Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Accademia > Tecnologia

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 28-05-2010, 14.40.00   #1
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito I pad

Che ve ne sembra ?
Non ho mai rincorso l'ultimo prodotto anzi arrivo sempre per ultimo ma questo mi sembra utile .
Mi ha colpito la possibilita' di sfogliare i quotidiani e cosi' ottenere un'informazione nel modo ottimale
nikelise non è connesso  
Vecchio 29-05-2010, 13.05.53   #2
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,171
Predefinito

Il prodotto può affascinare soprattutto per il touchscreen sul display/monitor. Da l'idea di poter leggere dei documenti in maniera simile a quello che si fa con la carta.

Io non lo comprerei mai se costasse più di 100 euro (e costa sui 500 il modello più piccolo) e anche se costasse meno di 100 euro lo comprerei solo se ne avessi veramente in abbondanza.

In sostanza è un terminale molto stupido. Permette di connettersi ad internet (e li bisogna vedere come, se lo si fa in giro come fanno vedere bisogna pagare degli abbonamenti a rete mobile) ma poco altro. La versione più costosa necessita di un esborso di circa 800 euro per avere l'equivalente di un hard disk di 64gb. Ciò significa che non ci si può portare (soprattutto con le versioni base di 16gb) tanti documenti propri a meno che non li si depositi online da qualche parte con tutti i problemi connessi.

Apple poi sta spingendo quasi più di Windows nella creazione di sistemi (è sempre stata ma adesso ancor di più spinge) chiusi in cui l'utente non può decidere più cosa fare di ciò che compra. Sono sistemi in cui si possono aggiungere applicazioni solo se queste sono sviluppate, depositate ed acquistate nei centri Apple (più o meno).

Insomma significa che se volessi mai utilizzare un iPad per farci qualcosa di diverso (per esempio scrivere qualcosa) da navigare inizierei ad avere molte difficoltà e comunque non potrei farlo con i miei software preferiti.

Discorso da non sottovalutare quello degli accessori, dal sito della Apple vedo che un semplice foderino (indispensabile se si vuol portare in giro l'apparecchio) costa quasi 40 euro, 30 euro occorrono per la schedina che permette di scaricare foto direttamente dalla scheda della macchina fotografica.

In sostanza per come sono io preferire infinite volte acquistare un netbook, uno di quei portatili piccoli, più o meno delle stesse dimensioni dell'iPad che mi consente di fare praticamente tutto quello che faccio con il pc.
E aspetterei... perchè fra un pò sicuramente usciranno quelli che oltre alla tastiera avranno anche il toucscreen. Esistono già degli accessori che permettono di rendere qualsiasi monitor touch... ma vista la domanda sicuramente integreranno la tecnologia anche direttamente (adesso ci sono pochi modelli, un pò più costosi).

Volevo far notare una cosa da collegare al 3d http://ermopoli.it/portale/showthread.php?p=86471 sulla situazione economica.
C'è crisi ma c'è gente che si è messa in fila di notte per poter acquistare un giocattolo da 500 euro (minimo)....
Giocattolo che non fra tre mesi, ma già 2 anni fa era vecchio se non per il mirabilante marketing e confezionamento. In sostanza si paga il luccichio del sistema operativo che promette di essere a prova di incapace su un hardware che è vecchio anche se riassemblato in maniera innovativa.
E' come se vendessi un tv con tubo catodico, colorato arcobaleno e con un telecomando che si applica come anello su un dito. In sostanza con 20 euro (in produzione) riconfeziono scarti di magazzino e li impacchetto rendendoli attraenti, quando con gli stessi soldi (o meno) si potrebbero acquistare cose più potenti ma bisognerebbe usare un pò di testa.
Uno non è connesso  
Vecchio 29-05-2010, 15.11.02   #3
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Un mio amico era interessato anche lui all'acquisto ma si è ricreduto quando ha sentito che l'uscita in italia era stata posticipata causa alcuni problemi dell'iPad.

Il primo grosso problema è che il dispositivo di ricezione del segnale WiFi è poco sensibile e quindi ha una scarsa capacità di ricezione del segnale wireless.

L'altro problema segnalato è quello legato alle temperature. Se si supera questa soglia (massima!?) di 35 gradi compare una schermata nera con al centro un triangolo giallo di pericolo con sotto scritto "iPad ha bisogno di raffreddarsi prima di poterlo usare".
A parte il fatto che l'iPad stesso tende a scaldarsi di suo, ma 35 gradi non sono una temperatura alta.

Poi sembra che la porta usb per la ricarica abbia in alcuni casi un difetto di "non carica" effettiva.

Ha poca memoria, non ha una camera integrata per la teleconferenza via web. Non contiene tecnologie innovative rispetto ai suoi predecessori iPod e iPhone.

Per concludere, giudico l'iPad un bel gadget costoso ma non un buon strumento di lavoro.
Grey Owl non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.28.15.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271