Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica > Sogni

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 10-01-2007, 11.16.05   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito Sezione Sogni

Ero indeciso se aprirla, i sogni possono essere personali ma allo stesso tempo raccontarli può essere un modo per conoscerci, quindi questa sezione può servire sia alla pratica che alla teoria, anche se sinceramente sono "scettico" sulla teoria (non nel senso che non ci credo, nel senso che ho sperimentato che le cose stanno diversamente) dell'interpretazione sostitutiva tipo albero=famiglia (per esempio) etc.... ogni sogno ha un suo contesto e solo la sensibilità e la conoscenza dei mondi interni da parte di chi interpreta può dare un risultato decente, comunque per esempio la sensibilità si può affinare con il metodo sostitutivo, quindi perchè non parlare di questo e altri sistemi?
Uno non è connesso  
Vecchio 11-01-2007, 14.19.50   #2
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
... comunque per esempio la sensibilità si può affinare con il metodo sostitutivo, quindi perchè non parlare di questo e altri sistemi?
Cosa intendi per metodo sostitutivo?
griselda non è connesso  
Vecchio 11-01-2007, 15.55.07   #3
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
dell'interpretazione sostitutiva tipo albero=famiglia (per esempio)
questo per esempio... ma va bene più per i test da settimanali di psicologia.... oppure come dicevo sopra per affinare (ma mettendo poi da parte la sostituzione senza attarcisi) la sensibilità....
Uno non è connesso  
Vecchio 19-03-2007, 15.07.57   #4
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Se io sogno una casa e tizio sogna una casa non è detto che per entrambi la casa abbia la stessa valenza giusto? Dovrebbe essere più importante la sensazione che ci lascia questa casa e cercare di capire perchè sognare la casa ci da tristezza o gioia?
A me viene sempre in mente la canzone disneyana che dice:
I sogni son desideri chiusi in fondo al cuor....
I sogni nascono da qualcosa di irrisolto che nasce come un desiderio di qualcosa che nel sogno appare sotto forma di altro?
Si sogna il principe azzurro ma anche la strega.
Sogni o incubi sono corrispettivi di desideri o paure?
griselda non è connesso  
Vecchio 19-03-2007, 15.16.31   #5
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Qualcuno mi disse tanti anni fa che ciò che avviene nel sogno di solito nella vita è al contrario. Tipo se sogni una persona viva che muore gli allunghi la vita.
C'è qualcosa di vero in tutto questo è solo credenza popolare?
Mi incuriosisce questa cosa perchè in effetti io a guidare l'auto sono molto brava ( lo dice il marito quindi è vero ) ma nel sogno invece avviene proprio il contrario.
griselda non è connesso  
Vecchio 14-07-2007, 17.45.15   #6
cassandra
Cittadino/a Stabile
 
L'avatar di cassandra
 
Data registrazione: 21-06-2007
Messaggi: 624
Predefinito

Avrei una domanda in merito a sogni che fanno altre persone...mi capita spesso di essere avvicinata da conoscenti per sentirmi dire che hanno sognato una persona defunta (alla quale mi collegano ),che parla di me nel sogno...lui è elegante,sorridente e dice cose tipo:ricordatevi che lei è...ditele che...adesso vado a prenderla e la porto con me...eppure io non lo sogno quasi mai e quando succede sono situazioni tristi e comunque innerenti la sua dipartita,con me non parla...
cassandra non è connesso  
Vecchio 14-07-2007, 20.37.58   #7
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Grazie Cassandra per aver ripreso questo thread, avevo lasciato delle cose in sospeso (mica solo questa..)
Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Se io sogno una casa e tizio sogna una casa non è detto che per entrambi la casa abbia la stessa valenza giusto? Dovrebbe essere più importante la sensazione che ci lascia questa casa e cercare di capire perchè sognare la casa ci da tristezza o gioia?
A me viene sempre in mente la canzone disneyana che dice:
I sogni son desideri chiusi in fondo al cuor....
I sogni nascono da qualcosa di irrisolto che nasce come un desiderio di qualcosa che nel sogno appare sotto forma di altro?
Si sogna il principe azzurro ma anche la strega.
Sogni o incubi sono corrispettivi di desideri o paure?
Già una casa vale diversamente per ognuno, per uno potrebbe essere un rifugio per un'altro potrebbe essere un inferno...
Ci sono diversi tipi di sogni, desiderio o esigenza di solito in una forma o nell'altra ci sta sempre, la definizione che più rende è che nei sogni il subconscio cerca di far uscire qualcosa che gli è impedita durante la veglia

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Qualcuno mi disse tanti anni fa che ciò che avviene nel sogno di solito nella vita è al contrario. Tipo se sogni una persona viva che muore gli allunghi la vita.
C'è qualcosa di vero in tutto questo è solo credenza popolare?
Mi incuriosisce questa cosa perchè in effetti io a guidare l'auto sono molto brava ( lo dice il marito quindi è vero ) ma nel sogno invece avviene proprio il contrario.
Si in linea di massima c'è del vero in questa specie di regoletta per il semplice fatto che come in uno specchio vediamo le cose al contrario (non è esatto ma rende), non è da prendere alla lettera, se sognassi di morire non mi limiterei alla versione vita lunga, perchè potrebbe significare un'altro tipo di morte, se sognassi la morte di un'altra persona potrebbe anche significare la fine dei contatti con questa che rimane viva e vegeta.
Insomma appunto bisogna vedere tutto il contesto.

Citazione:
Originalmente inviato da cassandra Visualizza messaggio
Avrei una domanda in merito a sogni che fanno altre persone...mi capita spesso di essere avvicinata da conoscenti per sentirmi dire che hanno sognato una persona defunta (alla quale mi collegano ),che parla di me nel sogno...lui è elegante,sorridente e dice cose tipo:ricordatevi che lei è...ditele che...adesso vado a prenderla e la porto con me...eppure io non lo sogno quasi mai e quando succede sono situazioni tristi e comunque innerenti la sua dipartita,con me non parla...

Questo a prima vista toglierebbe la possibilità che tu abbia influenzato la cosa, in realtà non è poi così improbabile. Spesso accade che la persona legata non sogna o sogna solo particolari per esempio della malattia ma non ciò che vorrebbe, cioè parlare come se la persona fosse viva, intendo in una finzione di continuazione di vita. E' proprio la forte voglia della persona viva che mette in moto i meccanismi di "incontro" ma allo stesso tempo blocca un certo tipo di contatto diretto, non so se riesci a capire cosa intendo.
Detto questo crudamente devo dire che il sogno non è un reale incontro con la persona morta ma la nostra proiezione ed eventualmente il contatto tra le nostre memorie e sue memorie accessibili da qui, insieme danno vita alla rappresentazione che vediamo svolgersi nel sogno.
E' tipico anche il sentirli dire "devi venire con me" "vengo a prenderti" vado a prenderla" etc etc... sempre frutto del nostro desiderio.
Ah dimenticavo... se è vero che riusciamo a comunicare con altre persone senza parole, nel sonno (a letto) e nei sogni è più facile, ecco la trasmissione del tuo desiderio a persone che conosci.
Spero di non averti deluso
Uno non è connesso  
Vecchio 14-07-2007, 20.47.24   #8
cassandra
Cittadino/a Stabile
 
L'avatar di cassandra
 
Data registrazione: 21-06-2007
Messaggi: 624
Predefinito

Assolutamente non sono delusa,anzi...come sempre mi aiuti a capire...
L'unica cosa strana è che si tratta anche di persone con cui non ho rapporti,ma che tramite terze persone mi hanno fatto sapere di aver sognato lui che parlava di me,oppure mi hanno fermato per raccontarmelo...etc.dato che si trattava del mio ex fidanzato non erano a conoscenza dei miei desideri...
Per il resto ho capito e non basta grazie per te...
cassandra non è connesso  
Vecchio 22-10-2007, 17.27.41   #9
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,478
Predefinito

Durante la notte mentre sognamo succedono a volte cose strane tipo risvegli parziali.
Una senzazione particolare che poi con il tempo non si riesce a tenere nel ricordo.
A me è capitato pochissime volte, ma una in particolare mi ha lasciato il senso della pesantezza del di qui (forse si ricollega al sogno delle due dimensioni e non conoscerne le porte di passaggio). Mi sveglio e la mente non essendo ancora pienamente controllante non riesce a orientarsi. Mi son chiesta "che è successo" ero nell'ordine e qui c'è il caos.. Vivere una roba così da un pò l'idea del dentro e del fuori di noi. La distanza che ci separa da noi stessi rende impossibile ogni realtà nel senso che appare Vero il dentro di noi e fuori il caos dell'irreale.. non so se son riuscita a spiegare questa esperienza.. ma dentro di noi nell'essere non stiamo dormendo.. la durezza della condizione conscia invece è sogno.. questa la sensazione che mi ha lasciato..
Sole non è connesso  
Vecchio 23-10-2007, 00.17.04   #10
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,131
Predefinito

Normalmente siamo soliti associare conscio=ordine, e insconscio=caos, disordine. Questo ovviamente perchè la razionalità dà un suo ordine solo alle cose che le competono, quindi quelle che non controlla le etichetta come disordine, non essendo in grado di catalogarle.
Io invece come te ho avuto l'impressione che il vero ordine sia nel caos (caos poi solo per la nostra mente, troppo "piccola" per comprendere il tutto) e sia proprio il conscio (o almeno quello che viene inteso come tale...) il vero "disordine" umano...
Kael è connesso ora  
Vecchio 28-09-2010, 18.16.23   #11
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,377
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Ero indeciso se aprirla, i sogni possono essere personali ma allo stesso tempo raccontarli può essere un modo per conoscerci, quindi questa sezione può servire sia alla pratica che alla teoria, anche se sinceramente sono "scettico" sulla teoria (non nel senso che non ci credo, nel senso che ho sperimentato che le cose stanno diversamente) dell'interpretazione sostitutiva tipo albero=famiglia (per esempio) etc.... ogni sogno ha un suo contesto e solo la sensibilità e la conoscenza dei mondi interni da parte di chi interpreta può dare un risultato decente, comunque per esempio la sensibilità si può affinare con il metodo sostitutivo, quindi perchè non parlare di questo e altri sistemi?
Riparto da qui... a me difficilmente riesce di interpretare i sogni che faccio durante la notte, ho notato una differenza in termini di ricordi, durata del sogno, e magari anche del tipo di messaggio che arriva (intendo se è più o meno importante per me in quel momento), ma non so interpretarli. Tu hai parlato di conoscenza dei mondi interni, dunque qualcosa di più di un "semplice" metodo sostitutivo, ma per iniziare puo' andare bene? quali altri metodi possono essere utili? Quanto la conoscenza dei simboli puo' aiutare?...

Grazie
RedWitch non è connesso  
Vecchio 28-09-2010, 18.53.21   #12
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Mi associo alle domande di red ed aggiungo che non essendo esperto di simboli e men che meno di conoscenza della psiche io mi affido sopratutto al mio intuito.
Non mi ritengo una persona particolarmente sensibile e di certo non conosco i mondi interni eppure in alcuni sogni mi sono "buttato" ad interpretarli secondo quello che mi ispiravano. Certo, ho sempre fatto ampie premesse che tendevano a mettere in guardia dalle mie interpretazioni, ma questo non risolve quello che temo sia una mia errata gestione della sezione sogni.

Arrivo quindi alla domanda, è bene che io metta le mie interpretazioni sapendo che queste sono prive di qualsiasi base solida, in pratica pescate dal mio soggettivo modo di interpretare?
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 23-01-2011, 23.37.54   #13
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito Sogno comunitario

Ehm chiedo scusa ma non so bene dove mettere questa cosa in caso si può spostare ovunque.

E' per lo più una domanda che mi pongo da quando mi è stato raccontato da due componenti della famiglia di aver fatto un sogno simile la stessa notte.

Entrambi si sono trovati a lottare nella stanza dove ho il pc.
Tutti e due tentavano di non far entrare qualcuno da una delle tre porte. Uno da una porta che nella realtà sta a sinistra teneva fuori dei demoni e l'altro qualcuno che tentava di entrare con la forza dalla porta di destra.

La definizione di entrabi è stata di incubo in cui vi è stata una accesa lotta all'ultimo sangue.

La cosa mi ha agitato e anche messo un po' i brividi per la straordinarietà dell'evento almeno per me lo è, ma magari così non è.

Ho pensato alla cena ma è stata la solita del sabato sera.
Ho pensato a cosa potessero aver condiviso durante il giorno ma niente di straordinario.

Ho pensato che possa aver avuto causa, l'ever acceso nella mia camera da letto, durante il pomeriggio un fornelletto con un lumino e con sopra un piattino, in cui si mettono delle essenze, l'essenza bruciata non era neppure di quelle buone, era per profumare un po' l'ambiente.
Dopo mi sono subito pentita perchè l'odore era dolciastro e quasi nauseante, la scritta riportava essenza di camomilla ma secondo me non gli somigliava proprio per niente.
Ho ipotizzato che questo odore forte dolciastro e nauseante li abbia condizionati, visto che altrove abbiamo parlato che tutto ciò che accade attorno a noi ma anche dentro di noi ci condiziona.
Ma addirittura lo stesso tipo di sogno? Booooh
Grazie
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 24-01-2011, 01.55.36   #14
Andrea Fontana
Richiesta Cancellazione
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: Emilia-Romagna
Messaggi: 27
Predefinito

Salve.

Interpretare i sogni è arduo perchè l'origine di essi è svariata:
in maggior parte sono desideri o paure, oppure ricettività di problemi altrui, ma una parte sono ricordi di esperienze vissute in altre Dimensioni immateriali.
C'è un film che illustra abbastanza bene alcune di tali Dimensioni:
Al di là dei sogni.
Andrea Fontana non è connesso  
Vecchio 24-01-2011, 12.41.40   #15
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Andrea Fontana Visualizza messaggio
Salve.

Interpretare i sogni è arduo perchè l'origine di essi è svariata:
in maggior parte sono desideri o paure, oppure ricettività di problemi altrui, ma una parte sono ricordi di esperienze vissute in altre Dimensioni immateriali.
C'è un film che illustra abbastanza bene alcune di tali Dimensioni:
Al di là dei sogni.
Ciao Andrea, benvenuto, concordo con te sulla difficoltà infatti non ho raccontato i sogni per intero anche perchè non mi riguardano personalmente, quello che mi premeva sapere rigurdava il fatto di poter sognare come in stereoscopico non so come dire lo trovo alquanto curioso.
Ma evidentemente vista la mancaza di risposte in merito, a parte la gentile tua, di cui ti ringrazio, penso che non sia cosa di rilievo, insomma una cavolata senza nessuna importanza.
Bello il film che citi, vedo che anche tu come me sei un appassionato. Ciao
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 04-07-2011, 11.37.05   #16
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Voglio chiedervi, o richiedervi, di fare attenzione a quando tentate l'interpretazione dei sogni altrui.
Si può fare del male alle persone, si può indirizzare male qualcuno che ci ascoltasse etc...
Ripeto anche di stare attenti alle facili sostituzioni, un simbolo non si può interpretare sempre nello stesso modo, altrimenti non sarebbe un simbolo e ci basterebbe un dizionario simbolo->italiano, italiano->simbolo.
Non è neanche corretto interpretare un sogno sulla base di quello che ci pare di conoscere di una certa persona.

Quindi, per finire chiedo a chi sogna e scrive qui i propri sogni, e quindi si espone, di prendere tutte le interpretazioni con le molle e valutarle con attenzione senza assimilare nulla in maniera automatica.
Uno non è connesso  
Vecchio 22-07-2011, 16.24.33   #17
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,478
Predefinito

... così, in clima estivo, un pò OT e un pò no.


Citazione:

CAFE DE LA PAIX

Ci si risveglia ancora in questo corpo attuale
dopo aver viaggiato dentro il sonno.
L'inconscio ci comunica coi sogni
frammenti di verità sepolte:
quando fui donna o prete di campagna
un mercenario o un padre di famiglia.

Per questo in sogno ci si vede un pò diversi
e luoghi sconosciuti sono familiari.
Restano i nomi e cambiano le facce
e l'incontrario: tutto può accadere.
Com'era contagioso e nuovo il cielo....
e c'era qualche cosa in più nell'aria.

Vieni a prendere un tè
al "Caffè de la Paix"?
su vieni con me.

Devo difendermi da insidie velenose
e cerco di inseguire il sacro quando dormo
volando indietro in epoche passate
in cortili,in primavera.
Le sabbie colorate di un deserto
le rive trasparenti dei ruscelli.

Vieni a prendere un tè
al "Caffè de la Paix"?
su vieni con me.

Ancora oggi, le renne della tundra
trasportano tribù di nomadi
che percorrono migliaia di chilometri in un anno...
E a vederli mi sembrano felici,
ti sembrano felici?


Franco Battiato
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 17.16.25   #18
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Voglio chiedervi, o richiedervi, di fare attenzione a quando tentate l'interpretazione dei sogni altrui.
Si può fare del male alle persone, si può indirizzare male qualcuno che ci ascoltasse etc...
Ripeto anche di stare attenti alle facili sostituzioni, un simbolo non si può interpretare sempre nello stesso modo, altrimenti non sarebbe un simbolo e ci basterebbe un dizionario simbolo->italiano, italiano->simbolo.
Non è neanche corretto interpretare un sogno sulla base di quello che ci pare di conoscere di una certa persona.

Quindi, per finire chiedo a chi sogna e scrive qui i propri sogni, e quindi si espone, di prendere tutte le interpretazioni con le molle e valutarle con attenzione senza assimilare nulla in maniera automatica.
Vorrei riportare questo all'attenzione sia mi sia di altri perchè io quando entro nel sogno altrui ho il terrore di dire cavolate, un po' perchè proietto quel che è mio ancora e quindi l'intento è buono ma non vorrei far danni quindi seguendo le parole di Uno fidiamoci poi più di noi stessi poi leggiamo anche gli altri ma tentiamo conto che prima viene il nostro sentire.

Ora vorrei fare una domanda, se è una domanda stupida chiedo scusa e non rispondete.
Volevo chiedere se per avere un'idea un po' più chiara sui propri sogni non sarebbe utile aver ben chiaro il Lavoro su se stessi?
Grazie
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 17.39.30   #19
diamantea
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di diamantea
 
Data registrazione: 29-03-2010
Messaggi: 2,696
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Volevo chiedere se per avere un'idea un po' più chiara sui propri sogni non sarebbe utile aver ben chiaro il Lavoro su se stessi?
Grazie
Non sono sicura di aver ben capito quello che vuoi sapere.
A me il discorso sogni interessa molto visto la mia attività onirica e aggiungo che da quando ho un pò più chiaro il mio Lavoro Vivo di più sogno di meno.
Secondo me il sogno particolare accade proprio perchè non si ha chiaro il proprio Lavoro e man mano che diventa più chiaro suby non ha necessità di scomodarsi.
diamantea non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 21.17.30   #20
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da diamantea Visualizza messaggio
Non sono sicura di aver ben capito quello che vuoi sapere.
A me il discorso sogni interessa molto visto la mia attività onirica e aggiungo che da quando ho un pò più chiaro il mio Lavoro Vivo di più sogno di meno.
Secondo me il sogno particolare accade proprio perchè non si ha chiaro il proprio Lavoro e man mano che diventa più chiaro suby non ha necessità di scomodarsi.
Concordo* però se non conosci alcuni passaggi o meglio se non li riconosci come validi che poi è allaf ine uguale come risultato, Suby si sgola ma rimane tutto lì da prendere perchè manca qulacosa.

*una mancanza di sogni però può anche derivare da un dispendio energetico che impedisce di portare il sogno da questa parte.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 21.32.03   #21
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Allora io dovrei averli chiarissimi gli obbiettivi, perchè ultimamente non sogno molto, o quelli che faccio mi sembra vaghi e poco importanti.

Comunque io credo nella libertà di intervenire nei sogni altrui, senza paura di essere giudicati e di dire frescacce, fermo restando però il rispetto per chi descrive il sogno, e l'evitamento dei giudizi o delle critiche su chi sogna. Se si seguono queste regole, non dovrebbero esserci problemi, poi sta al sognatore discernere un buon consiglio, da qualcuno che ha espresso solo un opinione soggettiva.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 21.45.31   #22
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,629
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio

Comunque io credo nella libertà di intervenire nei sogni altrui, senza paura di essere giudicati e di dire frescacce, fermo restando però il rispetto per chi descrive il sogno, e l'evitamento dei giudizi o delle critiche su chi sogna. Se si seguono queste regole, non dovrebbero esserci problemi, poi sta al sognatore discernere un buon consiglio, da qualcuno che ha espresso solo un opinione soggettiva.
Mi piace tanto la tua sicurezza, ma io non ho paura delle cose che hai menzionato all'inizio ma di dire qualcosa che l'altro non è pronto a ricevere o ingolfarlo di cose che se alla fine non prende è perchè manca qulacosa affinchè prenda.
In passato a me hanno detto cose chiare che non sono stata capace di prendere e a volte mi hanno fatto male ma non mi sono ugualmente servite perchè mi mancava la capacità di prenderle.
A volte manca una sola indicazione/ingranaggio per il quale non si arriva alla meta.
Ancora meglio non è che si può come si dice a Milano usare l'imbuto tu puoi mettere a disposizione ma poi devi lasciare la scelta o la possibilità all'altro di prendere o no, non so se mi spiego.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 21.51.35   #23
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Allora potrei dirti Griselda, di dargliela comunque la possibilità, non si sa mai, magari oggi non accetta, ma domani potrebbe accettare, se aspetti che le persone siano sempre pronte a ricevere non dovremmo dire nulla, a meno che non sei un maestro spirituale.

Comunque ripeto, se c'è il rispetto e le cose si dicono in un certo modo, se l'altro non accetta qualcosa è un suo problema, d'altronde se pubblica un sogno sul forum un motivo c'è.
Io per esempio i sogni che non voglio che qualcuno metta bocca, non li pubblico
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 22.18.01   #24
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

In molti miei interventi sull'interpretazione di sogni ho scritto premesse su premesse. Mi paravo l'arrière ponendo dei se e dei ma, però esprimevo la mia interpretazione del sogno e spesso anche cercavo di dare spunti su quello che il sogno aveva suscitato in me.

Se in quelle occasioni avessi frapposto tra il mio pensiero e quello che scrivevo il dubbio di fare danni oppure di non essere sufficentemente "pulito" per veicolare un messaggio puro e scevro da influenze soggettive... beh

Serve buona volontà e la sincera intenzione di dare il proprio contributo, il resto viene da se. E non importa poi fare la tara su quanto sia stato utile, l'importante è averci messo del proprio con la sincera intenzione di partecipare a quel processo.

Poi ci stà che nel mio caso facessi (e faccio) premesse para-Coulomb essendo il mio passato recente lastricato di sparate al vetriolo o raid elefanteschi nelle cristallerie, porcellane e affini.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 26-10-2011, 22.58.43   #25
webetina
Partecipa agli eventi
 
Data registrazione: 18-07-2009
Messaggi: 1,452
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Serve buona volontà e la sincera intenzione di dare il proprio contributo, il resto viene da se. E non importa poi fare la tara su quanto sia stato utile, l'importante è averci messo del proprio con la sincera intenzione di partecipare a quel processo.
Questo mi pare fondamentale, se poi i risultati non vengono sortiti non importa, se uno ha veramente necessità urgentissima può dirlo, può farsi seguire in privato, può chiedere che gli interventi siano cauti se si sta male. Anzi può essere questa una occasione per rimarcarlo.

Io scrivo i sogni e mi fa piacere se qualcuno vi dà un occhio anche solo per esprimere le sensazioni che ha ricevuto. Se poi è un parere più esperto, ben venga, è una fortuna riceverlo. Ma tutto aiuta presto o tardi.

Poche volte, mi sono fatta un pò male, o sono rimasta delusa, il rischio non si può evitare al cento per cento, lo si mette in conto, ma io credo che è meglio fare che non fare nulla quando si ha voglia di imparare un pò a comprendere ciò che si sogna affidandosi alla condivisione con più persone. Come dice Astral poi se uno scrive è chiaro che vuol condividere, e gli altri non devono trattenersi se c'è la sincerità dell'intento e mi pare quì ci sia sempre.
__________________
"Le cose non sono sempre come sembrano...
Le cose sono esattamente come sembrano!"
webetina non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sogni RedWitch Psicologia moderna e antica 5 22-02-2006 20.15.54
Introduzione alla sezione Uno Parole Connesse ma non Troppo 3 13-01-2006 16.07.26
Introduzione alla sezione Uno Benessere fisico 0 27-12-2005 18.09.22


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17.41.04.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271