Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Esoterismo

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 07-07-2005, 21.02.05   #1
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

alla luce degli avvenimenti di oggi ci rendiamo conto
ancora una volta questo mondo è alla deriva....
ancora una volta l' uomo è colpevole e vittima di se stesso
ho riportato la Grande Invocazione che molti conoscono
avrei messo la versione più "vecchia" perchè è più
corta e a parer mio altrettanto efficace....non la trovo
nell'immediato nel mio marasma...la cercherò con calma e
posterò anche quella a menochè lo faccia qualcuno di voi....
chiamatela preghiera...mantra...invocazione
comunque ha effetto positivo.....


La Grande Invocazione

Le Forze della Luce portino illuminazione al genere umano.

Lo Spirito della Pace si diffonda ovunque.

Gli uomini di buona volontà s'incontrino ovunque con spirito di collaborazione.

La remissione sia la nota dominante in questo momento.

Il potere assista gli sforzi dei Grandi Esseri.

Così sia, aiutateci a compiere la nostra parte.



Avanzino i Signori della Liberazione.

Portino soccorso ai figli degli uomini.

Esca il Cavaliere dal luogo segreto,

e con la sua venuta salvi.

Avanza o Potente.



Le anime degli uomini si rivelino alla Luce,

e possano stare con intento unito.

Il Fiat del Signore sia emanato.

La fine della sventura è giunta.

Avanza o Potente.

L'ora del servizio della forza salvatrice è giunta.

Sia essa soffusa ovunque, o Potente.



Che Luce e Amore e Potere e Morte, adempiano il proposito di Colui che viene.

La Volontà (1° raggio)di salvare è presente.

L'Amore (2° raggio)per proseguire il lavoro è ampiamente diffuso.

L'Aiuto attivo (3° raggio)di tutti coloro che conoscono la verità è pure presente.



Avanza o Potente, e fondi questi tre.

Edifica il muro di difesa.

Il dominio del male deve aver termine.
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 07-07-2005, 21.19.24   #2
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

eccola ho trovato la versione breve
anche se non è esatto chiamarla così
è stata modificata per renderla più
adeguata ai nostri tempi...
è comunque efficace e più facile da ricordare

La Grande Invocazione

Dal punto di Luce entro la Mente di Dio,
affluisca luce nelle menti degli uomini.
Scenda Luce sulla Terra.

Dal punto di Amore entro il Cuore di Dio,
Affluisca amore nei cuori degli uomini.
Possa Cristo tornare sulla Terra.

Dal centro ove il Volere di Dio è conosciuto,
Il proposito guidi i piccoli voleri degli uomini;
Il proposito che i Maestri conoscono e servono.

Dal centro che vien detto il genere umano,
Si svolga il Piano di Amore e di Luce,
E possa sbarrare la porta dietro cui il male risiede.

Che Luce, Amore e Potere ristabiliscano il Piano sulla Terra.
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 09-07-2005, 16.57.51   #3
Barbablù
Chiede le Vie
 
L'avatar di Barbablù
 
Data registrazione: 08-07-2005
Messaggi: 6
Predefinito

Io non so niente di esoterismo, non so neanche bene cosa significhi, credo sia qulcosa legato all'occulto.
Un pò mi spaventa è un pò mi affascina questo mondo, sto cercando di capire.
Perchè pregando qualcosa dovrebbe cambiare? C'è qualcuno che mi ascolta?
A me sembra che pregare sia un illusione per convincersi che qualcuno farà le cose al posto nostro. Scusa se ho scritto queste cose, non volevo offendere il tuo sentire, vorrei parlando con altri capire se sbaglio.
__________________
Come viene va
Barbablù non è connesso  
Vecchio 09-07-2005, 17.37.23   #4
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Barbablù
Io non so niente di esoterismo, non so neanche bene cosa significhi, credo sia qulcosa legato all'occulto.
Un pò mi spaventa è un pò mi affascina questo mondo, sto cercando di capire.
Perchè pregando qualcosa dovrebbe cambiare? C'è qualcuno che mi ascolta?
A me sembra che pregare sia un illusione per convincersi che qualcuno farà le cose al posto nostro. Scusa se ho scritto queste cose, non volevo offendere il tuo sentire, vorrei parlando con altri capire se sbaglio.
figurati non hai offeso niente e nessuno....

se intendi l'occulto di alcune sette o gruppi o roba simile no...
non ha niente a che farci....
l'esoterismo del quale tentiamo di parlare qui...
è un occulto palese....cioè un qualcosa che sta
davanti agli occhi di tutti...solo che non tutti "vedono"
hai presente:"chi ha orecchie intenda"?
ebbene qui è lo stesso:
"chi ha occhi veda"
certo che per 'occhi' s'intendono gli occhi del cuore
non c'è nulla che spaventi....

dal vocabolario:
ESOTERICO :si diceva presso i filosofi greci
delle dottrine riservate a una cerchia ristrettadi iniziati...
segreto....oscuro....misterioso...dentro
il suo contrario è ESSOTERICO
ESOTERISMO:concezione tipica di alcune sette religiose
secondo cui la verità viene rivelata soltanto a pochi
iniziati e non è il risultato di una ricerca

questo è quanto dice il vocabolario

in due parole potrebbe essere la ricerca
della verità....la condivisione della 'verità'
il cercare e condividere con chi è pronto
a sua volta a cercare e condividere
del tipo:
"non gettare le perle ai porci"

vabbhè dai non è il massimo come spiegazione
vedrai che arriverà qualcUno che sarà
più preciso e chiaro di me

nel frattempo leggi qualcosa in questa sezione
chiedi ed esprimiti liberamente

sulla preghiera
io non prego...almeno non prego come è d' abitutine
fare o pensare.....
ho un mio modo...più ruspante e diretto
"perchè pregando qualcosa dovrebbe cambiare"?
perchè si presuppone che se preghi...metti in circolo
il tuo pensiero positivo....che si uniscead altri pensieri positivi
se poi lo scopo della preghiera è concentrato in una situazione
e tante persone la recitano col cuore e tutte assieme
l' energia o se preferisci l'effetto è ancora più potente...
e anche se è difficile da credere funziona....

mi scuso io ora...se per caso ho confuso maggiormente
la situazione.....
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 09-07-2005, 17.39.03   #5
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

p.s dimenticavo:
anch'io non so niente di esoterismo
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 10-07-2005, 17.49.08   #6
Barbablù
Chiede le Vie
 
L'avatar di Barbablù
 
Data registrazione: 08-07-2005
Messaggi: 6
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Era
sulla preghiera
io non prego...almeno non prego come è d' abitutine
fare o pensare.....
ho un mio modo...più ruspante e diretto
"perchè pregando qualcosa dovrebbe cambiare"?
perchè si presuppone che se preghi...metti in circolo
il tuo pensiero positivo....che si uniscead altri pensieri positivi
se poi lo scopo della preghiera è concentrato in una situazione
e tante persone la recitano col cuore e tutte assieme
l' energia o se preferisci l'effetto è ancora più potente...
e anche se è difficile da credere funziona....

mi scuso io ora...se per caso ho confuso maggiormente
la situazione.....
grazie per la spiegazione anche se sull'esoterismo ci ho capito pochino ancora , sulla preghiera la vorrei pensare come te, ma se fosse solo un volersi convincere? Difficile da credere, o forse facile se si vuole.
Mi pongo domande e le pongo a voi sperando di non irritare nessuno
__________________
Come viene va
Barbablù non è connesso  
Vecchio 10-07-2005, 18.56.31   #7
seleparina
Utente Cancellato
 
L'avatar di seleparina
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 269
Predefinito

Io dico la mia, anche se non è bello: non riesco a pregare. Non riesco perchè mi sembra di prendere in giro il Destinatario della mia preghiera, perchè il mio pregare spesso ma non volentieri si limita a un monotono ripetersi di parole prive di un reale significato, quel significato che dovrei dare io...con il mio sentire...ma ancora non ce la faccio, in special modo con le preghiere di cui parlava Uno, quelle che chiedono...
seleparina non è connesso  
Vecchio 10-07-2005, 20.44.29   #8
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da seleparina
le preghiere di cui parlava Uno, quelle che chiedono...
O non hai letto bene, o non ti sei espressa bene adesso

Barba (abbrevio ) Era ha già introdotto bene cosa significa letteralmente esoterismo, altro abbiamo già scritto in giro.... noto spesso che si accumuna all'occultismo... in realtà c'è molto poco in comune, solo alcune simbologie e poc'altro.... l'occultismo anche dal nome tiene massima segretezza sulle sue pratiche ed i sui saperi... l'esoterismo come ha scritto Era non nasconde particolarmente, certo non spreca energie, ma in definitiva è la comprensione dell'individuo l'unica limitazione.... è anche una filosofia di vita in un certo senso innegabilmente chi se ne interessa appena inizia ad averne una minima comprensione vede ogni cosa in un'altra ottica....

Citazione:
sulla preghiera la vorrei pensare come te, ma se fosse solo un volersi convincere? Difficile da credere, o forse facile se si vuole.
difficile dare una risposta soddisfacente, è una di quelle domande a cui la risposta migliore ce la diamo da soli.... se fossi uno che cita ti citerei la frase di Pualo Cohelo "Se vogliamo veramente una cosa l'intero universo trama per farcela avere" (o qualcosa del genere sono andato a memoria) ma siccome cito raramente.... finchè non troviamo un equilibrio in noi tenteremo sempre di convincerci, che sia lo scetticismo totale o la credunoleria assoluta.... per arrivare all'equilibrio che dicevo sopra bisogna, tra l'altro, molto sperimentare al punto di sapere per esperienza che certe cose funzionano in un certo modo... e allo stesso tempo sapendo è vero anche ciò che dici tu, perchè una cosa si avveri minimo (poi entrano anche altre cose) dobbiamo "crederci" sentire dentro di noi che è così....
Non so se ho risposto neanche minimamente
Uno non è connesso  
Vecchio 10-07-2005, 22.04.15   #9
seleparina
Utente Cancellato
 
L'avatar di seleparina
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 269
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Citazione:
Originalmente inviato da seleparina
le preghiere di cui parlava Uno, quelle che chiedono...
O non hai letto bene, o non ti sei espressa bene adesso
Entrambe Capo, entrambe

Mi riferivo a queste tue parole lette un attimo prima nella discussione "Religioni":
Citazione:
Ecco un'altra cosa ha perso il senso originale, la preghiera, insieme anche a varie tecniche di meditazione.
La consuetudine oggi è l'idea che pregare significa chiedere a qualcuno... nel caso della preghiera religiosa chiedere a Dio..... quella è elemosinare... pregare significa cercare un punto di incontro tra la nostra volontà e quella altrui....
Forse volevo dire che non riesco a recitare alcune preghiere perchè le sento come un elemosinare, appunto, e conseguentemente, da qualche parte nel mio cervello, catalogo alcuni versi come "ipocriti"...poche volte, in verità, mi sono soffermata sul reale significato di ciò che dico, con le preghiere... ohmy222.g:
seleparina non è connesso  
Vecchio 14-07-2005, 17.16.17   #10
Barbablù
Chiede le Vie
 
L'avatar di Barbablù
 
Data registrazione: 08-07-2005
Messaggi: 6
Predefinito

[quote="seleparina"]
Forse volevo dire che non riesco a recitare alcune preghiere perchè le sento come un elemosinare, appunto, e conseguentemente, da qualche parte nel mio cervello, catalogo alcuni versi come "ipocriti"...poche volte, in verità, mi sono soffermata sul reale significato di ciò che dico, con le preghiere... ohmy222.g: [/quote

Quoto, mi chiedo se mi sto perdendo qualcosa o se sto guadagnando qualcosa

__________________
Come viene va
Barbablù non è connesso  
Vecchio 08-08-2005, 16.14.39   #11
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,131
Predefinito

Mi sono sempre chiesto una cosa: perchè l'esoterismo?
Perchè cioè non raccontare a tutti la verità, ma tenerla gelosamente custodita in una ristretta cerchia? Perchè non rendere tutti partecipi?
Ci ho messo molto a capire....

La risposta però me l'ha data Rudolf Steiner, pochi giorni fa, mentre leggevo un suo libro: "per conoscere, comprendere, non serve solo un buon maestro, ma serve anche un buon allievo..."
Quindi, qualunque disciplina, spiegata ed esposta "impeccabilmente", non è sufficiente a far si che si "innesti" bene nell'allievo, ma serve anche (e soprattutto) che il terreno in tale allievo sia fertile...

Pertanto, se una "vera comprensione" di certi concetti e aspetti spirituali, è sicuramente benefica, un'errata comprensione è invece dannosa, che può portare poi di riflesso a tante conseguenze spiacevoli (paura, incredulità, ecc.)
Questo è il motivo per cui da sempre gli Iniziati hanno fatto voto di silenzio su certe cose, proprio come Gesù Cristo che, mentre al popolo parlava in ambigue parabole, ai suoi discepoli spiegava tutto apertamente, sicuro che ciò sarebbe stato per loro un bene, e non un male... (visto che... fra male e bene, spesso non corre che un filo... )
Kael non è connesso  
Vecchio 08-08-2005, 17.19.20   #12
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

non so se Gesù parlando agli apostoli era cosi chiaro...
infatti non sempre comprendevano....e alla richiesta di chiarezza
il maestro rispondeva: chi ha orecchie per intendere..intenda

tutta la verità...
mi auguro venga il tempo della verità...
come è possibile essere "chiari" in un modo così lontano
dallo scopo dell' uomo?
chiunque abbia potere...in qualunque ambito..lo usa per se stesso..
guarda i politici....la classe medica....le multinazionali....
i militari.....
è un mondo dove nascono guerre di religione (scuse)
per il territorio...per le materie prime....
da un lato si porta denaro alle industrie delle armi...(solo un esempio)
e queste poche categorie aumentano il loro potere
da quell' altro lato...2/3 dell' umanita non sa di cosa sopravvivere...

pensi che queste categorie non userebbero un potere
diciamo così "spirituale"?
accipicchia già lo fanno nel loro piccolo....
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 08-08-2005, 18.06.34   #13
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Sono d'accordo con te Kael, ho anche fatto degli esperimenti non più tardi dello scorso anno, ho voluto provare a vedere se l'umanità fosse pronta.....
Un pensiero che ho postato in un forum in questi giorni.....

Se prendiamo una candela e la lasciamo esposta ad una leggera brezza non succede niente, se aumenta il vento o diventa una fiamma (e non sempre è possibile si rischia di bruciare qualcuno) o dobbiamo mettergli intorno un vetro perchè possa continuare ad illuminare....

Era il fatto che i discepoli non riuscissero a capire oltre un certo punto significa che erano loro che non ci arrivavano.... ma erano già sopra la media e ormai volevano comprendere.... quello che non hanno afferrato in quel momento è "uscito" dopo....
Uno non è connesso  
Vecchio 23-09-2005, 01.07.08   #14
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito Riferimento: La Grande Invocazione

Citazione:
Originalmente inviato da Era
non so se Gesù parlando agli apostoli era cosi chiaro...
infatti non sempre comprendevano....e alla richiesta di chiarezza
il maestro rispondeva: chi ha orecchie per intendere..intenda

tutta la verità...
mi auguro venga il tempo della verità...
come è possibile essere "chiari" in un modo così lontano
dallo scopo dell' uomo?
chiunque abbia potere...in qualunque ambito..lo usa per se stesso..
guarda i politici....la classe medica....le multinazionali....
i militari.....
è un mondo dove nascono guerre di religione (scuse)
per il territorio...per le materie prime....
da un lato si porta denaro alle industrie delle armi...(solo un esempio)
e queste poche categorie aumentano il loro potere
da quell' altro lato...2/3 dell' umanita non sa di cosa sopravvivere...

pensi che queste categorie non userebbero un potere
diciamo così "spirituale"?
accipicchia già lo fanno nel loro piccolo....

Credo, Era, che i politici e quant'altro da Te elencato rappresentino solo il riflesso ( effetto ) di una situazione che va compresa a pieno.
Non credo altresi che sia assoluto il concetto che esprimi ovvero che chiunque abbia potere lo possa ( solamente ) adoperare per se stesso; in parte è vero ( per una maggior parte crtamente ) ma per il restante nutro dubbi..... infatti ci sono persone che ( o trovandosi in una condizione di " elevata " comprensione conscia o inconscia) si muovono affinchè l'equilibrio possa essere ripristinato.
In tal modo - La Grande Invocazione come qualsiasi altra preghiera - serve ( all')nell'intento che "introduciamo" nella recita.
Capisco Sele che trova difficoltà poichè la richiesta è confusa con l'elemosinare....ma sono certo che non si tratti di elemosinare un qualcosa quanto di una forma di Aiuto per gli altri.
Si elemosina se si " chiede " per se stessi, al contrario si Chiede per altri e quindi si Aiuta gli altri.
Mi vengono in mente le parole del Cristo : " Cercate e troverete.....Chiedete e vi sarà dato.....bussate e vi sarà aperto......." che anche in questo argomento sono consone....
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
uomo, che grande che sei Ray Arte 13 13-02-2012 12.52.42
Il più grande regno dei cieli. sitael Tradizioni Spirituali ed Esoteriche 3 12-08-2006 22.48.13
il sempre grande Gibran siam Letteratura & Poesia 6 23-09-2004 00.11.09


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.32.29.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271