Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Esoterismo > Tecniche Evolutive

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 26-11-2007, 14.17.02   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,547
Predefinito 4) Cogli l'Attimo

Vi propongo l'utilizzo di una gif (che mi ha fatto vedere Turi) per un esercizio utile.
L'immagine è una ballerina che piroetta, il gioco di ombre è stato abilmente strutturato per far si che non sia determinato univocamente a priori il verso in cui la nostra percezione vedrà girare la ballerina. L'immagine che ha riscosso un certo successo nei blog, è stata inventata con lo scopo di rendere possibile la determinazione con cui il nostro cervello interpreta il fenomeno (poco più che una curiosità con poco senso dal mio punto di vista), cioè secondo le intenzioni degli autori se a primo acchito si vede ruotare la danzatrice in senso orario il nostro cervello avrebbe una prevalenza dell'emisfero sinistro e viceversa.

Non è questo che vi propongo, anche perchè non ha nessun senso, è inevitabile che appena la osserviamo essa abbia un verso, è possibile che provandoci diverse volte, in diversi momenti della giornata, in un diverso stato d'animo etc etc il verso cambi... Oppure se l'individuo che osserva è particolarmente predisposto in un senso anche no... ma a noi ora non interessa, non è un segnale di superiorità o evoluzione essere dominanti in un verso o nell'altro, è semplicemente uno stato dell'Essere che trova maggiore accoglimento nella nostra struttura psicofisica.

Certo è già chiaro da quello che ho detto che una buona situazione, cioè una versatilità è il non essere troppo fisso in un verso o nell'altro (che sia destro o sinistro), una cosa ancor più interessante è sapere "decidere" (virgoletto perchè non è una cosa razionale, non puramente) il verso a seconda del caso e questa immagine si presta all'allenamento.

Non vi dirò tutto, almeno con i presenti ora, vorrei che provaste da soli ad esplorare la cosa, chi leggerà questo 3d fra qualche mese sarebbe bene che si fermasse a questo primo post e continuasse solo dopo aver da solo sperimentato.

la base da cui partire è:
Imparare a invertire la rotazione a volontà

Ci sono dei "trucchi" ma scoprirli da soli è l'esercizio più che riuscire (per ora)






lo scopo di questa cosa non finisce con "l'ammaestrare" la mente, quando riuscirete abbastanza bene nella rotazione scoprirete che quel centesimo di secondo (anche meno) in cui avviene l'inversione è la vera cosa importante di questo esercizio che vi propongo... ma andiamo per ordine, provate poi ne parliamo.

Uno non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 15.12.30   #2
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,593
Predefinito

ps
se decidete di provare diventa bellissima da vedere se le fate arrivare il piede da una parte e invece di chiudere la rotazione lo fate tornare indietro, un'oscillazione da destra a sinistra e viceversa che da il senso di una danza
dafne non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 15.25.54   #3
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito

Ho provato ma posto per chiedere.
In sostanza mi pare di aver scovato uno dei trucchi che consentono di cambiare verso alla ballerina. Appena l'ho vista in effetti girava in senso orario, poi dopo un po, con un " piccolo " comando ha cambiato il suo verso.
Ho notato poi che a seguito di questo comando è stato come avere " un cambio di marcia", non so come dire; come se trasferissi da sinistra a destra.
Non so se posso gia postare ciò che chiede il gioco.
Attendo lumi.
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 15.29.55   #4
falco
Alloggiato/a
 
L'avatar di falco
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 62
Predefinito

caro uno..io nn sono una grande esperta ,anzi ne so' ben poco..nn ho capito bene il senso, posso dirti che se guardo poco al di sopra della ballerina lei mi rimane di fronte muovendosi un po' a dx un po' a sx ma di fronte,poi se voglio prende il giro a dx o sx spostando lo sguardo su lei con l'intenzione di andare di qua o di la'..... era questo che intendevi o sono fuori strada? io ho provato...cosi'...ciao
falco non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 16.33.18   #5
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,593
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
è inevitabile che appena la osserviamo essa abbia un verso, è possibile che provandoci diverse volte, in diversi momenti della giornata, in un diverso stato d'animo etc etc il verso cambi...

devo dire in effetti che le prima volte che l'ho vista girava in un senso mentre oggi gira più spesso proprio dall'altra parte. Una cosa curiosa che ho notato è che se la guardo dal busto in su faccio molta fatica a modificare il senso, al contrario dal busto in giù riesco a muoverla di qua o di la molto più facilmente.
dafne non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 17.00.07   #6
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,547
Predefinito

Parlo con l'ipotetico lettore casuale.

i 3D di questa sezione si possono prendere come giochini, li ho lasciati pubblici proprio perchè non costituiscono pericoli di nessun tipo, al contrario possono essere una base per iniziare qualcosa di nuovo e fruttuoso... un cammino, un percorso.
Nella prima ipotesi (utilizzarli come giochini e curiosità) ognuno li prenda come vuole io non rispondo neanche, viceversa vi invito a seguire il percorso della sezione (http://www.ermopoli.it/portale/forumdisplay.php?f=129) e a ricordarvi che in quanto esercizi non dico che bisogna starci tutto il giorno, ma provarci e sperimentare con costanza si (anche per i motivi descritti in questo 3d http://www.ermopoli.it/portale/showthread.php?t=3382) altrimenti buon divertimento ma non ho altro da dirvi.
Detto tra noi ci sono siti che hanno giochini più carini in giro

----------------------------------------------------------

Nei prossimi giorni rispondo specificatamente ai vari post che avete inserito, prima aspetto altri
Uno non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 17.38.50   #7
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,555
Predefinito

A me per ora gira solo in senso antiorario, riesco a malapena a percepirne un rallentamento quando tento di invertire.
Cerco di non fissarmi su un punto specifico della ballerina ma di guardare l'insieme ma mi viene una sorta di "mal di ossa craniale".
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 18.09.02   #8
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Appena guardata girava solo in senso orario, poi dopo un po' sono riuscito a farla girare anche nell'altro verso. Il segreto mi pare sia riuscire a invertire il davanti col dietro (parlo delle gambe), nel senso che non cambia la "direzione", ma cambia la gamba. E' questo che dà l'illusione...

Quando gira in senso orario la gamba sollevata è la destra.
Quando gira in senso antiorario la gamba sollevata è la sinistra.

Se si riesce a volontà a "visualizzare" quale sia la gamba sollevata si riesce a cambiare il senso di rotazione...
Kael non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 18.16.01   #9
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,845
Predefinito

Allora normalmente a me gira in senso orario verso destra.
Ho fatto un po' di prove:
Se guardo l'ombra del piede d'appoggio cambia direzione ed inizia a girare verso sinistra, poi per farla cambiare di nuovo basta qualunque gesto o spostamento della mano concentrato come se con la mano si spostasse anche l'attenzione.
Se guardo di sbieco con l'occhio sinistro ( quello con cui vedo bene) la vedo che non riesce a fare il giro ma continua a girare di qui e di là solo le gambe.
Se sbatto le palpebre posso fargli cambiare giro quasi a piacere ma mi sono accorta che trattengo un po' il respiro.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda è connesso ora  
Vecchio 26-11-2007, 18.49.39   #10
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,555
Predefinito

Son riuscita ed è bellissimo. Nel momento del cambio c'è una specie di sospensione di tutto, in cui la visione automatica viene volutamente invertita, una iniziene di volontà in cui se sete anche a livello fisico una sorta di trattenimento del respiro. Un pò come il 3d sui passaggi di Ray.

In quel momento possiamo cambiare dei flussi.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 19.32.18   #11
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Sole Visualizza messaggio

In quel momento possiamo cambiare dei flussi.
E' proprio su questi flussi che si basa un'altro trucco, oltre che sul punto di osservazione ( lo metto visto che anche altri hanno osservato la stessa cosa ) del piede in basso.
Tra inspirazione ed espirazione, e lo spazio tra i due rappresenta probabilmente il " momento" di cambiamento del verso, c'è una interconnessione, secondo me.
Ho notato che aumentando la frequenza del respiro, insiprazoine ed espirazione per l'appunto, cambia il verso.
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
Vecchio 26-11-2007, 22.06.21   #12
Shanti
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di Shanti
 
Data registrazione: 18-12-2004
Messaggi: 1,350
Predefinito

Provando per un po' la rotazione cambiava indipendentemente dalla mia decisione, in pratica mi sforzavo per niente... poi ho trovato un trucco: nel momento in cui il piede che va al pavimento tocca l'ombra più chiara sotto riesco a farle cambiare il senso di rotazione, oppure anche guardando l'ombra dell'altro piede. E ora che ho finito mi fa un po' male l'occhio destro
Shanti non è connesso  
Vecchio 27-11-2007, 09.43.30   #13
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,165
Predefinito

Osservando la ballerina, ho notato che prevalentemente quando la guardo gira in senso orario da destra a sinistra...
Poi cambia due o tre volte direzione...
Quando però ho cercato di voler farle cambiare direzione e mi sono concentrata su quello, non è successo nulla, ha continuato a girare....
Invece osservando i movimenti del corpo nel loro insieme, senza soffermarmi sui piedi o sulla testa, uniformandomi al ritmo e all'armonia del movimento molto dolcemente, senza forzare, cambia direzione, l'attimo in cui lo fa è un momento in cui sta davanti, non di profilo nè di schiena, è come se in quell'attimo mi guardasse...
Penso che un trucco sia entrare in quell'armonia e lasciarsi trasportare, quando si è tutt'uno con l'armonia allora può cambiare direzione, senza opporsi al suo movimento ma assecondandolo... diventa docile come se anche lei mi assecondasse.
Anche se devo dire la verità, al primo momento pensavo che il movimento non dipendesse da chi guarda ma sia programmato casualmente, ho dovuto ricredermi...
Se sono tesa quando la guardo non succede nulla, se sono rilassata e in armonia ecco che colgo l'attimo...

stella non è connesso  
Vecchio 27-11-2007, 10.04.41   #14
stella
Organizza eventi
 
L'avatar di stella
 
Data registrazione: 09-04-2006
Messaggi: 2,165
Predefinito

Ho notato anche un'altra cosa: quando distolgo lo sguardo la ballerina cambia direzione, come se volesse richiamare la mia attenzione...
Così per farle cambiare direzione quante volte "voglio" distolgo l'attenzione....
Ma è più bello vederla cambiare direzione senza distogliere lo sguardo entrando in tutt'uno con la ballerina...
stella non è connesso  
Vecchio 27-11-2007, 10.13.48   #15
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,466
Predefinito

Ogni volta che guardo l'immagine (almeno fino ad ora) il senso è quello orario, e se la guardo nell'insieme , non riesco a vedere cambiare il verso..invece se osservo il punto tra il piede di appoggio e l'ombra il verso cambia, qualche volta anche osservando l'altra ombra e poi spostando lo sguardo sul piede di appoggio. A me sembra che bisogna comunque distogliere per un momento lo sguardo dall'immagine, per vedere il cambiamento e quando cambia, sento una sensazione di confusione in testa per un attimo. Quando ruota in senso antiorario mi è più semplice veder cambiare il verso, mentre da orario ad antiorario fatico parecchio.
RedWitch è connesso ora  
Vecchio 27-11-2007, 13.00.25   #16
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Kael Visualizza messaggio
Il segreto mi pare sia riuscire a invertire il davanti col dietro (parlo delle gambe)
Beh fissando le gambe è più facile, ma ho visto che si può fare con tutto, anche fissando per esempio solo la testa. In pratica in quell'attimo in cui avviene l'inversione, la figura si gira di 180 gradi, il davanti diventa il dietro e viceversa.
Comunque ora mi riesce perfettamente di invertire a volontà il senso di rotazione, e un "trucchetto" che ho trovato è il seguente: il piede della gamba sollevata, al girare della ballerina, descrive un elisse orizzontale. Può descriverlo all'infinito se fissandolo ci si lascia andare a questa rotazione e il nostro cervello la ripete in "automatico"... Se invece ad un certo punto si immagina volontariamente che il piede descrive un "otto rovesciato", cioè orizzontale (il simbolo dell'infinito...), ecco che magicamente il senso di rotazione cambia, insieme alla gamba sollevata, che non sarà più la destra ma la sinistra (o viceversa)
A tal proposito linko la discussione sull' anello di Moebius, in particolare il disegno inserito da Cat al post numero 5. Nel punto in cui i due piccoli ovali dell'otto si toccano, avviene l'inversione, ed infatti un otto lo si può ottenere prendendo un cerchio (lo zero) e torcendolo di 180 gradi, facendogli di fatto invertire il davanti con il dietro in quel punto.

Se si entra in quest'ottica ad ogni giro la ballerina cambierà continuamente la gamba (e il senso di rotazione) tanto che poi sarà difficile farla girare normalmente come prima.. perchè facile che a quel punto il cervello si sarà fissato sull'otto e non più sulla rotazione elittica... E allora vai di nuovo con sforzi coscienti per "uscire" dall'automatismo...

Questo è il trucchetto che ho usato io, ma ho visto che non mi serve nemmeno più, non è necessario aspettare che la ballerina allinei le gambe fra loro, cioè aspettare che la gamba sollevata passi nel "mezzo" dell'otto, ma si può fare in qualsiasi momento... E come detto sopra anche senza guardare le gambe, ma solo il tronco, o la testa...
E' affascinante rapportare questo esercizio a questo post di Uno, preso dalla discussione sulla simbologia grafica dei numeri...
Kael non è connesso  
Vecchio 27-11-2007, 14.06.05   #17
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

stranamento ho obbedito e non ho letto gli interventi
allora "piroetta" quasi regolarmente destra/sinistra...
sinistra/destra...(e qui non ci piove...anzi non ci balla)
quello che ho notato in modo del tutto casuale il cambio
di rotazione in base al movimento dei miei occhi (e lo so megalomane sugnu) nel senso che spalancandoli combia direzione....addirittura spalancando e socchiudendo...
l' immagine non compie la piroetta totale...pur muovendosi
resta di fronte....
azz...dubito fortemente che si capisca...
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 27-11-2007, 14.58.42   #18
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,845
Predefinito

Interessante ho visto che ogni volta che mi arrendevo cambiava direzione. è possibiile? Come se il fatto di cambiare la mia prospettiva cambiasse la sua, creasse un vuoto e in quel vuoto c'è pace un attimo di pace che risolve la situazione. Come il calo della tensione che si rilascia in quel momento uff se lo devo spiegare razionalmente mi pare una str....a e me lo perdo
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda è connesso ora  
Vecchio 27-11-2007, 16.36.10   #19
falco
Alloggiato/a
 
L'avatar di falco
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 62
Unhappy

Citazione:
Originalmente inviato da falco Visualizza messaggio
caro uno..io nn sono una grande esperta ,anzi ne so' ben poco..nn ho capito bene il senso, posso dirti che se guardo poco al di sopra della ballerina lei mi rimane di fronte muovendosi un po' a dx un po' a sx ma di fronte,poi se voglio prende il giro a dx o sx spostando lo sguardo su lei con l'intenzione di andare di qua o di la'..... era questo che intendevi o sono fuori strada? io ho provato...cosi'...ciao
ok...oggi ho riprovato...ma nn mi viene piu',mi e' riuscito x poco...ho provato anche a controllare il piede dando l'intenzione di cambiare direzione poco prima dello slancio,e' durato poco.. ..
nel momento che riuscivo ho ofuscato lo sguardo ,poi e' passato,mi sono accorta che continuavo a pensare pensare pensare...poi mi sono rilassata un po' , e per un po' anche li'...,poca costanza
falco non è connesso  
Vecchio 29-11-2007, 10.37.27   #20
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,593
Predefinito

Se la guardo nella parte superiore continuo a faticare a farle cambiare senso, mi è quasi impossibile se non guardo un altro punto, per esempio l'angolo esterno del riquadro, distraggo la vista e allora cambia giro, altrimenti nisba. La sensazione che ho quando la guardo per intero però è che il movimento della gamba, essendo lunga, sia più lento rispetto alla testa,per esempio, e che sia questa "lentezza", questo movimento più lento a permettermi di stare in quella pausa e cambiare senso,come se si riuscisse a mettersi tra un fotogramma e l'altro e cambiare punto di vista.
la domanda adesso è: ma perchè se punto lo sguardo altrove mi vien più semplice cambiare senso? è come se interrompessi qualcosa...la sequenzialità dei fotogrammi, possibile?
dafne non è connesso  
Vecchio 01-12-2007, 13.19.39   #21
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,547
Predefinito

Già finita la sperimentazione e l'esercizio?
Che pigroni....

Ok continuo, tanto ho capito che non lo userete come merita, che chi capiterà su questo 3D fra qualche mese lo leggerà di corsa e lo crederà una banalità... pazienza perggio per lui/voi... la cosa è molto interessante invece volendo.

Vi ho detto appositamente dei "trucchetti" che in realtà sono delle conseguenze non il motivo del cambio. L'unico reale sistema per girare la rotazione è la sospensione del pensiero che sia anche per un centesimo di secondo.
Se vi avessi detto così però avreste cercato di sospendere il pensiero e qualcuno ci sarebbe forse riuscito, altri nell'aspettativa di farlo no.

Cosa succede in sintesi? L'immagine come tutte le immagini del pc è formata da dei frame, cioè delle altre immagini che si evidenziano in sequenza veloce dando l'illusione ottica del movimento, siccome la gif della ballerina è costruita bene con questo scopo, le immagini che si susseguono hanno una doppia ombra (per capirci, non è proprio esatto) che permette di vedere il movimento in un senso o nell'altro.
Appena ci concentriamo sull'immagine (anche una concentrazione blanda, che poi è quella che comunemente tutti usano nella vita) il nostro cervello cerca di interpretare il movimento e lo fa nel modo in cui è "orientato" in quel momento. Questo accade per ogni cosa anche non visiva, se pensate all'amore e il cervello è orientato dalla parte razionale in maniera esagerata in tale modo analizzerete/interpreterete il rapporto e viceversa.
Forse qualcuno riuscirà a capire il detto "ti sei alzato con il piede sbagliato"

Ogni volta che sospendiamo il pensiero ci sono tre possibilità: andiamo sull'espansione, oppure torniamo su una concentrazione blanda, laterale (destra o sinistra) o una forte con destra e sinistra in sinergia.
Nella maggior parte dei vostri esperimenti siete appunto tornati nella concentrazione laterale.

Mi fermo per ora (poi ci torno, altre cose da esplorare) comunque spero che riusciate a capire il senso di quello che vi ho proposto con questo esercizio, imparare a sospendere il pensiero a "comando"

(so già che qualcuno che ha letto un pò di spiritual-spazzatura penserà... hhaha penserà, che il pensiero non è spiritualità... ma se non conosciamo nemmeno questo, se non lo controlliamo e impariamo a pensare realmente come pretendiamo di comprendere il resto di Noi?)
Uno non è connesso  
Vecchio 01-12-2007, 13.33.00   #22
cassandra
Cittadino/a Stabile
 
L'avatar di cassandra
 
Data registrazione: 21-06-2007
Messaggi: 624
Predefinito

In questo caso la proverbiale pigrizia non c'entra...ho provato e riprovato per giorni ma sta ballerina si muove sempre e solo in senso orario!Mi sa che sono lontanissima da sospendere il pensiero a comando...ma non mi arrendo,continuo finchè qualcosa non cambia!grazie Uno
cassandra non è connesso  
Vecchio 01-12-2007, 13.39.48   #23
jezebelius
Organizza eventi
 
L'avatar di jezebelius
 
Data registrazione: 27-02-2005
Messaggi: 1,865
Predefinito

Devo dire che ho notato delle difficoltà ogni volta che vengo qua ( sarà un mio lato che mi porto dietro che comunque si riversa anche in altri settori ).
Insomma quando " vedo" di solito becco la figura in senso orario e per farla andare in senso opposto, comunque sento questo passaggio, questo cambiamento di marcia. Poichè si tratta di sospensione del pensiero mi pare che anche il meccanismo di inspirazione ed espirazione ci possa stare.
Ad ogni modo ho difficoltà, dicevo, a " mantenere" il lato antiorario per più di un certo tempo che risulta minore rispetto a quando, invece, mantengo o "capito" nel senso orario.
Potrebbe servire, per cominiciare/continuare, a mantenere " forzatamente" per un tot il senso antiorario?
__________________
Dr. Marc Haven
“Non deve essere l’alba di luce che deve iniziare ad avvisare la tua anima di tali doveri giornalieri e dell’ora in cui gli incensi devono bruciare sui fornelli; è la tua voce, solo lei che deve chiamare l’alba di luce e farla brillare sulla tua opera, alfine che tu possa dall’alto di questo Oriente, riversarla sulle nazioni addormentate nella loro inattività e sradicarle dalle tenebre in cui versano.”
jezebelius non è connesso  
Vecchio 01-12-2007, 13.42.43   #24
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,547
Predefinito

Fai una cosa Cass.... inizi a guardarla... poi apri lo sguardo in tutta la stanza (o la parete dove c'è il monitor, quello che hai sul tavolo etc) e guardi la ballerina solo con la coda dell'occhio... in pratica vai verso l'espansione e devi per forza passare per la sospensione... tornando indietro (cioè appena per caso ti capita di riosservare la ballerina) cambierà senso per forza se non forzi nulla...
Sospendere "a comando" non è semplice per nulla... ci possono volere anni eh... ma intanto anche riuscirci o passarci usando trucchetti per iniziare a prenderci gusto va bene

Fammi sapere se riesci, se no cambiamo sistema
Uno non è connesso  
Vecchio 01-12-2007, 13.48.10   #25
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,547
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da jezebelius Visualizza messaggio
Devo dire che ho notato delle difficoltà ogni volta che vengo qua ( sarà un mio lato che mi porto dietro che comunque si riversa anche in altri settori ).
Insomma quando " vedo" di solito becco la figura in senso orario e per farla andare in senso opposto, comunque sento questo passaggio, questo cambiamento di marcia. Poichè si tratta di sospensione del pensiero mi pare che anche il meccanismo di inspirazione ed espirazione ci possa stare.
Ad ogni modo ho difficoltà, dicevo, a " mantenere" il lato antiorario per più di un certo tempo che risulta minore rispetto a quando, invece, mantengo o "capito" nel senso orario.
Potrebbe servire, per cominiciare/continuare, a mantenere " forzatamente" per un tot il senso antiorario?
Beh se sei marcatamente dominante in un senso, non ti da male anche forzare un pò il lato opposto, in ogni caso ogni volta che forzi passi per la sospensione.

----------------------------------------------------
Dimenticavo, effetti come quello che diceva Sha (doloretto all'occhio) possono capitare se una pressione sanguinea interna si sposta (non è preciso, ma non so come scriverlo) in modo che non ci è usuale. In questo caso non forzate oltre tutto di colpo... piano piano nei giorni.
Uno non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cogli L'attimo Uno Psicologia moderna e antica 35 31-08-2006 13.59.08


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.43.28.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271