Ermopoli
L'antica città della conoscenza
  
    
Torna indietro   Ermopoli > Forum > Botteghe > Arte

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Vecchio 05-03-2007, 13.32.06   #1
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito Sanremo nazional popolare ma questo giro....

Trovo che abbia premiato due belle canzoni, orecchiabili pure, ma con testi (inseriti nella nostra Ermopoli Ti regalerò una rosa e pensa)che possono.... devono... far riflettere... il secondo lo dice anche nel titolo...
Uno non è connesso  
Vecchio 05-03-2007, 13.52.12   #2
Era
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Era
 
Data registrazione: 29-05-2004
Messaggi: 2,671
Predefinito

trovo interessante che i due testi intelligenti e sensibili
siano stati portati da due giovani....oltre tutto entrambi
hanno asserito che la conzone presentata nasceva
da esperienza personale....o meglio da ciò che
un' esperienza...(vista in tv...o vissuta..) ha dato loro...
il merito è anche quello di aver trasmesso un messaggio
pulito e non melenso....

ci sono speranze si....
__________________
Dio mi conceda
la serenità di accettare
le cose che non posso cambiare
il coraggio di cambiare
quelle che posso cambiare
e la saggezza
di distinguere tra le une e le altre
Era non è connesso  
Vecchio 05-03-2007, 14.13.25   #3
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,R...E15917,00.html
intervista a fabrizio moro
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 24-03-2007, 10.05.49   #4
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Che la vita si possa condividere anche con fratelli atei, mi sembra abbastanza possibile (visto anche, che la presenza di Dio può risultare una chimera in questo mondo).
Ma che ad essere rappresentativo di questo mondo ateo, sia un cantante che scrive un racconto dove un malato di mente si mette in contatto con il demonio, mi sembra una forzatura palese.
Senza voler sminuire le malattie (anzi sono un mezzo per...) ma sembrava indubbio che chi crede in satana possa poi negare l'esistenza di Dio.

Ultima modifica di Uno : 24-03-2007 alle ore 11.39.21. Motivo: Questo è riferito direttamente alla canzone di Cristicchi ed era nel suo thread, qui se ne può discutere meglio
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 24-03-2007, 11.46.13   #5
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito

Antonio credeva di parlar con il demonio.
Mah sugli atei... a volte sono più spirituali dei cosiddetti credenti, magari bigotti e che pregano per aver qualcosa.. per l'idea del paradiso o che altro. Io non sono ateo eppure certi miei discorsi agli occhi di qualcuno mi faranno sembrare tale... viceversa qualcuno si dichiarerà ateo eppure ai miei occhi ha più Dio di tanti altri.
Uno non è connesso  
Vecchio 24-03-2007, 13.09.28   #6
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Tengo a precisare che il mio commento era relativo a questa intervista: http://www.alteredo.org/index.php?op...58&Item id=72
mentre l'intervista a fabrizio moro l'ho ascoltata soltanto ora senza neanche capirci un gran ché, dice che vorrebbe duettare con un certo cantante.
Che ovviamente il testo di moro sia profondo lo capisco era soltanto che non mi riferivo a lui.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 24-03-2007, 14.07.19   #7
Uno
Amministratore
 
L'avatar di Uno
 
Data registrazione: 28-05-2004
Messaggi: 9,209
Predefinito

Fai bene a precisare l'intervista, prima non c'era, comunque rimane che nella sua canzone dice che Antonio credeva di parlare con il demonio... non ha mai affermato che il demonio esiste...
Non sto difendendo Cristicchi (certo che con quel cognome non può dire che il Cristianesimo sia una bugia , comunque sono quasi sicuro che confonde, come molti, Cristianesimo con Cattolicesimo) ma do a Cesare quel che è di Cesare.
Moro invece non c'entra nulla rispetto al commento che ho spostato come ho chiarito pirma nella nota di modifica, ho spostato in questa discussione il tuo post per comodità visiva.
Uno non è connesso  
Vecchio 24-03-2007, 14.24.19   #8
'ayn soph
Bannato/a
 
Data registrazione: 14-12-2006
Messaggi: 1,893
Predefinito

Esatto, è evidente che Cristicchi abbia confuso la Cattolicità con a capo il Papa dal Cristianesimo in origine (quello antico) e volendo appunto dire (immagino) che la storia del Primato Papale sia stata tutta una invenzione, resta il fatto che questa sua verità la mette in bocca oppure prende spunto da una situazione limite che sembra strumentalizzare, anzi ché parlare in prima persona assumendosi la responsabilità di quello che afferma.
'ayn soph non è connesso  
Vecchio 29-09-2011, 10.05.02   #9
Astral
Cittadino/a Emerito/a
 
L'avatar di Astral
 
Data registrazione: 01-08-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 3,424
Predefinito

I testi saranno stati pure belli, le melodie rimangono sul mediocre, la musica è già linguaggio di per se, non ha bisogno necessariamente delle parole.
Il discorso della prima voleva fare luce sulla situazione dei pazzi in italiani, la seconda sulla mafia.
__________________
Astral
Astral non è connesso  
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Scuole esoteriche, iniziazioni, vie mano destra, secche e mano sinistra, umide Uno Esoterismo 1 05-03-2007 11.46.54
Dedicata 'ayn soph Letteratura & Poesia 11 03-03-2007 20.10.02
Jacques Prevert: Questo Amore Red Letteratura & Poesia 5 08-05-2005 18.02.23


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.13.48.




Powered by vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Questo sito non è, nè può ritenersi assimilabile ad una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina della l. n. 62 del 2001. Il materiale pubblicato è sotto la responsabilità dei rispettivi autori, tutti i diritti sono di Ermopoli.it che incoraggia la diffusione dei contenuti, purchè siano rispettati i seguenti principi: sia citata la fonte, non sia alterato il contenuto e non siano usati a scopo di lucro. P.iva 02268700271