Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Psicologia moderna e antica > Sogni

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 22-12-2006, 21.59.53   #1
Arjuna
Alloggiato/a
 
L'avatar di Arjuna
 
Data registrazione: 23-11-2006
Messaggi: 43
Predefinito Ho fatto un sogno...

Sentite qua... è un sogno premonitore? Ha un' interpretazione? Se sì, è piuttosto facile, ma a me interessa sapere se per caso ha qualche sfumatura che mi è sfuggita.

PREMESSA: ho un amico G. conosciuto in montagna, ci legano 3 anni di amicizia, che è stata solidissima, solo che in seguito iniziò a frequentare gente che lo ha cambaito e in peggio, provocando un reciproco, tacito fino a un certo punto, allontanamento. Domani parto per la montagna, e potrebbe essere lì. Sono mesi che non ci sentiamo. Stanotte ho fatto il sogno...


SOGNO: Sono in montagna, mando un messaggio col cellulare a uno che mi sta sulle balle (e secondo me è un poco di buono) per sapere una cosa (se non ricordo male il numero di telefono di una), sapendo che me ne pentirò.
E infatti arriva la sua risposta: ''Il numero è questo... (dice il numero) ma tu dove sei? Stammi bene e auguri''.
Io penso ''Fantastico, ora me lo trovo tra i piedi''.
Ecco che poi appare questo mio amico, G., io rimango di sasso e lo saluto, abbozzando stupore e un po' di timore (perchè la gente che si è messo a frequentare è gentaglia).
Lui mi saluta e, calmissimo, mi dice che solo ora si rende conto di quello che ha fatto, che si è pentito dei suoi errori. Mi chiede scusa, propone di ricominciare la nostra amicizia.
Ho un attimo di esitazione, ma poi lo abbraccio e gli dico che per me è tutto perdonato e che d' ora in poi andrà tutto bene.



Spero davvero sia una premonizione! O forse è solo una proiezione di un mio desiderio inconscio? E se ci fossero altre sfumature? Forza Capo, da te una bella analisi, che so riconoscere dove finisce la mia competenza e inizia quella degli altri
__________________
... è il drappo che porti nel cuore per l' eternità.
Arjuna non è connesso  
Vecchio 22-12-2006, 22.26.32   #2
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,543
Predefinito

Non ci sono poi tanti elementi che possano andare oltre la proiezione del tuo desiderio inconscio.
A meno che non vogliamo dargli un senso più esistenziale generale e che non sono sicuro ti interessi, comunque ci puoi leggere il tuo non vedere mai il male (intendo quello profondo, che ti stravolge, non le compagnie del tuo ex amico), ma trovartelo di fronte all'improvviso senza che te ne accorga, quando segui i tuoi istinti, quando cerchi piaceri, che non sono poi così anormali o condannabili , ma che tu dentro di te fai (condannare, soprattutto per il modo che utilizzi per raggiungerli) in qualche angolo ben mimetizzato.
Uno non è connesso  
Vecchio 22-12-2006, 22.33.57   #3
Arjuna
Alloggiato/a
 
L'avatar di Arjuna
 
Data registrazione: 23-11-2006
Messaggi: 43
Predefinito

Um... non sono sicuro di avere capito questo passo (che mi interessa):

Citazione:
comunque ci puoi leggere il tuo non vedere mai il male (intendo quello profondo, che ti stravolge, non le compagnie del tuo ex amico), ma trovartelo di fronte all'improvviso senza che te ne accorga, quando segui i tuoi istinti, quando cerchi piaceri, che non sono poi così anormali o condannabili , ma che tu dentro di te fai (condannare, soprattutto per il modo che utilizzi per raggiungerli) in qualche angolo ben mimetizzato.
Vediamo se ho ben interpretato: io ricerco il piacere e seguo il mio istinto in un modo tale che io lo condanni inconsciamente e così facendo il ''male'' salta fuori all' improvviso, spiazzandomi.
Giusto?

Se è così: beh, ammetto che sono ideologicamente esuberante e ritengo che la tragressione abbia il suo iniziale fascino, ma ho sempre fatto una netta divisione di ciò di cui mi sono pentito e ciò che non ho ritenuto malvagio.
Per esempio: posso essermi pentito di aver affrontato male una situazione come no.
__________________
... è il drappo che porti nel cuore per l' eternità.
Arjuna non è connesso  
Vecchio 23-12-2006, 10.23.41   #4
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,165
Predefinito

Io penso che hai fatto questo sogno perchè solo il pensiero di recarti in un posto dove hai delle probabilità di incontrare questa persona, ti ha fatto sognare questa situazione, perchè nel tuo inconscio in tuo amico è rimasto la brava persona che hai conosciuto all'inizio.
A me capita di sognare certe situazioni dove ci sono delle persone che mi creano qualche problema psicologico, ma nei sogni andiamo tutti d'amore e d'accordo, mentre nella realtà c'è sempre qualche attrito che ci fa stare a distanza....
Quello che viene fuori nell'inconscio dei sogni sono le nostre paure e i nostri ideali che si mischiano insieme come in un puzzle....
Ciao
stella non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
sogno - segno Era Aforismi, Proverbi, Modi di dire 3 04-12-2006 23.16.46
Ho fatto un sogno... Laocoonte Psicologia moderna e antica 12 29-06-2005 21.34.13


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20.31.49.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271