Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Studi Professionali e Tecnici > Lavori di casa

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 18-09-2009, 00.52.31   #1
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,644
Predefinito Pannello solare fai da te

Giorni fa seguivo una trasmissione in tv che mostrava come costruire un pannello solare in casa con pochi euro, non più di 30.
Occorrente: un cassettone rettangolare in legno da dipendere di nero all'nterno. Ai lati di questa scatola verranno fatti dei fori per il passaggio e il fissaggio di un tubo di plastica o rame che verrà posizionato all'interno della scatola a mò di serpentina. il tutto verrà sigillato con un foglio di paxiglass. Occorre ancora una grande damigiana con acqua collegata al tubo sistemato nella scatola. Il tutto verrà messo sotto il sole, di modo che la damigiana sia più in alto delpannello che verrà appoggiato inclinato a 45°. Non appena l'acqua fredda della damigiana comincerà a circolare nella serpentina, per un effetto fisico che non mi ricordo come si chiama, l'acqua diventando calda salirà di nuovo nella mamigiana attraverso il percorso nella serpentina creando un circuito I vari passaggi dell'acqua a mano mano riscalderà sempre di più la stessa che promettono raggiunge anche i 40°..

Funzionare funziona... costruirlo bene forse è più difficile, ma l'utilità è molto limitata ma non è detto che non possa tornarelo, utile.
Beh ad esempio potrebbe riscaldare una piscina da giardino. .
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 18-09-2009, 00.55.22   #2
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,644
Predefinito

Assomiglia a questo
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pannello.jpg
Visite: 3182
Dimensione:  92.6 KB
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
Vecchio 18-09-2009, 22.17.11   #3
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Sole Visualizza messaggio
[...] Non appena l'acqua fredda della damigiana comincerà a circolare nella serpentina, [...]
Scusami Sole se domando chiarimenti, non ho ben compreso come è collegata la serpentina alla damigiana?

Dalla foto si può vedere la serpentina fatta con tubo di rame con tre curve (tipo una morbida emme). Inganna il colore blu ma suppongo dipenda dal riflesso del cielo nel vetro (o plexiglass).

Per esperienza vorrei dire che il plexiglass non è consigliabile nelle applicazioni a contatto con le intemperie, tipo sole, pioggia, freddo e caldo. Meglio il policarbonato, non cristallizza con l'umidità rispetto il plexiglass e resiste nel tempo anche agli urti. Costa di più del plexiglass ma è garantito negli anni (lo si usa per le insegne esterne dei negozi).
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 19-09-2009, 07.06.35   #4
MaxFuryu
Cittadino/a Stabile
 
L'avatar di MaxFuryu
 
Data registrazione: 03-04-2005
Messaggi: 425
Predefinito

Grey per la damigiana ti ho fatto un disegno che allego,
l'ideale sarebbe mettere due specchi, uno sopra e uno sotto in modo che riflettano ulteriori raggi sulla serpentina, addirittura un pò di tempo fa ho visto un pannello (non ricordo se era esattamente per questo tipo di utilizzo) che invece del retro scuro, aveva una lamina a specchio piegata a parabola con un unico tubo che passava nel fuoco della parabola stessa in modo da concentrarne tutti i raggi.
Tornando al discorso, probabilmente il diametro e la lunghezza della serpentina si possono dimensionare opportunamente per un rendimento massimo
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pannello.GIF
Visite: 644
Dimensione:  4.6 KB  
MaxFuryu non è connesso  
Vecchio 19-09-2009, 10.06.27   #5
Grey Owl
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Grey Owl
 
Data registrazione: 24-01-2006
Messaggi: 2,100
Predefinito

Grazie Max, adesso ho capito comè collegata la serpentina alla damigiana.
In effetti in questo modo si sfrutta la differente densità dell'acqua calda e fredda per creare un circolo tra la serpentina e la damigiana in modo che l'acqua si scaldi.

Il circuito immagino vorrà alimentato da nuova acqua fredda per poter prelevare quella calda ottenuta. A questo proposito immagino serva un rubinetto manuale per quella in uscita ed uno automatico in entrata (tipo il galleggiante dello sciacquone.

Sono andato in rete a cercare info ed ho trovato il sito in cui descrivono questo pannello solare, è documentato bene e sono convinto pure io che possa funzionare bene.
Grey Owl non è connesso  
Vecchio 19-09-2009, 11.37.38   #6
Sole
Conosce ogni vicolo
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 5,644
Predefinito

Grazie Max!

Si Grey, in alcuni serve il rubinetto ma solo per fermare la caduta e la risalita dell'acqua quando è calda abbastanza, se è molto calda penso si fermi da se per quel principio fisico di cui non mi ricordo il nome, l'acqua fredda pesa di più di quella calda per cui il circuito si genera in maniera naturale. Infatti l'acqua fredda cadendo spinge l'acqua calda verso alto perchè più leggera che poi a sua volta ricade nella serpentina dopo essersi mischiata con l'altra e continua a cadere e in questo modo l'acqua circolando si riscalda.
__________________
Se non sarò me stesso chi lo sarà per me? E se non ora, quando?
Sole non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
L'analemma solare Ray Astrologia Occidentale 9 20-09-2009 21.12.57


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23.44.33.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271