Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Tempio > Esoterismo

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 11-12-2004, 18.12.02   #1
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

volevo inserirla nella Cripta....
ci sono i lavori in corso?
posso qui?
--------------------------------------------------------------------------------


Tavola Smeraldina


E' vero, senza ombra di dubbio, è certo e reale.

Ciò che è in basso è come ciò che è in alto, e
ciò che è in alto è come ciò che è in basso,
per fare il miracolo di una Cosa Unica.

E come tutte le cose sono state e sono derivate dall'Uno,
così tutte le cose sono nate da questa Cosa Unica,
per adattamento.

Il Sole è suo padre, la Luna è sua madre,
il Vento l'ha portato nel suo ventre,
e la Terra è sua nutrice.

Il padre dell'intero Telsma di tutto il mondo è qui.

La sua forza o potenza è intera
se è convertita in terra.

Tu separerai la terra dal fuoco,
il sottile dal denso,
gentilmente e con grande ingegno.

Esso sale dalla terra al cielo, e
di nuovo discende in terra, e
così [ si ] riceve la forza delle cose superiori e
[ sulle ] inferiori.

In questo modo tu avrai la gloria di tutto il mondo e,
mediante esso, l'oscurità fuggirà da te.

Questa è la forza di tutta la forza,
poichè conquisterà ogni cosa sottile e
penetrerà ogni cosa solida.

Così il mondo è stato creato.

Da questo ci saranno e
deriveranno meravigliosi adattamenti,
il cui significato è qui.

Perciò io sono stato chiamato Ermete Trimegisto [ tre volte maestro ],
possedendo le tre parti della filosofia del mondo intero.

Quello che ho detto a riguardo dell'operazione del Sole è compiuto e perfetto.
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 11-12-2004, 20.32.59   #2
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito

Certo che qui puoi scrivere ciò che vuoi....
nella Cripta... hai letto l'introduzione nella home?
Uno non è connesso  
Vecchio 24-06-2005, 15.18.19   #3
Smashan
Cittadino/a
 
L'avatar di Smashan
 
Data registrazione: 18-04-2005
Messaggi: 130
Predefinito

Anche su XmX era venuta fuori questa discussione. Sperando che possa essere utile (si accettano critiche...Uno, non fare il timido ), posto qui di seguito una breve interpretazione che ho dato di questo sunto delle tavole che Era ha postato.

Nei primi due è contemplato il concetto che, ovviamente, tutto ciò che è stato emanato dal Principio, fa parte dello stesso, nelle sue molteplici sfaccettature. Il fatto che ciò che in alto corrisponde a ciò che è in basso e viceversa, si tratta di uno stato di coscienza.
Mi viene in mente l'Albero della vita cabalistico. Esso rappresenta sia l'uomo che l'universo, ed è composto da dieci sfere (emanazioni appunto). L'uomo deve fare un viaggio da Malkuth (il Regno) a Kether (Corona). Una volta arrivato a Kether, la più Sublime delle emanazioni del principio, si rendo conto di essere nuovamente su Malkuth, ma con uno stato di coscienza che racchiude la comprensione del tutto (Ain Soph Aur). Dunque è contemplata la circolarità delle cose, ogni punto è equidistante dal centro, ma ne fa parte racchiudendolo come un uovo, o un grembo. Quel punto è sia l'uomo in potenza (feto), che il centro dell'Universo, il Tutto. Il Sole infatti è rappresentato astrologicamente come un cerchio con un puntino al centro.
Il Sole è infatti il Padre.

Il Sole e la Luna nel loro mistico matrimonio generano l'Androgino immortale, il Perfetto al di là della perfezione, poichè, in soldoni, in lui coesisteranno nature opposte e complementari. I due principi emanati dall'Uno. Qui entra in gioco il soffio del vento, che è colui che annuncia la nascita del perfetto. Nei cristiani assumerà il significato mercuriale investito da Pneuma Aghion (Spirito Santo...Pneuma significa proprio "soffio"). Il soffio vitale è l'equivalente del potere creativo dello sperma (a livello microcosmico, ma come in alto così in basso hehe ).
Il Grembo è la Terra, che conserva il frutto fino alla nascita. Tutto questo si attua attraverso la volontà, divina e umana (Thelema). Perciò in esso è contenuto il seme del principio di "tutto il mondo".

La sua forza è intera, cioè completa, solamente se ha il riscontro nella materialità, cioè se viene "messa a terra". In magia ad esempio il concetto di "Messa a terra" è fondamentale, poichè è il raccoglimento del frutto, dopo aver dichiarato ed applicato in altre dimensioni la Volontà. Se rimane solo metafisico non è completo, poichè non sarebbe contemplata la materialità. E come in alto così è in basso hehehe.

Il concetto di separare il fuoco (ciò che crea e distrugge) dalla Terra (il creato), è il procedimento di divisione, contemplazione e riunione. Dall'Uno al due viene il Tre, perfetto.
Il sottile dallo spesso è determinante dell'indagare la realtà delle cose, nelle sue differenze, che in ogni caso sono parti che devono essere prese come risultanti di un unico "soggetto contemplato". E' il potere della critica, il primo passo per comprendere la Giustizia.

"Egli sale dalla Terra al cielo e nuovamente ridiscende in Terra ed egli riceve forza dalle cose superiori ed inferiori."
Mi vengono in mente i versi di A.O.Spare:
"Ho mandato la mia anima nell'Infinito,
a tradurre qualche lettera dell'Aldilà.
Ella subito è tornata
e mi ha detto che io stesso sono Paradiso e Inferno".
E' difficile poter spiegare questa frase in maniera razionale e logica. In ogni caso è un'altra risultante dell'unione che ha da venire.
Questo può essere fatto solo attraverso l'opera mercuriale di comunicazione tra Dio e l'uomo. Il principio che dialoga e si unisce con la sua emanazione. Il Corpus Hermeticum è più chiaro (sempre attribuito a Ermete).

Grazie a questo procedimento si ottiene la Gloria più sublime, e la luce pone fine all'oscurità (Se vogliamo a livello micro-microcosmico è l'inconscio che diventa un tuttuno con il conscio, affinchè si ottenga una completa conoscenza della propria psiche. Dunque tutta la nostra oscurità è resa limpida e superata).


Lo stesso per il verso seguente.
Le emanazioni Geburah (Forza) e Chesed (Grazia), sono unite alla sfera del Sole, che è la Bellezza più sublime, nel centro "nascosto" di noi stessi e dell'universo (questo è il penetrare ogni cosa solida e sottile).

Il mondo è stato creato attraverso le emanazioni, la giustizia e la forza della volontà divina.

Questo testo è il mezzo per ritornare al Principio. Seguendo i precetti scritti non si potrà sbagliare.

Riguardo il nome, Ermete diventa Hermes (mercurio), colui che porta il messaggio divino alla Terra, il collante fra i tre regni. Dunque Tre volte grandissimo. Regno superno, regno terreno e regno infero.

L'operazione del Sole l'aveva compiuta nei primi passi. Continuando a spiegare come è stato creato tutto e come tornare ad esso ha perfezionato l'opera.
Smashan non è connesso  
Vecchio 24-06-2005, 16.53.47   #4
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito

Amazza... pensa se tu avessi più tempo...


Citazione:
Originalmente inviato da Smashan
Anche su XmX era venuta fuori questa discussione. Sperando che possa essere utile (si accettano critiche...Uno, non fare il timido ), posto qui di seguito una breve interpretazione che ho dato di questo sunto delle tavole che Era ha postato.
Ok lo hai detto tu di non fare il timido...
Citazione:
Originalmente inviato da Smashan
Nei primi due è contemplato il concetto che, ovviamente, tutto ciò che è stato emanato dal Principio, fa parte dello stesso, nelle sue molteplici sfaccettature. Il fatto che ciò che in alto corrisponde a ciò che è in basso e viceversa, si tratta di uno stato di coscienza.
Solo coscienza? Atomo- sistema solare-galassia etc etc in un senso e nell'altro
comune-provincia-stato....... simpatia-affetto-amore.....
Solo alcuni esempi... ma volevo dire che il principio è applicabile ad ogni cosa... (come sotto hai ripreso) e ci da la possibilità conoscendo solo un intervallo di stato-tempo-dimensione... di conoscere anche gli altri che sono fuori dalla nostra portata..... es se conosco le leggi del sistema solare conosco anche quelle dell'atomo anche se non ho un microscopio.....

Citazione:
Originalmente inviato da Smashan
Mi viene in mente l'Albero della vita cabalistico. Esso rappresenta sia l'uomo che l'universo, ed è composto da dieci sfere (emanazioni appunto). L'uomo deve fare un viaggio da Malkuth (il Regno) a Kether (Corona). Una volta arrivato a Kether, la più Sublime delle emanazioni del principio, si rendo conto di essere nuovamente su Malkuth, ma con uno stato di coscienza che racchiude la comprensione del tutto (Ain Soph Aur). Dunque è contemplata la circolarità delle cose, ogni punto è equidistante dal centro, ma ne fa parte racchiudendolo come un uovo, o un grembo. Quel punto è sia l'uomo in potenza (feto), che il centro dell'Universo, il Tutto. Il Sole infatti è rappresentato astrologicamente come un cerchio con un puntino al centro.
Il Sole è infatti il Padre.
E l'enneagramma (che poi è la stessa cosa ma vista da un prospettiva diversa) no?
Citazione:
Originalmente inviato da Smashan
Il Sole e la Luna nel loro mistico matrimonio generano l'Androgino immortale, il Perfetto al di là della perfezione, poichè, in soldoni, in lui coesisteranno nature opposte e complementari. I due principi emanati dall'Uno. Qui entra in gioco il soffio del vento, che è colui che annuncia la nascita del perfetto. Nei cristiani assumerà il significato mercuriale investito da Pneuma Aghion (Spirito Santo...Pneuma significa proprio "soffio"). Il soffio vitale è l'equivalente del potere creativo dello sperma (a livello microcosmico, ma come in alto così in basso hehe ).
Il Grembo è la Terra, che conserva il frutto fino alla nascita. Tutto questo si attua attraverso la volontà, divina e umana (Thelema). Perciò in esso è contenuto il seme del principio di "tutto il mondo".

La sua forza è intera, cioè completa, solamente se ha il riscontro nella materialità, cioè se viene "messa a terra". In magia ad esempio il concetto di "Messa a terra" è fondamentale, poichè è il raccoglimento del frutto, dopo aver dichiarato ed applicato in altre dimensioni la Volontà. Se rimane solo metafisico non è completo, poichè non sarebbe contemplata la materialità. E come in alto così è in basso hehehe.
Qui hai sollevato un punto importante, spesso leggo o sento di persone che parlano di spiritualità, esoterismo (o almeno credono) etc che dicono che può esserci evoluzione e lavoro al di fuori della materialità.... oppure che si può mortificare il corpo.... o che si deve..... perchè esso non conta....
Questo è errato per diversi motivi, primo allontana lo Spirito da noi, intendo come concezione... ci si identifica solo come corpi con uno spirito da qualche parte chissà dove..... secondo perchè nasconde l'interconnessione che c'è tra lo Spirito ed il corpo attraverso l'anima....
Anche il più irrazionale dei ricercatori dovrebbe chiedersi per quale motivo si sia creato tutto il teatrino della vita materiale se l'evoluzione può essere solo immateriale... non avrebbe senso..... al di la che anche materiale o spirituale sono solo i punti opposti di una scala... ma della stessa scala, sono solo gradazioni.... la materia è spirito soldificato e lo spirito è materia rarefatta....

Citazione:
Originalmente inviato da Smashan
"Egli sale dalla Terra al cielo e nuovamente ridiscende in Terra ed egli riceve forza dalle cose superiori ed inferiori."
Mi vengono in mente i versi di A.O.Spare:
"Ho mandato la mia anima nell'Infinito,
a tradurre qualche lettera dell'Aldilà.
Ella subito è tornata
e mi ha detto che io stesso sono Paradiso e Inferno".
E' difficile poter spiegare questa frase in maniera razionale e logica. In ogni caso è un'altra risultante dell'unione che ha da venire.
Questo può essere fatto solo attraverso l'opera mercuriale di comunicazione tra Dio e l'uomo. Il principio che dialoga e si unisce con la sua emanazione. Il Corpus Hermeticum è più chiaro (sempre attribuito a Ermete).
Ogni volta che pensiamo "autonomamente" mettiamo in moto questo processo anche se può sembrare strano....
Autonomamente? Si... la maggior parte dei pensieri sono "nell'aria" semplicemente li attiriamo, captiamo.... ma non sono nostri....
Quando la nostra anima si mette in contatto con il superiore invece porta indietro un pensiero che diventa nostro veramente......


Certo le tavole non si esauriscono qua, come Sma ha scritto questa può essere solo una brevissima introduzione, io avevo pensato di svilupparne ii concetti strada facendo anche senza nominarle sempre direttamente, comunque si può fare in qualsiasi modo.... e bravo Sma
Uno non è connesso  
Vecchio 24-06-2005, 22.51.46   #5
seleparina
Utente Cancellato
 
L'avatar di seleparina
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 269
Predefinito

eh, no, sta cosa và stampata (e letta con moooooolta calma) io sono dura di comprendonio...ma che caspita state dicendo tutti e due?

seleparina non è connesso  
Vecchio 29-10-2005, 13.42.31   #6
Anubi
Gli/le piace l'aria
 
L'avatar di Anubi
 
Data registrazione: 18-10-2005
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

La Tavola Smeraldina può essere interpretata in molti modi; ma solo uno è quello corretto.
E per trovare la giusta chiave per individuarlo (questo modo corretto) bisogna capire perchè questo scritto si chiama proprio "Tavola Smeraldina".
Anubi non è connesso  
Vecchio 29-10-2005, 16.41.03   #7
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Proprio perchè Smeraldina ha delle sfaccettature olografiche per cui il modo che tu dici corretto è relativo alla comprensione di chi la legge... e/o di chi gliela spiega... come e quando
Uno non è connesso  
Vecchio 29-10-2005, 17.07.41   #8
Smashan
Cittadino/a
 
L'avatar di Smashan
 
Data registrazione: 18-04-2005
Messaggi: 130
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Sono d'accordo con Uno. Mi sembra, 'semplicemente', che il contenuto di un qualcosa di così ermetico, può essere certo sviluppato e sezionato intellettualmente, con l'ausilio della ragione ma anche dell'intuito. In ultima analisi, però, è il passaggio tramite l'esperienza diretta che 'risveglia' il significato ultimo all'interno del soggetto.
Ad un certo livello le Tavole abbracciano la mistica.
Smashan non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 13.29.47   #9
Anubi
Gli/le piace l'aria
 
L'avatar di Anubi
 
Data registrazione: 18-10-2005
Messaggi: 25
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Si, avete ragione...mi sono spiegato male.
Ci riprovo: la Tavola di Smeraldo offre lo spunto a molteplici interpretazioni ed intuizioni. La si può leggere in chiave piscologica, mistica, cabbalistica, alchemica, etc. etc. Ciò è noto.
Però, in realtà, l'intenzione dell'autore di questa Tavola di Smeraldo era quella di descrivere una "tecnica", "un metodo" di realizzazione spirituale. Che poi la rappresentazione di questa tecnica sia in grado di evocare simbolismi di ogni specie e le correlate interpretazioni, è un puro effetto secondario e correlato della legge dell'analogia.
Comunque nella sostanza questo scritto non è finalizzato a mere elucubrazioni mentali e teoriche, ma nasconde una "pratica".
Secondo me.
Anubi non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 14.10.32   #10
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

eccoci qua...molteplici interpretazioni... dice Anubi

ci sarebbe un modo...non dico semplice ma abbordabile
a chi come me...vuole Capire?
magari in una sezione a parte...diciamo: la classe dei più "tardi"
in verità...in verità vi dico che non è mia intenzione
rallentare le discussioni...ma è una forte intenzione a "comprendere"

"E' vero, senza ombra di dubbio, è certo e reale.

Ciò che è in basso è come ciò che è in alto, e
ciò che è in alto è come ciò che è in basso,
per fare il miracolo di una Cosa Unica."


ed eccomi qua a "sentire" la frase appena citata

non ci sono dubbi nell' affermazione..
quindi chi la scrisse per primo era sicurissimo di quanto
stava affermando
sto prendendo coscienza....non leggendola..ma provandola..
certo in campi mie ristretti...della verità di queste parole..

io sono il basso che scopre di essere anche un certo alto
il miracolo però ha da venire...la Cosa Unica la devo vivere...
anzi la devo essere....

aspetto illumination e fate vobis

Capo...mettila pure in quella classe in fondo al corridoio sta
cosa che ho scritto....si quella della prima elementare....
mi aspetto però bravi insegnanti....senno resto una scarsa allieva..
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 14.14.57   #11
seleparina
Utente Cancellato
 
L'avatar di seleparina
 
Data registrazione: 28-02-2005
Messaggi: 269
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

...e mi posso sedere nel tuo banco?
seleparina non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 14.21.29   #12
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Citazione:
Originalmente inviato da seleparina
...e mi posso sedere nel tuo banco?
eccerto....basta che non copi!
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 14.55.18   #13
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,149
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Citazione:
Originalmente inviato da Anubi
Si, avete ragione...mi sono spiegato male.
Ci riprovo: la Tavola di Smeraldo offre lo spunto a molteplici interpretazioni ed intuizioni. La si può leggere in chiave piscologica, mistica, cabbalistica, alchemica, etc. etc. Ciò è noto.
Però, in realtà, l'intenzione dell'autore di questa Tavola di Smeraldo era quella di descrivere una "tecnica", "un metodo" di realizzazione spirituale. Che poi la rappresentazione di questa tecnica sia in grado di evocare simbolismi di ogni specie e le correlate interpretazioni, è un puro effetto secondario e correlato della legge dell'analogia.
Comunque nella sostanza questo scritto non è finalizzato a mere elucubrazioni mentali e teoriche, ma nasconde una "pratica".
Secondo me.
Concordo in pieno.
Unica cosa... il fatto che la tecnica indicata evochi simbolismi passibili di interpretazione ad ogni livello, anche il più basso, sarà pure secondario e contingente ma da la conferma di trovarsi di fronte a qualcosa di "reale". Ogni simbolismo vero discende dal Principio fino a toccare tutti i possibili punti manifestati... che sono altrettanti possibili punti di partenza di chi ne viene a contatto. Quindi "risalire" attraverso questi simbolismi è sicuramente una "via" di comprensione. Ovviamente non si deve "accontentarsi" del livello di interpretazione via via raggiunto, per non cadere nell'illusione che sia tutto li...

In ogni caso lo scopo della tavola è evidentemente comunicare una tecnica. "tu separerai la terra dal fuoco" fino alla fine del paragrafo successivo è identificabile con il "solve et coagula" alchemico... che con l'ermetismo ha rapporto diretto di filiazione. Questo solo per fare un esempio...

Quel che mi pare un buon punto di partenza, se vogliamo iniziare a penetrare il simbolismo come dice Era, è prendere in considerazione il penultimo paragrafo..."possedendo le TRE parti della filosofia del mondo intero"... che potrebbe dare, dico potrebbe, delle coordinate di una certa solidità...

Che ne pensi Anubi?
Ray non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 18.26.26   #14
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Citazione:
Originalmente inviato da Anubi
Si, avete ragione...mi sono spiegato male.
Ci riprovo: la Tavola di Smeraldo offre lo spunto a molteplici interpretazioni ed intuizioni. La si può leggere in chiave piscologica, mistica, cabbalistica, alchemica, etc. etc. Ciò è noto.
Però, in realtà, l'intenzione dell'autore di questa Tavola di Smeraldo era quella di descrivere una "tecnica", "un metodo" di realizzazione spirituale. Che poi la rappresentazione di questa tecnica sia in grado di evocare simbolismi di ogni specie e le correlate interpretazioni, è un puro effetto secondario e correlato della legge dell'analogia.
Comunque nella sostanza questo scritto non è finalizzato a mere elucubrazioni mentali e teoriche, ma nasconde una "pratica".
Secondo me.
E non ti sei spiegato bene ancora... lo sai che sono pignoletto
perchè la psicologia (non quella che gira per la maggiore adesso ovviamente) cabbala, alchimia et etc sono solo elucubrazioni mentali? Per me no e lo sai....
Però io intendevo che sia come metodo pratico che come metodo misurativo è comunque soggetta alla capacità di comprensione di chi la legge... e per capacità di comprensone massima intendo proprio.... "Io sono la tavola smeraldina"... posso esserne all'oscuro, capirlo intellettualmente o sentirlo con tutto il mio essere..... e infinite sfumature tra i tre.. questa è la differenza di comprensione che intendo.
La tavola scritta è una contrazione (intesa come riduzione ai minimi termini che è possibile per iscritto) dello stato della realtà, ma a differenza di un bignami, che fa imparare tanto in poco, questa non la si capisce senza altre basi....
L'intenzione dell'autore era di lasciare una testimonianza leggibile completamente in maniera oggettiva solo da... iniziati? Un cane che si morde la coda... se la comprendo non ho bisogno, se ne ho bisogno non la comprendo....
Testimonianza di che? Di quello che si può diventare in piena coscienza....

Capisci Era perchè non esiste un modo semplice? Esistono persone che vogliono... e che hanno pazienza
Uno non è connesso  
Vecchio 31-10-2005, 18.34.45   #15
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

ok.....sono la tavola smeraldina è ho un sacco di pazienza
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 02-11-2005, 13.31.38   #16
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,504
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
L'intenzione dell'autore era di lasciare una testimonianza leggibile completamente in maniera oggettiva solo da... iniziati? Un cane che si morde la coda... se la comprendo non ho bisogno, se ne ho bisogno non la comprendo....
Testimonianza di che? Di quello che si può diventare in piena coscienza....

... io penso che l'intenzione fosse solo quella di descrivere uno stato. Una comunicazione. Una conferma. Accanirsi intellettualmente ( io l'ho fatto ... ) non serve alla sua comprensione, a volte serve invece abbandonarla ... oppure cominciare dal primo principio ... e dimenticarsi del resto ... fin quando non si sia padroni del primo e via seguendo ... !

Riflettevo sulle tue considerazioni, dei diversi livelli di comprensione, eppure di livello "esatto" di comprensione dovrebbe esservene uno... gli altri sono passaggi ( forse) per arrivare all'unico. Passaggi che vanno sicuramente esaminati con mente onesta (critica), senza mai abbondare l'idea che c'è un proseguo.

Forse sarebbe interessante postare i principi ermetici per poter analizzare ( cervelloticamente) meglio le cose ... ma per evitare di sbagliarne qualcuno ( non li ho mica realizzati che mi li ricordo filati filati .. eh !!! ) prima li cerco e poi li posto .. si si
Sole non è connesso  
Vecchio 02-11-2005, 17.20.16   #17
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Citazione:
Originalmente inviato da Sole
Riflettevo sulle tue considerazioni, dei diversi livelli di comprensione, eppure di livello "esatto" di comprensione dovrebbe esservene uno... gli altri sono passaggi ( forse) per arrivare all'unico. Passaggi che vanno sicuramente esaminati con mente onesta (critica), senza mai abbondare l'idea che c'è un proseguo.
Si si... possiamo definirli come vogliamo.... è il solito discorso della limitatezza delle parole... io preferisco dire che ognuno di essi è la giusta comprensione per un determinato Essere in un certo momento.... se io sono alto un metro e 80 la porta potrà essere alta anche 5 metri ma io passando sfrutto l'aria di un metro e 80.
Quando poi due individui arrivano ad un primo oggettivo livello, allora entrambi comprenderanno la stessa identica cosa...... salvo poi poter "crescere" ancora ma questo è un altro discorso


Vuoi partire dal pendolo?
Uno non è connesso  
Vecchio 02-11-2005, 18.22.29   #18
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,504
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

hmmmmm pendolo bastardo !!!
Sole non è connesso  
Vecchio 02-11-2005, 21.20.26   #19
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,504
Predefinito

li posto ... ma ripensandoci bene non servono che ad imparare un metodo alcuni, altri ad allenare la mente :

i 7 principi ermetici

Principio del mentalismo ( il mio preferito)
Principio della corrispondenza
Prinicpio della vibrazione
Principio della polarità
Principio del ritmo
Principio di causa ed effetto
Principio del genere
Sole non è connesso  
Vecchio 03-11-2005, 13.03.08   #20
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,504
Predefinito

Anubi aveva invitato a cercare una prima risposta ... (cosa che mi domando da molto in effetti ) .. perchè di Smeraldo/Verde ?

Tra l'altro la cosa mi incuriosisce ancora di più pensando che esiste un'altra tavola chiamata di Rubino ... mah !!!

Sarebbe troppo facile andarsi a cercare il significato alchemico del verde ... ammesso che lo si trovi ...

beh suggerimenti !? !
Sole non è connesso  
Vecchio 03-11-2005, 14.19.30   #21
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Lo sai che sono complementari vero?
Hai presente un semaforo? dici che la sto prendendo troppo alla larga?
Ok ma solo per oggi....
Sono i percorsi che fa la Divinità per discendere... cadere nella materia (rossa rubino)
e frenare la risalita.... anche diabolicamente se vogliamo.... non in senso negativo

e viceversa perchè la materia sia spiritualizzata (verde smeraldo)
via libera senza freni..... anche angelicamente se vogliamo

Citazione:
Non è certo né verissimo quanto la mente della creatura concepisca.
Incomprensibile vero è il Creatore.
Ciò che è in alto non è come ciò che è in basso.
All’ alto la magnificenza dell’ Unità;
al basso la miseria della molteplicità
che sembra tutto ed è nulla.
E poiché tutte le cose partecipano della molteplicità
esse tanto meno sono Verità, Vita, Bene,
quanto più si distanziano dall’ Uno.
Ecco il numero, il molteplice, l’ involucro, il cadavere dell'Uno:
sua madre è il desiderio della terra, sua madre è l' ignoranza.
Il Sole dissolse la carogna ed il vento disperse il fetore del frutto dei due.
Questo desiderio ha creato gli eroi, i demoni e gli dei;
questa ignoranza si è riversata su tutto il possibile,
confondendo ogni tradizione ed il Tre.
Ed ha regnato il male, nel sangue,
fuori dalla Rosa, nell' abominio del Quattro.
Unirai l' Uno con il Due, l' Uno con i molti, il soffio con il Sé,
delicatamente, con grande cura, fino al Nove, saltando il Cinque.
Perché discende dal Cielo alla Terra
e risale in Cielo disperdendo le Forze inferiori
nella Forza superiore indefinibile, che si compie nel Sei.
Allora, figlio del desiderio, sarai come gli dei, i demoni e gli eroi,
padrone dell'oscurità e della luce dei Sette.
In ciò consiste la sapienza, sapiente di ogni sapienza;
e sarai tanto grande da essere indefinito ed indefinibile.
Vincerà chi pesa di più sulla bilancia dell'Otto.
Così il mondo inventò i suoi ideali.
Si può adattare questo Arcano a qualunque cosa:
serpeggiando vibra come corda di cetra
e si fa numero caduco. Anche ogni causa seconda.
Pertanto io fui chiamato annunciatore di Thot,
più schiavo della causa della ragione,
che amico della ragione stessa.
Quanto detto delle umili operazioni di Urano e di Saturno
serva di guida ai desiderosi:
Osiride è un Dio Nero.
Uno non è connesso  
Vecchio 03-11-2005, 14.25.39   #22
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,504
Predefinito

hmmmm .. eppure c'è anche il leone rosso che mangia il verde ...

e cioè, l'inizio ( la smeraldo) e la fine dell'opera ( la rubino) ...

Metterle a confronto è depistante ... terribilmente depistante! Diventa un esercizio mentale .. che serve a tenere la mente allenata però !
Sole non è connesso  
Vecchio 03-11-2005, 15.31.53   #23
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Citazione:
Originalmente inviato da Sole
hmmmm .. eppure c'è anche il leone rosso che mangia il verde ...

e cioè, l'inizio ( la smeraldo) e la fine dell'opera ( la rubino) ...

Metterle a confronto è depistante ... terribilmente depistante! Diventa un esercizio mentale .. che serve a tenere la mente allenata però !
L'hai messe a confronto? chi ti ha detto di farlo?
ying e yang lo metti a confronto o lo vedi intero?
Uno non è connesso  
Vecchio 03-11-2005, 16.04.18   #24
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,504
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Ufffffffffff

ero giovinetta !!!!

poi qualcuno mi fece uno di quei cazziatoni .. hmmmmmmm





Citazione:
Originalmente inviato da Uno
L'hai messe a confronto? chi ti ha detto di farlo?
ying e yang lo metti a confronto o lo vedi intero?

però .... non puoi vederli "interi" se prima non li scindi !!!

Così siam nati e così procediamo ..
Sole non è connesso  
Vecchio 03-11-2005, 18.18.06   #25
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,241
Predefinito Riferimento: Tavola Smeraldina

Secondo me..... bisogna vederli sia interi che divisi nello stesso attimo...
Ma qui veramente stiamo giocando con le parole... anche se dico sempre il vero
Uno non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.48.56.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271