Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Articoli > Scienza

Comment
 
Utilità Articolo Cerca in questo Articolo
Perchè il vuoto non può esistere
 Perchè il vuoto non può esistere


Inviato da  Uno
  03-06-2007
Predefinito Perchè il vuoto non può esistere

La scienza oggi si sta riavvicinando come ipotesi e teoria a questo paradigma, per ora può ammettere/teorizzare un 95 di massa e solo 5% di vuoto, eppure razionalmente si può arrivare a concepire un pieno totale per analogia.
 Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  fraimg5g.jpg
Visite: 398
Dimensione:  28.5 KB 
Partiamo dalle forze che agiscono su tutto ciò che noi possiamo vedere. Siamo abituati a vedere queste forze come qualcosa di poco materiale, in effetti dal nostro punto di vista così è, non possiamo toccarli, spesso neanche vederli, a volte ne percepiamo solo gli effetti e magari neanche subito, per esempio sottoporsi a bombardamento di raggi x non ci da subito la sensazione di cosa ci è successo ma solo dopo quando ci ammaliamo sappiamo, sempre se qualcuno collega le cose.
Quindi queste forze hanno una loro materialità anche se da noi non percepibile, avete mai giocato con un programma di grafica sul pc? Beh provateci giocando con i colori, vedrete che se prendete un'immagine con dei vuoti e aumentate la saturazione dei colori l'immagine pian piano si "riempe"... in realtà era già così solo che quei colori più chiari era ciò che percepivamo come vuoto.
Altro gioco intressante potrebbe essere una forte fonte luminosa regolabile ed una pellicola, aumentando e diminuendo la luce cambiano le zone visibili all'occho, urca... qualcuno starà già partendo con la mente in un viaggio affascinante che ricollega molte cose, alcune tacciate spesso per superstizione.
Se potessimo applicare i due giochi da me esposti alla realtà, cioè variando l'intensità di materia percepita, ecco che vedremmo le forze diventare corde, i corpi che ora conosciamo sparire come la luce troppo forte "dissolve" le zone più chiare di una pellicola, corde che tirano/spingono invisibilmente i corpi che noi possiamo vedere, corde a cui in certe circostanze diamo nome "forza di gravità", altre volte "moto d'inerzia" etc etc.
Basterebbe solo questo per immaginare quanto queste corde creando intrecci fantastici possano riempire tutto lo spazio che definiamo vuoto da questo punto di vista, ma la cosa può andare oltre se immaginiamo che possa esistere la
 Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Imagenegativa.gif
Visite: 408
Dimensione:  15.8 KB 
possibilità di oltrepassare anche il punto intensità/contrasto adesso ipotizzato (ipotizzato per rispetto alla sezione scienza, ma ci sono infiniti episodi che confermano) per arrivare in zone (non in senso fisico, non solo) in cui i corpi che conosciamo scompaiono completamente, le corde si "riattenuano" in una maniera diversa e compaiono altri corpi.
Insomma, come già scritto da qualche parte, visto in due dimensioni l'universo è come un monitor, a seconda di quali pixel si accendono, si intensificano di colore, cambia l'immagine.
Se la scienza iniziasse a ragionare in questi termini potrebbe fare utili scoperte (ok lascio in parte la polemica su come verrebbero usate le scoperte), si potrebbe cercare di capire come fermare, bloccare o deviare queste corde/forze cosa che messa in altri termini si avvicina a concetti di libertà.
Voglio ricordare un'ultima cosa che potrebbe aiutare l'azione mentale per comprendere, almeno razionalmente questo discorso, usiamo spesso la parola "raggio" intendendo un'unico fascio che parte da un punto e va verso un'altro, questa è una situazione rara da verificare, nella tecnologia si è inventato il raggio laser, ove laser indica la capacità di concentrare il fascio su un punto, in natura e nel quoidiano invece possiamo pensare ai raggi del sole o a quelli della bicicletta.
In un prossimo articolo vedremo cosa comporta il passaggio di stato da fascio a fascio concentrato, quali qualità si guadagnano e quali si perdono etc etc
Comment


Utilità Articolo Cerca in questo Articolo
Cerca in questo Articolo:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
You may non post new articles
You may non post comments
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Articolo Article Starter Category Comments Ultimo messaggio
La Parita' Fra Uomini e Donne ... ESISTE? Red Discorsi da Comari 52 23-06-2011 01.07.32
Perchè...? Ray Psicologia moderna e antica 16 16-06-2008 21.58.18
Scuole esoteriche, iniziazioni, vie mano destra, secche e mano sinistra, umide Uno Esoterismo 1 05-03-2007 11.46.54
Legge di Causalità Kael Esoterismo 14 25-02-2006 20.42.57


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 11.56.42.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271