Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Manifestazione pacifica del nostro volere

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 02-04-2012, 11.34.25   #301
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Monti non sta proteggendo nessuno fa quello che puo' .
Ma su premesse corrette sono disponibile anche a criticarlo ma non cosi' : con affermazioni populistiche senza dati alla mano .
O deve andare a togliere la colla dalle mani dei parlamentari o i 2000 fogli che gli danno ogni tot mesi ?

Non ti rendi conto cosa significherebbe il default senno' non parleresti cosi' .

Nella riforma del lavoro hanno tolto gli stages GRATIS . E' stata data grande rilevanza all'apprendistato ....hai letto la riforma?
Stai scherzando vero? L'apprendistato è fino a 29 anni, e come ti diceva cubo, c'è gente anche più grande che continua a fare stage. Non mi sembra ci siano troppe differenza da prima.

In ogni caso c'è chi assume in nero e non paga, e se gli vuoi fare causa, devi pagare un avvocato, quindi credo che si continuerà con i vecchi sistemi di prima, e nella pratica cambierà ben poco.

Monti se ha davvero a cuore i conti pubblici, dovrebbe dare il buon esempio dimezzando i parlamentari ed adeguare gli stipendi a livello europeo? Questo non è stato fatto, ma invece si è gravato sui cittadini.

Del default cosa hai paura, che non puoi più circolare con la benzina? che non ti arriva piu luce e gas, ma non eri quello per uno stile di vita piu sobrio e ridimensionato?

Ok non me ne rendo conto, spiegamelo tu cosa "credi" comporterebbe un default, e quali differenze fanno rispetto a chi non ha già nulla.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 11.38.59   #302
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Stai scherzando vero? L'apprendistato è fino a 29 anni, e come ti diceva cubo, c'è gente anche più grande che continua a fare stage. Non mi sembra ci siano troppe differenza da prima.
.
Hai letto la riforma . No vero ?
Lo Stato pone delle regole e non si puo dar carico di chi le viola , per quelli ci sono i giudici del lavoro .

Le regole pero' bisogna leggerle .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 11.45.12   #303
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Ne possiamo discutere su altra discussione, senno andiamo fuori topic.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 11.55.19   #304
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Nike: io alla tua domanda rispondo si', so cos'e' un default e conosco il rishcio che corriamo.

La mia critica al governo non sta nei privilegi della politica che non vengono toccati, non sta "tutta" li', perlomeno.

La mia critica nasce con il parallelo con le misure "anticrisi" prese in altri paesi (es. Spagna) in cui si è intervenuti sui costi della politica e sulla parte "finanziaria" della crisi, non ultime quelle banche che prendono liquidità dalla BCE e invece di metterla in circolo la parcheggiano overnight nei caveau di Francoforte...
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 11.57.00   #305
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Se fosse stato cosi' avrebbero usato la forma del decreto legge invece la formula del disegno di legge col ''salvo intese '' o salva Bersani non mi piace per nulla dovevano fare e basta .
per come la vedo io, il salvo intese lo hanno messo all'ultimo sotto pressione di Napolitano. loro dall'inizio andavano col decreto dritto per dritto, modalità riforma pensioni. che è un po' il loro modus operandi, che giustamente rivendicano.
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 12.00.12   #306
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cubo Visualizza messaggio
La mia critica nasce con il parallelo con le misure "anticrisi" prese in altri paesi (es. Spagna) in cui si è intervenuti sui costi della politica e sulla parte "finanziaria" della crisi, non ultime quelle banche che prendono liquidità dalla BCE e invece di metterla in circolo la parcheggiano overnight nei caveau di Francoforte...
E dimmi cosa avrebbero fatto ?
Li' in Spagna hanno fatto una riforma del lavoro che non conosco bene pero' e quanto alle banche che stanno peggio di tutte non so .
Sui costi della politica come la riduzione dei parlamentari ci vuole una legge costituzionale da noi e gia' i parlamentari vogliono da soli tagliarsi del 20 per cento ;certo che e' poco ma si comincia .
Mi racconti ?

Ultima modifica di nikelise : 02-04-2012 alle ore 12.20.47.
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 12.22.57   #307
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cubo Visualizza messaggio
per come la vedo io, il salvo intese lo hanno messo all'ultimo sotto pressione di Napolitano. loro dall'inizio andavano col decreto dritto per dritto, modalità riforma pensioni. che è un po' il loro modus operandi, che giustamente rivendicano.
Io invece credo che Bersani gli abbia detto che non puo' votarlo sic et simpliciter perche' avrebbe avuto contro tutto il popolo della sinistra e per non cadere Monti e company hanno dovuto cedere .
Resta il fatto che hanno ceduto .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 12.30.11   #308
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
E dimmi cosa avrebbero fatto ?
Li' in Spagna hanno fatto una riforma del lavoro che non conosco bene pero' e quanto alle banche che stanno peggio di tutte non so .
Sui costi della politica come la riduzione dei parlamentari ci vuole una legge costituzionale da noi e gia' i parlamentari vogliono da soli tagliarsi del 20 per cento ;certo che e' poco ma si comincia .
Mi racconti ?
A parte che Monti i numeri per toccare la costituzione ce l'ha, a parte che il 20% di tagli è fuffa, è la rinuncia a un meccanismo di aumento automatico, ma non ci rimettono nulla (a meno che ci diciamo che un mancato aumento è un risparmio, che è vero, ma non è un taglio...)... io parlo di ridurre i costi della politica: il finanziamento ai partiti, i meccanismi di rimborso, i privilegi, gli stipendi, le aziende a aprtecipazione pubblica dalle municipalizzate in su... tutta roba su cui non hanno messo dito.

In Spagna hanno fatto una manovra di 27 miliardi di euro senza toccare l'IVA (che è restata al 18%, se non ricordo male discutevano di alzarla in un secondo tempo, potrebbe essere imminente ma non è la prima cosa su cui sono intervenuti), lasciando intoccate le indicizzazioni delle pensioni, tagliando la spesa pubblica sul fronte dipendenti statali che continueranno a percepire gli stipendi congelati nel 2011.
Inoltre sono intervenuti sui costi della poliica, tagliando il budget medio dei ministeri del 17%. Quello degli Esteri, per esempio, viene massacrato con una riduzione del 54,4%, Industria, Turismo ed Energia del 31,9%, Pubblica Istruzione, Cultura e Sport del 21, 2%. Si salvano solo per il momento le pensioni, i sussidi di disoccupazione e le borse di studio.

Insomma, hanno lavorato piu' sui costi, e meno sulle tasse (anche se ora stanno alzandole anche loro). Io vorrei vedere questo, da Monti. Incidere sui costi, sulla spesa pubblica.
Che è fatta di pensioni (per esempio, verificare tutte le pensioni oltre i 3000 €/mese e tagliare tutti gli indennizzi e tutti i cumuli) e di costi della pubblica amministrazione (dove, guarda un po', la riforma dell'art. 18 non tocca nulla).

In ultimo: l'ineffabile Passera ha dichiarato che il credit crunch è un problema. La prossima settimana il ministro delle pari opportunità Barbablu' dichiarerà che la violenza nel matrimonio è un problema?
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 12.30.45   #309
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Io invece credo che Bersani gli abbia detto che non puo' votarlo sic et simpliciter perche' avrebbe avuto contro tutto il popolo della sinistra e per non cadere Monti e company hanno dovuto cedere .
Resta il fatto che hanno ceduto .
come hanno ceduto sulle privatizzazioni, sulla Tobin...
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 12.42.16   #310
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cubo Visualizza messaggio
come hanno ceduto sulle privatizzazioni, sulla Tobin...
Solo sui tassisti hanno mollato lasciando ai Comuni le scelte , non mi risulta su privatizzazioni e Tobin che e' una tassa discutibile che va comunque imposta almeno a livello Europa .
La voleva Sarkozi' no CAMERON ni MERKEL si Monti ecc .
La spending revue va fatta , la devono fare e speriamo che si muovano cosi' come la vendita dei gioielli di famiglia per tagliare il debito vendendo tutto ad un fondo .
Certo che devono fare speriamo che si muovano .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 12.47.14   #311
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Solo sui tassisti hanno mollato lasciando ai Comuni le scelte , non mi risulta su privatizzazioni e Tobin che e' una tassa discutibile che va comunque imposta almeno a livello Europa .
La voleva Sarkozi' no CAMERON ni MERKEL si Monti ecc .
La spending revue va fatta , la devono fare e speriamo che si muovano cosi' come la vendita dei gioielli di famiglia per tagliare il debito vendendo tutto ad un fondo .
Certo che devono fare speriamo che si muovano .
cosi', al volo: non hanno liberalizzato praticamente nulla, lo stato continua ad essere troppo presente in mille settori non essenziali, dalle Poste all'Enav alla RAI, per la privatizzazione di Snam Rete Gas ci andranno due anni, e la separazione della rete dal trasporto ferroviario è ridotta a uno studio.

sul resto mi sa che non siamo mica in disaccordo, vogliamo le stesse cose, io dico non le hanno fatte e tu speriamo che le facciano...
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 18.22.01   #312
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cubo Visualizza messaggio
cosi', al volo: non hanno liberalizzato praticamente nulla, lo stato continua ad essere troppo presente in mille settori non essenziali, dalle Poste all'Enav alla RAI, per la privatizzazione di Snam Rete Gas ci andranno due anni, e la separazione della rete dal trasporto ferroviario è ridotta a uno studio.

sul resto mi sa che non siamo mica in disaccordo, vogliamo le stesse cose, io dico non le hanno fatte e tu speriamo che le facciano...

Certo e' tutto un sistema che deve essere cambiato , un paese che da 20 30 anni e' immobile mentre i tempi cambiano in fretta e gli sprechi corrono a non finire .

Non e' possibile pensare che si possa fare tutto in poco tempo , senza contare che come per i parlamentari da dimezzare e per tutti i provvedimenti ci vuole un parlamento che approvi e voti a favore .

Gia' che ci sopno un dato ancora :
la disoccupazione e' in aumento ma cresce invece l'occupazione straniera del 100 per cento .
Ora 2 sono le possibilita' o gli stranieri che neppure parlano bene italiano sono piu' bravi a cercare lavoro o gli italiani e soprattutto i giovani hanno ancora le ''tasche '' piene e quindi certi lavori non li vogliono .
Secondo te qual'e' quella giusta ?
( occhio alla reazione di Astral )
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 18.36.22   #313
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Certo e' tutto un sistema che deve essere cambiato , un paese che da 20 30 anni e' immobile mentre i tempi cambiano in fretta e gli sprechi corrono a non finire .

Non e' possibile pensare che si possa fare tutto in poco tempo , senza contare che come per i parlamentari da dimezzare e per tutti i provvedimenti ci vuole un parlamento che approvi e voti a favore .

Gia' che ci sopno un dato ancora :
la disoccupazione e' in aumento ma cresce invece l'occupazione straniera del 100 per cento .
Ora 2 sono le possibilita' o gli stranieri che neppure parlano bene italiano sono piu' bravi a cercare lavoro o gli italiani e soprattutto i giovani hanno ancora le ''tasche '' piene e quindi certi lavori non li vogliono .
Secondo te qual'e' quella giusta ?
( occhio alla reazione di Astral )
Ti cito uno slogan che in questo periodo va molto in voga nei social network.

" Non ci sono lavori che gli italiani non vogliono fare, ci sono salari che gli italiani non possono più accettare".

Tutto il resto sono pure cazzate, quando capiranno che anche qui si sta male, gli immigrati se ne ritorneranno nei loro paesi d'origine.
Perchè non parli di quanti giovani e non se ne vanno all'estero?

Importare immigrazione, è una manovra delle imprese, per avere personale a basso costo, la stessa cosa vale per gli stage gratuiti, nessuno ha da insegnare nulla oltre che a fare le fotocopie o il caffè, però ogni 6 mesi c'è bisogno qualcuno di diverso per fare uno stage.

Per giunta, uno nella vita deve cercare di seguire le proprie ispirazioni e le proprie predisposizione e non lasciare che uno stato corrotto decida per te. Ma perchè non ci mandi a loro a fare il muratore a 5 euro l'ora?
Ti sai messo nel problema di chi è laureato in medicina, e si presenta in un cantiere, e gli ridono pure in faccia o ti rispondono: mi dispiace ma sei troppo qualificato?

La gente non è stupida, se un posto di lavoro tutti lo evitano significa che un motivo c'è: datori che pagano un mese si o un mese no, sicurezza del lavoro inesistente, orari di lavoro interminabile, paghe da fame.
C'è più onore a fare il ladro e il mafioso, che a lavorare a certe condizioni.

Gli italiani poi non vivono in 10 come certi immigrati, e non hanno le loro moglie che spesso fanno il secondo lavoro, mantendosi con spaccio e prostituzione, ed usando questi "mestieri" come coperture.

Allora fai una riforma strutturale di certi mestieri, dagli la giusta paga, e poi vedi che la gente ti viene a raccogliere pure i pomodori. Te lo dice chi di lavori artigianali ne ha fatti molti, e posso garantirti la sconvenienza da tutti i punti di vista (un futuro non te lo costruisci di certo).

In Svizzera ed in Australia, se non hai un lavoro fisso, dopo 6 mesi ti rimandano a casa, qui invece gli immigrati non rivengono mandati a casa, perchè vengono sfruttati.
Fortunatamente sta nascendo anche un movimento di immigrati che è stufo di stare a queste condizioni, quasi quasi l'unica speranza parte da loro, perchè se stiamo aspettando italiani come te Nike, che invece di essere solidale con persone che hanno perso i diritti, ci metti pure il carico da 12, allora stiamo freschi.

Vengo da una famiglia di nonni poverissima stuccatori, muratori, eppure quando lavoravano loro, qualcosa in tasca gli rimaneva.

Ti invito a riflettere sul tuo senso del masochismo (è sempre colpa nostra) e sul fatto che te la prendi coi giovani italiani, ma giustifici i politici. Devo proprio cominciare a pensare che sei parente a qualche politico o qualche delegato del governo tecnico. Se fosse cosi potrei capire quello che scrivi, se cosi non è, sinceramente non ti capisco proprio.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 19.09.36   #314
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Ti cito uno slogan che in questo periodo va molto in voga nei social network.

" Non ci sono lavori che gli italiani non vogliono fare, ci sono salari che gli italiani non possono più accettare".

Tutto il resto sono pure cazzate, quando capiranno che anche qui si sta male, gli immigrati se ne ritorneranno nei loro paesi d'origine.
Perchè non parli di quanti giovani e non se ne vanno all'estero?

Importare immigrazione, è una manovra delle imprese, per avere personale a basso costo, la stessa cosa vale per gli stage gratuiti, nessuno ha da insegnare nulla oltre che a fare le fotocopie o il caffè, però ogni 6 mesi c'è bisogno qualcuno di diverso per fare uno stage.

Per giunta, uno nella vita deve cercare di seguire le proprie ispirazioni e le proprie predisposizione e non lasciare che uno stato corrotto decida per te. Ma perchè non ci mandi a loro a fare il muratore a 5 euro l'ora?
Ti sai messo nel problema di chi è laureato in medicina, e si presenta in un cantiere, e gli ridono pure in faccia o ti rispondono: mi dispiace ma sei troppo qualificato?

La gente non è stupida, se un posto di lavoro tutti lo evitano significa che un motivo c'è: datori che pagano un mese si o un mese no, sicurezza del lavoro inesistente, orari di lavoro interminabile, paghe da fame.
C'è più onore a fare il ladro e il mafioso, che a lavorare a certe condizioni.

Gli italiani poi non vivono in 10 come certi immigrati, e non hanno le loro moglie che spesso fanno il secondo lavoro, mantendosi con spaccio e prostituzione, ed usando questi "mestieri" come coperture.

Allora fai una riforma strutturale di certi mestieri, dagli la giusta paga, e poi vedi che la gente ti viene a raccogliere pure i pomodori. Te lo dice chi di lavori artigianali ne ha fatti molti, e posso garantirti la sconvenienza da tutti i punti di vista (un futuro non te lo costruisci di certo).

In Svizzera ed in Australia, se non hai un lavoro fisso, dopo 6 mesi ti rimandano a casa, qui invece gli immigrati non rivengono mandati a casa, perchè vengono sfruttati.
Fortunatamente sta nascendo anche un movimento di immigrati che è stufo di stare a queste condizioni, quasi quasi l'unica speranza parte da loro, perchè se stiamo aspettando italiani come te Nike, che invece di essere solidale con persone che hanno perso i diritti, ci metti pure il carico da 12, allora stiamo freschi.

Vengo da una famiglia di nonni poverissima stuccatori, muratori, eppure quando lavoravano loro, qualcosa in tasca gli rimaneva.

Ti invito a riflettere sul tuo senso del masochismo (è sempre colpa nostra) e sul fatto che te la prendi coi giovani italiani, ma giustifici i politici. Devo proprio cominciare a pensare che sei parente a qualche politico o qualche delegato del governo tecnico. Se fosse cosi potrei capire quello che scrivi, se cosi non è, sinceramente non ti capisco proprio.
Come volevasi dimostrare ha perso la testa il nostro Astral !!!
Resta il fatto che mi devi spiegare perche' una laureata in ingegneria straniera per un certo tempo possa fare la badante mentre una stessa ingegnera italiana non lo deve fare sempre per un certo tempo fionche' non trova di meglio .
I tuoi nonni di certo l'avrebbe fatto senza voltarsi indietro un istante .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 19.11.10   #315
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Io non rispondo, sono Paolo Cubino Pomicino, mi ha scoperto.
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 19.19.50   #316
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Semplicemente perchè la laureata in ingegnieria rumena, polacca o straniera, facendo la badante qui guadagna un sacco di soldi, l'italiana con quei soldi ci si pulisce... non mi far diventare volgare.

Infatti l'italiano che fa il muratore o il gelatiere in Germania, guadagna un sacco di soldi e si può costruire un futuro con contratti riconosciuti e condizioni di lavoro non troppo pietose.
Se te lo metti a fare qui in italia, ti muori di fame.

Quindi l'italiano se deve fare questi lavori, se ne va all'estero, con la differenza che poi all'estero fa anche quelli per cui ha studiato.

Poi hai toccato un tasto delicato: le italiane non sono addestrate per sedurre uomini anziani e prendere i loro patrimoni, molte laureate straniere invece sono addestrate a dovere, per rigirarsi gli uomini italiani come calzini.
Non sottovaluterei questo punto di vista.

Ora non tutte le straniere fanno cosi, ma neanche tutte le italiane non fanno lavori più modesti.

I miei nonni non si sarebbero voltati si, ma erano ignoranti, cultura zero, io credo che la cultura abbia un valore superiore, ti permette di essere più indipendente, di decidere per te, e capire quali sono i meccanismi dei poteri che cercano di manipolarti, cose che la classe proletaria di una certa epoca spesso non capisce.

Lavorando con certe persone, ora capisco perchè i governi tagliano sulla cultura, perchè le persone ignoranti e che si adeguano a tutto, sono facilmente manipolabili.

Una persona colta ( e non necessariamente laureata) difficilmente la freghi, capisce già prima che c'è dietro e non accetterà proposte indecenti. E' questo il problema, ed i talenti infatti emigrano.

Guarda quanti scienziati per esempio abbiamo perso, e gli artisti apprezzati più all'estero che qui.

Si i miei nonni l'avrebbero fatto, perchè appunto potevano fare solo quello, e perchè appunto vivevano solo di pane, e non di ideali.
Ma la differenza sta nel fatto che la vita va vissuta, non sopravvissuta.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 19.24.44   #317
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Si i miei nonni l'avrebbero fatto, perchè appunto potevano fare solo quello, e perchè appunto vivevano solo di pane, e non di ideali.
Ma la differenza sta nel fatto che la vita va vissuta, non sopravvissuta.
Ma oggi anche per molti italiani e' cosi' :
possono fare solo quello invece se ne stanno a casa davanti al computer perche' hanno i soldi di mamma e papa' .

Su altre cose che hai detto non replico .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 21.03.20   #318
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Ma oggi anche per molti italiani e' cosi' :
possono fare solo quello invece se ne stanno a casa davanti al computer perche' hanno i soldi di mamma e papa' .

Su altre cose che hai detto non replico .
Ho pubblicato sul socialnetwork, se vuoi ti linko anche gli insulti della gente.

Perchè non ci fai tu a fare quei lavori, visto che parli tanto? Oppure qualcuno ti ci ha costretto per forza, da giudicare l'operato degli altri?

Sono sicuro che con tutti i 50 anni in cassaintegrazione, ci saranno abbastanza italiani da poter fare questi lavori, che peccato però che stanno anche loro davanti al computer.

Ora meglio finirla, la mentalità che dimostri è quella che da sempre combatto, e che mi fa venire il voltastomaco. Continui a fare il gioco di Monti e dei politici, quello di metterci l'uno contro l'altro e non vedere chi è il vero politico.

Io preferisco morire in piedi, che vivere in ginocchio.

Si i giovani (chi ha la fortuna) dovranno andare avanti con i risparmi dei padri, dei nonni, perchè a differenza di una volta, oggi di certo in questo paese un futuro non te lo puoi costruire.

Se poi nella tua frase ti riferisci a me personalmente, sappi che io anche davanti ad un computer sto facendo di tutto per costruirmelo il mio futuro, con sacrifici, e portando avanti i miei progetti, incluso il tentativo di cancellare una mentalità retrograda, antica, ignorante, masochista, radicata in questo paese, succube del condizionamento culturale e mediatico che in questi anni, vi ha lavorato, facendovi appunto uscire con queste frasi.

Per quanto riguarda il tuo giochetto sadico, di farmi esplodere, e magari farmi scrivere qualche insulto in modo che possa essere bannato mi dispiace non funziona.
Avrai cambiato anche il modo di rapportarti, scrivendo in modo più indiretto ed impersonale, ma da quanto vedo, rimane sempre la stessa ed identica persona di prima... pronta a giudicare e a condannare, chi ha avuto un esistenza migliore della tua.

Forse se invece di lavorare a condizioni pietose, e pagare tasse inique, qualcuno si sarebbe ribellato, come succede in altri paesi civili, probabilmente non staremo a sto punto, ma è più facile prendersela con gli altri cittadini, che con i diretti responsabili, è più facile piegarsi a 90 gradi, che opporsi e cambiare le cose, perchè richiede energia, energia succhiata dalle troppe ore di lavoro, dalla nuova macchina da comprare, e dalla tv spazzatura.

E se pensi che quello che dico sia fuffa, rivatti a leggere la Costituzione che dice che siamo una repubblica fondata sul lavoro e che tutti abbiamo diritto ad una vita ed uno stipendio dignitoso. Dove è questa roba?
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 22.09.06   #319
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Ho pubblicato sul socialnetwork, se vuoi ti linko anche gli insulti della gente.

Perchè non ci fai tu a fare quei lavori, visto che parli tanto? Oppure qualcuno ti ci ha costretto per forza, da giudicare l'operato degli altri?

Sono sicuro che con tutti i 50 anni in cassaintegrazione, ci saranno abbastanza italiani da poter fare questi lavori, che peccato però che stanno anche loro davanti al computer.

Ora meglio finirla, la mentalità che dimostri è quella che da sempre combatto, e che mi fa venire il voltastomaco. Continui a fare il gioco di Monti e dei politici, quello di metterci l'uno contro l'altro e non vedere chi è il vero politico.

Io preferisco morire in piedi, che vivere in ginocchio.

Si i giovani (chi ha la fortuna) dovranno andare avanti con i risparmi dei padri, dei nonni, perchè a differenza di una volta, oggi di certo in questo paese un futuro non te lo puoi costruire.

Se poi nella tua frase ti riferisci a me personalmente, sappi che io anche davanti ad un computer sto facendo di tutto per costruirmelo il mio futuro, con sacrifici, e portando avanti i miei progetti, incluso il tentativo di cancellare una mentalità retrograda, antica, ignorante, masochista, radicata in questo paese, succube del condizionamento culturale e mediatico che in questi anni, vi ha lavorato, facendovi appunto uscire con queste frasi.

Per quanto riguarda il tuo giochetto sadico, di farmi esplodere, e magari farmi scrivere qualche insulto in modo che possa essere bannato mi dispiace non funziona.
Avrai cambiato anche il modo di rapportarti, scrivendo in modo più indiretto ed impersonale, ma da quanto vedo, rimane sempre la stessa ed identica persona di prima... pronta a giudicare e a condannare, chi ha avuto un esistenza migliore della tua.

Forse se invece di lavorare a condizioni pietose, e pagare tasse inique, qualcuno si sarebbe ribellato, come succede in altri paesi civili, probabilmente non staremo a sto punto, ma è più facile prendersela con gli altri cittadini, che con i diretti responsabili, è più facile piegarsi a 90 gradi, che opporsi e cambiare le cose, perchè richiede energia, energia succhiata dalle troppe ore di lavoro, dalla nuova macchina da comprare, e dalla tv spazzatura.

E se pensi che quello che dico sia fuffa, rivatti a leggere la Costituzione che dice che siamo una repubblica fondata sul lavoro e che tutti abbiamo diritto ad una vita ed uno stipendio dignitoso. Dove è questa roba?
Dai Astral stiamo solo discutendo no ?
Di che ti preoccupi , che ciascuno resti nelle proprie convinzioni , quelle che lo sorreggono .
Perche' cambiarle se non ci stanno bene , non e' questo
il punto .
Il punto e' che ciascuno deve poterle esprimere e qui per fortuna ci e' consentito .
E' chi si arrabbia che ha torto ma solo perche' non tollera le opinioni altrui.

PS Stasera ho avuto il conforto di Ferrara proprio su questo tema della disoccupazione dei giovani e dell'occupazione degli stranieri a
Radio Londra .
Non che il fatto che lo dica Ferrara voglia dire granche' ma sentir dire proprio le stesse cose ed in modo convincente e logico fa piacere .

Ultima modifica di nikelise : 02-04-2012 alle ore 22.15.35.
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 22.16.29   #320
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Dai Astral stiamo solo discutendo no ?
Di che ti preoccupi , che ciascuno resti nelle proprie convinzioni , quelle che lo sorreggono .
Perche' cambiarle se non ci stanno bene , non e' questo
il punto .
Il punto e' che ciascuno deve poterle esprimere e qui per fortuna ci e' consentito .
E' chi si arrabbia che ha torto ma solo perche' non tollera le opinioni altrui.
Si ho capito, ma poi si diventa come due rette parallele, che non si incontrano mai.
Si ognuno ha diritto ad esprimerle, poi c'è chi lo fa in modo più indiretto e chi con un po' più di grinta.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 22.18.32   #321
nikelise
Organizza eventi
 
L'avatar di nikelise
 
Data registrazione: 29-09-2007
Messaggi: 2,329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Si ho capito, ma poi si diventa come due rette parallele, che non si incontrano mai.
Si ognuno ha diritto ad esprimerle, poi c'è chi lo fa in modo più indiretto e chi con un po' più di grinta.
Si ma quello incazzato sembri tu non io , come mai ?
Astral non si finisce mai di imparare se si vuole imparare ed ogni occasione e' buona .
nikelise non è connesso  
Vecchio 02-04-2012, 22.36.03   #322
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Si ma quello incazzato sembri tu non io , come mai ?
Astral non si finisce mai di imparare se si vuole imparare ed ogni occasione e' buona .
Non sono arrabbiato con te (almeno non solo) ma con un tipo di mentalità, quando scrivo io lo faccio animatamente, e non succede solo in questa discussione, è l'impronta che ci metto.

Si non si finisce mai di imparare, la gente che si arrabbia e fa le rivoluzioni ha forse torto? I politici che sono sempre tranquilli e pacati, hanno sempre ragione?
A me sembra che la ragione o il torto non è questione di torti, e che a volte la giustizia possa gridare.
Dopotutto se Gesù a scacciato i farisei dal tempio, figurati io se non posso essere un attimo contrariato.

Comunque adesso ti sei calmato, ma quando usi i punti esclamativi, o il maiuscolo di certo non è che sembri cosi quieto eh. Semplicemente io esterno quello che penso, tu un po' secondo me lo trattieni e lo metti tra le righe.
Non dico chi fa bene o chi fa male, sono due modi diversi di approcciare una discussione.

Si posso e sono capace e scrivere in modi più calmi, però non mi rappresenta molto, non saprei. Comunque direi che siamo fortemente OT, altro che liberalizzazioni
__________________
Astral
Astral non è connesso  
Vecchio 03-04-2012, 01.50.16   #323
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
Non sono arrabbiato con te (almeno non solo) ma con un tipo di mentalità,
Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
la mentalità che dimostri è quella che da sempre combatto,
Anch'io. Questa.

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
C'è più onore a fare il ladro e il mafioso, che a lavorare a certe condizioni.
Astral, io non posso tacere. Capisco che quando fai certi discorsi ti va il sangue alla testa e sproloqui, ma qui hai esagerato.
Mi oppongo fortemente ad una mentalità come questa e soprattutto a messaggi come questo. Onore nel rubare o, mille volte peggio, nel fare il mafioso? Onore??

Ci sono molte persone oneste che, per mille motivi in cui adesso non entro, lavorano sottopagati. E che non si sognerebbero mai di rubare o fare i mafiosi. Onore a loro! (spero anche paghe giuste, ma questo è un altro discorso).

C'è invece chi pensa che ci possa essere onore nel nuocere ad altri. Vergogna a costoro!

Ecco qui, Astral. Se dici certe cose poi le devi anche sostenere. Come io sono pronto a sostenere con te quello che sto dicendo. Dico che ti devi vergognare di quello che hai detto e, se lo pensi davvero, ti devi vergognare il doppio. Questa la mia opinione che sosterrò con tutta la forza di cui sono capace. Attendo la tua.
__________________

Ray non è connesso  
Vecchio 03-04-2012, 08.55.52   #324
Cubo
Inizia a fare amicizie
 
L'avatar di Cubo
 
Data registrazione: 22-02-2012
Messaggi: 391
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astral Visualizza messaggio
... sappi che io anche davanti ad un computer sto facendo di tutto per costruirmelo il mio futuro, con sacrifici, e portando avanti i miei progetti, incluso il tentativo di cancellare una mentalità retrograda, antica, ignorante, masochista, radicata in questo paese, succube del condizionamento culturale e mediatico che in questi anni, vi ha lavorato, facendovi appunto uscire con queste frasi.

Per quanto riguarda il tuo giochetto sadico, di farmi esplodere, e magari farmi scrivere qualche insulto in modo che possa essere bannato mi dispiace non funziona.
Avrai cambiato anche il modo di rapportarti, scrivendo in modo più indiretto ed impersonale, ma da quanto vedo, rimane sempre la stessa ed identica persona di prima... pronta a giudicare e a condannare, chi ha avuto un esistenza migliore della tua....
Astral, visto che a un certo punto ci infili un "vi", mi ritengo chiamato in causa e dico la mia.
A me non interessa che tu sia bannato, nemmeno ti plonko.
Ho discusso con te di alcuni argomenti, e posso trarre alcune conclusioni.
Tu dimostri conoscenze superficiali, sfuggi dalle precisazioni, ti contraddici. E questo non è male, ci possiamo cadere tutti. Pero' tu cali il carico da 90 quando inizi ad etichettare, ad apostrofare, ad appiccicare epiteti sui tuoi avversari dialettici.
Si possono sostenere le tesi piu' fantasiose con gli strumenti retorici ed argomentativi piu' basilari. Pero' quando dici qualcosa, non la difendi, svicoli e ricicci un'altro punto, condendo il tutto su considerazioni sull'appartenenza, gli scopi e i pensieri del tuo interlocutore scendi, per me, sotto il livello minimo che richiedo quando discuto.
Questo perche' ho rispetto di me e del mio tempo, per quanto quello passato qui è "tempo libero". Anzi, proprio per quello, sono libero di evitare di incrociare le frasi con chi, come te, alza polvere e poco piu'.
Pronto a ricredermi, sempre, e ad entrare nel merito. Ma un metodo come il tuo non mi dà nulla, le medie le ho finite e preferisco contare i pallini delle coccinelle.
__________________
"I shall tell you the truth as seen by a perfect cube.
It may not be the truth of your dimension, but it is mine."
Cubo non è connesso  
Vecchio 03-04-2012, 09.50.23   #325
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,239
Predefinito

Non intervengo sui battibecchi e spero che rientrino e/o si sistemino senza il mio intervento.

Citazione:
Originalmente inviato da nikelise Visualizza messaggio
Ci sono due necessita' che ci vincolano :
la prima e' che se non sistemiamo i conti andiamo in fallimento .
La seconda e' che si deve creare piu' occupazione per tutti .

Ma se ritieni inesistente e non vincolante la prima necessita' e' evidente che tu possa pensare che oggi ti/ci stanno derubando .
A quella mia domanda diretta nel post n.268 non hai risposto ti riporto la domanda :

Il punto e' : e' vero o no che il paese e' in una condizione di rischio , che e' a rischio il benessere mantenuto dalla gente fino ad ora ( lo stiamo perdendo anzi i giovani lo hanno gia' perso ) e costruito dai nostri padri ? SI o NO ?
Se mi dite che non e' cosi' possiamo chiudere il 3d , sul serio !!!
Se invece le cose stanno cosi' dobbiamo chiederci : cosa si DEVE fare per riconquistare un sistema virtuoso ?
E Monti sta tentando o no di compiere quest'opera titanica per ricostruire un sistema che fa acqua da tutte le parti ?
Questi sono i punti sui quali vorrei una risposta precisa e diretta se volete ovviamente .
Questo quello che ci dobbiamo domandare
Beh non è un mistero che ho sempre sostenuto e sempre sosterrò che i famosi conti non sono poi così contati. Questo vale per il debito pubblico, per lo spread, per i tassi di conversione, per quanta gente c'è o non c'è ad una manifestazione etc....
Partendo dal fatto che sui numeri ognuno tira l'acqua al suo mulino (i politici come i sindacati come il popolo) i fatti sono quello che accade realmente, quello che uno può permettersi e no etc...
Non nego che c'è chi si piazza all'una di notte per aspettare che un negozio apra alle 9 e poter poi acquistare l'ultimo "strepitoso" ipad a prezzi che non sono poi così abbordabili, dall'altro lato però i suicidi di cui parlavamo non sono leggende metropolitane.....
Non nego neanche che ci sia un debito, pure grande nulla da dire, ma che questi numeri si allargano o stringono all'occorrenza, vedi un Monti che il giorno prima dice che ci porteremo avanti la crisi ancora per un pò e il giorno dopo che per merito loro ormai la crisi è passata.
Ho già fatto l'esempio dell'inventario delle auto blu, se un mese non è bastato per farlo e si trattava solo di contarle.... come si fa a dire cifre così precise sul debito, sulla disoccupazione, sugli evasori (questa è la cosa che più contesto, ci sono si, ma se ne sapessero il numero così precisamente perchè non sono andati già a prenderli invece di fare i famosi blitz?).

Quindi prima di tutto si dovrebbero poter aver risposte certe sui numeri reali e dopo su questi numeri fare un preventivo di spesa o di rientro del debito.
La famiglia che abbiamo usato come metafora se ha un debito così fa, prima limita la spese, poi in caso vende qualcosa, terzo se tutto questo non basta alla fine gli viene preso da fuori il famoso 1/5 dell'entrata.
Qua stiamo facendo completamente il contrario.
Prima ti dicono: hai un reddito? Non ci interessa quale che sia, intanto paga quello che abbiamo stabilito a tavolino ci faccia comodo. Poi se ne avrai la forza dimostrerai che tu tutto quel reddito non l'hai, ma sicuramente la forza non l'avrai.
Una volta fatto il prelievo a prescindere, se non hai di che pagare vendi (nel senso mangiati i risparmi tuoi e indirettamente per chi ha tale fortuna della tua famiglia).
Un volta fatta queste due cose promettiamo che diminuiremo la spesa... ma inizieremo dal 2023 (hai presente: da lunedì mi metto a dieta? Quello non dimagrirà mai) alla fine dei giochi su questi fattori ti snocciolano e aggiustano i numeri per convincerti che è tutto giusto e che non devi pensare nulla di diverso.

Esattamente il contrario di quello che il buon senso del buon padre di famiglia farebbe fare:
debito->risparmio->cessione_beni_non_indispensabili->cessione_quinto_reddito
loro fanno così cessione_95esimo_reddito->cessione_beni_non_indispensabili->numeri_del_debito

Quindi ti rispondo che no. il paese, che è da considerare il pianeta intero dai discorsi che fanno, non è a rischio, ha si un debito ma nulla di non risolvibile con sistemi meno cruenti o più diluiti nel tempo, certo questi sistemi rosicchierebbero una fetta grandissima di privilegi di alcuni, perchè sappiamo bene che le mangerie necessitano di grossi movimenti poco certi. Con precisi e certi movimenti c'è poco da imbrogliare.

Quindi ci troveremo che l'illustre esperto che conta i piccioni nella piazza di non so quale comune, quello che conta i pidocchi di non so quale pianura etc.... dovrebbero o iniziare a lavorare o a mungere i risparmi, di conseguenza i suoi eventuali figli potrebbero dover essere costretti ad accettare dei lavori ritenuti (erroneamente) meno qualificanti, ma con un sistema funzionante potrebbero essere decenti dal punto di vista contributivo.... quello che togli al contatore di piccione lo puoi destinare a 10 dipendenti normali...
Però battono tanto su quello che toglie l'evasore, ma non su quello che toglie il "consulente" parassita e raccomandato.

(sia chiaro, meglio che ogni tanto lo scrivo, non sono a favore degli evasori anzi.... vorrei solo che le persone non si facciano distrarre da essi)
Uno non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.44.09.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271