Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Giardino Filosofico > Aforismi, Proverbi, Modi di dire

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 08-12-2011, 01.01.35   #1
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,131
Predefinito Le avversità

Bisogna pensare da eroe per comportarsi semplicemente da persona perbene
May Sarton

In effetti quando si vive in un posto dove il vento è così forte da farci indietreggiare, correre diventa appena sufficiente a farci avanzare..
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 08-12-2011, 01.09.20   #2
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,003
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Bisogna pensare da eroe per comportarsi semplicemente da persona perbene
May Sarton

In effetti quando si vive in un posto dove il vento è così forte da farci indietreggiare, correre diventa appena sufficiente a farci avanzare..

E per avanzare di parecchio, da cosa dovremmo pensare?
__________________
...cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. Se quella battaglia deve arrivare, io la combatterò.

Flectere si nequeo superos, Acheronta movebo
luke non è connesso  
Vecchio 08-12-2011, 01.32.19   #3
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Bisogna pensare da eroe per comportarsi semplicemente da persona perbene
May Sarton

In effetti quando si vive in un posto dove il vento è così forte da farci indietreggiare, correre diventa appena sufficiente a farci avanzare..
magari non sempre bisogna avanzare...occorre anche fermarsi un attimo e aspettare che il vento cali, per correre il doppio dopo.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 08-12-2011, 14.30.20   #4
luke
Organizza eventi
 
L'avatar di luke
 
Data registrazione: 27-03-2009
Messaggi: 2,003
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
magari non sempre bisogna avanzare...occorre anche fermarsi un attimo e aspettare che il vento cali, per correre il doppio dopo.

Sempre che il vento cali....
Certo se si è abituati ad avere vento forte contrario da sempre , una volta che ci sia una bonaccia, probabilmente si correrà il triplo rispetto a chi ha avuto sempre vento in poppa, ed appena deve camminare da solo o con una leggera brezza contro, finisce col sederino per terra in 2 minuti.

Fermare non puoi, fermarti, chi si ferma, in certe situaizoni è perduto....mi pare fosse stata postata tempo fa una frase contenuta in "alice nel paese delle meraviglie" che diceva grossomodo "per stare fermo dovrai correre..."
__________________
...cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. Se quella battaglia deve arrivare, io la combatterò.

Flectere si nequeo superos, Acheronta movebo
luke non è connesso  
Vecchio 08-12-2011, 15.01.36   #5
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,131
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
magari non sempre bisogna avanzare...occorre anche fermarsi un attimo e aspettare che il vento cali, per correre il doppio dopo.
Se al posto del vento provi ad immaginare di essere in un fiume e di dover andare contro corrente (e non avere dove aggrapparti per star fermo) forse capisci meglio quello che intendo...

Ah, ovviamente il vento o la corrente sono le tentazioni a cui siamo tutti soggetti, neanche il Santo ne è esente.
__________________

Kael non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 11.52.11   #6
Edera
Bannato/a
 
Data registrazione: 28-04-2009
Messaggi: 1,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Ah, ovviamente il vento o la corrente sono le tentazioni a cui siamo tutti soggetti, neanche il Santo ne è esente.
Secondo me soprattutto il Santo è tentato..

Sì Luke la frase è su Alice oltre lo specchio, l'ho cercata e dice:"Ora, qui, per restare nello stesso posto, devi correre più velocemente che puoi. Se vuoi arrivare da qualche parte, devi correre due volte più veloce"
Edera non è connesso  
Vecchio 22-12-2011, 12.33.14   #7
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Edera Visualizza messaggio
Secondo me soprattutto il Santo è tentato..

Sì Luke la frase è su Alice oltre lo specchio, l'ho cercata e dice:"Ora, qui, per restare nello stesso posto, devi correre più velocemente che puoi. Se vuoi arrivare da qualche parte, devi correre due volte più veloce"
Sono daccordo con Edera, i raccomandati in genere hanno la strada spianata ma devono sopportare il peso dei compromessi, mentre il santo è più tentato affinchè il piombo diventi oro.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Le avversità Uno Esoterismo 28 14-09-2011 17.43.14
successi e fallimenti Ray Esoterismo 13 24-06-2008 10.36.23


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.35.59.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271