Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Studi Professionali e Tecnici > Lavori di casa

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 03-04-2009, 01.20.47   #1
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito scarafaggi

Spero sia la sezione giusta.

Non ho certo nascosto il fatto che ho avuto occasionali visite di questi "esserini" nell'ultimo mese ne ho beccati tre per la precisione e ieri ho chiuso dei buchi vicino ai battiscopa adiacenti al bagno e alle camere, dove avevo trovato stè bestiole, che non avevo mai notato (ma sono capaci di grattare il muro?)

Al di là del mio personalissimo dramma psicotico ( eddai lasciatemi scherzarci su) ho fatto qualche ricerchina e mi ha inquietato parecchio leggere che questi insetti sono trasportatori gratuiti di patologie molto gravi quali salmonellosi, asma ecc ecc (oltre al fatto che c'è una specie in particolare che ama annidarsi in luoghi quali pc o forni nutrendosi della plastica dei fili elettrici.... )

Stasera ho deciso che mi devo togliere definitivamente il dubbio e scoprire se erano di passaggio o se casa mia è diventato un asilo permanente.

La prima domanda è "quanti scarafaggi determinano un'infestazione tale da legittimare l'intervento di una ditta specializzata?"

Poi, al di là delle esche col veleno e delle trappole con la colla che tipo di trattamento è utile per i pavimenti? L'alcol o il lisoformio sono sufficienti per dare un'igiene profonda?

Se per caso tutti quei rumori che sento provenire dal controsoffitto non fossero assestamento delle travi di legno (di sopra non ci abita più nessuno) ma piuttosto movimenti di gruppo? Ho letto che si annidano nei battiscopa, sotto i mobili ecc ma anche sotto i controsoffitti e io due anni fà ho dovuto eliminare una colonia di formiche nel controsoffitto della veranda...erano migliaia...non escludo più nulla
Sempre intervento di ditta specializzata o altro?

Nell'ipotesi che ci sia davvero un'infestazione dello stabile la disinfestazione ha senso solo nel mio appartamento o dovrebbe venir fatta una disinfestazione del condominio in toto? (nel caso la faccio posso attribuirla al padrone di casa o è manutenzione ordinaria?)

dafne non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 01.31.00   #2
Ray
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di Ray
 
Data registrazione: 10-08-2005
Messaggi: 7,218
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Nell'ipotesi che ci sia davvero un'infestazione dello stabile la disinfestazione ha senso solo nel mio appartamento o dovrebbe venir fatta una disinfestazione del condominio in toto? (nel caso la faccio posso attribuirla al padrone di casa o è manutenzione ordinaria?)
Credo in tutto lo stabile e credo anche, per una passata esperienza, che si tratti di manutenzine straordinaria e spetti alla proprietà. Poi bon la materia condominale è quanto mai oscura...
Ray non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 01.34.43   #3
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,996
Predefinito

Daf ti rispondo solo per le due cose che so poi speriamo che passi qualcuno più professionale.
Prima cosa ti sono solidale so cosa provi ho vissuto per anni quel problema e ancora oggi quando mi capita di vederne uno rivivo quella sensazione di "oddio cosa faccio adesso!" poi vabbeh mi armo di un prodotto e via, in quel caso però il problema risiedeva nella casa vecchia che aveva la cantina e quei tubi che collegavano tutti i piani con la cantina e in cui si scaricava l'immondizia una volta non so se hai presente. Beh in quel caso la disinfestazione deve essere fatta alla fonte quindi partire dalla cantina e poi bonificare un po' tutto e ripeterla diverse volte.
Nel caso fosse solo casa tua e credo di poterlo escludere se hai fatto una bonifica con uno di quegli sprai che vendono facendo tutto il perimetro della casa quei non lo oltrepassano pena la morte dopo poco. Che poi questo è anche un modo di proteggersi dagli eventuali visitatori notturni. Se tu crei delle barriere sei a posto, il problema è che ti viene a costare parecchio perchè quando lavi il pavimento togli la protezione, e quindi devi rispruzzare. Io ad esempio facevo la barriera anche davanti alla porta di casa perchè avevo una vicina che ci conviveva felicemente. Però poi facevo barriera anche dove c'erano buchi, che è meglio chiudere, e anche dove ci sono le tubature perchè quegli insettacci passano ovunque e per loro le tubature sono corsie preferenziali. Quindi spruzzare bene bagno e cucina sotto il lavandino. Tenere il massimo della pulizia perchè questi sono perversi si cibano si di tutto ma quando trovano la pappa fanno festa.
Ti auguro che passi qualcuno che ne sa di più e magari più aggiornato di me.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda è connesso ora  
Vecchio 03-04-2009, 01.45.27   #4
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Quando vedi uno scarafaggio vuol dire che cè un nido nelle vicinanze. I prodotti in commercio uccidono gli scarafaggi ma la cosa migliore sarebbe identificare la tana per eliminarla. Se non trovi la tana almeno spruzza l'insetticida nei buchi in cui ritieni che passino.

Ricordo che nella vecchia casa delle orrende blatte nere avevano fatto la tana tra il muro ed un vecchio tagliere (quello per tirare la pasta) infilato dietro un baule, una volta scostato dal muro ne uscirono tantissime (circa una dozzina), ancora oggi mi viene lo schifo addosso... brrrr
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 01.48.59   #5
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Ray Visualizza messaggio
Credo in tutto lo stabile e credo anche, per una passata esperienza, che si tratti di manutenzine straordinaria e spetti alla proprietà. Poi bon la materia condominale è quanto mai oscura...

Bon appena smette di diluviare ( ) torno in cantina e inizio a spostare la roba la. La settimana scorsa (o prima?) ero scesa ma non avevo trovato cadaverini nè in giro nè nelle trappole a colla (ma ne ho controllata una su tre...)

Il mio padrone di casa è già stato avvisato, anche perchè quando scaricano dall'appartamento in cima ho i reflussi nel bidè e nel water da un paio di mesi vuoi vedere che è collegata la cosa...ho chiuso il bidè col tappo e anche la vasca ma non è una soluzione....

C'è da dire che ogni volta che dico "ho trovato uno scarafaggio" immediatamente penso che chi ascolti si faccia l'idea che sono una personcina piuttosto sporca anche se so che non dipende dallo sporco la loro presenza, mia mamma aveva un ristorante, era miss matro lindo e ne trovava a decine tutte le mattine ... però a causa di questo non ho calcato molto la mano col proprietario..vabbuò voglio avere in ogni caso dei dati certi in mano.

Grazie
dafne non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 01.51.38   #6
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Grey Owl Visualizza messaggio
Quando vedi uno scarafaggio vuol dire che cè un nido nelle vicinanze. I prodotti in commercio uccidono gli scarafaggi ma la cosa migliore sarebbe identificare la tana per eliminarla. Se non trovi la tana almeno spruzza l'insetticida nei buchi in cui ritieni che passino.

Ricordo che nella vecchia casa delle orrende blatte nere avevano fatto la tana tra il muro ed un vecchio tagliere (quello per tirare la pasta) infilato dietro un baule, una volta scostato dal muro ne uscirono tantissime (circa una dozzina), ancora oggi mi viene lo schifo addosso... brrrr


eh, ostrega, però se mi dici così chi lo fà più ...
dafne non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 01.57.36   #7
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da griselda Visualizza messaggio
Daf ti rispondo solo per le due cose che so poi speriamo che passi qualcuno più professionale.
Prima cosa ti sono solidale so cosa provi ho vissuto per anni quel problema e ancora oggi quando mi capita di vederne uno rivivo quella sensazione di "oddio cosa faccio adesso!" poi vabbeh mi armo di un prodotto e via, in quel caso però il problema risiedeva nella casa vecchia che aveva la cantina e quei tubi che collegavano tutti i piani con la cantina e in cui si scaricava l'immondizia una volta non so se hai presente. Beh in quel caso la disinfestazione deve essere fatta alla fonte quindi partire dalla cantina e poi bonificare un po' tutto e ripeterla diverse volte.
Nel caso fosse solo casa tua e credo di poterlo escludere se hai fatto una bonifica con uno di quegli sprai che vendono facendo tutto il perimetro della casa quei non lo oltrepassano pena la morte dopo poco. Che poi questo è anche un modo di proteggersi dagli eventuali visitatori notturni. Se tu crei delle barriere sei a posto, il problema è che ti viene a costare parecchio perchè quando lavi il pavimento togli la protezione, e quindi devi rispruzzare. Io ad esempio facevo la barriera anche davanti alla porta di casa perchè avevo una vicina che ci conviveva felicemente. Però poi facevo barriera anche dove c'erano buchi, che è meglio chiudere, e anche dove ci sono le tubature perchè quegli insettacci passano ovunque e per loro le tubature sono corsie preferenziali. Quindi spruzzare bene bagno e cucina sotto il lavandino. Tenere il massimo della pulizia perchè questi sono perversi si cibano si di tutto ma quando trovano la pappa fanno festa.
Ti auguro che passi qualcuno che ne sa di più e magari più aggiornato di me.

Intanto grazie per la solidarietà è bello sapere che capita anche ad altri.
Poi, non sapevo che gli spray facessero barriera, pensavo fossero un pò come lo spray per le zanzare, le vedi, lo spruzzi, le elimini

Il discorso è anche che ce ne sono di due tre tipi, sono tutti uguali? (ne ho preso uno e poi mi son resa conto che vale anche per pulci zecche formiche...un generico insomma...)

Però mi piacerebbe capire come spruzzare sotto al lavello della cucina..voglio dire, con i mobiletti come fai? al massimo togliendo la copertura delle gambette (quella specie di battiscopa di plastica) spruzzando copro qualche decina di cm non arrivo fino al muro...
dafne non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 02.42.19   #8
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Il mio padrone di casa è già stato avvisato, anche perchè quando scaricano dall'appartamento in cima ho i reflussi nel bidè e nel water da un paio di mesi vuoi vedere che è collegata la cosa...ho chiuso il bidè col tappo e anche la vasca ma non è una soluzione....
Questo potrebbe dipendere dalla vasca biologica dove scaricano tutti gli appartamenti. Nei condomini (ma pure in case con qualche appartamento) soprattutto dove si affittano appartamenti, capita che a volte ci sia chi getti nel water di tutto, quindi ogni tanto se non si chiamano quelli degli idrospurghi a far pulire la vasca si possono creare pressioni strane che possono avere degli effetti come quelli che descrivi.
In questo caso le spese (che però non sono cifrone, dipende da quanti appartamenti sono, qualche decina di euro) vanno divise tra gli inquilini.
Uno non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 11.25.44   #9
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,644
Predefinito

Ne ho avuti in casa, escono al buio e con il silenzio. Non devi lasciare nulla da mangiare in giro ci salgono sopra. Io ho risolto mettendo veleno lungo tutto il perimetro della casa perchè in genere escono da li e magari una spruzzata abbondante di insetticida mandando i bambini a dormire fuori per una notte...

In genere è un problema condominiale perchè salgono lungo le tubature e un buco lo trovano casa per casa.

A me fanno davvero schifo questi animali però non nego che ucciderli così anche non mi piace, ma come si fa?
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 03-04-2009, 11.38.05   #10
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,996
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Intanto grazie per la solidarietà è bello sapere che capita anche ad altri.
Poi, non sapevo che gli spray facessero barriera, pensavo fossero un pò come lo spray per le zanzare, le vedi, lo spruzzi, le elimini

Il discorso è anche che ce ne sono di due tre tipi, sono tutti uguali? (ne ho preso uno e poi mi son resa conto che vale anche per pulci zecche formiche...un generico insomma...)

Però mi piacerebbe capire come spruzzare sotto al lavello della cucina..voglio dire, con i mobiletti come fai? al massimo togliendo la copertura delle gambette (quella specie di battiscopa di plastica) spruzzando copro qualche decina di cm non arrivo fino al muro...
Hai presente dove i tubi entrano nel legno? se hanno fatto dei buchi nel mobiletto per far passare i tubi li puoi spruzzare.
Però Daf sei tu che devi sperimentare un po', nel senso che fai attenzione a dove li vedi dove li trovi etc li ne metti di più.
Ad esempio se fai una bella spruzzata al mattino dopo che i ragazzi sono andati a scuola spruzzando ogni angolo della casa e davanti la porta di entrata le finestre i balconi tutto il perimetro per almeno una decina di giorni anche 15 sei a posto.
Dopo di che esci di casa con tutte le finestre chiuse, stai fuori qualche ora poi rientra e spalanca tutto aspetta tra qualche giorno in cui il tempo è bello così non sprechi calore. Devi areare perchè è sempre meglio.
Ho provato vari insetticidi ma per me il migliore è uno che ti mando in pm ma che è conosciutissimo dura di più degli altri e fa davvero barriera. Oggi ha anche un buon profumo un tempo era fetido, che da una parte trovo molto pericoloso perchè piavole da sentire.
Buon lavoro.
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda è connesso ora  
Vecchio 04-04-2009, 01.05.00   #11
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

grazie Gri

Oggi ho trovato il coraggio di chiedere a un mio vicino che abita al terzo piano se avesse mai avuto problemi con queste bestiole...mi aspettavo una faccia sorpresa e invece ha fatto un ghignetto ironico.

In buona sostanza di scarafaggi ce ne sono sempre stati, la signora che abitava nell'appartamento di fianco al mio al piano terra usava mettere bigliettini nel corridoio dei garage per avvertire di stare attenti ai cosini e se arrivano fino al terzo piano allora direi che viaggiano proprio sulle condutture, da quest'estate poi ci sono state perdite a gogò in tutti gli appartamenti praticamente (la casa ha una quarantina d'anni e se ho capito le condutture sono ancora quelle...senza contare che se non è il signore che ho citato a controllare la fossa biologica nessuno si preoccupa di verificare se è piena) il che è terreno ideale per questi animali che prediligono ambienti umidi e caldi.

Aggiungiamoci che l'appartamento a fianco è vuoto (non me ne sono manco accorta che i ragazzi indiani non ci sono più...ma in che nuvola vivo?! ) quello sopra pure e sotto ho i garage...riscaldamenti a palla e umidità che cola..(strisciate di muffa a mò di goccia dietro la libreria in camera ) direi che il quadro torna.

Oggi ho iniziato a spostare i mobili in camera mia (i 3 mostri li ho trovati tutti nella zona notte) incollando i battiscopa scollati e iniziando a stuccare le fessure sul battiscopa e ai lati (in uno c'era una micro voragine nel muro..blah)...spruzzata di candeggina sul muro e di insetticida sui battiscopa e pavimento. Poi passerò col silicone in bagno dove il tubo del lavandino lascio uno spazio enorme dove entra nel muro.

Vediamo che succede....soprattutto se torna il sole vorrei iniziare a sistemare la cantina.

E poi informerò il padrone di casa e vedremo se ce ne sono davvero tanti di pensare a una disinfestazione.

Grazie a tutti, la battaglia è iniziata speriamo di vincere


ps
oltre al danno la beffa, i miei figli mi han passato la quinta malattia..il che è curioso visto che dovrei averla già fatta...ma il dramma è che ho prurito sparso sulla testa e sulle gambe...praticamente un milione di zampette addosso
dafne non è connesso  
Vecchio 04-04-2009, 01.18.13   #12
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Sole Visualizza messaggio

A me fanno davvero schifo questi animali però non nego che ucciderli così anche non mi piace, ma come si fa?
Non si fà perchè rischi davvero che si annidino portandosi dietro malattie pericolose.
Lo sapevi che di questi animali hanno ritrovato dei fossili e che pare siano l'unico animale capace di sopravvivere alle radiazioni della bomba atomica?

Per quel che mi riguarda non mi piacerebbe ma potrei tollerare di averne qualcuno in garage (dico qualcuno non uno squadrone) ma in casa proprio no.

In fondo poi stò cercando di tappare le entrate possibili e allontanarli dal mio appartamento non è che voglio sterminarli tutti...anche se mi stanno sempre più inquietando i rumori delle travi del soffitto...scarafaggi o meno questa casa stà arrivando a scadenza, sia per la manutenzione (abbiamo in camera l'impianto elettrico fatto ancora con i fili rigidi mi ha detto mio fratello-spero di non sbagliare il termine-fuori legge da una decina d'anni ) che per il costo mensile....

Insomma...(mò faccio la saputa )...mors tua vita mea

dafne non è connesso  
Vecchio 04-04-2009, 01.20.06   #13
griselda
E' praticamente nato/a qui
 
L'avatar di griselda
 
Data registrazione: 07-01-2006
Messaggi: 7,996
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
grazie Gri

Oggi ho trovato il coraggio di chiedere a un mio vicino che abita al terzo piano se avesse mai avuto problemi con queste bestiole...mi aspettavo una faccia sorpresa e invece ha fatto un ghignetto ironico.

In buona sostanza di scarafaggi ce ne sono sempre stati, la signora che abitava nell'appartamento di fianco al mio al piano terra usava mettere bigliettini nel corridoio dei garage per avvertire di stare attenti ai cosini e se arrivano fino al terzo piano allora direi che viaggiano proprio sulle condutture, da quest'estate poi ci sono state perdite a gogò in tutti gli appartamenti praticamente (la casa ha una quarantina d'anni e se ho capito le condutture sono ancora quelle...senza contare che se non è il signore che ho citato a controllare la fossa biologica nessuno si preoccupa di verificare se è piena) il che è terreno ideale per questi animali che prediligono ambienti umidi e caldi.

Aggiungiamoci che l'appartamento a fianco è vuoto (non me ne sono manco accorta che i ragazzi indiani non ci sono più...ma in che nuvola vivo?! ) quello sopra pure e sotto ho i garage...riscaldamenti a palla e umidità che cola..(strisciate di muffa a mò di goccia dietro la libreria in camera ) direi che il quadro torna.

Oggi ho iniziato a spostare i mobili in camera mia (i 3 mostri li ho trovati tutti nella zona notte) incollando i battiscopa scollati e iniziando a stuccare le fessure sul battiscopa e ai lati (in uno c'era una micro voragine nel muro..blah)...spruzzata di candeggina sul muro e di insetticida sui battiscopa e pavimento. Poi passerò col silicone in bagno dove il tubo del lavandino lascio uno spazio enorme dove entra nel muro.

Vediamo che succede....soprattutto se torna il sole vorrei iniziare a sistemare la cantina.

E poi informerò il padrone di casa e vedremo se ce ne sono davvero tanti di pensare a una disinfestazione.

Grazie a tutti, la battaglia è iniziata speriamo di vincere


ps
oltre al danno la beffa, i miei figli mi han passato la quinta malattia..il che è curioso visto che dovrei averla già fatta...ma il dramma è che ho prurito sparso sulla testa e sulle gambe...praticamente un milione di zampette addosso
Forza!
__________________
------------------------

ORDINE RITMO ARMONIA
griselda è connesso ora  
Vecchio 06-04-2009, 22.48.02   #14
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Ho passato tutti i battiscopa della zona notte (a parte un pezzettino ma lo avevo incollato quando ho dipinto le pareti della camera) e ho scoperto negli angoli vere e proprie voragini nel muro
Così mi sono armata di stucco colla e silicone (basterà? ) e li ho chiusi quasi tutti, dove non sono ancora riuscita a passare ho tappato con carta morbida (così ha preso la forma del buco) e abbondato con l'insetticida.

Oggi poi ho sentito il mio padrone di casa che mi ha assicurato che appena il disinfestatore finisce con le api nella sua cascina (ha pure quella?? ) lo manda da me a sistemarmi l'appartamento e il garage.
Poi passerà per rendersi conto dei problemi di muffa e infiltrazioni in casa.
Se poi gli scarrafoni sono un problema di tutto il condominio mi ha detto che ci penseranno in assemblea.

Bene, questa storia stà avendo risvolti positivi anche su me e sul mio modo di vivermi, speriamo che non ci sia bisogno in futuro di altre invasioni per farmi vedere l'ovvio ...adesso devo "solo" affrontare le paure notturne, le pippe mentali su qualsiasi cosa sia differentemente identificabile dalla polvere,la sensazione di essere una colonia per pulci e pidocchi e tutta una serie di micro paure collaterali


grazie per il sostegno
(continuate così, grazie )
dafne non è connesso  
Vecchio 07-04-2009, 13.55.53   #15
Astrid
Pensa di allungare la permanenza
 
L'avatar di Astrid
 
Data registrazione: 14-10-2008
Residenza: Roma
Messaggi: 25
Predefinito rimedio naturale

Ho avuto questo problema la scorsa estate. Ho usato molti insetticidi, con i quali mi stavo intossicando. Allora ho cercato in rete un rimedio naturale. 30 grammi di acido borico (si vende in farmacia in bustine), due patate lesse ed un uovo sodo. Amalgama il tutto e fanne tante palline (io ho messo i guanti in lattice durante la preparazione) e metti le palline in ogni angolo in cui credi possano uscire gli scarafaggi. La persona che dava questo consiglio, scriveva che poi si sarebbero trovati in casa gli scarafaggi morti. Io non ne ho più trovato neanche uno (sembra che a volte vadano a morire nelle loro tane).
Astrid non è connesso  
Vecchio 07-04-2009, 17.13.53   #16
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,654
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Astrid Visualizza messaggio
Ho avuto questo problema la scorsa estate. Ho usato molti insetticidi, con i quali mi stavo intossicando. Allora ho cercato in rete un rimedio naturale. 30 grammi di acido borico (si vende in farmacia in bustine), due patate lesse ed un uovo sodo. Amalgama il tutto e fanne tante palline (io ho messo i guanti in lattice durante la preparazione) e metti le palline in ogni angolo in cui credi possano uscire gli scarafaggi. La persona che dava questo consiglio, scriveva che poi si sarebbero trovati in casa gli scarafaggi morti. Io non ne ho più trovato neanche uno (sembra che a volte vadano a morire nelle loro tane).
Pignoleggiando questo metodo non è completamente naturale, perchè l'acido borico non lo è, però hai fatto bene a consigliarlo perchè è sicuramente meno lavorato (che poi non si sa come li fanno) dei veleni commerciali.
L'unica cosa che mi sento di aggiungere è che vista la presenza di bambini, per natura curiosi, è meglio proteggere le palline o infilarle dove non possono essere raggiunte da loro, perchè per quanto poco tossiche non sono ideali da esser mangiate.
Idem per chi ha cani e gatti in casa.
Uno non è connesso  
Vecchio 08-04-2009, 01.08.36   #17
Astrid
Pensa di allungare la permanenza
 
L'avatar di Astrid
 
Data registrazione: 14-10-2008
Residenza: Roma
Messaggi: 25
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Uno Visualizza messaggio
Pignoleggiando questo metodo non è completamente naturale, perchè l'acido borico non lo è, però hai fatto bene a consigliarlo perchè è sicuramente meno lavorato (che poi non si sa come li fanno) dei veleni commerciali.
L'unica cosa che mi sento di aggiungere è che vista la presenza di bambini, per natura curiosi, è meglio proteggere le palline o infilarle dove non possono essere raggiunte da loro, perchè per quanto poco tossiche non sono ideali da esser mangiate.
Idem per chi ha cani e gatti in casa.
Certo, in caso di bambini ed animali domestici in casa, forse può essere un metodo pericoloso. Ma in assenza di questi, c'è solo da sopportare un odore sgradevole il primo giorno e poi non danno nessun fastidio. Anzi, le palline gialle sembrano una decorazione della casa.
Astrid non è connesso  
Vecchio 12-05-2009, 10.39.18   #18
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Una mia amica mi ha consigliato di lasciare delle fettine di zucchina in giro con il veleno sopra..pare che siano ghiotti di questa verdura.... mah

Oggi è passato il disinfestatore, alla faccia dell'urgenza, comunque sia ha visto le trappole con la colla (una era piena in garage... ) e mi ha detto che per quel tipo di blatta, orientalis, (quelle nere e lucide per capirsi) il problema è nei tombini e che bisognerebbe fare una disinfestazione esterna dello stabile più che interna.

Siamo rimasti d'accordo che posiziono altre trappole con la colla anche in casa per monitorare la presenza e che comincio a rompere le scatole all'amministratore e agli altri condomini.

Va da sè che essendo al primo piano il problema è squisitamente mio perchè si arrampicano e le vie di accesso a casa mia sono tante.....

Bon, devo dire che tutto sommato mi ha tranquillizato un pò sapere che sono bestioline che naturalmente vivono fuori e che se snidate fuori restano.

Un pò meno sapere che i prodotti che ci vendono nei negozi non hanno l'efficacia che dichiarano e che costano uno sproposito rispetto a quanto le paga di "di servizio" ma meglio di niente.

Alla prossima puntata

dafne non è connesso  
Vecchio 12-05-2009, 20.57.57   #19
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da dafne Visualizza messaggio
Alla prossima puntata

Ancoraaaaaa !!!

spe che faccio un riassunto: pidocchi...formiche...scarafaggi..che altro?
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 19-05-2009, 00.35.05   #20
dafne
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di dafne
 
Data registrazione: 24-09-2007
Messaggi: 3,603
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Era Visualizza messaggio
Ancoraaaaaa !!!

spe che faccio un riassunto: pidocchi...formiche...scarafaggi..che altro?

farfalline da farina ci stanno?

Che ne sò, magari ci sono pure pantegane e scorpioni che girano ma per il momento mi sono stati alla larga

Ad ogni modo ho scoperto che tutti gli anni il comune passa per disinfestare sia dagli scarafaggi che dalle zanzare, credo che il clima del lago, al di là del mio personale microclima , favorisca di molto il proliferare del bestiolame in questione.

dafne non è connesso  
Vecchio 20-03-2011, 20.24.57   #21
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito



Vi riferite a queste? Io ancora dormo coi letti staccati dal muro. Escono col buio e col caldo. A volte anche dai tubi di scarico. A me fanno pena e schifo, non le uccido mai, le prendo e le butto nella scale del condominio.
Comunque dopo che sono stati fatti lavori alla fognatura, ce ne sono meno.

D'estate comunque devo dormire con la finestra chiusa, perchè se lascio la zanziera, non so come riescono ad entrare.
Attenzione anche alle uova che posso lasciare in casa, o se ci sono i figli piccoli, perchè se c'è maschio e femmina si riproducono.
Sono attratti dal cibo, io una volta ho messo una trappola per topi, ho sentito un rumore dietro la valigetta, ed è uscito lo scarafaggio.
Comunque non fanno nulla, in america mi pare che vanno anche di moda metterli sulla spalla con dei diamanti sopra, perchè dicono sono molto affettuosi.

Il veleno l'ho potuto mettere solo in terrazzo, perchè all'epoca avevo coniglio e pappagalli liberi dentro casa, ed era pericoloso.

Ultima modifica di Astral : 20-03-2011 alle ore 20.27.55. Motivo: l'immagine aveva il nome dell'autore
Astral non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.32.53.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271