivazione della quinoa
venne trascurata...
Oggi è rivalutata (almeno in parte) sia per i valori
nutritivi... che (hai visto mai) per il fatto che
potrebbe rappresentare...per gli agricoltori del posto..
un' alternativa alla coltivazione di coca...e
un' oppotunità economica...
Piccola parentesi....non così facile quest'ultimo passaggio
visto quanto "tira" il commercio di coca...e quanto poco
guadagnino i veri lavoratori/contadini...che sia coca o
quinoa o altro....tanto sudore e fatica per arricchire
emeriti fannulloni....di qualsivoglia nazionalità....
chiusa parentesi.......

ricettine?
ok

__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 14-07-2007, 13.43.54   #2
cassandra
Cittadino/a Stabile
 
L'avatar di cassandra
 
Data registrazione: 21-06-2007
Messaggi: 624
Predefinito

E' commercializzata in Italia?non ne avevo mai sentito parlare...grazie Era...attendo informazioni e ricette.: )))
cassandra non è connesso  
Vecchio 14-07-2007, 20.33.16   #3
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da cassandra Visualizza messaggio
E' commercializzata in Italia?non ne avevo mai sentito parlare...grazie Era...attendo informazioni e ricette.: )))
si...lo puoi trovare in negozi che vendono prodotti naturali...per ora.....domani chissà....
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 14-07-2007, 20.46.16   #4
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito confronti

andiamo nello specifico?
ok vediamo le differenze e facciamo un confrontino
con altri cereali (100 g. di prodotto secco)

Proteine:
quinoa 13.8 g
riso 7.4 g
orzo 10.6 g
grano 11.6 g

Lipidi:
quinoa 5.0 g
riso 2.2 g
orzo 2.1 g
grano 2.0 g

Glucidi:
quinoa 59.7 g
riso 74.6 g
orzo 57.7 g
grano 59.4 g

Minerali:
quinoa 3.4 g
riso 1.2 g
orzo 2.2 g
grano 1.8 g

Calcio:
quinoa 85.0 mg
riso 39.0 mg
orzo 26.0 mg
grano 41.0 mg

Magnesio:
quinoa 204.0 mg
riso 119.0 mg
orzo 57.0 mg
grano 90.0 mg

Ferro:
quinoa 4.2 mg
riso 2.0 mg
orzo 2.0 mg
grano 3.3 mg


Proteine:sono la base di tutte le cellule
Lipidi: sono i grassi presenti in natura
origine animale abbondanti in burro..strutto..sego
origine vegetale sono gli oli
Glucidi: sono gli zuccheri che chiamiamo anche carboidrati
danno energia velocemente
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre

Ultima modifica di Era : 14-07-2007 alle ore 21.30.31.
Era non è connesso  
Vecchio 15-07-2007, 23.00.01   #5
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito Ricettine

Quinoa al naturale
(ricetta base)

Lavare la quinoa...eventualmente farla tostare
a secco (senza condimenti ) in una casseruola...
aggiungere acqua bollente 2 parti per ogni parte di quinoa...
lasciare cuocere dolcemente da 10 a 20 minuti..
condire con sale marino integrale o gomasio
un filo d' olio d' oliva se è gradito.....

Taboule al quinoa degli Inca
4 tazze di quinoa cotta e raffreddata
1/2 tazza di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di prezzemolo secco
1/4 di tazza di cipollotto tritati
2 cucchiai di menta secca
2 apicchi d' aglio
1 tazza di succo di limone
1/2 tazza di olio d' oliva
10 olive nere
foglioline di menta fresca...sale marino...pepe bianco

Mescolare tutti gli ingredienti tranne le olive nere e
la menta...mettere il piatto in frigorifere per circa
un' ora affinchè gi aromi si sposino e diano sapore...
decorare con le olive e la mentuccia fresca e servire...

Quinoa alle noci e spezie
rosmarino..basilico...maggiorana..1/2 cucchiaio di
ogni erba tritata...
2 cucchiai di olio di oliva...
1/2 tazza di noci tostate e tritate finemente
3 tazze di quinoa cotta
2 pomodori tagliati a cubetti
1 cucchiaio di miso
1 cucchiaino di sale marino
prezzemolo tritato

come il precedente mescolare tutti gli ingredienti
tranne il prezzemolo che servirà a guarnire...
riporre in frigo per un' ora e servire....

quinoa della Era
soffriggere le verdure che trovo in frigorifero
cipolla...carota...zucchina....tutte o solo una
(non ha importanza poichè la quinoa è versatile
e poi si accontenta di qualsiasi cosa le abbiniate )
proseguire con la ricetta base e gustare anche tiepida
calda...fredda...sola o in zuppa è comunque ottima
Immagini allegate
 
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 11-08-2007, 18.58.43   #6
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito L' Amaranto

L’ Amaranto…

Ecco qua un altro cereale che merita
di essere conosciuto meglio...si tratta
dell’ amaranto….ci arriva dal centro America…
Era un alimento fondamentale per gli Incas
e gli Aztechi…
A dirla tutta…non appartenendo alla famiglia
delle graminacee…non è un “vero” cereale…
così come non lo sono la quinta…la manioca
e il grano saraceno…comunque per “comodità”
anche nei negozi di alimenti biologici…lo troviamo
insieme ai cereali …chiusa parentesi J
Con la “civilizzazione” è stato dimenticato…
ma con l’ avvento delle “mode” sull’ alimentazione
(anni ’60 circa) gli americani lo riportano sul mercato..

Immagini allegate
  
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 11-08-2007, 19.19.35   #7
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

L' amaranto è ricco di proteine di ottima qualità...
qualche "esperto" ha asserito che sono più pregiate
di quelle del latte....e meglio assimilabili....
in questo caso...vediamo una prima
utilità per coloro che non tollerano latte e
latticini potremme essere un' alternativa.....
Ricco di lisina...un aminoacido essenziale di cui...
generalmente...sono carenti gli altri cereali...
versatile...arricchisce qualsiasi piatto...
Ha un alto contenuto di calcio....fosforo...magnesio..
e ferro...quest' ultimo importantissimo nell' alimentazione
del bambino... adolescenti e donne che ne hanno un
maggior dispendio (mestruo)....
Il suo fiore è rosso scuro...chiamato proprio
rosso amaranto...si può vedere anche in Italia...
dove è coltivato come pianta ornamentale...
arrampicarsi sui muri...
L' amaranto...non contiene glutine...è quindi
consigliato a chi ha l' intestino delicato...
Bene sapere che è utile e sana...come base per la
pappa dei piccoli....e come minestra ricostituente
per anziani e convalescenti....
C'è da sbizzarrirsi...rende meno "rustici" orzo e farro...
con il riso rende i piatti croccanti "giusti per il caldo
estivo....con il grano diventa ricco e nutriente...
con il miglio diventa una crema da consumare con
legumi e verdure
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 12-08-2007, 14.17.01   #8
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito Valori nutrizionali

Parlando sempre di amaranto

valori nutrizionali per 100 g. :
valore eneregetico (Kcal) 370
proteine 16 g.
carboidrati 62 g.
grassi 7.5 g.

Contenuto di Lisina in percentuale:
amaranto 0.89%
segale 0.47%
frumento 0.32%
mais 0.27%

alla prossima : ricettine
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 15-08-2007, 12.11.10   #9
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito Amaranto : Ricettine

Ricetta base:
Si lava in un colino a maglia fittissima (visto le dimensioni)
si cuoce in 2 parti di acqua per 1 parte di chicchi con
un cucchiaino di sale marino integrale....per 20/25 minuti...
è possibile usare la pentola a pressione....tuttavia...
preferisco la cottura tradizionale....lasciar riposare
10 minuti senza mescolare ..a cottura terminata....

Gnocchetti mignon:
dopo aver cotto l' amaranto...circa 300 g. per 4 persone
(se ne avanzate aggiungetelo a un minestrone...bonooo)
mescolatelo a a due cucchiai di farina di farro o grano..
100 g. di parmigiano grattuggiato...il passato di 4 patate
lesse...noce moscata...prezzemolo e aglio se gradite..
assaggiate e aggiustate di sale ..se serve...e a piacere
un pizzico di peperoncino....
Fate piccoli gnocchetti (piccoli eh...circa 1 cm. 1 cm. e mezzo di diametro)
con l' impasto ottenuto...usando le mani
inumidite (in questo modo non si appiccicano)...e fateli
bollire in acqua o brodo vegetale bollente e salata...
Si possono consumare così in brodo (meglio in stagione
fredda)...oppure una volta scolati...condire con olio extravergine d' oliva...salvia..e scagliette di ricotta
stagionata o altro formaggio a piacere....ma anche al
sugo...secondo i gusti....
P.s. se interessa...i bambini li gradiscono molto

Pasticcio bianco:
Cuocere l' amaranto come il solito....o usatene di
quello avanzato...se ne avete....
Lavate e affettate per il lungo 4 finocchi...fateli
appassire in poco olio di sesamo (va bene anche altro olio)
con semi di finocchio....cuocete per una 15ina di minuti
aggiungendo...se serve...poca acqua ...e salate....
Ungete una teglia da forno...e fate strati alterni
di finocchio e amaranto....alla fine spolverate con pane
grattuggiato (presente la crosticina croccante?) e
infornate a 200° per 1/2 ora circa...il piatto è pronto...
quando il profumo invade la vostra cucina...e il colore
del pasticcio tende al rossiccio...
Libertà di variare gli ingredienti secondo il proprio gusto
"palatino" ....ottimo anche freddo...

Sformato di amaranto dolce:
ci voleva no...il dolce per finire?
Ingredienti
300 g. di amaranto...1 litro d' acqua...sale...
1 bastoncino di vaniglia...1 stecca di cannella...75 g.
di margarina vegetale o di soia...la scorzetta di mezzo
limone...3 uova...100 g. di miele...100 g. di uvetta...
30 g. di mandorle

Bollire l' amaranto con acqua...sale..vaniglia e cannella
per 5 minuti....abbassate poi la fiamma...e continuare
la cottura per altri 20 minuti...
Lasciatelo raffreddare...aggiungete la margarina
ammorbidita...lla scorzetta di limone...i tuorli d' uovo..
il miele...l' uvetta e l' albume montato a neve...
Riempite una teglia imburrata...cospargete di
mandorle tritate...
e infornate per 40 minuti a 200°

__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Feng Shui Uno Divinazione e tecniche conoscitive 54 02-11-2007 11.19.23
pesciolino al sale senza fare troppi macelli in cucina Astolfo Alimentazione 5 25-11-2005 13.09.14
E' uno strano movimento. pluto Letteratura & Poesia 3 12-04-2005 18.49.55


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.50.29.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271