Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Piazza > Discorsi da Comari

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 23-07-2009, 11.58.04   #1
RedWitch
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di RedWitch
 
Data registrazione: 20-12-2004
Messaggi: 3,526
Predefinito Da dove viene l'informazione?

Soprattutto in estate, quando i giornali di assottigliano di molto come numero di pagine, non è raro leggere notizie buffe o apparentemente assurde che pero' puntualmente passano sui quotidiani o sui maggiori siti di notizie in tempo reale.. ma queste notizie sono vere? leggevo ieri che la maggior parte di queste , sono state messe in circolazione da un paio di avvocati, e che non si conosce la provenienza delle stesse. Poche settimane fa circolava quella del prete che trovato positivo all'etilometro della stradale ha dichiarato di aver celebrato 4 messe nel corso della giornata ... oppure la novizia che accusa l'ex fidanzato di aver messo in circolazione sue vecchie foto un po' osè.. o ancora lo sposo che tradisce la novella sposa con un'altra donna (anche lei in viaggio di nozze).. o ancora la suora che viene beccata a 180 km orari in autostrada .. pero' poi pare che di questo fantomatico verbale per eccesso di velocità non ci sia traccia.. Insomma pare che queste fonti non siano poi così attendibili, e che basti una segnalazione perchè queste vengano diffuse.. e difficilmente poi vengano controllate.. ok queste sono notizie che fanno per lo più sorridere, usate come riempitivi, ma se sono bufale e riescono fare il giro dei quotidiani, le altre notizie da dove vengono e come sono verificate?
RedWitch non è connesso  
Vecchio 26-07-2009, 02.26.33   #2
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,630
Predefinito

Durante la guerra del golfo (se non ricordo male, o in Afghanistan forse) beccarono un giornalista che faceva finta di essere in zona di guerra ed invece da casa controllava varie fonti internet, faceva dei collage ed inviava al suo giornale gli articoli.
Sono convinto che buona parte dell'informazione oggi lavora così, i servizi dei tg spesso sono montati con filmati di repertorio, a volte fanno vedere dei pezzi che sono completamente anacronistici rispetto alla stagione, gente con il cappotto in estate e viceversa.
In sostanza sentono dei rumors, cercano un pò in internet un pò in giro e ci montano un servizio con tanto di video recuperato.

E' per qesto che quando accade qualcosa di grosso, es terremoto, g8, un processo che risuona parecchio, qualche tragedia etc... dove hanno da "mangiare" a lungo mandano una squadra e ci bivaccano giorni e giorni andando a rovistare nel torbido.
Però devono riempire anche gli altri giorni i tg ed i giornali.

Un pò fuori tema, ma è proprio di qesti giorni che una ragazza/donna ha denunciato un rumeno il quale lei diceva che aveva tentato di violentarla, ma si è salvata (diceva lei) solo per l'intervento dl suo cane.
Per la fortuna del rumeno è uscita la verità, avevano litigato perchè lui farebbe troppo chiasso per le scale quindi lei si è inventata tutta questa storia. Però la notizia aveva fatto il giro dei tg con tanto di "intervista" al cane.

L'o.t. è che sono disgustato dal modo che ha escogitato questa donna per punire il rumeno. Per colpa sua e di altre che si comportano nello stesso modo poi succede che una donna veramente violentata deve anche subire l'umiliazione di dover dimostrare la violenza e questo non è giusto
Uno non è connesso  
Vecchio 26-07-2009, 15.23.53   #3
Diana
Bannato/a
 
Data registrazione: 24-07-2009
Messaggi: 7
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Durante la guerra del golfo (se non ricordo male, o in Afghanistan forse) beccarono un giornalista che faceva finta di essere in zona di guerra ed invece da casa controllava varie fonti internet, faceva dei collage ed inviava al suo giornale gli articoli.
Sono convinto che buona parte dell'informazione oggi lavora così, i servizi dei tg spesso sono montati con filmati di repertorio, a volte fanno vedere dei pezzi che sono completamente anacronistici rispetto alla stagione, gente con il cappotto in estate e viceversa.
In sostanza sentono dei rumors, cercano un pò in internet un pò in giro e ci montano un servizio con tanto di video recuperato.

E' per qesto che quando accade qualcosa di grosso, es terremoto, g8, un processo che risuona parecchio, qualche tragedia etc... dove hanno da "mangiare" a lungo mandano una squadra e ci bivaccano giorni e giorni andando a rovistare nel torbido.
Però devono riempire anche gli altri giorni i tg ed i giornali.

Un pò fuori tema, ma è proprio di qesti giorni che una ragazza/donna ha denunciato un rumeno il quale lei diceva che aveva tentato di violentarla, ma si è salvata (diceva lei) solo per l'intervento dl suo cane.
Per la fortuna del rumeno è uscita la verità, avevano litigato perchè lui farebbe troppo chiasso per le scale quindi lei si è inventata tutta questa storia. Però la notizia aveva fatto il giro dei tg con tanto di "intervista" al cane.

L'o.t. è che sono disgustato dal modo che ha escogitato questa donna per punire il rumeno. Per colpa sua e di altre che si comportano nello stesso modo poi succede che una donna veramente violentata deve anche subire l'umiliazione di dover dimostrare la violenza e questo non è giusto


Ma quando le donne vengono uccisi dai loro uomini
provi lo stesso disgusto, o di piu'?
Diana non è connesso  
Vecchio 26-07-2009, 15.57.04   #4
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,630
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rosettaseverino Visualizza messaggio
Ma quando le donne vengono uccisi dai loro uomini
provi lo stesso disgusto, o di piu'?
Che c'entra?

Comunque è ovvio che la cosa sia più grave, ma sono due cose diverse.
Uno non è connesso  
Vecchio 26-07-2009, 20.05.37   #5
Diana
Bannato/a
 
Data registrazione: 24-07-2009
Messaggi: 7
Predefinito

a proposito di informazione.

mi spieghi il simbolo del tuo nik.

ha, a che fare con la via del fuoco? ho gia' postato su quanta curiosita' ha suscitato in me, fino a spingermi a litigare con te.Sono molto provocatoria lo ammetto, ma attraverso questo metodo ho sempre cercato di capire gli altri, ma ora sono grande non posso piu' fare la banbina.
allora mi spiegheresti, chi e' quest'uomo solo tra le fiamme?
Diana non è connesso  
Vecchio 26-07-2009, 21.37.03   #6
ellebi111
Ristruttura la casa
 
L'avatar di ellebi111
 
Data registrazione: 25-03-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 317
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rosettaseverino Visualizza messaggio
Ma quando le donne vengono uccisi dai loro uomini
provi lo stesso disgusto, o di piu'?
Fosse stata fatta a me riterrei questa domanda molto offensiva. Bazzico questo luogo da anni (ok, prima o poi finisco di ristrutturare!!!) e non ci rimarrei se non fossi convinto che i padri fondatori della città hanno alcuni valori in comune ai miei. Il primo è il rispetto. Rispetto per le idee anche astruse che a volte escono nelle discussioni ma chi rispetta le idee ha un ancor più grande rispetto per la vita in ogni sua forma.
__________________
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata e' indistinguibile dalla magia.
ellebi111 non è connesso  
Vecchio 27-07-2009, 09.36.38   #7
Diana
Bannato/a
 
Data registrazione: 24-07-2009
Messaggi: 7
Predefinito

Cosa c'e' di offensivo? mi dispiace se e' venuto fuori questo?
non volevo offendere nessuno.
E' solo che non ci conosciamo, quindi i fraintendimenti sono facili.
Bene cerchero' di essere piu' cauta per evitare questo.
Quello che traspariva sembrava una generalizzazione, qualcosa contro le donne spesso cattive
da difendere dai poveri uomini.
quello che in realta' volevo sottolineare io e' che, a fronte di pochi uomini
che spesso passano guai per le donne, ci sono milioni di donne maltrattate, umiliate,
schiavizzate, seviziate e molte volte uccise dagli uomini.
solo questo niente piu'!
Diana non è connesso  
Vecchio 27-07-2009, 10.08.32   #8
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rosettaseverino Visualizza messaggio
Quello che traspariva sembrava una generalizzazione, qualcosa contro le donne spesso cattive
da difendere dai poveri uomini.
Non mi pare proprio che dalle parole di Uno traspaia una qualche generalizzazione, anzi, esattamente l'opposto.

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
L'o.t. è che sono disgustato dal modo che ha escogitato questa donna per punire il rumeno. Per colpa sua e di altre che si comportano nello stesso modo poi succede che una donna veramente violentata deve anche subire l'umiliazione di dover dimostrare la violenza e questo non è giusto

Citazione:
Originalmente inviato da rosettaseverino Visualizza messaggio
quello che in realta' volevo sottolineare io e' che, a fronte di pochi uomini
che spesso passano guai per le donne, ci sono milioni di donne maltrattate, umiliate,
schiavizzate, seviziate e molte volte uccise dagli uomini.
solo questo niente piu'!
Invece dalle tue traspare che siccome molte donne subiscono angherie dagli uomini, quelle "poche" che si comportano nel modo becero descritto sono giustificate. Sbaglio?

PS: secondo me non siamo del tutto OT, anzi sarebbe bello parlare proprio in un tread specifico dei mille modi del misunderstanding... che è uno dei sistemi con cui viene fatta informazione.
Ray non è connesso  
Vecchio 27-07-2009, 10.30.51   #9
Diana
Bannato/a
 
Data registrazione: 24-07-2009
Messaggi: 7
Predefinito

ti sbagli, infatti, sarebbe assurdo giustificarle.

Ma, spiegami la definizione di questo termine tedesco, non lo conosco, come al solito con un termine intendono
un'intera filosofia.
Fantastica lingua da questo punto di vista.
Ho studiato tedesco alle medie, ricordo solo i numeri
fino a sei, Kartoffen= patate e danken.
Diana non è connesso  
Vecchio 27-07-2009, 11.33.04   #10
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rosettaseverino Visualizza messaggio
ti sbagli, infatti, sarebbe assurdo giustificarle.

Ma, spiegami la definizione di questo termine tedesco, non lo conosco, come al solito con un termine intendono
un'intera filosofia.
Fantastica lingua da questo punto di vista.
Ho studiato tedesco alle medie, ricordo solo i numeri
fino a sei, Kartoffen= patate e danken.
Bene, impressoine errata allora.

Se ti riferisci a "misunderstanding" (ingl) significa grossomodo incomprensione, dovuta anche ad interpretazione di quel che viene detto in base a preconcetti... insomma capire quel che si vuole in base a quel ch ci si vuole vedere. Se ci pensi, molta stampa fa così... invece dei fatti riporta interpretazioni degli stessi in base a ciò che fa loro comodo veicolare, preconcetti (siccome le cose stanno così, ecco che questo fatto le conferma e simili)
Ray non è connesso  
Vecchio 03-08-2009, 19.10.58   #11
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,630
Predefinito

Riprendendo il discorso, oltre che da dove viene (e quindi le verifiche delle fonti che spesso non fanno) c'è anche la superficialità in cui si danno come leggi cose che non lo sono.

Per esempio in questi giorni sta uscendo (come tutti gli anni) la famosa faccenda dei 5 metri di battigia che non possono essere chiusi etc....
Il problema è che alcuni giornali (stampati o no) danno l'informazione come diritto inalienabile ma senza spiegare bene.
Dovrebbero spiegare che gli stabilimenti non possono negare il passaggio per andare fino a riva, non possono neanche farlo pagare (anche se lo rendono più comodo con pavimentazioni e ne fanno la pulizia) ma che le persone in quei 5 metri non hanno più diritti di quelli che hanno gli stabilimenti, cioè pari a zero.
Tutti hanno il diritto di arrivare a riva, ma nessuno ha diritto di occuparla (quindi anche stendersi con l'asciugamano è occupazione).

Ecco che l'informazione errata fa anche litigare le persone quando motivo non ce ne sarebbe. questo è un esempio stupido, ma mi capita spesso di assistere a cose simili.
Uno non è connesso  
Vecchio 04-08-2009, 01.31.42   #12
Kael
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Kael
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 3,153
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da RedWitch Visualizza messaggio
le altre notizie da dove vengono e come sono verificate?
Uno dei grossi problemi è anche la competitività fra giornali, internet, tv, per cui non conta se dai notizie sbagliate, superficiali o distorte, quello che conta è darle prima degli altri, in esclusiva assoluta (poi c'è sempre tempo per ritrattare, caso raro a dire il vero... molto più spesso lasciano cadere tutto in sordina o dicono che non si sono verificate le previsioni degli "esperti").

Quindi appena arriva la notizia (fosse anche una chiacchiera di paese) via tutti coi cellulari alla mano a fare una girandola di telefonate impazzite dove l'unico intento è quello di arrivare in stampa prima degli altri... In questo modo naturalmente non solo le notizie non sono verificate, ma figuriamoci anche come possano venir distorte in questo "passa-parola" frettoloso fra un cellulare (o un computer) all'altro..

Ci fosse un solo giornale questo problema non ci sarebbe, ma permettere la libertà d'informazione non serve a niente se poi le informazioni sono libere ma sbagliate. La qualità dovrebbe sempre venire prima..
Kael non è connesso  
Vecchio 04-08-2009, 13.38.38   #13
gibbi
Partecipa agli eventi
 
L'avatar di gibbi
 
Data registrazione: 15-05-2007
Messaggi: 764
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Riprendendo il discorso, oltre che da dove viene (e quindi le verifiche delle fonti che spesso non fanno) c'è anche la superficialità in cui si danno come leggi cose che non lo sono.
E questa superficialità ( ove faccio confluire anche imprecisione , incompletezza ed un generale "pressapochismo" ) si può toccare con mano quando per lavoro hai personale conoscenza di quello che è l'oggetto dell'informazione veicolata al grande pubblico il quale ovviamente non ha la richiesta competenza tecnica.
Leggendo su argomenti che mi sono noti , mi capita molto spesso di rilevare errori grossolani , confusioni di termini , incompletezza per non parlare dei travisamento dei fatti e mi viene spontaneo chiedermi quante informazioni errate "assorbo" da tutte le altre notizie relative ad argomenti o fatti di cui non ho conoscenza diretta.
Recentemente mi è capitato di leggere su un noto quotidiano un articolo dedicato ad una festa popolare che si svolge dove sono nata , la notizia si dilungava con con ampia descrizione delle origini del rito e dei i luoghi ove questo si svolge .........tralasciando le innumerevoli imprecisioni,per quel giornalista il territorio bagnato da due fiumi era diventato tout court ....una verde isola.

Ultima modifica di gibbi : 04-08-2009 alle ore 13.54.44.
gibbi non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
da dove nascono le onde? dafne Scienza 16 03-11-2009 19.22.24
Dove va l'amore? Kael Esperienze 51 28-02-2009 12.54.01


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.32.25.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271